Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

ClaudiaRM1990 14/11/2010 ore 21.25.41 Ultimi messaggi
segnala

DubbiosoCeliachia

Ciao a tutti, sono Claudia ed ho 20 anni. Sono anni che sono afflitta da un piccolo grande problema al quale nn riesco a trovare una soluzione, così ho pensato di scrivere qui con la speranza che qualcuno di voi possa darmi qualche consiglio, un aiuto per risolverlo. Ora vi racconto un pò la mia storia. E' già qualche anno che ripetendo le analisi del sangue, i risultati sottolineano un'alterazione delle transaminasi così ho deciso di rivolgermi ad un'epatologa che mi ha fatto fare altre analisi specifiche per andare un pò più a fondo al problema ed escludere malattie del fegato, e danni gravi tipo come epatiti, cirrosi ecc.
come speravamo, i risultati di queste analisi sono ottimi .. ma le transaminasi nn vogliono saperne di rientrare nella norma. Ho effettuato anche il fibroscan, una specie di ecografia del fegato, il cui risultato evidenzia una composizione del fegato indurita e le fibre del fegato poco elastiche. Nell'ultima visita con l'epatologa, riguardando tutti gli esami, abbiamo esaminato varie opportunità e, parlando lei dei disturbi alimentari di cui soffro ( acidità e fortissimi mal di stomaco principalmente dopo che ingerisco pane, pasta, pizza ed altri farinacei) siamo arrivate a pensare che possa essere celiaca, anche se ho fatto già 2 volte i test per rilevare un'ipotetica celiachia con entrambe le volte risultati negativi. Beh, non sappiamo più cosa pensare. Alla fine siamo arrivate alla decisione di ripetere i test per la celiachia, con ulteriori analisi specifiche, in un altro laboratorio di analisi, con il dubbio di un possibile sbaglio del laboratorio, e in attesa dei risultati delle analisi ripetere il fibroscan e fare delle prove allergiche per avere un quadro più completo. Dopo di che, se i risultati delle analisi dovessero risultare un'ulteriore volta negativi, abbiamo deciso di fare una gatroscopia con biopsia. Ahhh ... che seccatura !! Però vi confesso, farei di tutto per risolvere questo mio problema, non ce la faccio + !! Da Mercoledì che sono andata alla visita, durante la quale, la dottoressa mi ha parlato della possibilità di essere celiaca, ho cominciato ad informarmi tramite internet, soprattutto per quanto concerne i sintomi e devo dire che corrispondono tutti. Ho cominciato ad analizzare i miei ultimi anni di vita e tutti i disturbi che l'hanno accompagnati ed ho scoperto che la sete, il sonno continuamente interrotto, la scomparsa del ciclo mestruale, la flautolenza, i dolori addominali e i crampi,la stipsi, l'irritabilità, i miei continui sbalzi d'umore, il mio smalto dentale quasi inesistente e la formazione continua di carie, la stanchezza e i perenni dolori alle ossa, le difficoltà digestive, l'incredibile produzione di gas, il gonfiore della pancia (simile a quello tipico delle pancie dei bimbi denutriti del 3 mondo, diciamo "addome globoso"), i lividi che ho da tutte le parti e che mi provoco con facilità, il pallore impressionante e le occhiaie che mi accompagnano in tutti i giorni,i brividi di freddo che ho 24 ore su 24, l'agitazione e la tachicardia e i giramenti di testa, sono tutti sintomi tipici della celiachia. Direi che ora le coincidenze cominciano ad essere troppe !! Ma io voglio andare ancora più a fondo e chiedo a voi, Mamme di bimbi celiaci, ragazzi/e, signori/e che ne soffrite, ricordate qualche sintomo in particolare che voi avvertivate prima che vi diagnosticassero la celiachia ?? Perchè io, ho ancora alcuni sintomi che avverto o che ho avvertito negli scorsi anni che, temo possano ancora ricondursi a questa malattia. Quindi, vi prego, chiunque abbia qualche approfondimento, qualche chiarimento, o qualsiasi cosa da segnalarmi che possa essermi di aiuto mi contatti ... ho bisogno di chiarezza !!! Con la speranza di essermi scordata di dirvi nulla e soprattutto di non avervi annoiato con i miei problemi vi saluto e spero di avere presto vostre notizie. Un Abbraccio, Claudia.
8071640
Ciao a tutti, sono Claudia ed ho 20 anni. Sono anni che sono afflitta da un piccolo grande problema al quale nn riesco a trovare...
Discussione
14/11/2010 21.25.41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
paciokkina.84 paciokkina.84 14/11/2010 ore 21.46.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

NON ME NE INTENDO DI QUESTA MALATTIA..MA NON PENSAVO AVESSE TANTE CONSEGUENZE CAVOLO.

