35 e dintorni

35 e dintorni

La "lobby" dei trentenni!

klaus57 klaus57 21/04/2009 ore 00.07.27
segnala

(Nessuno)PERICOLO DI VITA

BIMBO 17 MESI NECESSITA SANGUE GRUPPO B POSITIVO X LEUCEMIA FULMINANTE CELL 3282694447 RICCARDO CAPRICCIOLI FATE GIRARE L'SMS X FAVORE è URGENTE
klaus57 klaus57 21/04/2009 ore 01.33.55
segnala

(Nessuno)bufala

è una bufala! leggete qui

http://http://www.mvpnetwork.it/flash/bufale-e-truffe/sms-da-3282694447-e-una-bufala-nessun-bimbo-malato.html

SMS da 3282694447: e' una bufala, nessun bimbo malato
Scritto da Marco V. Principato (Roma - IT)
lunedì 07 gennaio 2008
Per fortuna, non c'è nessuna emergenza realmente legata ai SMS provenienti da quel numero. Che lo sfortunato possessore farà meglio a cambiare

Roma - Fortunatamente qualche segnalazione comincia a esserci: aggiungiamo queste poche righe per sottolineare che il messaggio via SMS

Fate girare al massimo per favore è urgentissimo
Bimbo di 17 mesi necessita sangue gruppo B+ causa lucemia fulminante
tel. 328/2694447 Riccardo Capriccioli

o altre formule similari è una bufala. Oltretutto, di pessimo gusto e di nessun rispetto per chi tali problemi li ha veramente. Scherzarci sopra facendo leva su un bimbo, poi, è davvero raccapricciante.

Comunque, abbiamo dedicato sin troppo spazio all'iniziativa di un povero demente. A meno che il reale estensore non sia un dipendente di qualche operatore cellulare, nel qual caso demente non è, visti gli incassi che ha procurato.
DanielaSiciliana DanielaSiciliana 21/04/2009 ore 13.48.18
segnala

(Nessuno)RE: PERICOLO DI VITA

@ klaus57: Mi kiedo come si fa ad essere così cattivi. Ke skifo d esseri ke esistono, mah! Kiamarle xsone è troppo, meglio kiamarli ESSERI, xkè purtroppo sn degli esseri viventi ma nn si sa cosa e ne d ke razza siano. VERGOGNA!!!.
lucrexiaBORGIA lucrexiaBORGIA 21/04/2009 ore 14.38.00
segnala

(Nessuno)RE: PERICOLO DI VITA

klaus57 scrive:
CAPRICCIOLI

solo il nome mi sembra alquanto " capriccioso"

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.