Salute e Benessere

Salute e Benessere

Sei in forma o hai qualche chilo di troppo? Scambiamoci qualche idea su come mantenere la linea!

streetdancers 11/07/2011 ore 14.28.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Forse nn tutti sanno che nn esiste nessuna prova scientifica che dimostra la correlazione tra hiv e aids, e forse nn tutti sanno che l'hiv nn è stato mai isolato, siccome nn sono stati rispettati i criteri della virologia...Ci sono due premi nobel a sostegno di questa tesi di cui uno Perter Duesberg premio nobel per aver isolato un gene del cancro e Kary Mullis premio nobel per la chimica per aver inventato la PCR...
8126380
Forse nn tutti sanno che nn esiste nessuna prova scientifica che dimostra la correlazione tra hiv e aids, e forse nn tutti sanno...
Discussione
11/07/2011 14.28.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
streetdancers streetdancers 11/07/2011 ore 17.25.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

magoo49 scrive:
Una cosa comunque è certa: tutti i malati di Aids sono positivi al test,

Beh a dire la verità nn è così siccome ci sono tantissimi casi di malati di AIDS sieronegativi...
P.S. Non so nulla di questo Mullis, ma non può aver inventato la PCR (proteina C reattiva), semmai scoperta e studiata: infatti viene normalmente prodotta dal fegato in particolari condizioni. (Sicuramente ti sei espresso male)

Guarda che ha inventato il test della PCR che è addirittura usato per misurare la carica virale nei pazienti malati di aids e lui stesso dice che nn è adatta a questo tipo di utilizzo!

Promethian Promethian 11/07/2011 ore 19.02.56
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Sull'aids ho diverse paure di natura sociologica... è un virus sospetto. Non so quanto ci credo.
C'è chi parla di concausa, non di "causa", relativamente alla relazione fra HIV e AIDS.

Ci sono troppe cose che non ci dicono. E io non mi fido.
streetdancers streetdancers 12/07/2011 ore 13.22.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

magoo49 scrive:
Il PCR è un test generico e non specifico per una data malattia.

Diciamo che serve per fare copie di DNA ed è usato in tanti campi della medicina però sul libretto delle istruzioni c'è scritto che nn è adatto per l'utilizzo della misurazione della carica virali in pazienti S+
Con il test HIV si cercano gli anticorpi e non il virus, esattamente come si farebbe con qualsiasi malattia e/o con i vaccinati per testarne l'efficacia.

beh a dire la verità i test per le malattie per essere considerati attendibili dovrebbe ricercare il virus e nn una reazione tra anticorpi e proteine siccome esistono casi di reazioni crociate che significa che anticorpi di altri virus potrebbero reagire con le proteine ritenute(Mai dimostrato) dell'hiv...Poi ci sono anche casi dove si possano avere anticorpi di un determinato virus senza avere il virus e viceversa ma la cosa più buffa è che i test nn sono standerizzati e ciò significa che potresti risultare positivo in un paese e negativo in un altro...Pensa che in africa in alcuni posti si usa solo il test di elisa e in altri posti si basano solo sulla sintomatologia per dignosticare se una persona è S+ e perciò qui i conti nn tornano...

streetdancers streetdancers 12/07/2011 ore 13.32.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Le cause dell'aids vanno cercate nn nel virus che ancora nn è stato scoperto ma nello stile di vita siccome droghe,alcol,alimentazione errata,stress ossidativo, vaccinazioni(contengono metalli pesanti responsabili della distruzione del sistema immunitario),trasfusioni (nn perchè infetti dal virus ma perchè ognuno ha un sangue unico e inniettarsi del sangue altrui causa la distruzione del sistema immunitario), farmaci ecc...
streetdancers streetdancers 12/07/2011 ore 13.35.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Ecco un grande uomo che in diretta tv si inietta nelle vene il sangue di un sieropositivo per sfatare il mito Hiv=Aids
http://www.youtube.com/watch?v=26vbwILsLsY
streetdancers streetdancers 12/07/2011 ore 16.05.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

magoo49 scrive:
@ streetdancers: Ecco un grande uomo che in diretta tv si inietta nelle vene il sangue di un sieropositivo per sfatare il mito Hiv=Aids
E poi come è andata a finire?

è risultato sieronegativo però poi è morto 6 mesi dopo per infarto...
Con i test, tutti i test, si cercano gli anticorpi che sono specifici per ogni malattia, quindi non è possibile sbagliare malattia.

Di solito gli anticorpi sono specifici per ogni virus ma nn è sempre così...Infatti esistono le reazioni crociate!!!Cmq i test per le malattie ricercano tutti il virus meno quello dell'hiv che si basa su reazioni tra anticorpi e proteine...
Nel caso dell'Aids, se i test sono positivi il motivo c'è.

A dire la verità nn c'è un motivo siccome la presenza di altre malattie possono dare falsi positivi e una volta che un test da esito positivo nn c'è modo che poi risulti negativo almeno nel 99% dei casi...Poi c'è da dire anche che Robert gallo è stato processato in australia sulla questione dell'esistenza dell'hiv e lui stesso ha dichiarato che solo il 40% dei suoi pazienti malati di AIDS aveva l'hiv nel sangue e lui stesso ha detto che il 40% nn dimostra che l'hiv sia la causa dell'Aids...
P.S Posso chiederti il motivo di questo tuo interesse?

Un mio parente è morto e prima che fosse diagnosticato S+ e curato con L'AZT stava bene e nn appena ha cominciato ad assumere questi farmaci ha cominciato ad ammalarsi gravemente!I farmaci per la cura antivirale sono tossici chemioterapeutici che distruggono il sistema immunitario facendoti credere che la malattia sia causata dal virus, quando in realtà sono i farmaci stessi a danneggiare l'organismo, dove nello stesso illustrativo è riportato che causano la distruzione del sistema immunitario...


Promethian Promethian 12/07/2011 ore 23.16.05
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

streetdancers scrive:
quando in realtà sono i farmaci stessi a danneggiare l'organismo, dove nello stesso illustrativo è riportato che causano la distruzione del sistema immunitario...


La cosa spaventosa è che in questo mi sento di dire che Street potrebbe avere ragione...
Mi puzza tremendamente.
streetdancers streetdancers 13/07/2011 ore 03.41.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Promethian scrive:
La cosa spaventosa è che in questo mi sento di dire che Street potrebbe avere ragione...
Mi puzza tremendamente

Cmq se metti su google "Aids la grande truffa" troverai un sacco di articoli che parlano di questo...
Burian87 Burian87 13/07/2011 ore 17.52.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Leggete questo

http://www.emofilici.com/Aids/Aids%20sintomi.htm

Gli effetti collaterali dell’AZT sono poco piacevoli e potenzialmente pericolosi, di conseguenza i medici sono riluttanti a somministrarlo a soggetti che non mostrano i sintomi dell’infezione da HIV; molti esperti, tuttavia, ritengono che quanto prima viene somministrato il farmaco, tanto più efficaci saranno gli effetti a lungo termine. Per coloro che iniziano il trattamento antivirale, sarebbe meglio associare l’AZT ad altri farmaci antivirali, quali la dideossinosina (ddi) o la dideossicitosina (ddc), perché tali combinazioni offrono effetti prolungati rispetto al solo AZT e, in certi casi, riescono a tenere sotto controllo la malattia. Le infezioni e i tumori che si sviluppano nei soggetti affetti da AIDS sono curabili. Le lesioni cutanee del sarcoma di Kaposi, per esempio, rispondono molto bene al trattamento radioterapico e molte altre infezioni tipiche dell’AIDS rispondono a farmaci antibiotici e antivirali. Ai soggetti affetti da AIDS viene anche somministrato un trattamento preventivo contro la polmonite da Pneumocisti (vedi Polmonite). Sembra che l’associazione tra farmaci antivirali e trattamento sintomatico stia consistentemente allungando la vita dei soggetti con infezione da HIV.

Una domanda che ancora non ha trovato risposta è se il trattamento con l’AZT debba essere iniziato immediatamente nei soggetti che si sono esposti al contagio del virus (attraverso il contatto con sangue contaminato, a causa di una violenza sessuale, ecc.). Questo trattamento e molti altri sono oggetto di studio in una serie di continue sperimentazioni cliniche
streetdancers streetdancers 13/07/2011 ore 21.44.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Burian87 scrive:
Leggete questo

http://www.emofilici.com/Aids/Aids%20sintomi.htm

Gli effetti collaterali dell’AZT sono poco piacevoli e potenzialmente pericolosi, di conseguenza i medici sono riluttanti a somministrarlo a soggetti che non mostrano i sintomi dell’infezione da HIV; molti esperti, tuttavia, ritengono che quanto prima viene somministrato il farmaco, tanto più efficaci saranno gli effetti a lungo termine. Per coloro che iniziano il trattamento antivirale, sarebbe meglio associare l’AZT ad altri farmaci antivirali, quali la dideossinosina (ddi) o la dideossicitosina (ddc), perché tali combinazioni offrono effetti prolungati rispetto al solo AZT e, in certi casi, riescono a tenere sotto controllo la malattia. Le infezioni e i tumori che si sviluppano nei soggetti affetti da AIDS sono curabili. Le lesioni cutanee del sarcoma di Kaposi, per esempio, rispondono molto bene al trattamento radioterapico e molte altre infezioni tipiche dell’AIDS rispondono a farmaci antibiotici e antivirali. Ai soggetti affetti da AIDS viene anche somministrato un trattamento preventivo contro la polmonite da Pneumocisti (vedi Polmonite). Sembra che l’associazione tra farmaci antivirali e trattamento sintomatico stia consistentemente allungando la vita dei soggetti con infezione da HIV.

Una domanda che ancora non ha trovato risposta è se il trattamento con l’AZT debba essere iniziato immediatamente nei soggetti che si sono esposti al contagio del virus (attraverso il contatto con sangue contaminato, a causa di una violenza sessuale, ecc.). Questo trattamento e molti altri sono oggetto di studio in una serie di continue sperimentazioni cliniche

C'è una statistica che fa vedere chiaramente che tutti i soggetti che venivano curati con l'azt morivano in poco tempo e morivano quasi tutti!!!Addesso c'è l'HAART che nn allunga la vita ai sieropositivi come ci fanno credere ma è semplicemente meno tossica e così ci mette più tempo ad uccidere a differenza dell'azt...L'AZT prima che fosse inventata la storiella dell'aids era un farmaco che era stato messo a bando per la sua elevatissima tossicità!!!
Burian87 Burian87 14/07/2011 ore 08.47.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Comunque sono del parere, come diversi medici anche, che se non c'è sintomatologia è assurdo somministrare un farmaco pieno di effetti collaterali e pericoloso. Magari un giorno ci renderemo conto di tante cose assurde della medicina ufficiale, come ora ci rendiamo conto ad esempio di quanto era assurdo alcuni secoli fa, riempire di salassi un organismo malato pensando così di togliere la malattia (finendolo così di distruggere).
Promethian Promethian 16/07/2011 ore 15.19.49
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Il grosso dramma è che, da quello che vedo, c'è il serio rischio che street abbia ragione (almeno su questo, non sul resto).
Le statistiche sono chiare, il foglietto illustrativo pure, così come gli HIV-positivi ASINTOMATICI per 20 anni, così come i malati di AIDS HIV negativi...

