Roma

Roma

Forum città di Roma

blackwolf1987 24/05/2012 ore 21.29.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)anime perdute

girano tra di noi, spesso ci camminiamo vicino senza accorgercene, eppure loro sono la, persone all'apparenza normali, con sguardo fisso ma tu non capisci su cosa, ma tiri avanti perchè il tempo è denaro e non lo puoi sprecare...
sono qui, anime perdute, anime costrette ad indossare una maschera per sembrare persone normali ma che nel loro io nascondono un abisso, un abisso fatto di pensieri e un passato troppo distanti dalla vita normale e quindi impossibili da condividere con il mondo.
Nulla è uguale tra la loro e la vostra visione, ogni minimo dettaglio viene totalmente sconvolto di significato, eppure li hai li accanto e sono uguali a te, ma solo nell'apparenza, tu vivi con il tuo benessere materiale e sei soddisfatto di quello che hai, a prescindere che tu te lo sia guadagnato o meno. Loro invece no, loro non si accontentano, loro cercano il meglio, non cercano persone ma Uomini e Donne che sappiano reggere il confronto che spesso non c'è perchè in quest'era dove basta apparire l'essere non c'è e se non c'è un essere non c'è una base di dialogo, perchè loro non si accontentano di parlare di moda o di shopping, di calcio o di gossip, loro cercano discorsi più filosofici, forse semplici pippe mentali, ma che li fanno sentire vivi.
Perchè per loro la vita non è nel respiro, la vita è nella mente che sa creare pensieri, opinioni e discorsi, merce rara al giorno d'oggi. Ma queste anime perdute di questo si nutrono di pensieri di una vita che non c'è e che forse non ci sarà mai ne per loro ne per voi, vuoi chiamarli sognatori? si forse lo sono, ma a differenza tua loro non vivono i sogni come un obiettivo perchè si sà, nei sogni ci credono i bambini, i sogni sono utopia, la vita è tutt'altro, i sogni sono belli perchè sai che poi ti sveglierai e non avrai nulla di quello che sogni ma sai che la notte potrai riaverli, tra un sogno e l'altro c'è la vita, questa vita che non ti regala niente che quanto ti dà tanto ti toglie, una vita che ti mette di continuo alla prova fino allo sfinimento fisico e mentale, uno sfinimento che prima o poi ti porta a perdere la tua vera anima, a farla vivere solo dietro una maschera che è ciò che voi volete vedere, volti, nasi, occhi e corpi amorfi.
Ma gli occhi non nascondo l'anima, e nei loro occhi trovi quel vuoto incolmabile che ognuno di noi ha, che tu riesci a riempire con oggetti che ti donano un illusione di riempimento della tua vita, e li che c'è la differenza tra loro e te... l'accontentarsi... tu non capirai mai loro perchè tu non sai spingerti oltre rischiando il tutto e per tutto, anche te stesso pur di raggiungere obiettivi reali, non sogni, che ti permettano di vivere una vita degna, una vita al termine della quale tu puoi dire di aver vissuto, riguarderai i giorni indietro tu uomo normale con il solito senso di vuoto che ti sei portato dietro tutta la vita senza avergli mai dato peso ma che ora sarà un'ostacolo insormontabile tra quello che hai cercato e quello che hai avuto, mentre loro guarderanno al passato con gli occhi pieni di rabbia e di lacrime per quanto hanno dovuto lasciare strada facendo, per quanto hanno patito, per quante persone hanno perso, ma non ci sarà vuoto ne nei loro occhi ne nella loro anima....
la vita è una sola, una salita che non finisce mai, che passo dopo passo sarà più ripida e man mano aumenteranno le insidie, non ci sono alternative o ti fermi e non saprai mai cosa c'è in cima o lotti fino alla fine arrivando su quella cima dove non ci sarà la gioia, ma solo la soddisfazione di guardarti indietro e vedere di esser arrivato li dove in pochi osano passeggiare....



Blackwolf1987

questo ed altri post nel mio blog qui su chatta!
8189696
girano tra di noi, spesso ci camminiamo vicino senza accorgercene, eppure loro sono la, persone all'apparenza normali, con...
Discussione
24/05/2012 21.29.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Nigirizushi Nigirizushi 27/05/2012 ore 23.33.46
segnala

(Nessuno)RE: anime perdute

Secondo me sbagli a vedere la vita come una sfida contro te stesso e gli altri.
Non avresti nessuna soddisfazione ad arrivare alla vecchiaia con una serie di traguardi raggiunti senza gioia, sarebbe come una lista della spesa stropicciata che butti non appena esci dal supermercato.
La vita non è una salita bensì un'avventura che ha senso vivere se e solo se si è felici, ed è per quell'istante di felicita che vale la pena scalare la montagna e giocarsi tutto ;)
blackwolf1987 blackwolf1987 28/05/2012 ore 00.13.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: anime perdute

la felicità è una cosa molto soggettiva, c'è chi è felice in un modo chi in un altro, io la mia felicità la vedo nel arrivare fino in fondo portando a termine tutta la "lista della spesa ", il mondo ha nella varietà la sua bellezza si dice, ma allo stesso tempo ne è la croce

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.