IO QUANDO SONO STATA IN OSPEDALE C'ERA UNA RAGAZZA CELIACA...APPUNTO MI DISSE CHE SE MANGIAVA SOLO UN PEZZO DI PANE O DI PASTA O KISSA COSA CONTENENTE I CARBOIDRATI MI PARE... BHE...
POTEVA MORIRE....
CAVOLO LEGGERE CHE TE HAI TT QUESTE PATOLOGIE ..MI FA PAURA.CAVOLO NON SO CHE DIRE DAVVERO E MI SPIACE NON POTERTI ESSERE D'AIUTO
ClaudiaRM1990 ClaudiaRM1990 14/11/2010 ore 22.45.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Tranquilla .. ma mi raccomando, se dovessi riuscire a sapere qualcosa da qualcuno che ne soffre, non esitare ad informarmi .. per me anche una piccola stupidaggine potrebbe essere molto importante !! Ti ringrazio .. Un Bacio !!
paciokkina.84 paciokkina.84 14/11/2010 ore 23.54.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

ascolta non so se conosci il sito dei medici cup 2000 http://servizi.cup2000.it/cup2000/it/servizi/mol/welcomepageMOL.asp


scrivi qui per qualsiasi cosa.sono medici on line...rispondono questione di 1 o 2 gg
ClaudiaRM1990 ClaudiaRM1990 15/11/2010 ore 11.00.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Grazie 1000 ad entrambi. Seguirò i vostri consigli. Consulterò i siti che mi avete segnalato, sperando possano essermi utili. Un Bacio ..
marte730 marte730 15/11/2010 ore 18.29.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

@ ClaudiaRM1990:

prova a fare un'alimentazione da celiaca e vedi se stai meglio.
marte730 marte730 16/11/2010 ore 18.55.09 Ultimi messaggi
kefamo83vr kefamo83vr 16/11/2010 ore 20.46.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

comprati la pasta o il pane senza glutine...e tutto risolto
per questa malattia il distretto medico del tuo paese ti passa dei soldi...ovviamente non sufficienti a coprire le spese di un mese
io ti consiglio di farti il pane in casa..ovvio con farina senza glutine...
occhio anche alla carne...
comprati pasta di mais.. anche se costa un po di piu' ...
il glutine e' un addensante...
la stronzata che maggiore e' la quantita' di glutine nel pane..e piu il pane e' buono...e' come ho detto una emerita stronzata
i genitori della mia ragazza hanno una trattoria a novara per celiaci...e il pane e' strabuono...
n antra cosa....a noi che non siamo celiaci...mangiare la roba senza glutine..fa solo che bene..
la elasticita' della mollica del pane...e' data dal glutine..a volte non sembra un elastico?se il pane e' buono cosi..allora semo aposto
15135886
comprati la pasta o il pane senza glutine...e tutto risolto per questa malattia il distretto medico del tuo paese ti passa dei...
Risposta
16/11/2010 20.46.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
giulia711 giulia711 19/11/2010 ore 20.48.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

un paio d'anni or sono feci anche la biopsia e risultò negativa ma anch'io soffro di quasi tutti i tuoi sintomi..è sufficiente che diminuisca la razione di pane o pasta e si attenuano...per ora continuo a lasciarli nella dieta ...sono sottopeso ed ho un sacco di altre intolleranze ed allergie..sto cercando di recuperare ....
se tu non hai altre patologie sostituendo il grano con gli altri cereali dovresti risolvere...oltre al mais ci sono anche l'avena l'orzo e il riso....
e alimenti senza glutine si possono reperire con facilità...
auguri!!
Reno1975 Reno1975 23/11/2010 ore 18.51.30 Ultimi messaggi
segnala