Promethian Promethian 16/07/2011 ore 15.20.59
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Confesso che, per quanto riguarda vari tipi di malattie, non mi fiderei della scienza ufficiale.

c'era una bella ricerca - "vi curereste secondo questi metodi" (comuni, standard), una indagine rivolta ai dottori.
La stragrande maggioranza ha detto di no.
Laidback Laidback 19/07/2011 ore 00.07.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

L'HIV è un virus. L'AIDS è la sindrome immunodepressiva causata dal virus dell'HIV. Una volta contagiati dall'HIV si inizia a sviluppare l'AIDS dopo 6 mesi in media. La positività dei test (ELISA III e IV generazione) è sicura dopo 3 mesi dall'ultimo rapporto sessuale a rischio. Il punto fondamentale riguardo i dubbi sull'AIDS è che la gente muore di AIDS. Uno stupido batterio molto comune solitamente crea una polmonite che in un individuo sano nemmeno si svilupperebbe, perchè il sistemo immunitario lo neutralizzerebbe subito, ma in malato di AIDS avrebbe vita facile.
Promethian Promethian 21/07/2011 ore 18.40.51
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Ti voglio bene anche io.
Non ti offendere, ma mantengo un certo sano scetticismo, se non sulla malattia... sicuramente sulle "cure" che somministrate al momento.
streetdancers streetdancers 02/08/2011 ore 04.27.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

ampicillina scrive:
Vedo con piacere che oltre ad essere degli "ignoranti"in materia siete anche così presuntuosi da capire più dei ricercatori cos'è l'aids siete talmente bravi da confondere la proteina c reattiva con ala polimerease chain reaction , oltre ad aver studiato questo virus per anni visto che sono ricercatore e laureata sono iscritta ad un forum di persone ammalate di HIV che non ammettono certe stupidaggini visto che molti si sono contagiati a causa di persone come voi che negano la realtà perchè non lo dite a loro che non esiste l'aids astenetevi perchè oltre a fare brutte figure vi tirate propio l'odio della gente.

Mi spiace ma qui chi pecca di presunzione sei tu siccome affermi che l'hiv esiste quando nn è stato ancora isolato secondo i criteri della virologia e soprattutto nn c'è nessuna prova scientifica che dimostra la correlazione tra hiv e aids...Sono tutti bravi a ripetere ciò che c'è scritto sui testi didattici ma putroppo l'ovvio nn lo contralla mai nessuno!!!Fatti un pò di ricerche e guardati tutte le incogruenze che ci sono intorno a questa malattia!!!
Promethian Promethian 12/08/2011 ore 18.27.52
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Ampicillina.
Mi dovrai scusare, ma la categoria medica, ad ora, è piena di teste di cazzo.
E non sto scherzando.

Col dovuto rispetto, io magari non ne saprò un cazzo, ma dubito che voi ne sappiate molto di più.
Ho letto le statistiche di sopravvivenza. Immagino anche tu. Hai notato come si siano alzate di botto da quando l'AZT non viene più somministrato come prima "cura"?
Promethian Promethian 13/08/2011 ore 02.01.03
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Amp,

Ripeto, non ti offendere.
Ho fatto una domanda specifica, non ti ho chiesto di spiegarmi il funzionamento di niente.

Ti dirò quello che vedo.
Vedo una malattia che non è stata capita, neanche di striscio, fino a pochissimo tempo fa. Parliamo di una identificazione negli anni 80, e poi, come succede sempre in questi casi, di una serie di tentativi poco convincenti di cura.
Fra cui, IMHO, l'AZT.

Ora, è chiaro che i primi poveracci che beccano qualcosa di nuovo fanno da cavia, volenti o nolenti. Ed è ancora così in ambito cancro. I vari protocolli non offrono una cura, neanche per il cazzo, se non in pochi casi in cui la malattia è circoscritta. Anche in questo caso, la mia sensazione è che la medicina ne capisca poco e niente. Stanno continuando a usare la gente come cavia... non so a questo punto quanto sia giusto, ma questa è una digressione.

La mia tesi è abbastanza chiara - per una malattia come l'AIDS, semplicemente non avete nessuna idea di quale sia una terapia decente, perchè non avete avuto il tempo di testare le vostre "terapie". Per un confronto fatto bene vi servirebbero 10 anni, minimo, per ogni singolo farmaco. Figuriamoci per il cocktail attuale.
Avreste bisogno di due popolazioni - una che prende il placebo, l'altra che prende il "farmaco". E dovete seguirle per anni, visto che l'AIDS non uccide in poche settimane.

Ora, si da' il caso che questo confronto stia venendo fatto da madre natura. Alcuni pazienti non si sono sottoposti a cure mediche, ci sono dei siti americani al riguardo, e la loro speranza di vita non sembra essere molto diversa da quelli che si sottopongono alle cure.
http://www.livingwithouthivdrugs.com/

Bada bene.
Io non sto dicendo che l'Aids non esiste. Non ne ho le competenze, anzi.
Sto dicendo una cosa molto diversa - non sapete molto, dottori o farmacisti, al riguardo. Gli studi sono tutti recenti e incompleti. L'AZT a Occidente non viene più usato (chissà come mai), ma viene dato in Africa. E ora si preferisce evitare di cominciare subito la cura col cocktail, ma si aspetta che il paziente sviluppi i sintomi.

Questo dovrebbe portare non a dubitare della malattia, ma sicuramente della cura. Sulla natura stessa della malattia dovrei esprimermi più a lungo... ma faccio presente che un tempo si credeva che si potesse restare asintomatici per sette anni. Ora il limite è stato spostato indefinitamente.
Bisogna farsi due domande, signora. Mi rendo conto che vedi molta miseria, attorno a te, e che controfirmare l'ortodossia sia l'unico comportamento accettabile per chi vive di essa - ma da essere umano a essere umano, lasciatelo dire: su questo argomento non avete risposte.

Promethian Promethian 14/08/2011 ore 20.18.22
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Amp,

la verità medica parla con la lingua della statistica.

Io ho parlato, chiaramente, di AZT, e ti ho chiesto di portare quei dati...
Sulle nuove cure (sul cocktail) non ho ancora dati decenti per esprimermi, quindi per ora evito di farlo, e lascio che siano i malati a parlare (da cui il link al sito).

La domanda, a cui bisogna dare risposta statistica, è questa - le cure migliorano la vita dei malati? In termini di qualità e quantità?

Mi dispiace per il tuo male, davvero. E so come possono essere merdosi i medici, perchè vengo dal sud italia. Ma non è un crimine dubitare - è un crimine non farlo. Quanto alle "nuove sperimentazioni", ne stanno portando avanti una al san gerardo di Monza, praticamente sotto casa mia.
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 15/08/2011 ore 08.45.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

ampicillina scrive:
perchè ti accanisci tanto su l'azt ?forse sei direttamente coinvolto in prima persona persona da questa malattia

:nonono
SCORRETTO

paolodel56 paolodel56 15/08/2011 ore 09.58.51
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

ampicillina scrive:
esiste un super stafilococco aureo resistente a tutto

TRANNE CHE AL TARGOSID..............
Promethian Promethian 15/08/2011 ore 15.55.50
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

No, non sono contagiato.
Vengo, invece, da una terra, il sud, in cui i medici uccidono.

La risposta alla tua domanda - "dovremo morire tutti qualcosa?" è un bel "sì, di vecchiaia".
Un tempo si crepava di vecchiaia. Leslie Nielsen e Jack Lalanne sono morti nel 2010, per le complicazioni di una semplice polmonite senile. Jack aveva fatto pesi fino al giorno prima di crepare.

E' una idea moderna e molto imbecille quella che bisogni avere un cancro, l'aids o qualcosa di terribile per morire. Mi dispiace per il tuo male, ma come per quasi tutti gli altri, NON è una condizione naturale.
E' una derivazione della merda che mangiamo e respiriamo, e di come "viviamo".
snTRbono snTRbono 16/08/2011 ore 22.19.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

ampicillina
se la gente sana oggi muore di aids è solo a causa delle menzogne dettate dall'industria farmaceutica...oggi non esiste la ricerca,essa è monopolizzata dalle grandi società farmaceutiche,senza i loro fondi le università e singoli gruppi di ricercatori non avrebbero i soldi per fare ricerca e produrre farmaci o vaccini...sono le industgrie farmaceutiche che decidono quali ricerche finanziare.

sarai anche un medico,ma come tanti di essi dimostri ignoranza dovuta a falsità lette sui libri di scuola e che vi hanno inculcato una delle industrie più redditizie della storia.

sarai un ricercatore,ma se permetti esistono 2 premi nobel come duisberg e mullins che non la pensano come te...e loro si che hanno svoto la Ricerca,con la R maiuscola.

Per favore l'aids è una malattia seria e molto grave e vi invito se volete saperne di più sulle modalità di contagio e di trasmissione a rivolgervi al consultorio più vicino oppure ad un centro di profilassi presso i dipartimenti ospedalieri di malattie infettive.

nessuno lo nega o dice il contrario...quello che però premi nobel e gruppi di ricerca sparsi in tutto il mondo urlano a gran voce è che il retrovirus hiv non centra nulla e che non esiste trasmissione,ma solo cause dovute a fattori esterni.

Purtroppo attualmente sono disponibili solo delle cure per contenere la carica virale

intendi l'azt...grande cura un farmaco ex veleno per topi,poi passato a chemioterapico e sospeso anche li perchè troppo tossico.

purtroppo sono i propio i primi che dopo lunghe insistenze da parte di parenti o amici risultano sieropositivi

ma cosa diamine stai dicendo...sieropositivi non vuol dire essere malati.
il test del hiv evidenzia la presenza di anticorpi specifici,ma in nessun modo da la sicurezza che sia presente il virus,per quello che ne possiamo sapere hiv potrebbe davvero essere innoquo e dopo il suo passaggio il corpo lo elimina e quindi rimangono solo gli anticorpi.
ma mettiamo che tutto chio che ci dice la medicina ufficiale sia vero e che l'organismo di un uomo su 6 miliardi che siamo sia stato in grado di sconfiggere il virus,con gli attuali test non lo sapremo mai...quindi la medicina ufficiale condanna a morte pazieti ipoteticamente sani somministrando un farmaco mortale dai costi spropositati solo perchè hanno gli anticorpi???
snTRbono snTRbono 16/08/2011 ore 22.31.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

purtroppo viviamo ancora in una società in cui le industrie farmaceutiche sono viste come dei benefattori che si rompono il culo notte e giorno per il bene dell'umanità...ma questa è solo una favola a cui hanno creduto i nostri genitori e i nostri nonni a causa dell'ignoranza di un tempo,ma oggi le nuove generazioni sono più preparate e un giorno sarà lampate a tutti che le industrie farmaceutiche non sono dei benefattori,ma industrie e quindi l'unica cosa che conta sono i guadagni.

ragazzi sveglia perchè essi non fanno il bene dell'umanità,ma solo delle loro tasche e per questo li reputo degli assassini!!!!
streetdancers streetdancers 22/08/2011 ore 14.39.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

ampicillina scrive:
le cure servono, ad oggi sono parzialmente incomplete ma servono.

