Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

dsa1983 28/12/2008 ore 12.52.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

CIAO A TUTTI QLCN SAPREBBE DARMI UN CONSIGLIO CONTRO UNA BRUTTA STITICHEZZA?GRAZIE
7860761
CIAO A TUTTI QLCN SAPREBBE DARMI UN CONSIGLIO CONTRO UNA BRUTTA STITICHEZZA?GRAZIE
Discussione
28/12/2008 12.52.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
sonietta86 sonietta86 28/12/2008 ore 16.26.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

bhe.. se ti capita una volta ogni tanto puoi provare con qualche farmaco... se no ti conviene utilizzare qualche rimedio naturale.. come passati di verdure ecc...
DeaValy DeaValy 29/12/2008 ore 20.36.12 Ultimi messaggi
miciasexy miciasexy 03/01/2009 ore 00.00.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!




Per la stitichezza prova a mangiare la pasta integrale, contiene le fibre e dovrebbe aiutarti, oppure prova con delle mele cotte, oppure mangia delle prugne secche (metodo infallibile), facci sapere!! ;-)
perentoria perentoria 03/01/2009 ore 11.18.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

IL RIMEDIO DELLA NONNA  UNA TAZZA DI LATTE BOLLENTE CON TANTO ZUCCHERO.....PROVA  X MIA FIGLIA HA SEMPRE FUNZIONATO 
bimbahouse.88 bimbahouse.88 07/01/2009 ore 23.08.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

una purga... tipo l'euchessina... se è una cosa leggera...se no prova movicol o selg che aiutano il movimento intestinale e sono adatti anche x casi + forti... se non vai da molto inizia cmq con un clistere di glicerina , è l'unica soluzione immediata, le altre cose agiscono dopo 12/ 24 ore...
cosanedici cosanedici 09/01/2009 ore 22.13.02
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

per risolvere in maniera naturale la stitichezza potresti mangiare della frutta tipo i kiwi il risultato è assicurato anche perche i kiwi contengono parecchia fibra oppure ho sentito che come rimedio alcune persone bevono un bel bicchiere di acqua calda a digiuno alla mattina
sonietta86 sonietta86 10/01/2009 ore 20.32.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

A cosanedici che il 09/01/2009 22.13.02 ha scritto:
per risolvere in maniera naturale la stitichezza potresti mangiare della frutta tipo i kiwi il risultato è assicurato anche perche i kiwi contengono parecchia fibra oppure ho sentito che come rimedio alcune persone bevono un bel bicchiere di acqua calda a digiuno alla mattina

Rispondo: molti dicono che è efficace;-) prova questo metodo prima di passare ai farmaci...
dolce.toffee88 dolce.toffee88 12/01/2009 ore 13.59.44
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

I rimedi, scherzi a parte, sono molto soggettivi, e poi bisogna vedere se hai problemi occasionali o cronici. Se sono occasionali, come ti ha detto "cosanedici", beverone di acqua tiepida o calda (l'erborista mi ha consigliato di aggiungere un po' di fermenti lattici che aiutano l'intestino a sistemarsi un po') e kiwi, e cerca di bere piu acqua possibile e mangiare verdure cotte (per "verdure cotte" nn intendo patatine al forno o fritte, come tanti sperano) e mangia jogurt che ti sistema la flora batterica. Se è una cosa cronica, piantati dal dottore e fatti prescrivere qualcosa. Occhio se ti prescrive purghe perke sono un terno all'otto: se il dosaggio è basso nn ti fa nulla, se è alto ti fa dissenteria, se le prendi per poco tempo torni subito alla condizione iniziale, se le prendi per troppo tempo abitui il tuo fisico che poi ti chiederà sempre l'aiutino e lì ti puoi chiamare "uomo morto".
MITICO1985 MITICO1985 12/01/2009 ore 18.31.50
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Stitichezza o Stipsi

La stitichezza colpisce circa 13 milioni di italiani: 9 milioni di donne e quasi 4 di uomini. Lo stile di vita occidentale, con i suoi ritmi frenetici e con una dieta povera di scorie contribuisce pesantemente all'insorgenza della stitichezza. Le errate abitudini di vita non sono tuttavia l'unico fattore di rischio, spesso all'origine della stitichezza vi sono problemi ben più importanti come il prolasso della parte terminale dell’intestino. Ma cos'è esattamente la stitichezza? quali sono le cause ed i rimedi per combatterla?



stitichezza stipsi Che cos'è la stitichezza?



stitichezza stipsi Quali sono le cause, quando rivolgersi al medico



stitichezza stipsi Stitichezza cure e rimedi



stitichezza stipsi Il ruolo della dieta e dell'attività fisica



stitichezza stipsi Stitichezza: tecniche per favorire la defecazione



stitichezza stipsi Stitichezza e lassativi



stitichezza stipsi Stitichezza in gravidanza



stitichezza stipsii La stipsi



La stitichezza



stitichezzaLa stipsi o stitichezza non è una malattia, ma un sintomo che può insorgere a causa di svariate alterazioni organiche o funzionali dell’intestino. Altre volte, all'origine della stitichezza vi sono delle malattie che interferiscono solo indirettamente con la funzionalità intestinale (diabete, ipotiroidismo ecc.).



