Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

NightEternal NightEternal 26/01/2010 ore 22.57.09
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

Sì. Sono molto sicuro che nella realtà, nessuno nella sua famiglia sarebbe morto di cancro, o seriamente malato di cuore, o diabetico, prima dei cinquanta. Ma che vuoi che sia la realtà medica quando c'è hollywood di mezzo.

Sveglia. Non sto parlando di estetica, di modelle anoressiche del cazzo o affini. Sto parlando di salute. Di estetica ho parlato, e poco, solo all'inizio. La storiella secondo cui tutti possono essere come vogliono e va' tutto bene è appunto una storiella. Determinate sostanze sono nocive al pari delle sigarette, letteralmente - non cambio molto crepare per un tumore ai polmoni, dopo 30 anni di fumo, o crepare per un tumore al colon, dopo anni di stipsi dovuta ad una alimentazione che di umano non ha niente.

E non riguarda solo te. La salute tua riguarda anche me - perchè il nostro stato è sociale. Le tue medicine, un domani, le pagherò io. I farmaci costosi per il cancro, ad esempio, che gonfiano le tasche delle fottute corporations. Le operazioni al cuore. Ecc ecc ecc...

A livello sociale, una maggiore cura di sè e l'ostracizzazione di queste sostanze si tradurrebbero in un risparmio notevolissimo, di vite e di denari. Ma a giudicare dalla violenza della tua reazione a uno che è sempre stato civile, non ci sono grandi speranze. Ribadisco - sveglia. E invito tutti a tenere conto di queste poche parole.
coyote.65 coyote.65 26/01/2010 ore 23.21.11
segnala

StorditoRE: Principi "igienici"

Sinceramente sono stupefatto di quante informazioni ci propini, o "Messia" dell' alimentazione!
Non sono d'accordo con le tue teorie, e cio' per diversi motivi.

Primo: Cio' che dici potrebbe andare bene se tu potessi vivere nel Medioevo o su un'isola deserta dove puoi pescarti il pesce da solo. Ma se vivi come la maggior parte di noi "umani" hai bisogno di un supermercato, magari di quelli tipo Discount, magari alle nove di sera ed hai pochissimo tempo e denaro per dedicarti a mietere il grano a confezionare macedonie. Quindi poche fortunate (?) persone possono fare cio' che dici.

Secondo: Tu sostieni che con la tua dieta eviterai di trovarti con un tubo nel culo....etc . Ebbene ti ricordo che anche tu vivi immerso nell'atmosfera terrestre, carica di veleni, radioattivita' e chissa' quali altre porcherie. Per non parlare dell'elettromagnetismo, vedi i telefonini, che trapassano gli atomi del nostro corpo. Quindi cio' che mi dici non risolve tutte le malattie incurabili.

Terzo: e' molto stressante stare attenti a tutte le "cose" che si mangiano. E lo stress, si sa, uccide.

Quarto: non siamo fatti solo di intestino.

Concludendo, meglio vivere alla giornata e cercare di godersela il piu' possibile, perche' no, anche con la robaccia. Tanto non ci possiamo far nulla: e' la sorte.

Diciamo piuttosto che e' un problema tuo di ex-obeso che vede lo spettro della grassezza nei suoi parenti stretti. Loro pero' sono felici, tu no. E si vede.

:batapiange
NightEternal NightEternal 26/01/2010 ore 23.27.42
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

Noterai, o Discepolo, che assumere MENO veleni è meglio che assumerne di più...
Noterai anche che ho detto che POTREBBE essere la differenza...

2 in italiano. 2 in matematica.

Ora, rileggiti quello che ho scritto, leggi le dannate tabelle, gli studi. Confronta la speranza di vita dei vegetariani e degli onnivori, possibilmente usando popolazioni diverse ( ti consiglio i giapponesi e alcuni californiani).

Che, loro non respirano la stessa aria, o non usano telefonini?

Ora vai e torna quando avrai portato il voto almeno a 3.
NightEternal NightEternal 26/01/2010 ore 23.35.53
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

Visto che non ci puoi far nulla, per altro... perchè non ti droghi, non fumi, ecc?
Tanto ormai :)

Ragiona, discepolo.
coyote.65 coyote.65 27/01/2010 ore 01.43.41
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

Non dare voti.
Soprattutto in materie che non ti appartengono (additivi si scrive con una "t" sola)
Segui pure la tua dieta ma accetta il pensiero degli altri.
Il destino che incombe e' scritto, o Maestro, e non si puo' mutare :specchio

Ah...dimenticavo: Buon colon splendente a te !!!! :prot


NightEternal NightEternal 27/01/2010 ore 02.32.55
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

Come ho fatto a non capirlo prima. E io che credevo di avere cambiato qualcosa col mio regime (NON è una dieta). I livelli di energia più alta, la regolarità, il sonno migliorato, la forma ritrovata... sono tutte coincidenze. Non c'entrano un cazzo. E' un caso che io fossi grasso da bambino, è un caso che io sia muscoloso oggi.
Perchè non comincio anche a drogarmi e a fumare? Quanto tempo ho sprecato, invece di vivere alla giornata.