Si certo servono a distruggere il sistema immunitario...
Le cure mediche ci permetono di allungare la vita ma non siamo eterni tutti dobbiamo morire prima o poi e qui mi fermo perchè entriamo nel filosofico.

Le cure mediche servono solo ad anestetizzare i sintomi ed a inquinare l'organismo ma nn a guarire le persone...La malattia è una buona cosa perchè significa che il corpo reagisce alle intossicazioni e cerca di eliminarle tramite la malattia ma se i meccanismi di difesa vengono bloccati con i farmarci succede che il corpo nn ha la capacità di ripulirsi e così la sporcizia rimane nel corpo causando nel tempo altre patologie più gravi fino arrivare alla morte!!!Esiste solo una cura al mondo e si chiama igienismo naturale!
marte730 marte730 22/08/2011 ore 17.52.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

streetdancers scrive:
La malattia è una buona cosa perchè significa che il corpo reagisce alle intossicazioni e cerca di eliminarle tramite la malattia ma se i meccanismi di difesa vengono bloccati con i farmarci succede che il corpo nn ha la capacità di ripulirsi e così la sporcizia rimane nel corpo causando nel tempo altre patologie più gravi fino arrivare alla morte


non dovrei ma ti rispondo, purtroppo per te sei smentito dalla statistica visto che la vita media si allunga sempre di piu, secondo la tua teoria demenziale dovrebbe accorciarsi a causa dei farmaci, smile.
snTRbono snTRbono 23/08/2011 ore 12.48.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730
non dovrei ma ti rispondo, purtroppo per te sei smentito dalla statistica visto che la vita media si allunga sempre di piu, secondo la tua teoria demenziale dovrebbe accorciarsi a causa dei farmaci, smile.

le cose non stanno così...questa è la dimostrazione di come le industrie faumaceutiche abbiano creato ignoranza nella popolazione in modo che la gente abbia fiducia in loro...perchè grazie a loro la vita media è aumentata.

ma le cose non stanno per niente così.

la vera spiegazione dell'aumento della vita media è dato dalla selezione naturale.

molti anni fa non è che non esistessero persone che arrivavano ad età avanzate,ma semplicemente esse era notevolmente inferiori...quindi ovviamente la vita media era più bassa.

oggi la vita media è aumentata proprio grazie alla selezione naturale...cioè nell'arco dei millenni sono stati selezionati naturalmente e si sono riprodotti i dna delle persone più in salute e più forti...quindi oggi vediamo un aumento della vita media.

MA IN TUTTO CIò LE CASE FARMACEUTICHE HANNO BEN POCO MERITO...ANZI HNNO FATTO SOLO DANNI.

puoi chiedere a qualunque ricercatore il fatto che lo stesso fenomeno si verifica nei batteri e nei virus a causa dello spropositato uso che la gente fa degli antibiotici...infatti oggi abbiamo dei super batteri capaci di resistere alle cure antibiotiche...proprio perchè con il tempo c'è stato un adattamento e una selezione.

NON CREDETE ALLE MENZOGNE DELLA MEDICINA!!!

un altro esempio è quello dei vaccini,min 2.40
http://www.youtube.com/watch?v=J7zwTtzh9c4
streetdancers streetdancers 23/08/2011 ore 13.24.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
non dovrei ma ti rispondo, purtroppo per te sei smentito dalla statistica visto che la vita media si allunga sempre di piu, secondo la tua teoria demenziale dovrebbe accorciarsi a causa dei farmaci, smile.

beh visto che "SnTrbono" ti ha risposto aggiungo anche che ciò che dovresti guardare è più che altro la qualità di vita piuttosto che la vita media!!!le malattie che esistono oggi giorno sn incalcolabili rispetto ad una volta e allora che senso ha vivere di più per vivere da malato?tanto vale morire così si pone fine alle proprie sofferenze!Se la medicina fosse davvero miracolosa allora perchè nn riescono a fermare tutte queste malattie che ogni anno continuano ad aumentare sempre di più?Niente guarisce al di là del sistema immunitario e i farmaci servono ad anestetizzare i sintomi dei malesseri e dare l'illusione di stare bene per poi darti alla fine il colpo di grazia!
marte730 marte730 23/08/2011 ore 18.33.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

@ snTRbono:

mi dispiace ma anche tu sei smentito dai fatti, perche la vita media ha subito un'impennata, tanto per fare un'esempio, dopo la scoperta della penicillina, una volta si moriva per una banale infezione.
che poi le case farmaceutiche ci marciano su questo si sa, pero dove non ce disponibilita di farmaci si muore prima, vedi africa dove la vita media addiritura si è abbassata a causa delle malattie e alla mancanza di farmaci per curarle.



snTRbono snTRbono 23/08/2011 ore 20.18.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730
per prima cosa la situazione in africa non è proprio quella che ti fanno vedere le associazione di raccolta fondi (associazioni ruba fondi le chiamo io),è tutto amplificato in maniera esponenziale e mi sembra anche ovvio il motivo.

poi non si può paragonere luoghi in cui manca acqua potabile,cibo e igiene...anche l'occidentale fisicamente messo meglio in queste condizioni morirebbe molto presto.

NON SI PUò FARE UN PARAGONE CON VARIABILI COMPLETAMENTE DIVERSE.
paolodel56 paolodel56 23/08/2011 ore 21.36.55
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

@ snTRbono: Sarà anche amplificato, però la vita media, credo si aggiri sui 40 anni, e la gente muore perchè non ha farmaci equivalenti ad un' aspirina, o poco più, sul resto, non mi pronuncio (ruba fondi), ormai ne abbiamo viste di tutti i colori, " S' è visto Po pieno e Po vuoto", dicono dalle mie parti. Credo però che la farmacologia sia importantissima, si sono fatti passi da gigante, io non riesco a capire chi è contro i medicinali senza se e senza ma, voi avrete anche ragione a dire che le multinazionali e le grosse ditte farmaceutiche speculano, però, se io ho ancora mia madre, (90 anni), che è Parkinsoniana, lo devo ai medicinali ed ai centri che si sono sviluppati ed evoluti in questi anni, ma non è l' unica, ho visto persone più giovani di me, ammalate di Parkinson dovreste saperlo che questa malattia porta alla morte. Non voglio sentire NESSUNO che mi parla di cure alternative, o quant' altro, perchè non ce ne sono. E gli dico subito del somaro...............
snTRbono snTRbono 23/08/2011 ore 23.31.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

paolodel56
Sarà anche amplificato, però la vita media, credo si aggiri sui 40 anni, e la gente muore perchè non ha farmaci equivalenti ad un' aspirina

non è la mancanza di farmaci a fare vittime,ma la mancanza di acqua potabile,cattiva igiene e scarsa nutrizione...ma questa è solo una piccola parte di africa.
un occidentale in tali condizioni potrebbe prendere tutte le aspirine,cazzi e mazzi che vuole,ma farebbe la stessa fine.

Credo però che la farmacologia sia importantissima, si sono fatti passi da gigante, io non riesco a capire chi è contro i medicinali senza se e senza ma,

a mio avviso la farmacologia è una merda...sono degli assassini.
poco tempo fa uscì un articolo in cui il governo francese vuole stanziare dei fondi per la ricerca su le malattie rare che colpiscono anche solo l'1% della popolazione.
questo perchè tali malattie non trovano l'interesse delle industrie farmaceutiche in quanto i costi di produzione e di ricerca sarebbero troppo elevati per i guadagni dati dall'1% della popolazione.

TI PARE GIUSTO CONDANNARE QUESTE PERSONE A CONVIVERE CON TALI MALATTIE SOLO PERCHè NON REDDITIZIE?

credi ancora che essi siano dei benefattori,la verità è che la cura per una malattia viene diffusa solo se più redditizia rispetto a quella già esistente.
se un gruppo di ricerca scopre una cura essa deve essere venduta alle case farmaceutiche per essere prodotta e se essa e meno redditizia di quella già in uso comprano il brevetto senza mai produrla,ma continuando a usare le vecchie cure.

questo meccanismo non avviene neanchè più perchè non esistono quasi più gruppi di ricerca che hanno fondi propri,quindi sono le case farmaceutiche che investono e quindi decidono e pilotano cosa ricercare.

ad esempio se oggi per curare i tumori si usa ancora chemio e radio terapia è solo perchè esse portano un business incredibile...ti parlo per aver vissuto tale situazione con un parente.

un'altra cosa è che più effetti collaterali hanno i farmaci prodotti e meglio è,in quanto il manifestarsi di tali effetti porterà a l'uso di un altro farmaco,che porterà altri effetti collaterali e quindi ne servirà ancorà un altro e così via.

MIN 8.50 DI QUESTO VIDEO UNA COSA CURIOSA
http://www.youtube.com/watch?v=JfrOVLgKHRk&feature=related
snTRbono snTRbono 23/08/2011 ore 23.58.56 Ultimi messaggi
paolodel56 paolodel56 24/08/2011 ore 05.32.13
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Guarda, ho l' impressione che se anche stiamo a discutere per tre mesi, non ne saltiamo fuori, io ti dico solo una cosa, poi ti lascio alle tue idee, senza questi FARMACI, mia madre non ci sarebbe più. E non li puoi sostituire con delle teorie e delle baggianate. Ovviamente non li fanno pagare, per fortuna, ma quando vado in ospedale, a prenderli, col piano terapeutico di uno specialista, c' è la coda, sì, bisogna prendere il numeretto. E tutte quelle persono, senza questi farmaci, non ci sarebbero.
snTRbono snTRbono 24/08/2011 ore 11.23.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

paolodel56
ti dico la nuda e cruda verità...questi farmaci che hai messo saranno sostituiti solo per inserirne i nuovi più costosi,quindi anche se scoprissero la cura al parkinson la produrrebbero se fa fare meno soldi.

perchè non ci poniamo anche delle domande su quali siano le cause del parkinson?
paolodel56 paolodel56 24/08/2011 ore 12.28.20
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Sezione intestazione | vai alla sezione contenuti | vai alla sezione navigazione
Sezione contetuti | Vai alla sezione intestazione | vai alla sezione navigazione
home > patologie > parkinson > Sindrome di Parkinson
Cause
Autore: Stefano Bussolon
La ricerca delle cause del Parkinson si concentra sui motivi della perdita selettiva di cellule nella substantia nigra e nel locus ceruleus. La presenza di pigmento (neuromelanina) in tali nervi costituisce un indizio importante, in quanto il pigmento è dovuto alla dopamina. La perdita del pigmento può essere attribuita alla presenza di una tossina tuttora non riconosciuta, o a un deficit di carattere genetico.