Quando una persona soffre di stitichezza riferisce un ritardo o un insufficienza nell'evacuazione delle feci. Si tratta comunque di sensazioni soggettive che variano spesso da persona a persona. Nel linguaggio medico si parla di stitichezza quando nell'ultimo anno una persona ha sofferto di almeno due dei seguenti sintomi per almeno12 settimane non necessariamente consecutive (cioè nel 25% dei casi):



ridotto numero di evacuazioni settimanali (<2)



difficoltà e sforzo nell'evacuare



presenza di feci dure, caprine o nastriformi



sensazione di blocco/ostruzione anorettale



aiuto manuale (svuotamento manuale, compressione sulla parete posteriore della vagina)



Nella popolazione adulta la stipsi colpisce soprattutto gli anziani e le donne (quasi quattro volte più degli uomini). Nei bambini la stitichezza è invece più frequente nei maschi (2:1). Nei neonati e nella prima infanzia, in presenza di evacuazioni molto distanti tra loro non si può parlare di vera e propria stitichezza. Si tratta infatti di una condizione fisiologica legata all'assorbimento quasi completo delle sostanze nutritive contenute nel latte materno e alla conseguente scarsa produzione di scorie.



CAUSE DI STITICHEZZA



Se i sintomi della stitichezza sono piuttosto vari, le cause d'origine sono ancor più numerose. Patologie ano-rettali (emorroidi, ragadi, rettocele ecc.), malattie nervose, farmaci e patologie funzionali che colpiscono l'intestino (colite, diverticolite ecc.) sono soltanto alcune delle più comuni cause di stipsi.



In assenza di una malattia specifica, si parla invece di stitichezza cronica idiopatica che può essere dovuta a:



Dieta incongrua (dimagrante, anoressici, diabetici, celiaci)

Sedentarietà (ridotta attività motoria del colon)

Gravidanza (dislocazione del colon da parte dell’utero, cambiamenti ormonali che rilassano i muscoli del tratto gastrointestinale)

Sindrome del colon irritabile



DIAGNOSI, QUANDO RIVOLGERSI AL MEDICO



Determinare l'esatta causa di origine è il primo passo verso la cura della stitichezza. Solo in questo modo la terapia potrà essere mirata e dare i suoi migliori risultati.



Il paziente dovrebbe rivolgersi al medico quando la stitichezza perdura ormai da diverso tempo e quando insorge improvvisamente o si accompagna ad altri sintomi (dolori addominali, sanguinamento, astenia, famigliarità per il tumore del colon o febbre).



Una diagnosi indicativa può essere eseguita interpretando i sintomi della stitichezza: feci piccole (caprine), lucide, stipsi alternata a diarrea, sensazione di incompleto svuotamento e dolore risolto dalla defecazione sono per esempio sintomi tipici della sindrome del colon irritabile.



Feci sottili o nastriformi accompagnate a sensazione di svuotamento incompleto e dolore durante la defecazione sono invece indice di una patologia ano-rettale (emorroidi, ragadi, rettocele ecc.).



Infine quando la stitichezza è responsabile di dolore addominale associato ad assenza dello stimolo alla defecazione e ad evacuazione di feci dure e piccole, potrebbe trattarsi di stenosi organica (cancro, infiammazione cronica, ischemia cronica, endometriosi, ernie, neoplasie dell’ovaio, dell’utero).



In ogni caso una diagnosi corretta non può prescindere da indagini più approfondite. Tra gli esami diagnostici più utilizzati in presenza di stitichezza ricordiamo: colonscopia, clisma opaco a doppio contrasto (utilizzati soprattutto in caso di stitichezza di recente insorgenza e/o accompagnata a sintomi come febbre, sanguinamento, dolori addominali) studio dei tempi di transito intestinale, defecografia, manometria anorettale.

Stitichezza cure e rimedi



Il trattamento della stitichezza deve prima di tutto curare le patologie o le condizioni che la causano. Non dobbiamo infatti dimenticare che la stipsi di per sé è soltanto un sintomo che può essere espressione di di diverse malattie.



Da quanto espresso finora non può esistere un rimedio universale per combattere la stitichezza e nemmeno terapie così potenti da risolvere in pochi giorni un problema che spesso perdura da anni.



