Altri Sport...

Altri Sport...

Basket, Pallavolo, Rugby, Sci, Atletica....e tanti altri.

napstermania87 napstermania87 20/06/2012 ore 11.32.21
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

va be serie decisa a tavolino..dovevano vincere gli heat per dare un pò di soldi alla comunità cubana di miami beach se no alle elezioni votano per i democratici.vi ricordo che in florida i cubani sono 4 milioni,quasi la metà di cuba,800mila soltanto a miami beach,se per voi questo è sport io mi arrendo
Wade19 Wade19 20/06/2012 ore 21.39.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

Dico solo una cosa: rileggetevi i miei commenti all'inizio perchè dire ancora le stesse cose non mi va.. Miami 3-Thunder 1 !! E i 125 euro iniziano ad avvicinarsi alle mie tasche.. Sperate che Miami non vinca il titolo perchè se no vi rispondo uno a uno PROMESSO!
Alex.Catania Alex.Catania 20/06/2012 ore 22.01.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

Sorvolo su commenti che parlano di complotti e politica perché lasciano il tempo che trovano... Andateci piano con Scarface e Miami Vice :hihi

Tornando a discutere di PALLACANESTRO...
Niente da fare...
I Thunder di quella serie di 4 vittorie contro gli Spurs si sono visti solo a sprazzi e non hanno mai espresso tutto il loro potenziale.
Tutto il contrario di tutto.
Basta pensare alla partita PAZZESCA di Russel Westbrook di ieri notte e che ha tenuto in partita i Thunder da solo, e poi a quel suo errore banalissimo, facendo fallo su Chalmers quando doveva semplicemente difendere con 5 secondi sul cronometro dei 24...
Per non parlare della rimessa di Sefolosha in Gara 3 in un possesso decisivo...
O della serie a vuoto di uno degli uomini più attesi: James Harden.
Insomma, se i nomi restano questi già dall'anno prossimo rischiano di iniziare a vincere e non si fermano più.
Ma in questa finale hanno mostrato di non essere ancora pronti per un palcoscenico così importante...

Ma non dimentichiamoci degli Heat. Non hanno sempre mostrato una pallacanestro scintillante ma meritano di essere dove sono adesso, cioè con il Championship's point da giocare in casa dopo 3 vittorie in fila...
Di questa scena se ne parlerà per anni... LeBron in preda ai crampi prima segna un canestro poi esce portato dai suoi compagni, rientra giusto per decidere la partita con questa tripla irreale su una gamba sola...

Tutto questo in una partita da 26 punti, 9 rimbalzi e 12 assist. Non si vedevano numeri così in finale da Larry Bird nell'86'....

Comunque anche se le celebrazioni sembrano sempre più vicine, ancora i tifosi degli Heat devono aspettare... C'è da dire che in caso di vittoria in gara 5 i Thunder rischiano di riaprirla.
Ma ci credo poco...
napstermania87 napstermania87 21/06/2012 ore 09.13.38
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

Wade19 scrive:
Dico solo una cosa: rileggetevi i miei commenti all'inizio perchè dire ancora le stesse cose non mi va.. Miami 3-Thunder 1 !! E i 125 euro iniziano ad avvicinarsi alle mie tasche.. Sperate che Miami non vinca il titolo perchè se no vi rispondo uno a uno PROMESSO!


ma cosa...manco avessi detto 125.000 euro
Big3FeatRajonRondo Big3FeatRajonRondo 21/06/2012 ore 12.29.23
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

:hoho

effettivamente
co 125 euro che cazzo ci fai :hoho poi quante ne hai rischiate? 20 30?

:hoho


cmq gara 5 è decisiva
se si torna a OKC anche sotto 2-3 poi lì vincere è dura
la G6 non si vince per il viaggio e tanti fattori, la prima non si vince anche in G1 si è visto e poi te la devi giocare in G7 come i celtics 2010 eee poi lì il fattore campo non si sa come non si sa perchè mette magia nelle mani di qualche comprimario (artest 2010) e amen

quindi miami o stanotte o mai più
lebron dicono ci sarà, vediamo come

okc non ha aggiustato moltissimo, sta perdendo la serie per quello. sopratutto con harden non riescono a sistemarlo in difesa e non riescono a trovarlo in attacco
miami padrona tatticamente della faccenda altro che complotti ecc ecc
se in più si mettono pure a fare stronzate di gioventù nel finale!!!
napstermania87 napstermania87 22/06/2012 ore 08.55.37
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