Ipotesi genetica e ipotesi tossica
Il fatto che il morbo di Parkinson, pur presentando sintomi piuttosto specifici, sia stato descritto per la prima volta solo nel 1800 (1817) costituisce un indizio a favore dell'ipotesi tossica che fa risalire la causa ad una sostanza chimica prodotta dall'inquinamento ambientale. Pur non esistendo prove dirette a supporto, tale ipotesi è tuttora presa in condiderazione dalla ricerca.

Sotto il profilo epidemiologico sono stati riscontrate delle circostanze interessanti; in primo luogo il Parkinson affligge soprattutto i non fumatori. Questo lascia supporre che la nicotina possa assolvere ad una funzione di protezione delle cellule dei gangli della base. In secondo luogo pare che l'incidenza sia maggiore nelle aree rurali che in quelle urbane.

L'ipotesi ereditaria non pare confermata da studi su gemelli identici: la diagnosi di parkinson in uno dei due gemelli non aumenta la probabilità che l'altro fratello possa contrarre la malattia, quantomeno in forma conclamata. Studi più recenti, che fanno uso della tomografia per emissione di positroni (PET), sembrano però attribuire all'ipotesi genetica un'importanza maggiore.

La scoperta che più ha contribuito all'ipotesi tossica è l'identificazione del farmaco MPTP quale causa di una patologia irreversibile simile al Parkinson. Il ruolo del MPTP venne alla luce alla fine degli anni 70, quando fu riscontrato che numerosi pazienti che contrassero il Parkinson in giovane età avevano fatto uso di sostanze stupefacenti contenenti MPTP; studi sui primati confermarono l'insorgere di Parkinson in seguito alla somministrazione di tale principio.

Una sintomatologia simile a quella del Parkinson è riscontrata nei pazienti affetti da encefalite virale (sleeping sickness). Il decorso dell'encefalite virale è più lento che nel Parkinson; nella substantia nigra si riscontra una perdita neurale maggiore che nel Parkinson, ma senza corpi di Lewy.

I pugili professionisti, a seguito dei violenti colpi al capo cui sono soggetti, possono sviluppare una sindrome di Parkinson di carattere progrssivo.

Incidenza dell'età
L'età media di insorgenza del Parkinson è di 60 anni. L'età costituisce dunque un fattore eziologico importante. Nell'adulto sano la perdita di cellule e pigmento nella substantia nigra è maggiore proprio intorno al sessantesimo anno di età. Poiché il pigmento protegge le cellule contenenti dopamina dagli effetti del MPTP, delle tossine e dei radicali liberi, la perdita di pigmenti può predisporre il cervello delle persone anziane al Parkinson.

Sebbene il calo del livello di dopamina nello striato abbia una distribuzione legata all'età differente da quella della pigmentazione della substantia nigra, può anch'esso contribuire alla predisposizione all'insorgenza del Parkinson.

Un'altro fattore degno di interesse è la crescita della concentrazione di ferro nel cervello. La concentrazione di ferro è praticamente nulla alla nascita, e cresce gradualmente fino ai 30 anni, per rimanere poi stabile fino ai 60. La presenza di ferro è concentrata nella substantia nigra e nel globus pallidus. Dopo i 60 anni la concentrazione di ferro tende nuovamente a crescere, soprattutto nello striatum. Il ferro viene assorbito a livello intestinale e trasportata al cervello da una proteina denominata transferrina. Il ferro viene immagazzinato nella glia, legato ad una proteina denominata ferritina. Finché il ferro è legato risulta innoquo, ma se viene liberato porta alla formazione di radicali liberi. Alcuni studi osservano che il livello di ferro libero è maggiore nelle persone affette da Parkinson, sebbene non sia stato possibile capire se il ferro costituisca una causa o un effetto del Parkinson.

Articolo precedente: Sintomi e diagnosi Articolo successivo: Patologie simili al Parkinson
Test on line
Misura la tua capacità logica, il tuo lessico, le tue capacità induttive con i test on line di hyperlabs.net.

» I test di intelligenza

Neuropsy su Facebook
like

» La pagina Facebook di Neuropsy

» Il nuovo gruppo Facebook Neuropsicologia e Psicoterapia, in sostituzione al vecchio gruppo.
Sezione navigazione | Vai alla sezione contenuti | Vai alla sezione intestazione
Paragrafi
· Ipotesi genetica e ipotesi tossica
· Incidenza dell'età
Neuropsy.it
Cos'è Neuropsy.it
La Neuropsicologia clinica
Contatti
Blog
Il Blog
Emozioni
Motivazioni
Sessualità
Sezioni
Casi clinici
Articoli scientifici
Test neuropsicologici
Patologie
Neoplasie
Alzheimer
Parkinson
Trauma cranico
Demenza vascolare
Depressione
Deficit
Afasia
Agnosia
Agrafia
Amnesia
Aprassia
Dislessia
Neglect
Terapia
Psicoterapia
Assertività
Funzioni
L'intelligenza
L'attenzione
Forum
Depressione
Intelligenza
Parkinson
Alzheimer
Trauma cranico
Dislessia
Chi siamo

neuropsy.it è un progetto del dott. Stefano Bussolon, psicologo e psicoterapeuta.
Codice fiscale BSS SFN 68T26 H612A - P.iva 01651180224
web design: hyperlabs.net.
snTRbono snTRbono 24/08/2011 ore 12.48.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

mi pare si brancoli un pò nel buio a riguardo.

con tutto il rispetto per i malati di parkinson,ma credo e ho l'impressione che anche su questa patologia non si sappia tutta la verità.

il parkinson può portare alla morte,ma con processi molto lenti...possono passare anche 20 anni e visto l'insorgenza in età avanzata è probabile che i malati vadano via prima per vecchiaia che a causa del parkinson.

parlo per impressioni e per che so sulle industrie farmaceutiche...i farmaci per il parkinson mi sembrano più i soliti prescritti per alleviare i sintomi,come ad esempio il tremore,ma la malattia fa il suo corso a prescindere dal farmaco.

quindi a mio avviso tua mamma sarebbe vissuta fino a 90 anni anche senza farmaci,ma con qualche fastidio in più.
paolodel56 paolodel56 24/08/2011 ore 13.29.58
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

@ snTRbono: No, il Parkinson è una malattia degenerativa del sistema nervoso e porta alla morte, risalire alle cause, sarebbe come ricercare ciò che porta all' Alzheimer, alla SLA............I farmaci servono PER RALLENTARE il progredire della malattia, per attenuarne i sintomi e le conseguenze, ma guarire non è possibile, vivere meglio, ed anche tanto meglio sì, l' ho gia detto e lo ripeto, ho visto Parkinsoniani più giovani di me, o coetanei, quindi..........La mamma ha una fibra forte, quello sì, un fisico di quelli di una volta, ma se avessi ascoltato quel CRETINO che mi ha detto che si trattava di un tremore senile, salvo essere smentito una settimana dopo da uno specialista, a quest' ora non sò se sarei qui a digitare con mia madre al piano di sotto, che guarda la TV! Tante volte, il pericolo sono i medici, più che i farmaci, comunque, se proprio sei assolutamente contrario, non sò che dirti, mi rimane un dubbio, anzi, più di uno: ma se ti ammali, se hai dolori forti, che fai, sopporti? io gli antidolorifici, AL BISOGNO, li prendo. E se devi farti operare, rifiuti l' anestesia? A me non pare una buona idea.
Burian87 Burian87 24/08/2011 ore 13.41.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Purtroppo sto notando che i medici di oggi sono molto più impreparati, invece di essere migliori di quelli di ieri. Almeno questo accade in Italia. Conosco diverse persone che hanno medici di fiducia in grandi città (Roma e Napoli) ormai più che settantenni, e percorrono oltre 100Km per avere una diagnosi da loro piuttosto che affidarsi a medici di famiglia più giovani, di provincia e molto impreparati. Soprattutto gli specialisti e generici di una volta, sapevano inquadrare una malattia nel suo complesso, avevano una cultura generale vasta. Oggi molti giovani specialisti sanno tutto sul loro ristretto campo ma ignorano tutto ciò che riguarda altri campi, e danno magari cure che vanno a danno di altri aspetti della salute del paziente
streetdancers streetdancers 24/08/2011 ore 16.38.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
mi dispiace ma anche tu sei smentito dai fatti, perche la vita media ha subito un'impennata, tanto per fare un'esempio, dopo la scoperta della penicillina, una volta si moriva per una banale infezione.
che poi le case farmaceutiche ci marciano su questo si sa, pero dove non ce disponibilita di farmaci si muore prima, vedi africa dove la vita media addiritura si è abbassata a causa delle malattie e alla mancanza di farmaci per curarle.

Mi sa che tu guardi troppo i telegiornali e dai retta alle decerie delle associazioni come la "fabbrica del sorriso"(che in realtà la dovrebbero chiamare la fabbrica dei truffatori) che mandano in onda pubblicità con bambini africani sofferenti su dei lettini!!!Credimi se andassi nei reparti degli ospedali delle città più ricche del mondo a riprendere con una telecamera tutte le persone malate sofferenti su quei letti che aspettano la loro ora, credo che farebbe rabbrividire ancora di più della situazione africana, visto che nei paesi più ricchi come stati uniti, canada, germania, australia, francia, inghilterra, giappone ecc... ci sono i più alti tassi di tumore, malattie cardio vascolari, sclerosi multipla, sarcoma di caposi, malattie autoimmuni, gotta, malattia di crohn, ulcere, cirrosi, parkinson, ecc...Eppure di questo nn ne parla mai nessuno ma c'è sempre in primo piano l'africa da parte dei media!!!L'africa è un paese schiavizzato degli stessi paesi ricchi che facendo finta di aiutarli piano piano stanno sterminando la razza nera con farmaci devestanti come l'AZT, con test altamente inaffidabili come l'elisa, oppure somministrano farmaci devastanti senza fare test e basandosi solo sulla sintomatologia, devastati dalla campagne vaccinatorie come quella della poliomenite, poi c'è la malnutrizione, lo sfruttamento con bambini che scavano nelle miniere e ragazzini che a soli 8 anni sono costretti ad imbracciare i fucili per ammazzarsi l'uno con l'altro!!!Ecco perchè la vita media si abbassa!!!
streetdancers streetdancers 24/08/2011 ore 17.07.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

paolodel56 scrive:
I farmaci servono PER RALLENTARE il progredire della malattia, per attenuarne i sintomi e le conseguenze, ma guarire non è possibile, vivere meglio, ed anche tanto meglio sì, l' ho gia detto e lo ripeto, ho visto Parkinsoniani più giovani di me, o coetanei, quindi..........