Quando all'origine della stitichezza non esiste una patologia specifica, è importante andare ad agire sulla dieta e sullo stile di vita. Assolutamente da evitare sono invece i rimedi "fai da te", o peggio ancora l'imitazione delle terapie intraprese da amici o parenti.
fabcat fabcat 15/01/2009 ore 18.07.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Kiwi,mele meglio se cotte , prugne anche secche e fibre. Ecco alcuni rimedi naturali per la regolarità intestinale facilmente reperibili nelle grandi catene di distribuzione.
Magari aggiungendoli alla propria dieta con un po' di sport,che non fa mai male!
Consiglio:evitate uso frequente di lassativi o altri farmaci,subito efficaci ma che danneggiano l'organismo.
MyHell MyHell 18/01/2009 ore 17.03.45
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Fichi secchi, cereali integrali, muesli e il risultato è garantito ;-)
XxFuCkUaLlxX XxFuCkUaLlxX 18/01/2009 ore 20.29.57
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

prugne...il rimedio della nonna hehe
bichou bichou 30/01/2009 ore 03.52.03
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

tisana di malva la sera.....
GeSsYkA88 GeSsYkA88 01/02/2009 ore 15.40.46
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

@ dsa1983: soffrendo del tuo stesso problema,ho provato un sacco di cose,dai kiwii mattina e sera,agli spinaci,verdura cotta a volontà,yogurt a colazione,cereali ma ttt qsto funzionava fino ad un certo xiodo qndo poi il mio organismo si era abituato ttt tornava cm prima...nn ho mai preso pastiglie o erbe comprate in erboristeria o in farmacia xkè il medico mi a fortemente sconsigliato di usare qlle cose xkè a lungo andare la situazione sarebbe andata peggiorando....
poi un bel giorno ho cabiato il LATTE,ho cominciato ad usare lo ZIMIL ad alta digeribilità........ e magia,ora sn abbastanza regolare..........ovviamente oltre al latte c'è sempre tanta verdura cotta cereali ecc..........xò il LATTE mi aiuta molto..........prova magari funziona anke a te
KahrSur KahrSur 05/02/2009 ore 08.41.46
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

- prugne
- verdure
- pasta e pane solo integrali

Elimina la farina bianca, elimina il riso bianco. Mangia solo roba che sia cresciuta dai campi. "MARS", "TUICS" e "BAUNTI" non sono cibo.

Quello che mangi non deve avere etichette. I primi giorni vacci giù pesante con le prugne. Poi non ne avrai più bisogno. Se hai di nuovo problemi, torni alle prugne. Se proprio non vai da giorni e giorni, un blando lassativo lo trovi a pochi euro in farmacia... ma se cambi la dieta e muovi il culo non ne avrai bisogno.
Delyta Delyta 06/02/2009 ore 01.45.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

prova a comprare la tisana "giusta regola" dell'Angelica,metti 2 o 3 bustine in infusione per 1 quarto d'ora e poi sicuramente nel giro di qualche ora ti fa effetto!! vedrai! fammi sapere! ciao
Silviozza Silviozza 08/02/2009 ore 12.01.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

prugne kiwi e activia ^^

comunque prova con le pastiglie alle 10 erbe.
anima60 anima60 13/02/2009 ore 22.47.59
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Fibre e bere molta acqua.... :-)
opa.bu opa.bu 17/02/2009 ore 02.03.23 Ultimi messaggi
segnala

EuforicoRE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

:-) A parte un alimentazione equilibrata , ricca di frutta verdura e fibre ,il movimento come camminare aiuta molto !!!
I kiwi specialmente se molto maturi aiutano molto ma non abusarne , l'effetto è quello di un lassativo!!!
Se preferisci un rimedio erboristico , moltissimi sono i prodotti , devi vercare quale si adatta meglio al tuo organismo ,
Potresti provare con la FRANGOLA ( corteccia ) lo psiglio ( semi ) la sena , il rabarbaro ( radici ) Non tutti insieme mi raccomando o sul WC ci rimani !!! Alterna la tisana lassativa con una disinfiammante tipo , Malva parietaria e melissa insieme !!

Buona ............ :-))
giulia711 30/07/2012 ore 05.45.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

2 yogurt al giorno ..ma non quelli zuccherati...per regolarizzare occorrono almeno 15 giorni
Stateofmind1979 Stateofmind1979 30/07/2012 ore 06.50.45
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

In tutto ciò nessuno gli ha ancora chiesto che alimentazione segue...