IdeaRE: Celiachia

ciao io sono un consulente nutrizionale quello che dice la notra amiva chiba è fondamentale io ho una cliente che era come tè e integrando e migliorando la sua nutrizione dopo 9 mesi ha avuto dei benifici grandissimi si sta migliorando giornon dopo giorno. SE INTERESSATA SCRIVIMI E DI POSSO DARE TUTTE LE INFORMAZIONI DI TUO GRADIMENTO.
biscottinidolci biscottinidolci 10/12/2010 ore 20.27.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

@ ClaudiaRM1990:
ciao claudia, conosco la celiachia molto bene mia figlia fu diagnosticata all'eta' di 4 anni, ora ne ha quasi 20. il mio consiglio e' cercare un ottimo gastroenterologo ed intanto fare gli esami del sangue antiendomisio aga igg e antotransglutaminasi, da li si capisce subito se sei celiaca o no, in caso positivo dovrai seguire un iter , fare una biopsia intestinale per prelevare i villi e vedere se sono appiattiti o no, da qui ti verra' data l'esenzione per poterti procurare cibi senza glutine in farmacia
esiste l'associazione italiana celiachia aic con sedi in tutta italia li trovi su internet contattali e ti daranno tutte le informzioni necessarie, sappi che la vita un po' cambiera' se fosse, niente di tragico, ma tanta tanta organizzazione
in bocca al lupo
15212840
@ ClaudiaRM1990: ciao claudia, conosco la celiachia molto bene mia figlia fu diagnosticata all'eta' di 4 anni, ora ne ha quasi...
Risposta
10/12/2010 20.27.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
delfino60 delfino60 03/01/2011 ore 04.08.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

devi fare la biopsia con il prelievo dei villi intestinali,l ha fato mia figlia che ha 8 anni quindi stai tranquilla non è nulla di strano..solo questo esame ti da un esito sicuro,non fare assolutamente la dieta per celiaci se non sei certa di esserlo altrimenti quando farai degli esami potrebbero risultare negativi anche nel caso tu fossi celiaca.se hai bisogno scrivimi che poi ti do' la mia mail...ciao e auguri e non preoccuparti la celiachia non è una malattia grave basta solo cambiare le proprie abitudini alimentari
kefamo83vr kefamo83vr 03/01/2011 ore 13.14.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

ma che dieta fanno i celiaci scusate?
i genitori della mia ragazza hanno una trattoria e fanno da mangiare SOLAMENTE cibo per celiaci...
ma pasta...carne...ecc ecc non manca..
la pasta la trovate anche al supermercato....
il pane...meglio se ve lo preparate a casa che vi costa di meno..
UnPocoDiZucchero UnPocoDiZucchero 04/01/2011 ore 08.42.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

non è necessario comprare la roba in farmaia, sul prontuario dell aic ci sono tutti i prodotti di tutte le marche, che non contengono glutine, dai succhi di frutta, alle caramelle al cioccolato, di tutto e di più, al supermercato le cose costano meno, parlo per esperienza perchè i miei hanno un ristorante gluten free, l unico in piemonte, dove tutti possono mangiare tutto, ricordando che il glutine non da gusto al cibo; i miei fanno ogni mattina il pane e dolci, visto che non puo entrare piu nulla di estraneo, si arrangiano e riesce tutto buonissimo. s puo fare anche a casa il pane, lo fa anche mia zia per la mia cuginetta celiaca, ci possono riuscire tutti.
informatevi bene...
ferro1980 ferro1980 14/02/2011 ore 11.05.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Ciao,
oltre a pane e pasta senza glutine, al supermercato puoi tranquillamente trovare per esempio, anche i salumi senza glutine nè lattosio..
la mia ragazza è celiaca, ma non vuole rinunciare a mangiare i salumi...
quando siamo venuti a conoscenza che esistono salumi per celiaci (noi ci affidiamo a quelli della Levoni), li abbiamo provati e non abbiamo più smesso (mi ci metto dentro anch'io perchè sono davvero buonissimi)!!!
Se qualcuno li ha provati, potrebbe tranquillamente confermarlo.. :)
ClaudiaRM1990 ClaudiaRM1990 24/04/2011 ore 12.28.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