è proprio questo il gioco delle cause farmaceutiche con i loro dannatissimi farmaci!!!Che senso a vivere a lungo per vivere da malati?!La natura è talmente gentile che se un organismo è talmente tanto malato e sofferente che lo fa morire in breve tempo per porre fine alle sue sofferenze, mentre ora le cause farmaceutiche allungano la vita e le sofferenze per riempirsi il più possibile le tasche di quelle povere persone che sperano in una guarigione o in una vita migliore!!!il gioco del farmaco è anestetizzare i sintomi per poi peggiorare lo stato di intossicazione è così da un semplice mal di pancia si passa alla sindrome da colon irritabile e da questa sindrome si passa al morbo di crohn (è una malattia che secondo la scienza nn si può guarire ma io ho sfatato questo mito, siccome l'ho avuta e l'ho guarita con dei semplici digiuni e una dieta vegano crudista) per poi chiudere in bellezza con un tumore all'intestino, e così alla fine le case famaceutiche vissero tutte felici e contente con i soldi di chi a sperato in una vita migliore!!!Niente guarisce al di là del sistema immunitario se funziona correttamente!!!Purtroppo oggi come oggi nessuno a un sistema ummunitario efficente visto che le persone sono bombardate costantemente da farmaci, vaccinazioni, integratori, carni, latticini ,aspartami, cibi cotti, cibi raffinati ecc...
streetdancers streetdancers 24/08/2011 ore 17.26.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Sfatiamo il mito dell'AIDS!!!Sono disposto a farmi una ragazza S+ (possibilmente figa) senza preservativo con rapporti vaginali e anali!!!
marte730 marte730 24/08/2011 ore 17.31.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

@ streetdancers:
mi sembra evidente che tu sei un troll.
streetdancers streetdancers 24/08/2011 ore 17.41.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
mi sembra evidente che tu sei un troll.

Mi dai del troll solo perchè nn sai rispondere!!!
marte730 marte730 24/08/2011 ore 18.01.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

streetdancers scrive:
Mi dai del troll solo perchè nn sai rispondere!!!


no, ti do del troll perche sono talmente ridicoli i discorsi che fai che non puo essere altrimenti, almeno spero per te.
non vorrai mica che ti risponda, ad esempio, sul fatto che i malati negli ospedali ci sono in tutto il mondo, vero? siamo seri dai..


streetdancers streetdancers 24/08/2011 ore 19.44.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
no, ti do del troll perche sono talmente ridicoli i discorsi che fai che non puo essere altrimenti, almeno spero per te.
non vorrai mica che ti risponda, ad esempio, sul fatto che i malati negli ospedali ci sono in tutto il mondo, vero? siamo seri dai..

Credimi che se tu avessi un minimo di cultura mi avresti risposto senza problemi e azzitito in due righe ma visto che sei ignorante in materia dai risposte denigratorie per sfuggire dai discorsi...Purtroppo nn solo sei ignorante ma nn capisci un cazzo nemmeno di quello che scrivo e così ti permetti di fare pure lo spocchioso!!Cmq rispondimi pure, tanto non mordo al massimo ti posso ridere in faccia come ho fatto tante altre volte in post dove hai fatto interventi davvero imbarazzanti!!!Illuminami maestro!!!
marte730 marte730 24/08/2011 ore 20.19.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

come da copione, risposta da provocatore, bye.
streetdancers streetdancers 24/08/2011 ore 20.35.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
come da copione, risposta da provocatore, bye.

Come immaginavo, 6 proprio tutto fumo e niente arrosto!!!Io sarò anche un provocatore ma per lo meno nn vado a fare il pagliaccio facendo il sapientone per poi scappare come un coniglio!Ahahah ma che pagliaccio che 6!!!
palmerino1965 palmerino1965 08/09/2011 ore 18.46.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Non è il caso di portare la discussione su livelli "calienti".
Ognuno ha il suo modo di vedere.
Personalmente anch'io credo che la medicina allopatica (curare il sintomo) non sia la giusta via.
Poi ognuno può pensarla perfettamente al contrario e fidarsi del medico della mutua.

Ho scoperto, dopo che mia moglie se n'è andata (ci siamo separati) una grande cassetto pieno zeppo di medicine: alcune erano anche scadute.
Stupito di tanti farmaci per una persona sola.

Per tornare al tema, ho conosciuto una ragazza sieropositiva che prendendo dei farmaci è guarita.
Bene, allora non prenderai più nulla, le avevo chiesto.
No: continua a prendere le medicine perché i medici non sanno se il virus, pur non trovandolo nel suo corpo sia completamente eliminato o solo "dormiente".
Intanto continua con la cura.
Le case farmaceutiche ringraziano.

Molte malattie si possono curare in maniera più naturale, ma non verrà mai reso in pubblico apertamente: non ci si può guadagnare.
Questa è l'amara verità.
Del resto oggi brevettano pure i semi da piantare per guadagnare allegramente: le multinazionali da qualche secolo ormai sono al potere.

ps: solo una mia opinione, opinabile: rispetto i medici e chi lavora nel settore farmaceutico.
streetdancers streetdancers 09/09/2011 ore 12.29.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

palmerino1965 scrive:
Per tornare al tema, ho conosciuto una ragazza sieropositiva che prendendo dei farmaci è guarita

Guarita nel senso che non è più sieropositiva o guarita dall'aids conclamato?
palmerino1965 palmerino1965 09/09/2011 ore 13.38.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Era solo sieropositiva e stava molto male perché il suo sistema immunitario era deficitario.
Parecchio.
Adesso il suo sistema è a posto, ma nonostante non trovino il virus (in realtà, più gli effetti che crea... credo) non le sanno dire se deve smettere o meno.
O meglio, le dicono di continuare perché a oggi non sanno se la cura sia risolutiva.
Ci sono comunque persone che sono guarite solo cambiando stile di vita (anche dal tumore), ma alla medicina ufficiale non interessa: non ci si guadagna.

Io soffro di una malattia inguaribile, fortunatamente meno problematica per la salute e per il prossimo: la psoriasi.
Fastidiosa perché la pelle non è poi così bella da vedere, sebbene almeno non è contagiosa come dovrebbe essere il virus della sieropositività.
Ammesso che esista.
Ufficialmente non esiste una cura definitiva e ci sono allo studio nuovi farmaci "biologici" (non significa che sono naturali :-) ) di cui non si sanno nemmeno bene gli effetti collaterali.
Un mio amico afflitto dallo stesso problema li usa ed è guarito, nel senso che non c'è più il sintomo: ma provando a smettere è subito ricomparsa peggio di prima e quindi ha dovuto riprendere la cura, tra l'altro molto costosa (paga la mutua).
Io non ci penso proprio a seguire questo iter.
Cambiando alimentazione e testa (pensieri, vivere meglio... ) sono molto migliorato oltre a ritornare al peso di quando ero più giovincello.
Sono fiducioso sulle mie capacità di "autoguarigione" e vorrei anche eliminare le amalgame classiche che purtroppo hanno usato per curare le carie nei miei denti.
Dicono che anche quelle non fanno molto bene... sebbene molti dentisti ancora le usino.

streetdancers streetdancers 11/09/2011 ore 11.11.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

palmerino1965 scrive:
Era solo sieropositiva e stava molto male perché il suo sistema immunitario era deficitario.
Parecchio.
Adesso il suo sistema è a posto, ma nonostante non trovino il virus (in realtà, più gli effetti che crea... credo) non le sanno dire se deve smettere o meno.
O meglio, le dicono di continuare perché a oggi non sanno se la cura sia risolutiva.
Ci sono comunque persone che sono guarite solo cambiando stile di vita (anche dal tumore), ma alla medicina ufficiale non interessa: non ci si guadagna

Capisco ma mi chiedo come fanno a sapere se il suo sistema immunitario e a posto?Anzi prendendo i farmaci dubito che sia a posto!
Mi spiace doverlo dire ma io i medici li disprezzo, perchè molte volte nonostante sanno che ci sono delle cure tossiche e inutili le prescrivono solo perchè devono attenersi alle loro schifosissime procedure, fottendosene della salute degli altri!Infatti quando c'è stata la boiata del virus h1n1 hanno vaccinato le persone, mentre loro si sono astenuti!
Io soffro di una malattia inguaribile, fortunatamente meno problematica per la salute e per il prossimo: la psoriasi.
Fastidiosa perché la pelle non è poi così bella da vedere, sebbene almeno non è contagiosa come dovrebbe essere il virus della sieropositività.
Ammesso che esista.
Ufficialmente non esiste una cura definitiva e ci sono allo studio nuovi farmaci "biologici" (non significa che sono naturali ) di cui non si sanno nemmeno bene gli effetti collaterali.
Un mio amico afflitto dallo stesso problema li usa ed è guarito, nel senso che non c'è più il sintomo: ma provando a smettere è subito ricomparsa peggio di prima e quindi ha dovuto riprendere la cura, tra l'altro molto costosa (paga la mutua).
Io non ci penso proprio a seguire questo iter.
Cambiando alimentazione e testa (pensieri, vivere meglio... ) sono molto migliorato oltre a ritornare al peso di quando ero più giovincello.
Sono fiducioso sulle mie capacità di "autoguarigione" e vorrei anche eliminare le amalgame classiche che purtroppo hanno usato per curare le carie nei miei denti.
Dicono che anche quelle non fanno molto bene... sebbene molti dentisti ancora le usino.

Io invece anni fa avevo il morbo di chron (malattia che sencodo la scienza è inguaribile) ma per fortuna l'ho curata con la "dieta senza muco" di "Arnold Ehret"...
palmerino1965 palmerino1965 11/09/2011 ore 17.03.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Bravo: io seguivo la dieta senza muco... senza saperlo. :-)
In effetti ero diventato vegano tendenzialmente crudista.
Comunque per approfondire la dieta sono stato a un corso gratuito che si teneva in Umbria proprio su questa particolare alimentazione e siccome "scendevo" da Trieste con il camper ho fatto una deviazione, prima di ritornare a casa.
Piacevole: ho comprato il libro e ho chiacchierato sia con la persona che divulga il metodo (ha tradotto il libro di Ehret) sia con i simpatici partecipanti.
Adesso non mi resta che seguire il libro e soprattutto gli utili consigli. ;-)

Per i medici, io ho invece il massimo rispetto: molti sono sinceramente convinti del lavoro che fanno.
La responsabilità resta nostra: nessuno ci dice che dobbiamo per forza prendere l'aspirina o l'antibiotico appena abbiamo la febbre (è solo un esempio) ovvero oggi abbiamo tanta informazioni che possiamo attingere leggendo i libri, navigando nella rete, ascoltando persone meno allineati al regime che riempie quasi al 100% la nostra vita.
Inutile dare la colpa agli altri: impariamo a ascoltare il nostro corpo.
Rimane il (nostro) miglior giudice. :-)
streetdancers streetdancers 11/09/2011 ore 19.06.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

palmerino1965 scrive:
Bravo: io seguivo la dieta senza muco... senza saperlo.
In effetti ero diventato vegano tendenzialmente crudista.
Comunque per approfondire la dieta sono stato a un corso gratuito che si teneva in Umbria proprio su questa particolare alimentazione e siccome "scendevo" da Trieste con il camper ho fatto una deviazione, prima di ritornare a casa.
Piacevole: ho comprato il libro e ho chiacchierato sia con la persona che divulga il metodo (ha tradotto il libro di Ehret) sia con i simpatici partecipanti.
Adesso non mi resta che seguire il libro e soprattutto gli utili consigli.

