Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

delfino60 delfino60 11/11/2013 ore 14.05.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

ciao spero che tu abbia già risolto il tuo problema...la gastroscopia con la biopsia è una cretinata (l ha fatta anche mia figlia che ha 8 anni)ti addormentano e non senti nulla inoltre da questo esame capiscono con assoluta certezza se sei celiaca o no,nel caso dovessi esserlo non ti devi preoccupare,rinunciare al glutine non è difficile basta solo imparare un po'a riconoscere gli alimenti a rischio..ciao e tante buone cose
Guerriera.Batterista Guerriera.Batterista 11/11/2013 ore 17.23.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

delfino60 scrive:
la gastroscopia con la biopsia è una cretinata (l ha fatta anche mia figlia che ha 8 anni)ti addormentano e non senti nulla

Scusa se mi intrometto, ma credo che prima di diffondere notizie errate, dovresti documentarti.
Il discorso gastroscopia mi sta molto a cuore perché nonostante io sia praticamente cresciuta e vissuta in ospedali facendo esami di ogni tipo e sviluppando quindi una alta sopportazione del dolore, questo esame è stato l'unico in grado di traumatizzarmi letteralmente.

La gastroscopia può essere fatta da svegli con comuni sedativi o tranquillanti (non ti addormenti, ti rintontisci), oppure in sedazione profonda (ed in questo caso ti addormenti ma è necessaria la presenza di un anestesista proprio perché il farmaco che somministrano non è un semplice sedativo). Solamente nel secondo caso l'esame risulta essere totalmente privo di effetti indesiderati.
Per quello che invece riguarda il primo caso, c'è chi neppure se ne accorge, e chi come me ha patito non poco. Dipenderà dalla sensibilità di ognuno, dal diametro del tubo che viene inserito per fare l'esame, dalla conformazione fisica di ognuno e via dicendo, ma non a caso, anche i medici lo definiscono un esame INVASIVO.

Scusa per la puntualizzazione, e scusate per l'OT, ma visto che è stato aperto il discorso, ci tenevo davvero tanto a specificare. :rosa
soletiepido85 soletiepido85 14/11/2013 ore 20.47.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

ciao spero che tu abbia già risolto il tuo problema...la gastroscopia con la biopsia è una cretinata (l ha fatta anche mia figlia che ha 8 anni)ti addormentano e non senti nulla inoltre da questo esame capiscono con assoluta certezza se sei celiaca o no,nel caso dovessi esserlo non ti devi preoccupare,rinunciare al glutine non è difficile basta solo imparare un po'a riconoscere gli alimenti a rischio..ciao e tante buone cose

:nono
La diagnosi di celiachìa non viene fatta mediante gastroscopìa, :lamentino
viene fatta tramite esami specifici del sangue o con il clisma del tenue (il secondo esame è molto più attendibile del primo).
È fondamentale vedere la situazioni dei villi dell' intestino tenue, in caso di appiattimento o cambiamento morfologico dei suddetti, si ha la diagnosi di celiachìa.
La gastroscopìa si fa per andare a ricercare patologìe che vanno dall' esofago al duodeno.
P.S.
Ho fatto tre volte la gastroscopìa, sempre senza nessun tipo di sedazione (dovevo guidare al ritorno), e devo essere sincero, le prime 2 volte è stata una passeggiata, la terza volta è stata fastidiosa (ma niente di così drammatico).
palmerino1965 palmerino1965 18/11/2013 ore 12.59.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

aldilà delle analisi, non si fa prima a evitare i cibi che contengono glutine?
alla fine, tutti dovremmo eliminarli: oggi non mangiamo più il grano di una volta e comunque non siamo fatti per mangiare cibi che siamo costretti (macinare, lievitare, cucinare... ) a una laboriosa trasformazione.

recentemente ho letto che i farinacei cotti a oltre 120° gradi trasformano alcune sostanze in prodotti altamente cancerogeni.
gastroscopia o meno.
palmerino1965 palmerino1965 18/11/2013 ore 13.08.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Celiachia

giulia711 scrive:
cavolo..ho fatto carte false per farmi il vaccino per l'epatite B e sta a vedere che mi son rovinata da sola
ehehehhee


probabile: i vaccini contengono sostanza così poco... felici per il nostro organismo che possono potenzialmente causare danni per tutta la nostra vita.
esempio resta complicato liberarsi dei metalli che vengono usati per stabilizzare il prodotto.
per me non andrebbero nemmeno vaccinati i cani: ho letto un libro di un autore molto critico per questa lucrosa pratica (il succo è sempre lì) dove molti cani subivano varie patologie molto invalidanti a seguito dei tanti vaccini generosamente prescritti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.