Pagelle gara5

Miami
Chalmers 7 Duro, si becca anche con Durant, serve assist e trova buoni punti dall’arco.
Wade 7 Fa quello che serve, in attacco e in difesa, anche se sono altri a dare spettacolo, lui mette sempre lo zampino.
James 9 Nella partita più importante della sua vita infila una tripla doppia. Mvp indiscusso delle finali, record personale nei playoff con 13 assist.
Battier 8 Solita presenza in difesa e implacabile dall’arco, vero uomo in più degli Heat rispetto all’anno scorso.
Bosh 8 Punti importanti in avvio di ripresa che servono a dare la spallata decisiva ai Thunder.
Haslem 6 Gioca poco ma non serviva.
Cole 6 Partecipa anche lui alla festa delle triple mettendone una nel primo tempo.
Miller 9.5 Sette triple a segno, dopo dei cameo nelle prime 4 partite con la schiena a pezzi. Passerà alla storia come una delle prestazioni balistiche più incredibili nella storia delle finali.

Oklahoma City
Westbrook 5.5 Sbaglia tanto (4/20) e non mette mai in ritmo i compagni.
Sefolosha 6 Coach Brooks decide di utilizzarlo solo 8’. Non si capisce perché viste le alternative.
Durant 7 Primo tempo timido poi le prova tutte ma ormai è troppo tardi.
Ibaka 5 Sempre in ritardo sugli aiuti difensivi, i 9 punti e 4 rimbalzi non bastano per compensare.
Perkins 4.5 Un disastro, sempre un passo dietro in difesa.
Collison 5.5 Non era certo lui a poter cambiare qualcosa quando la partita aveva già un padrone.
Harden 4.5 Ancora in ombra, mette un paio di triple ma contano poco, trova punti dalla lunetta nel primo tempo ma non dà mai la sensazione di essere convinto di ciò che fa. La vera delusione dele finali.
Fisher 6 Tre triple a segno ma anche tanti disastri in difesa.


felicitaciones .

Alex.Catania Alex.Catania 22/06/2012 ore 16.15.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

Ma come la pagella? La vittoria degli Heat non era decisa a tavolino? :hihi

Finisce la festa all'American Airlines Arena, perché di partita proprio non si può parlare.
Mi ha ricordato gara 6 tra Celtics e Lakers nel 2008, anche se in versione ridotta.
Miami nelle condizioni di vedere il ferro largo 2 metri, vittoria MAI in dubbio.

Fino ad ora ho sottolineato i demeriti dei Thunder e sono sicuramente tanti.
Come già detto e ripetuto, non erano semplicemente pronti.
Se reagiscono nel modo giusto questa sconfitta potrebbe significare per loro quello che ha significato per Miami l'anno scorso: Un punto di partenza.
Sono pronto a scommettere (Non che ci voglia tanto) che una squadra con questo talento e con campioni classe '88 '89 riuscirà a vincere il titolo magari anche l'anno prossimo.
L'impressione è che queste due squadre si incontreranno di nuovo in finalissima più volte negli anni a venire e che potrebbe nascere una grande rivalità.
Lo spero bene perché questa serie non ha rispettato le aspettative della vigilia.

Ma questi discorsi appartengono al futuro. Il presente dice MIAMI HEAT.
Contro tutte le critiche, contro tutti i dubbi, i campioni sono loro.
Lodare l'allenatore nella serie finale peggio allenata di sempre mi riesce difficile ma ci provo...
Spoelstra ha stravinto il (poco entusiasmante) duello con Scott Brooks e non si possono non apprezzare alcuni aspetti del lavoro svolto.
Dopo gara 1 Kevin Durant sembrava implacabile e invece nelle gare successive hanno trovato quella che forse è stata la chiave della serie. Approfittando di uno dei suoi pochi punti deboli, ovvero i movimenti senza palla, hanno disturbato la ricezione piazzandogli costantemente un uomo addosso. Senza difensori di razza come Battier e James ovviamente non sarebbe stato possibile.
In generale la difesa è stata fondamentale per questa vittoria degli Heat, anche se ovviamente i Thunder potevano fare qualcosina in più per scardinarla.