Ti ammiro:)
Per i medici, io ho invece il massimo rispetto: molti sono sinceramente convinti del lavoro che fanno.
La responsabilità resta nostra: nessuno ci dice che dobbiamo per forza prendere l'aspirina o l'antibiotico appena abbiamo la febbre (è solo un esempio) ovvero oggi abbiamo tanta informazioni che possiamo attingere leggendo i libri, navigando nella rete, ascoltando persone meno allineati al regime che riempie quasi al 100% la nostra vita.
Inutile dare la colpa agli altri: impariamo a ascoltare il nostro corpo.
Rimane il (nostro) miglior giudice.

sì è vero molti sono convinti del lavoro che fanno e credono di fare del bene ma molti altri no e pur di portar lo stipedio a casa sono disposti a fare del male!
Cmq su questo hai ragione, nessuno ci obbliga ad andare da loro, perciò la responsabilità rimane nostra ma da una parte la responsabilità rimane anche dei medici che al posto di informarsi correttamente danno per scontato che tutto ciò che hanno studiato sia giusto o peggio ancora sanno che c'è qualcosa di marcio ma se ne fottono e così ci rimettono la vita non solo le persone ignoranti(da una parte se lo meritano così si svegliano) ma anche bambini innocenti.
palmerino1965 palmerino1965 12/09/2011 ore 18.59.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Vicino casa mia vi è un medico della mutua (che cura buona parte della famiglia) e dicono sia molto bravo.
Effettivamente vi è sempre una grande fila e la gente arriva anche qualche ora prima dell'apertura.
Dedica molto tempo ai pazienti e non li tratta come "clienti", ma segue comunque la medicina allopatica, ovvero classica.
E' abbastanza cicciottello, ha subìto un leggero infarto (troppo lavoro, stress... ma non solo) e probabilmente avrà qualche altra problematica.
Nonostante ciò tutti si fidano di lui.

Vedo spesso informatori scientifici (penso si chiamino così) ovvero persone che con la loro valigetta e il vestito "buono", pubblicizzano questa e quell'altra medicina moderna e meravigliosa.
Un mio amico segue questo lavoro e mi ha spiegato che loro sanno (a una mia precisa domanda) quale medico, anche se lavora all'ospedale prescrive il farmaco che loro pubblicizzano.
E' un modo davvero poco conosciuto e fatto anche di "premi" al fine di invogliare il medico a "consigliare" un farmaco rispetto a un altro.
Ripeto: massimo rispetto anche per chi segue questa professione, però credo sia proprio tutto il mondo della "Salute" che andrebbe riformato.
Impossibile farlo solo cercando di "svegliare" le coscienze delle persone: le multinazionali sono così potenti da condizionare anche nazioni come gli Usa, figurìamoci uno staterello come l'Italia.
Teniamoci tutte le malattie incurabili, spendiamo milioni di euro per la ricerca (dal cancro alle malattie "moderne"), ma non viviamo con i paraocchi.
Ogni tanto visitiamo siti poco allineati a queste potenze (esempio: http://www.disinformazione.it/ ) visto che internet è (almeno attualmente) abbastanza libero.

Certo su internet si trova tutto e il contrario di tutto: sta a noi comprendere cosa sia vero o falso.
Io sono ignorante, nel senso che "non conosco": quindi sono pronto con umiltà a imparare e soprattutto a seguire anche gli effetti del mio corpo.
Vedo come ero e come sono adesso: quindi sto con fiducia seguendo il linguaggio del mio corpo.
Se non mi fido di me! :-D
Del resto mi posso fidare del professore Calabrese, il tanto visibile nutrizionista che spopola alla Rai?
Dai, andiamo... :-)
elendil81 elendil81 14/09/2011 ore 22.06.34
segnala

SerenoRE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

non so come tu concepisca l'idea di "prove scientifiche" ma nominami una qualsiasi rivista (Jama, Nature, Pnas...) e ti linkero' almeno 10 articoli che parlano del virus in questione ( AIDS è, del resto, la fase conclamata della malattia PER DEFINIZIONE, ovvero è la PALESAZIONE DELLO STATO HIV POSITIVO).
Se poi poni qualche dubbio circa la veridicita' di cio' che è scritto nelle riviste che ti ho menzionato, non parliamo nemmeno di scienza ma di tue idee, che, seppure rispettabilissime, restano pareri ed esulano dal mondo scientifico.
Non confondiamo poi lo stato di virus latente (HIV positivo) con la sieronegatività (esistono casi di persone infette dal virus di cui parliamo con esami negativi ma è una evenienza che in letteratura è conosciutissima, semplicemente per il fatto che tale agente patogeno si nasconde anche nei gangli nervosi: vedi ad esempio il caso di quel tedesco malato di leucemia e sieropositivo che è apparentemente guarito da entrambe le patologie dopo il trapianto di midollo).
I risultati sul prolungamento della sopravvivenza nei pazienti sieropositivi sono NOTI ed evidenti (anche quando l'infezione si palesa drammaticamente -encefalopatia ad esempio- è possibile abbattere la carica virale e controllare la situazione)... Su quali basi mettere in dubbio il ruolo del virus?
Poi se volessimo parlare degli effetti collaterali dei farmaci apriremmo un discorso infinito, ma da qui a mettere in dubbio l'infettivologia moderna...
Citami, se vuoi ovviamente, un solo articolo ufficiale e valido che sia in grado di porre in dubbio quello che ho scritto (ufficiale significa RICONOSCIUTO DAL MONDO SCIENTIFICO).
Un caro saluto.
PS
Le considerazioni che si fanno (esempio le tue sulla PCR) dovrebbero essere suffragate da qualcosa: la fonte della tua affermazione?


Ti ho appena dato una prova empirica, per EX ADIUVANTIBUS si dice in medicina, che il virus è correlato allo stato di malato di AIDS.
streetdancers streetdancers 22/09/2011 ore 03.04.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

elendil81 scrive:
non so come tu concepisca l'idea di "prove scientifiche" ma nominami una qualsiasi rivista (Jama, Nature, Pnas...) e ti linkero' almeno 10 articoli che parlano del virus in questione ( AIDS è, del resto, la fase conclamata della malattia PER DEFINIZIONE, ovvero è la PALESAZIONE DELLO STATO HIV POSITIVO).
Se poi poni qualche dubbio circa la veridicita' di cio' che è scritto nelle riviste che ti ho menzionato, non parliamo nemmeno di scienza ma di tue idee, che, seppure rispettabilissime, restano pareri ed esulano dal mondo scientifico.

il problema è che sono io a non capire come tu possa concepire l'idea di prova scientifica e forse non sai che le riviste non sono fonte di verità.Che non esiste una prova scientifica ke l'hiv sia la causa dell'aids è un dato di fatto e basta solo farsi una piccola ricerca su google per capirlo ma se poi vuoi dare retta a monatti è un problema tuo.Poi detto questo le prove scientifiche le metto in secondo piano e preferisco dare spazio alla ragione per cercare la verità e non farmela sevire su qualche pagina di una nota rivista o da qualche scienziato strapagato per dire quello che voglio le multinazionali del farmaco.
Non confondiamo poi lo stato di virus latente (HIV positivo) con la sieronegatività (esistono casi di persone infette dal virus di cui parliamo con esami negativi ma è una evenienza che in letteratura è conosciutissima, semplicemente per il fatto che tale agente patogeno si nasconde anche nei gangli nervosi: vedi ad esempio il caso di quel tedesco malato di leucemia e sieropositivo che è apparentemente guarito da entrambe le patologie dopo il trapianto di midollo).

io non confondo niente,anzi forse non hai capito che stiamo parlando dipazienti malati di AIDS conclamato che non hanno l'hiv nel sangue,oltre ad essere sieronegativi!Qui non si parla solo di sieronegatività siccome nemmeno con i metodi di isolazione sono riusciti a trovare uno straccio di virus nel sangue e se poi la scienza cerca di mascherare la cosa con affermazioni stramapalate come il virus furbo che si nasconde(mai provato scientificamente)io non me la bevo!In ogni malattia del mondo causata da qualsiasi virus si possono trovare abbondanti quantità virali e stranamente in casi di AIDS conclamato, l'hiv non si trova o se ne trovano scarsissime quantità!Per rendere più chiara la cosa è giusto che tu sappia che Robert Gallo è stato processato in Australia dove lui stesso a dichiarato che solo il 40% dei suoi pazienti malati di AIDS aveva l'hiv nel sangue e che questo non dimostra che l'hiv sia la causa dell'aids!Parole di Robert gallo e mi spiace che queste cose sulle tue amate riviste non le pubblicano!Mica sono scemi!!!
risultati sul prolungamento della sopravvivenza nei pazienti sieropositivi sono NOTI ed evidenti (anche quando l'infezione si palesa drammaticamente -encefalopatia ad esempio- è possibile abbattere la carica virale e controllare la situazione)... Su quali basi mettere in dubbio il ruolo del virus?
Poi se volessimo parlare degli effetti collaterali dei farmaci apriremmo un discorso infinito, ma da qui a mettere in dubbio l'infettivologia moderna...

Noti ed evidenti da cosa?Scusa ma sono io a girarti la domanda, scommetto che non lo sai nemmeno tu e lo dici solo perchè te lo dicono loro, come la stronzata dell'attendibilità dei test, che dicono che sono attendibili al 99,9% ma in base a che cosa non si sa ancora!Perchè non provi a ragionare a posto di ripetere ciò che ti viene servito?
Anzi ti copio e incollo le ricerche accurate del dott. fabio franchi sulla tossicità delle terapie, dove sono anche citati numerosi studi pubblicati su note riviste scientifiche.
http://archiviomednatu.splinder.com/post/13841305/terapia-per-linfezione-da-hiv-del-dott-fabio-franchi
Citami, se vuoi ovviamente, un solo articolo ufficiale e valido che sia in grado di porre in dubbio quello che ho scritto (ufficiale significa RICONOSCIUTO DAL MONDO SCIENTIFICO).
Un caro saluto.

Ma chi se ne frega del mondo scientifico e degli articoli ufficiali, la scienza non è fonte di verità e se ti fidi di loro, nonostante le numerose contraddizioni ed errori che hanno fatto nella storia allora è solo un problema tuo!Scusami ma se ragioni così noi non possiamo discutere perchè io vado contro le teorie ufficiali!
Le considerazioni che si fanno (esempio le tue sulla PCR) dovrebbero essere suffragate da qualcosa: la fonte della tua affermazione?

