scorpioncina.84 scorpioncina.84 23/01/2011 ore 19.24.34
segnala

(Nessuno)leishmaniosi: glucantin o milteforan?

due gg fa il mio veterinario ha diagnosticato la leishmaniosi alla mia cagnetta (meticcio di taglia piccola, 3 anni, 10kg circa)
Adesso deve iniziare la terapia con Glucantin (credo per circa un mese) e Zyrolic (da prendere per sempre), più Bocasso per 10gg.
Il mio veterinario ha detto che l'infezione nn andrà mai viva e facendo questa cura si può solo stabilizzare, sperando che non vengano colpiti i reni.
In preda alla disperazione mi sono documentata un pò su Internet e ho visto che esiste un nuovo farmaco: Milteforan della Virbac che sembra essere più efficace (sembra che in alcni casi addirittura la malattia si sia negativizzata) e non provova danni ai reni. Ovviamente ci sn anche casi in cui il farmaco nn ha funzionato, ma sembra che la percentuale sia piccola.
Domani chiederò al veterinario di questo farmaco, ma credo che lui nn l'abbia mai utilizzato e insisterà per l’ulitizzo del Glucantin.
Vorrei avere il parere di qualcuno che ha già fatto esperienza o è a conoscenza di qusta malattia caninca se sia meglio utilizzare Glucantin o il Milteforan, in considerazione anche del fatto che la mia cagnetta ancora non ha problemi ai reni.
Grazie
M40ALprov M40ALprov 25/01/2011 ore 14.27.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

Grazie a Dio non ho esperienza diretta, e quindi non posso consigliarti.

Ti invito pero', a mettere in atto una profilassi tale da inibire il contagio verso gli umani.
Ovvero, zanzariere, zampironi, frigginsetti, etc.. x che la leismania è contagiosa anche per noi, sempre curabile, ma non debellabile.

IN pratica, la zanzara od il pappataccio, se morde il cane infetto e poi un'umano, puo' trasmettergli il virus.

Claro ?

BK
SiculaBella SiculaBella 25/01/2011 ore 16.34.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

A quanto io ne sappia, entrambi i farmaci danno una buona risposta nell'animale. Il glucantime è quello conosciuto da più tempo e quindi maggiormente usato, il Milteforan viene spesso utilizzato quando la malattia è ad uno stato più avanzato ed ha già intaccato anche il funzionamento dei reni. Deve comunque essere il tuo veterinario a valutare bene e a basarsi proprio sul soggetto.
SiculaBella SiculaBella 25/01/2011 ore 16.37.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

M40ALprov scrive:
Ti invito pero', a mettere in atto una profilassi tale da inibire il contagio verso gli umani.


Scusa l'appunto, ma se ci basiamo sui casi di leishmania presenti sul territorio e sul numero dei randagi, la profilassi dovremmo metterla in pratica tutti e sempre.
M40ALprov M40ALprov 25/01/2011 ore 19.22.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

Appunta pure, piu' informazioni mettiamo in campo, piu' ne capiamo.

15 anni fa' circa, questa malattia non era nota/diffusa qui in piemonte, essendo partita , nella diffusione, da zone piu' calde.
Un tale manifestava sintomi strani, un tale che allevava cani, non dico la razza per la privacy.
Dai e dai.. scoprirono che... un cucciolo, venduto in altra regione piu' a sud, e poi rientrato per inettitudine dei proprietari, aveva portato la malattia in allevamento, contagiato tutti i cani che, stanti le cure dell'epoca, furono soppressi, ed anche il tale, che non fu' soppresso ma si cura ancora adesso.

Quindi si, tu hai ragione in un senso , ma io nell'altro.
Ovvero, se si ha un cane ammalato si corre qualche rischio in piu', essendo l'animale giustamente convivente con noi.
Ergo, in questo caso, qualche precauzioncina in piu' che mal puo' fare ?
Non che normalmente a chicchessia venga voglia di farsi pinzare da insetti vari.

Cmq questa malattia, correggimi se sbaglio, è curabile in bipedi e quadrupedi, ma non completamente eliminabile tanto che si resta portatori sani per sempre.
Ciao

BK
SiculaBella SiculaBella 25/01/2011 ore 22.32.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

M40ALprov scrive:
Quindi si, tu hai ragione in un senso , ma io nell'altro.


Non volevo darti torto, per carità. Per intenderci, se in casa ho un cane affetto da leishmania e utilizzo le zanzariere non ho concluso pressochè niente se poi, quando esco, sono circondata da randagi con la leishmania e da tutti i flebotomi che hanno punto loro. Questo volevo dire.
scorpioncina.84 scorpioncina.84 26/01/2011 ore 11.54.20
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

grazie per avermi risposto..
comunque M40Alprov hai ragione..bisogna necessariamente proteggersi e in più devo proteggere anke l'altro mio cane che ancora nn sembra infetto.. ho parlato cn il mio veter e letto un pò di consigli su internet per la prevenzione.
La malattia nei cani non è curabile e se funziona la terapia rimangono dei portatori e possono vivere anke 8-10 anni fin quando nn vengono colpiti i reni. Ma bisogna sempre vedere come il cane reagisce alle cure. La mia ha iniziato da poki gg e spero tanto che riuscirà a reagire ai farmaci e ad avere il più tardi possibile prbl ai reni.
Io vivo in Campania e anche questa è una zona endemica per qst malattia..ma poki la conoscono e nn si fa prevenzione..bisognerebbe diffondere più informazione..
scorpioncina.84 scorpioncina.84 26/01/2011 ore 11.57.18
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

@ SiculaBella: il mio veter dice di avere utilizzato in passato il milteforan e nn da effetti migliori del glucantime, contrariamente a quanto si trova scritto su internet.. Io nn so cosa pensare a questo punto..fatto sta che abbiamo iniziato le cure cn il glucantime come ha consigliato lui..Mi sto fidando e spero che la mia cagnetta riesce a reagire alla cura..
M104 M104 10/07/2012 ore 15.09.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: leishmaniosi: glucantin o milteforan?

rispondo un po in ritardo,spero che il tuo cane stia bene. posso dirti,su esperienza personale che il milteforan è molto efficace, l'ho provato con il mio pinscher,ovviamente la malattia è del tutto eliminata,ma viene fortemente frenato il suo avanzamento,quasi regredendo in un certo senso

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.