@ UnPocoDiZucchero:
Ciao, scusami ti volevo chiedere un'informazione : devo fare una sacher, ma all'interno devo metterci la marmellata di albicocche, ma dicono che le marmellate industriali i celiaci nn possono mangiarle. Una mia amica xò mi ha detto che lei faceva da Baby sitter ad una bambina celiaca che mangiava la marmellata santa rosa. Ho provato + volte a scaricare il prontuario dell'aic ma nn ci riesco, quindi, volevo chiederti, visto che tu hai la tua cuginetta celiaca, potresti chiedere a tua Zia se è vero che i celiaci possono mangiare la marmellata Santa Rosa o cmq se lei conosce qlk altra marca consentita o se ha letto sul prontuario qualche altra marmellata che si può mangiare ??? Ciao Grazie 1000, spero di ricevere presto una tua risposta !! e .... BUONA PASQUA !!
RAlice.89 RAlice.89 04/04/2012 ore 01.35.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Avrai fatto già qualche esame del sangue fatti inserire gli anticorpi della celiachia, consiglio per esperienza non ti far convincere, nel dubbio, a periodi di prova senza glutine, i sintomi da adulto possono essere i più disparati perchè è una malattia con sintomatologia differente da soggetto a soggetto, ma se gli esami del sangue sugli anticorpi della celiachia, come le antitransglutaminasi sono molto fuori dai parametri con il 90% delle possibilità uno è celiaco.
l'ultimo passo allora sarà la gastroscopia, unico esame ed obbligatorio per avere la diagnosi, nel frattempo tu non metterti a dieta continua a mangiare molto glutine.
La gastroscopia in soggetto celiaco risulterà positiva con atrofia di diversi livelli dei villi intestinali ( reps. dell'assorbimento del cibo) ma se mangi senza glutine, visto che quella è la cura, i villi si rivitalizzeranno completamente ed in pochissimo tempo, per questo evita gli esperimenti fai da te, e anche se sei celiaca non si vedrà, meglio non falsare gli esami.
Per chiarezza dai uno sguardo a questo link:

http://www.cipiacesenzaglutine.com/cose-la-celiachia/

Spero di essere stata utile, dopo tanti anni di celiachia e associazione un po' me ne intendo! :) Buona fortuna
mandy2012 mandy2012 14/06/2012 ore 00.56.18
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Reno1975 scrive:
SE INTERESSATA SCRIVIMI E DI POSSO DARE TUTTE LE INFORMAZIONI DI TUO GRADIMENTO.

ciao Remo, io sarei interessata a capire meglio che tipo di alimentazione naturale e soprattutto equilibrata, possa fare un ragazzo celiaco di 18 anni, che è anche intollerante alle proteine del latte, soia e non mangia ancora le uova. Se qualcun altro si occupa di nutrizione e conosce bene la celiachia, legata ad altre intolleranze, mi darebbe una grossa mano.Stiamo sperimentando tante cose, ma i problemi restano...











mandy2012 mandy2012 14/06/2012 ore 01.04.15
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

Ciao Claudia rm 1990,
sono passati due anni, ma il tuo messaggio è rimasto nella chat, perciò io provo a scriverti...stesso problema, stessa diagnosi (sarà anche la stessa dottoressa?), ma gli esami per la celiachia sono tutti normali.Non ho sintomi come i tuoi e non ho ancora fatto il fibroscan (dove lo hai prenotato). Ho un figlio celiaco e gli esami genetici positivi, ma non ci capiscono nulla neppure loro.Un medico omeopata mi ha detto che poteva essere la causa, il vaccino per l'epatite B che ho fatto circa 12 anni fa; per ora mi toccherà ripetere le analisi del sangue e cercare un altro medico.Tu sei giovane e spero che avrai già risolto la situazione oggi.
Se mi leggi, sarò contenta di risponderti ancora.
Un abbraccio M. Grazia
giulia711 giulia711 14/06/2012 ore 03.22.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

@ mandy2012:
cavolo..ho fatto carte false per farmi il vaccino per l'epatite B e sta a vedere che mi son rovinata da sola
ehehehhee

delfino60 delfino60 11/11/2013 ore 14.05.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

ciao spero che tu abbia già risolto il tuo problema...la gastroscopia con la biopsia è una cretinata (l ha fatta anche mia figlia che ha 8 anni)ti addormentano e non senti nulla inoltre da questo esame capiscono con assoluta certezza se sei celiaca o no,nel caso dovessi esserlo non ti devi preoccupare,rinunciare al glutine non è difficile basta solo imparare un po'a riconoscere gli alimenti a rischio..ciao e tante buone cose
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 11/11/2013 ore 17.23.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

delfino60 scrive:
la gastroscopia con la biopsia è una cretinata (l ha fatta anche mia figlia che ha 8 anni)ti addormentano e non senti nulla