Ma tu vivi di fonti?Se una fonte scientifica ti dice di buttarti dalla finestra tu lo fai?Credo proprio di sì!La PCR è inaffidabile per il semplice fatto che basta anche una microscopica goccia di saliva, di sudore o anche il passaggio di un'altro virus nel corpo per far alterare il test!Insomma ci sono tantissimi fattori che possono influenzare il test!Le fonti te le puoi andare a cercare su google sul gruppo perth, sugli studi di duesberg,mullins o papadopoulos, se poi non ti interessano perchè non sono ufficiali amen!
Ti ho appena dato una prova empirica, per EX ADIUVANTIBUS si dice in medicina, che il virus è correlato allo stato di malato di AIDS.

l'importante è essere convinti;)




elendil81 elendil81 01/10/2011 ore 02.12.25
segnala

PerplessoRE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Ora, parlando in generale:
Ma su che basi fondi il tuo modo di valutare le cose? Hai idea di che significhi METODO SCIENTIFICO?
A te non frega niente del mondo scientifico? Ringraziando Dio, e lo si evince anche dai toni e dai modi in cui ti esprimi, non fai il medico, l'ingegnere o altro...
Ti riempi la bocca di acronimi, prendi qua e la affermazioni citate ed estrapolate su siti tipo "cotto e stracotto" e parli di scienza?
Io faccio parte di quelli che etichetti in senso dispregiativo come "LORO", verso i quali nutri il sentimento dello scetticismo e ti pongo la questione in altri termini (a prescindere dal discorso AIDS perche' fai affermazioni che non esistono): se non si usassero i risultati clinicamente raggiunti da altri (e pubblicati sulle "MIE" riviste, come le chiami tu facendomi sorridere) patologie come il melanoma cutaneo verrebbero scoperte, come 50 anni fa, solo ad uno stadio avanzato. Le linee guida sulla dermatoscopia (ti sto portando un esempio) sono regole scritte da altri che VANNO SEGUITE se si vuole SALVARE LA VITA AD UN PAZIENTE. Questo significa non ragionare con la propria testa dal tuo punto di vista? Spero proprio di no...E l'infettivologia, come qualsiasi altra branca medica, segue lo stesso ITER.
Confondi la ricerca con tutto lo schifo che ruota attorno alle case farmaceutiche... sono cose diverse!
Se leggi "cuore e denari" posso comprendere che tu non arrivi alla convinzione sulla validità di cio' che li è riportato. Se invece avessi la minima idea di cosa significhi pubblicare su PNAS, JAMA, ecc. comprenderesti che ogni pubblicazione è frutto di studi MULTICENTRICI INTERNAZIONALI di mesi ed a volte anni.
Troppo semplice affrontare i temi con la SOLA TUA logica: abbi l'umilita' di studiarlo un argomento. Altrimenti finamo nelle solite minchiate del tipo: "il cancro non esiste, l'ematologia ha fallito, i tumori sono funghi".
Vuoi curarti dal cartomante o da qualsiasi altra figura lontana dagli ambienti ufficiali? Fallo, sei libero di decidere per la tua vita e svincolato da ogni schema di pensiero. Ma non arrogarti il diritto di dire che chi non la pensa come te porta avanti una idea imposta!
Alla fine chi fa ricerca lo fa anche per quelli che come te si svegliano al mattino, leggono su un sito la prima idea controcorrente e pensano di essere biologi molecolari possessori della verita' eterna.
Umiltà è condizione essenziale.

Ora ti saluto e ti auguro un buon prosieguo, torno alle MIE (ahahahaha) riviste, ho il turno di notte (noi appartenenti a questa corrente di massa che si chiama MEDICINA facciamo anche di queste cose) e almeno mi faranno passare il tempo.

Buona vita.

PS
(secondo te, oltre al discorso PCR che porti avanti con tanta veemenza, esisteranno altre decine di legami tra virus e sindrome? Oppure gli infettivologi del mondo sono tutti scemi? Hai mai sentito parlare di tipizzazione linfocitaria? E di epidemiologia? Sono circa 20 i punti su cui si fonda la teoria HIV-AIDS, che l'OMS riconosce, 3 di questi 20 punti derivano dalla correlazione tra EPIDEMIOLOGIA E TIPIZZAZIONE, ma questo, se ti interessa davvero, te lo vai a vedere... Lo sapevi che uno studio condotto su scimmie asiatiche ha mostrato che queste, dopo l'inoculazione di un agente virale molto simile a quello rispondente al MODELLO HIV sviluppano sindromi "AIDS like"? Ma tanto a te non ti fregano!)
streetdancers streetdancers 02/10/2011 ore 22.29.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

elendil81 scrive:
Ora, parlando in generale:
Ma su che basi fondi il tuo modo di valutare le cose? Hai idea di che significhi METODO SCIENTIFICO?
A te non frega niente del mondo scientifico? Ringraziando Dio, e lo si evince anche dai toni e dai modi in cui ti esprimi, non fai il medico, l'ingegnere o altro...

Il mio modo di valutare si basa su delle ricerche, la verità me la costruisco pezzo per pezzo estrapolando informazioni che mi permettono di fare un quadro su questa storia e di certo io non ripeto come un pappagallo tutto ciò che la scienza ci propina per vero...Perchè dovrei spiegarti cosa significa metodo scientifico?Basta andare su google e hai tutte le risposte che ti servono, perciò non c'è bisogno che te lo spieghi!
http://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_scientifico
Poi tu mi vieni a chiedere, cosa significa metodo scientifico?Che coraggio che hai!Sarei io che dovrei farti questa domanda, visto che il metodo scientifico non è stato rispettato secondo i criteri della virologia!Lo sai che il presunto virus hiv non rispetta i postulati di koch?
E poi non dico che non mi frega niente del mondo scientifico ma c'è da dire che la scienza è imbavagliata e non si può prendere per oro colato tutto ciò che ci viene divulgato!A mio parere ci sono delle informazioni che sono corrette e tante altre che secondo me sono sbagliate, poi ognuno è libero di pensarla come vuole.
Ti riempi la bocca di acronimi, prendi qua e la affermazioni citate ed estrapolate su siti tipo "cotto e stracotto" e parli di scienza?

Fino adesso sei stato tu a riempirti la bocca parlando di scienza, di riviste, quando alla fine non sai nemmeno di cosa stai parlando...Sei bravo a ripetere come un pappagallo ciò che ti passa il convento ma non sei bravo a capire e a valutare, ciò che giusto da ciò che è sbagliato, ciò che è provato da ciò che non è provato, ciò che è sensato da ciò che insensato.Sei un bravo pappagallo e le multinazionali hanno bisogno di gente come te:)
Io faccio parte di quelli che etichetti in senso dispregiativo come "LORO", verso i quali nutri il sentimento dello scetticismo e ti pongo la questione in altri termini (a prescindere dal discorso AIDS perche' fai affermazioni che non esistono): se non si usassero i risultati clinicamente raggiunti da altri (e pubblicati sulle "MIE" riviste, come le chiami tu facendomi sorridere) patologie come il melanoma cutaneo verrebbero scoperte, come 50 anni fa, solo ad uno stadio avanzato. Le linee guida sulla dermatoscopia (ti sto portando un esempio) sono regole scritte da altri che VANNO SEGUITE se si vuole SALVARE LA VITA AD UN PAZIENTE. Questo significa non ragionare con la propria testa dal tuo punto di vista? Spero proprio di no...E l'infettivologia, come qualsiasi altra branca medica, segue lo stesso ITER.

Che palle continui a girare intorno al discorso Aids con cose che non c'entrano nulla!Ma perchè al posto di parlare del melanoma che non c'entra una mazza e delle tue stramaledette riviste, non provi a confutare quello che ho detto in precenza?Uno che conosce l'argoento non si perde in così tante chiacchiere!E poi io non ho detto che tutto ciò che viene dalla scienza o dalle riviste sia falso, però c'è da dire che molte cose come ad esempio il caso AIDS c'è parecchio da discutere sulla veridicità delle affermazioni della teoria ufficiale!
Confondi la ricerca con tutto lo schifo che ruota attorno alle case farmaceutiche... sono cose diverse!

Forse hai dimenticato che molte ricerche sono finanziate dalle stesse multinazionali!
Troppo semplice affrontare i temi con la SOLA TUA logica: abbi l'umilita' di studiarlo un argomento. Altrimenti finamo nelle solite minchiate del tipo: "il cancro non esiste, l'ematologia ha fallito, i tumori sono funghi".

Io non li affronto con la mia sola logica perchè ciò che cito è anche frutto di ricerche e studi alternativi che puoi benissimo andarti a leggere!Non sono io che devo spiegare se l'hiv esiste o meno e se è correlata con l'aids ma sono gli stessi sostenitori della teoria ufficiale che dovono fare chiarezza su tutte le loro contraddizioni e teorie che non stanno ne in cielo e ne in terra!è banale e stupido dire che l'aids è causata solamante dall'hiv e poi si scopre che esistono tantissimi casi di pazienti malati di aids sieronegativi e senza l'hiv nel sangue!Ti ricordo che è stato lo stesso gallo a contraddire durante un processo le sue stesse teorie!Per dirla tutta montagnier ha affermato che uno stile di vita sano è in grado di eliminare l'hiv dal corpo(in pratica ha dato quasi ragione alla dissidenza) ma ovviamente tu queste cose non le prendi in considerazione!
Vuoi curarti dal cartomante o da qualsiasi altra figura lontana dagli ambienti ufficiali? Fallo, sei libero di decidere per la tua vita e svincolato da ogni schema di pensiero. Ma non arrogarti il diritto di dire che chi non la pensa come te porta avanti una idea imposta!

Per caso ho detto una cosa del genere?Dimmi dove?Anzi e per dirla tutta io sono guarito dal morbo di chron grazie a cure alternative dopo che i medici mi avevono aggredito e detto più volte che era una malattia incurabile!
Alla fine chi fa ricerca lo fa anche per quelli che come te si svegliano al mattino, leggono su un sito la prima idea controcorrente e pensano di essere biologi molecolari possessori della verita' eterna.
Umiltà è condizione essenziale.

Dici tanto che sono io a giudicare chi la pensa diversamente da me ma non ti accorgi che tu sei il primo a farlo.Io non mi ritengo possessore della verità, io sono un semplice ragazzo a cui piace informarsi se poi ritieni che essere medico significa avere la verità in un pugno ti dico che sei fuori strada!
Ora ti saluto e ti auguro un buon prosieguo, torno alle MIE (ahahahaha) riviste, ho il turno di notte (noi appartenenti a questa corrente di massa che si chiama MEDICINA facciamo anche di queste cose) e almeno mi faranno passare il tempo.

Buona vita.

ahahah ma lo sai che ti dai tante arie per niente?sai quanto me ne frega di quello che fai e di quello che sei?Pensi che ti dovrei venerare perchè sei medico?
(secondo te, oltre al discorso PCR che porti avanti con tanta veemenza, esisteranno altre decine di legami tra virus e sindrome?

L'unico legame che c'è con la sindrome per me è solo lo stile di vita, inclusa l'errata alimentazione onnivora (vedi arnol ehret) imposta dall'FDA!Poi per parlare dell'esistenza del virus prima bisogna trovarlo,purificarlo e fotografarlo!Ciò che fin'ora si è trovato è una particella simil-virale che non dimostra l'esistenza dell'hiv!
Oppure gli infettivologi del mondo sono tutti scemi?

scemi no ma magari furbi sì, visto che chi si è permesso di pensarla diversamente su questo argomento ha perso il lavoro!
Hai mai sentito parlare di tipizzazione linfocitaria?