In caso di alimentazione corretta con la giusta dose di fibre il problema è già meno banale....
e.li123 e.li123 15/10/2012 ore 20.04.41
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

tanta fibra e frutta.
2 bei piatti di pasta con legumi e nei 2 spuntini giornalieri yogurt.
felice.64 felice.64 19/10/2012 ore 18.39.12
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Beh, a volte mi capita che dopo avere mangiato disordinatamente,o variato la dieta, al mattino l'intestino non risponde e hai la pancia gonfia che fa' male e magari abbiamo fretta per la nostra giornata di impegni. Che fare? Io ho risolto con un rimedio veloce ed efficace e a costo zero, ma siccome non mi va di raccontarlo pubblicamente, gli interessati possono inviarmi un messaggio.Naturalmente vale solo per le "emergenze" in casa!
bluemoon336 bluemoon336 22/11/2012 ore 10.46.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Stitichezza è un problema molto comune le fibre posso aiutare ma è bene ricordarsi che senza acqua non funzionano per cui anche bere molto aiuta inoltre muoversi di piu' come per esempio camminare o praticare un po' ginnastica.I farmaci possono essere utili ma solo quando il probnlema è occasionale
17171523
Stitichezza è un problema molto comune le fibre posso aiutare ma è bene ricordarsi che senza acqua non funzionano per cui anche...
Risposta
22/11/2012 10.46.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
66paperino 66paperino 09/08/2015 ore 12.21.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Salve un rimedio naturale e efficace per l'intestino pigro io lo uso tutti i giorni con risultati FANTASTICI. viene chiamata doccia interna
(ACQUA E 1/2 LIMONE) preparativi ogni mattina a digiuno una tazza molto capiente 350/ 400 ml scaldate a temperatura dai 40 ai 45 gradi potete comprare un termometro per la temperatura, potete aggiungere un po di miele ( solo per renderla piu' piacevole, vi consiglio di berla con una cannuccia in quanto il limone e corrosivo per i denti, dopo circa 10 minuti potete fare tranquillamente colazione. il limone contrariamente a quanto si dice non è astringente ma regolarizza l'intestino e ha molteplici proprietà. RAGAZZI IO E' LA PRIMA VOLTA CHE SCRIVO SU UNA CHATT MA QUESTO PROBLEMA MI HA ASSILLATO PER ANNI. E QUESTO RIMEDIO E NATURALE E FA BENISSIMO ALL'ORGANISMO PROVATEEEEEEE
Diletta.s Diletta.s 02/09/2015 ore 15.32.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

crema timo just sulla pancia in senso orario sopra l'ombelico
un tocasana per l'intestino
XxL.artistaxX XxL.artistaxX 02/09/2015 ore 20.46.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

devo dire che in questo periodo ho il problema inverso cago almeno 4 o 5 volte al giorno e che cagate ragazzi ma da dove mi viene tutta sta roba :hoho (che ommemmerd che sono :hoho )

Cmq sia in passato ho avuto qualche problema prendevo i lassativi in farmacia e non mi facevano niente ho risolto in erboristeria prendendo l'erbetta svizzera credetemi te la prendi la mattina e la sera caghi fino l'anima (per chi ce l'ha)
BCBC BCBC 19/01/2019 ore 11.21.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

MI sono deciso di condividere un mio sistema per defecare quando per problemi di stitichezza, causata dalla durezza e dalla secchezza delle feci, il compito resta difficile.
Attenzione il consiglio non deve sostituire i rimedi medicali e di una corretta alimentazione che sappiamo vanno sempre perseguiti ma è utile in casi di stitichezza saltuaria.
Quando si è in bagno e si ha difficoltà a defecare, l'unica cosa che vogliamo è risolvere il problema.
Usando le punte di 4 dita di una mano, tastiamo il tratto tra l'osso sacro e l'orifizio dell'ano proprio tra i glutei in verticale, noteremo che più ci avviciniamo all'ano, più sentiremo un gonfiore causato dalle feci che all'interno generano pressione, proprio perchè hanno un diametro troppo grande per uscire.
Ora sempre con la punta delle dita generate prima con delicatezza poi con più decisione una pressione per modificare la forma delle feci dure che all'interno oramai hanno assunto una forma conica con la parte larga proprio dalla parte dell'ano, impedendone l'uscita.
Provate a defecare.
Ripetete l'operazione di pressione partendo dal mignolo in sequenza fino all'indice, poi riprovate a defecare, sicuramente avrete guadagnato un centimetro.
Ripetete di nuovo la pressione con la punta delle dita, senza esagerare, ma comunque a sufficienza per deformare la forma conica delle feci all'interno del colon e con un minuto di pazienza riuscirete ad espellere senza dolore le feci.
Carlo.
FlavioNardo FlavioNardo 15/02/2019 ore 15.28.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: stitichezza.....AIUTO!!!!!!!!!!!!!!!

Devi provare Veravis, è fantsastico, non c'è stitichezza che tenga https://www.paracelsus.it/shop/digestione/intestino-pigro-veravis-t/

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.