Scusa se mi intrometto, ma credo che prima di diffondere notizie errate, dovresti documentarti.
Il discorso gastroscopia mi sta molto a cuore perché nonostante io sia praticamente cresciuta e vissuta in ospedali facendo esami di ogni tipo e sviluppando quindi una alta sopportazione del dolore, questo esame è stato l'unico in grado di traumatizzarmi letteralmente.

La gastroscopia può essere fatta da svegli con comuni sedativi o tranquillanti (non ti addormenti, ti rintontisci), oppure in sedazione profonda (ed in questo caso ti addormenti ma è necessaria la presenza di un anestesista proprio perché il farmaco che somministrano non è un semplice sedativo). Solamente nel secondo caso l'esame risulta essere totalmente privo di effetti indesiderati.
Per quello che invece riguarda il primo caso, c'è chi neppure se ne accorge, e chi come me ha patito non poco. Dipenderà dalla sensibilità di ognuno, dal diametro del tubo che viene inserito per fare l'esame, dalla conformazione fisica di ognuno e via dicendo, ma non a caso, anche i medici lo definiscono un esame INVASIVO.

Scusa per la puntualizzazione, e scusate per l'OT, ma visto che è stato aperto il discorso, ci tenevo davvero tanto a specificare. :rosa
soletiepido85 soletiepido85 14/11/2013 ore 20.47.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

ciao spero che tu abbia già risolto il tuo problema...la gastroscopia con la biopsia è una cretinata (l ha fatta anche mia figlia che ha 8 anni)ti addormentano e non senti nulla inoltre da questo esame capiscono con assoluta certezza se sei celiaca o no,nel caso dovessi esserlo non ti devi preoccupare,rinunciare al glutine non è difficile basta solo imparare un po'a riconoscere gli alimenti a rischio..ciao e tante buone cose

:nono
La diagnosi di celiachìa non viene fatta mediante gastroscopìa, :lamentino
viene fatta tramite esami specifici del sangue o con il clisma del tenue (il secondo esame è molto più attendibile del primo).
È fondamentale vedere la situazioni dei villi dell' intestino tenue, in caso di appiattimento o cambiamento morfologico dei suddetti, si ha la diagnosi di celiachìa.
La gastroscopìa si fa per andare a ricercare patologìe che vanno dall' esofago al duodeno.
P.S.
Ho fatto tre volte la gastroscopìa, sempre senza nessun tipo di sedazione (dovevo guidare al ritorno), e devo essere sincero, le prime 2 volte è stata una passeggiata, la terza volta è stata fastidiosa (ma niente di così drammatico).
palmerino1965 palmerino1965 18/11/2013 ore 12.59.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

aldilà delle analisi, non si fa prima a evitare i cibi che contengono glutine?
alla fine, tutti dovremmo eliminarli: oggi non mangiamo più il grano di una volta e comunque non siamo fatti per mangiare cibi che siamo costretti (macinare, lievitare, cucinare... ) a una laboriosa trasformazione.

recentemente ho letto che i farinacei cotti a oltre 120° gradi trasformano alcune sostanze in prodotti altamente cancerogeni.
gastroscopia o meno.
palmerino1965 palmerino1965 18/11/2013 ore 13.08.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

giulia711 scrive:
cavolo..ho fatto carte false per farmi il vaccino per l'epatite B e sta a vedere che mi son rovinata da sola
ehehehhee


probabile: i vaccini contengono sostanza così poco... felici per il nostro organismo che possono potenzialmente causare danni per tutta la nostra vita.
esempio resta complicato liberarsi dei metalli che vengono usati per stabilizzare il prodotto.
per me non andrebbero nemmeno vaccinati i cani: ho letto un libro di un autore molto critico per questa lucrosa pratica (il succo è sempre lì) dove molti cani subivano varie patologie molto invalidanti a seguito dei tanti vaccini generosamente prescritti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.