Certo e cosa dovrebbe dimostrare?Lo sai che ci sono persone con valori bassi che stanno bene e persone con valori normali che stanno male?Non si può correlare l'abbassamento delle difese immunitarie con un'ipotetico contagio da un'altrettanto ipotetico virus, siccome persino lo stress può far abbassare le difese immunitarie!Lo sai che lo stesso montagnier ha dichiarato che il problema più grande per s+ è dovuto allo stress ossidativo? uno dei fattori principali della distruzione delle difese immunitarie!Pensi che un S+ viva bene sapendo che prima poi si ammalerà e morirà?Pensi che viva serenamente con tutte le discriminazioni sociali?
Lo sapevi che uno studio condotto su scimmie asiatiche ha mostrato che queste, dopo l'inoculazione di un agente virale molto simile a quello rispondente al MODELLO HIV sviluppano sindromi "AIDS like"? Ma tanto a te non ti fregano!)

ah sì?!peccato che ho cercato su tutto google e questo studio non l'ho trovato!E poi quante scimmie sono state sottoposte a questo esperimento? Quante di loro si sono ammalate?perchè se si ammalano 2 scimmie su 20 non si può ritenere attendibile!E poi che cosa è stato inoculato?Del sangue infetto che causa immunosoppressione anche se è incontaminato o direttamente il virus hiv(ancora oggi non è mai stato isolato seguendo i criteri della virologia)?E poi a sua volta il virus è stato isolato, purificato e fotografato dalle scimmie malate?

snTRbono snTRbono 03/10/2011 ore 23.39.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

elendil81
Hai idea di che significhi METODO SCIENTIFICO?

SI...e se esso fosse stato seguito non ci sarebbe nessuna prova della correlazione hiv/aids.

cosa c'è di scientifico nel dare delle persone per malate e prossime alla morte senza avere la certezza che abbiano il virus?

ad oggi non esiste nessun test di laboratorio capace di dirci che un individuo ha nel suo corpo il retrovirus hiv,o meglio i test garantiscono che ci sono gli anticorpi contro il virus,ma in nessun modo ti garantiscono che ci sia anche il virus.

mi spiego meglio...mettiamo che io mi fossi preso una forma di epatite e che ne sono guarito,se mi faranno i test risulterà che io ho gli anticorpi contro l'epatite,per il semplice fatto che sono entrato in contatto con il virus.
sostanzialmente avere gli anticorpi non vuol dire avere anche il virus!!!

cosa c'è di METODO SCIENTIFICO nel diagnosticare una malattia senza avere la certezza che il virus del hiv ci sia e che non sia stato eliminato dal corpo umano?

QUESTO è SOLO UNO DEGLI ASPETTI DELLA QUESTIONE,MA POTREI CONTINUARE SENZA FINE NEL PARLARE DI QUESTO ARGOMENTO E DI COME NON SIANO RISPETTATI I CANONI DEL METODO SCIENTIFIOO!
marte730 marte730 04/10/2011 ore 17.27.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

continuate a fare affermazioni da "strada", piu scrivete e piu insultate la vostra intelligenza, del resto alla stupidita non ce limite.
come era quella frase? ah si..inutile discutere con gli idioti, ti portano al loro livello e ti battono per esperienza.
streetdancers streetdancers 04/10/2011 ore 18.07.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
continuate a fare affermazioni da "strada", piu scrivete e piu insultate la vostra intelligenza, del resto alla stupidita non ce limite.
come era quella frase? ah si..inutile discutere con gli idioti, ti portano al loro livello e ti battono per esperienza.

Certo tu sei quello intelligente vero?ma è possibile che a parte insultare,giudicare e denigrare non sei capace di lasciare un commento che faccia parte del discorso?Perchè al posto di rompere le palle qui nel forum non vai a farti una sega su youporn?
marte730 marte730 04/10/2011 ore 19.07.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

streetdancers scrive:
Certo tu sei quello intelligente vero?ma è possibile che a parte insultare,giudicare e denigrare non sei capace di lasciare un commento che faccia parte del discorso?Perchè al posto di rompere le palle qui nel forum non vai a farti una sega su youporn?


su youporn evidentemente ci vai tu visto che l'hai citato.
io non ho l'arroganza di volere sapere quello che non conosco come fai tu.
è divertente sentire uno che va contro le teorie scientifiche e dice che la verita se la costruisce da solo, con questo spirito puoi mettere in dubbio anche l'esistenza del sole e della luna, datti na svegliata valà che è meglio.




streetdancers streetdancers 05/10/2011 ore 00.03.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
io non ho l'arroganza di volere sapere quello che non conosco come fai tu.
è divertente sentire uno che va contro le teorie scientifiche e dice che la verita se la costruisce da solo, con questo spirito puoi mettere in dubbio anche l'esistenza del sole e della luna, datti na svegliata valà che è meglio.

Guarda che l'arroganza ce l'hai tu perchè giudichi senza sapere le cose, mentre io l'argometo lo conosco benissimo, visto che lo studio da parecchi anni e questo non è il primo post che apro su questo caso!Al posto di discutere e confutare le mie teorie ti permetti di insultare e di sfottere che è tipico delle persone ignoranti!Io la verità me la costruisco ragionando con la mia testa a differenza tua che con la tua stupidità puoi solo farti fare il lavaggio del cervello!Questo è l'ultimo messaggio che ti mando perchè non ho voglia di stare a battagliare con un cretino come te, siccome voglio portare avanti la discussione sul tema AIDS!Per favore o ti attieni all'argomento o gentilmente ti levi dalle palle!
marte730 marte730 05/10/2011 ore 17.52.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

streetdancers scrive:
le mie teorie


ecco, adesso hai scritto bene, quindi non parlare di scienza.
la coerenza è una cosa fondamentale in una discussione.
streetdancers streetdancers 05/10/2011 ore 17.58.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

marte730 scrive:
ecco, adesso hai scritto bene, quindi non parlare di scienza.
la coerenza è una cosa fondamentale in una discussione.

Infatti le mie teorie si basano anche su fatti scientifici a differenza delle teorie ufficiali che si basano solo ed esclusivamente su congetture...
palmerino1965 palmerino1965 05/10/2011 ore 23.12.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Di fatto, le case farmaceutiche sono delle gigantesche multinazionali.
Loro (per me, mi raccomando) guardano solo al profitto: sconfiggere l'aids (diamo per scontato che esiste) non conviene.
Sconfiggere il tumore solo con una pasticca o una supposta... non conviene.
Idem per il diabete e compagnia cantando.
Conviene invece tenere l'ammalato in campana e obbligarlo a servirsi dei medicinali; non a caso viene chiamato "paziente".
In Italia e nei Paesi occidentali non si muore più di morte naturale.

Sarebbe come dire che i politici promettono di darsi una regolata per i loro esagerati privilegi e lauti stipendi; promettono, ma non conviene... a loro.
E perché dobbiamo credere alle multinazionali anche se usano il metodo scientifico?
Come lo usano questo benedetto metodo scientifico?
Scientificamente ci dicono che abbiamo bisogno di mangiare molte proteine, cuocere i cibi e possiamo anche bere la CocaCola.
CocaCola e la quasi gemella Pepsi scientificamente non sarebbero molto naturali eppure si vendono regolarmente.
Quando la nostra cara mammina smette di darci il latte (lo svezzamento) la composizione di questo alimento contiene pochissime proteine.
La percentuale che contiene la frutta, mediamente.
Le scimmie che dovrebbero essere gli animali più vicini a noi infatti privilegiano la frutta.
No: scientificamente noi siamo onnivori (?) ovvero l'orso ci somiglia di più!
Ma come fanno questa benedetta scienza?
Mistero.
No, nessun mistero: ci ammaliamo soprattutto per un'alimentazione iperproteica che privilegia tra l'altro, cibi di origine animale.
Hanno provato a dare cibi di origine animale alle mucche (vegetariane, di solito :-) ) e sono diventate "pazze".
Mucca pazza... mentre noi uomini no perché possiamo prendere le medicine.
Impazziamo più lentamente così nessuno si accorge di nulla, facendo guadagnare grossi colossi molto potenti.
Siamo trattati come delle "mucche" e ci fanno credere che siamo anche intelligenti.


streetdancers streetdancers 07/10/2011 ore 13.09.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

@ palmerino1965: Il problema è che le persone oggi pensano che tutto che è scientifico sia verità inconfutabile, però nessuno fa caso hai tantissimi errori commessi dalla scienza nel corso della sua esistenza!!!Basta vedere cos'ha fatto l'FDA negli anni 70, che predicava 300 grammi di proteine al giono, poi negli anni 80 sono diventati 150g, poi negli anni 90 sono passati a 100g e oggi hanno chiuso con 70g al giorno, che sono cmq tante!!!Non oso immaginare quante vittime ci sono state a causa delle menzogne di queste istituzioni e mi chiedo ancora come ci si possa fidare di loro?
palmerino1965 palmerino1965 07/10/2011 ore 19.38.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Bé, io a 7 anni ho subito l'asportazione delle tonsille.
Purtroppo.
Ma a quei tempi si pensava che se si infiammavano spesso era il caso di toglierle.
Oggi già vi è una maggiore sensibilità... ma intanto a me le hanno tolte, minando una mia possibilità nell'espellere muco e veleno che il mio corpo assorbe.
Probabilmente tra 20 anni la medicina "ufficiale" cambierà altri parametri di intervento che oggi invece sono assodati.


streetdancers streetdancers 11/10/2011 ore 11.44.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

@ palmerino1965: anke a me volevano togliermele da bambino ma per fortuna ho fatto talmente tanto casino, siccome avevo paura dell'operazione che mia madre si è arresa e me le ha fatte tenere!!!Ahahah i capricci sono serviti in questo caso!!!
palmerino1965 palmerino1965 11/10/2011 ore 12.14.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

Adesso vorrei togliermi le amalgame che hanno usato per curare le mie carie.
Ufficialmente ancora le usano senza problemi nonostante ci sia il mercurio che proprio bene non fa!
Come ufficialmente non abbiamo problemi a usare per molto tempo il nostro amato telefonino.
Magari tra 20 anni... chissà cosa ne penserà la scienza, delle tante telefonate eseguite vicino la nostra testolina.

ps: esistono degli auricolari che trasmettono la voce solo tramite un sistema pneumatico, ovvero aria in modo da limitare al minimo questa esposizione: devo ricordarmi di comprarli, sebbene usi pochissimo questo strumento.
streetdancers streetdancers 11/10/2011 ore 18.23.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'aids è realmente causata dall'hiv oppure no?

@ palmerino1965: cavolo anchio ho 3 amalgame in bocca e devo farle togliere:(
Cmq oltre agli auricolari c'è anche un apparecchio da mettere in tasca che riduce del 75% l'elettrosmog emesso dal telefonino...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.