Buon colon anche a te. Ne avrai bisogno.
coyote.65 coyote.65 27/01/2010 ore 13.33.21
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

Puo' darsi. Puo' darsi che tu ne abbia bisogno per qualche altra parte del corpo.
Invece di perdere tempo a predicare, corri al piu' vicino Centro Salute Mentale, perche' il tuo e' un tipico atteggiamento psicotico/maniacale.
Adesso non ti reggo piu'.
Vai a quel paese.

NightEternal NightEternal 27/01/2010 ore 14.37.25
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

Fammi fare il conto - mi hanno dato del fissato, del pazzo, dell'infelice, del montato.
Tutto per primi, eh.
E tu non reggi più me :)?

Coyote... nessuno ti obbliga a leggermi eh. Una persona sana ed equilibrata può anche scegliere di non aprire un post, o di non rispondere, dove per altro io non ho mai insultato nessuno. E sì che dovresti avere parecchi più anni di me.

Mah. Sempre più perplesso.
marte730 marte730 27/01/2010 ore 17.42.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

@ NightEternal:

per combattere la stitichezza, l'obesita, tenere l'insulina stabile, e tante altre cose, non serve fare l'alimentazione estrema che proponi tu, non è che sia sbagliata semplicemente il gioco non vale la candela.
è come se tu volessi uccidere un moscerino con un cannone!
con la giusta moderazione puoi mangiare di tutto, non penserai mica che ti venga un'infarto perche ti mangi una pizza!
NightEternal NightEternal 27/01/2010 ore 18.56.04
segnala

(Nessuno)RE: Principi "igienici"

marte730 scrive:
per combattere la stitichezza, l'obesita, tenere l'insulina stabile, e tante altre cose, non serve fare l'alimentazione estrema che proponi tu, non è che sia sbagliata semplicemente il gioco non vale la candela.
è come se tu volessi uccidere un moscerino con un cannone!
con la giusta moderazione puoi mangiare di tutto, non penserai mica che ti venga un'infarto perche ti mangi una pizza!


No, no per carità! Infatti gli sgarri li prevedo... dicevo, però, che è meglio che siano sgarri e non regole.

Non propongo una alimentazione estrema, però bisogna essere coscienti di cosa si mangia... faccio un esempio. 3 donne su 4, secondo lo sport activia :D, hanno problemi di regolarità. Non avrebbe senso, a questo punto, ridurre un tantino la farina bianca? Invece di mangiarla ogni giorno, mangiarne due volte in una settimana? E assicurarsi di avere tante verdure a fianco?

Un altro esempio... io mi sveglio al mattino, mi riempio di tutta la frutta di cui ho voglia (banane, fichi, prugne, mele, pere, ananas, arance, mandarini, ecc), eventualmente un caffè, e/o del pane integrale. Mi assicuro di portarmi dietro frutta per la giornata, per evitare di dover mangiare mars, tuics e baunti. A pranzo, scelgo quello di cui ho voglia - insalatona con cotoletta alla milanese fatta in casa? Pasta integrale con tonno e zucchine? Zuppa di cereali (una delle cose più buone del mondo, se fatta bene) ? Se proprio non hai tempo, pure il panino col prosciutto, ma è meglio se integrale. E, se posso, sempre insalata e frutta a contorno.

Per merenda, altra frutta, ma anche un uovo sodo (da galline cresciute a terra... anche per una questione etica), e/o un cappuccino, se lo reggi. Basta non esagerare. Uno, due, anche tre caffè al giorno se non hai problemi intestinali. Però se appena ne senti, sai dove intervenire (fra le altre cose).

Per cena... beh, stasera è prevista l'insalatona con due cotolette alla milanese tagliate a quadretti *_* Fatte in casa, al solito, impanate con pan grattato, origano, sale, quindi niente conservanti. E le carni erano no OGM. Segue contorno di carote e zucchine fatte al forno, condite col sale. E poi caffè d'orzo per digerire. In totale, 400 grammi di insalata, 200 di pollo, 400 di carote e zucchine :D

Avrei anche potuto farmi una pizza. Niente di male, finchè non è la regola, ma consiglio di nuovo, fortemente, l'insalata di contorno, per avere il giusto apporto di fibre e di vitamine, perchè dopo tutto la pizza è pane, pomodoro e mozzarella... un pò ostica per lo stomaco e l'intestino. Se sei giovane e reggi bene pizza e patatine... ottimo. Io non ho questa fortuna... lo faccio presente per chi dovesse avere questo problema.

Non mi pare un regime restrittivo... mangio come un camionista. L'unica cosa che evito davvero come la peste, salvo casi di necessità, sono i cibi industriali e i fast food. Per il resto, credo di avere coscienza di come assumerlo, e di quali sono le conseguenze... si tratta di ricominciare a mangiare come i nostri nonni, magari con un pò di vino in meno. Loro campavano a lungo, e più in salute di noi... non è un caso. Siamo sommersi di prodotti a buon mercato, di piatti precotti e fast food... basta guardare all'america per sapere dove porta.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.