Tante le storie interessanti di questa serie.
Da Mike Miller che ha giocato senza la schiena ma ci ha messo e rimesso anima e corpo in quelle che potrebbero essere le ultime partite della sua vita. 7 triple da consegnare alla storia, certo poi Nap che gli mette 9,5 in pagella dando mezzo voto in meno a LeBron lascia il tempo che trova più dei vari commenti a sfondo politico e complottistico :hihi
Mario Chalmers che con 25 punti e canestri importanti ha deciso Gara 4 e va in giro a dire: "We raga, il terzo dei Big Three sono io"
Shane Battier, un fattore aggiunto a sorpresa degli Heat, non solo per le triple ma anche per una serie di piccole cose decisive. Sfondamenti presi, una difesa intensa e perfetta, movimenti senza palla. 5 partite da veterano.
Chris Bosh aveva già deciso gara 7 contro i Celtics appena tornato dall'infortunio.
La sua presenza è stata fondamentale, non è un caso che Miami abbia perso l'unica partita con il numero 1 che usciva dalla panchina. Grande presenza al rimbalzo contro i lunghissimi di Oklahoma, ma non si è mai fatto intimidire.
C'è anche Dwyane Wade, che guidò i suoi Heat alla vittoria nel 2006. Il suo più grande pregio? l'umiltà di aver lasciato spazio e la Leadership della squadra all'unico che poteva trascinare gli Heat al titolo.

Un capitolo a parte lo merita lui, l'MVP di queste finali e vincitore del suo primo titolo. Che ve lo dico a fare? LeBron James.
Bersagliato da tutti per la sua apparente incapacità di vincere. Certo, qualche motivo ai suoi detrattori glielo aveva fornito. Di certo non la finale contro gli Spurs che giocò giovanissimo e con una squadra ridicola e che trascinò da solo in finale.
Due i passi falsi più grandi, la partita a vuoto con 3/12 dal campo sul 2-2 contro Boston l'anno in cui poi decise di lasciare di Cleveland.
E soprattutto le scorse finali in cui giocò molto al di sotto delle sue possibilità.
Mai sconfitta fu più utile a un campione del suo calibro. Quest'anno è tornato cambiato a 360 gradi. Meno sborone, meno egoista, più cosciente del suo gioco e di quello che è utile per la sua squadra.
Si è sacrificato in difesa come poche altre Superstar accettano di fare, si è avvicinato sempre di più al canestro rendendo proibitivi i tentativi anche solo di limitarlo.
Nelle interviste dichiara: "Giocavo per dimostrare agli altri che avevano torto, oggi gioco per la mia squadra e non devo dimostrare niente a nessuno".

In questi Playoff ha mostrato una determinazione e una voglia di vincere che raramente ho visto.
Tante le partite memorabili. Quella da 40 punti e 18 rimbalzi contro i Pacers nel momento in cui la squadra sembra quasi spacciata.
La partita da 45 punti e 15 rimbalzi contro i Celtics in un altro momento difficilissimo per la sua squadra. E' stato in questi momenti che LeBron ha SEMPRE risposto presente.
In finale è stato l'unico a provarci in gara 1.
Ha messo un canestro e dei liberi decisivi in Gara 2 nel momento in cui i Thunder stavano tornando in partita.
Domina gara 3 e lascia ai posteri un momento straordinario in gara 4, con quella tripla del 94 a 97 sparata con tutti i crampi.
Tripla doppia in gara 5 per chiudere la serie e la bocca a tutti gli Haters.
Un titolo strameritato per il più forte giocatore di pallacanestro odierno e che a fine carriera potrebbe far scendere qualcuno dalla Top 5 di tutti i tempi.
Wade19 Wade19 22/06/2012 ore 21.52.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

Bravi a tutti quelli che avevano pronosticato Oklahoma ahahaha! Proprio complimenti xD
Bravo a colui che ha detto che Miami avrebbe vinto solo per la comunità cubana..
Bravi a coloro che dicevano che gli Heat non ce l'avrebbero mai fatta..

Io all'inizio ho detto: la chiave sarà Bosh (e Bosh ha giocato da DIO); Lebron deve attaccare (e Lebron ha attaccato come non mai)..

PS: per i rosiconi, Kevin Durant i miei 50 euro non se li è mangiati.. Sono io che ne ho vinti 125 ;)
siloy293 siloy293 30/06/2012 ore 11.57.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

napstermania87 scrive:
james sarà sempre un perdente


STRAQUOTOOOOOOOOOOOOOOO :amen

ciao :inchino
siloy293 siloy293 30/06/2012 ore 12.00.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: NBA FINALS 2012... Miami Heat VS Oklahoma City Thunder

Wade19 scrive:
Io all'inizio ho detto: la chiave sarà Bosh



appunto :firulì

Le Bron James :caccavallo col ''vincere'' :win ''non c'entra'' MAI :nonono UN TUBO :picche


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.