streetdancers streetdancers 21/02/2011 ore 11.09.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

M40ALprov scrive:
La carne va somministrata di preferenza appena scottata poichè la cottura prolungata riduce la digeribilità delle proteine e diminuisce il loro valore biologico. Le carni di pollame, coniglio e maiale vanno assolutamente ben cotte per evitare rischi di parassitosi.

Queste teorie da scienza ortodossa le conosco benissimo e ciò che ho voluto fare è solo metterle in dubbio per alcune incoerenze...
La carne cotta non può essere salutare per il cane, proprio perchè riducendo il valoore biologico si rischia di non apportare tutti i nutrienti necessari di cui il cane a bisogno, per non parlare che tutto il cibo cotto produce delle sostanze altamente cancerogene come ad esempio il benzopirene...Poi la cottura non rende più digeribile il cibo, siccome è stato dimostrato che tutto ciò che bruci prolunga i tempi di digestione, per non parlare che si verifica anche un aumento di globuli bianchi siccome l'organismo non risconosce il cibo trasformato...Per i cani non c'è il rischio di parassitosi per il consumo di carne cruda, perchè hanno un organismo fortemente acido in grado di eliminare tutti i microrganismi patogeni...Il rischio di parassitosi c'è quando si assume cibo non adatto al proprio organismo siccome formano muco intestinale che una fonte preziosa per i batteri dove riescono a moltiplicarsi con facilità causando malattie anche gravi...
M40ALprov M40ALprov 21/02/2011 ore 11.25.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

Da wikipedia..

I benzopireni sono idrocarburi (con base C20H12) della serie aromatica, policiclici a cinque anelli benzenici condensati.

Sono contenuti nel catrame di carbone fossile e in molti carbone fossili stessi. Hanno azione cancerogena e vengono utilizzati nello studio dei tumori. I benzopireni sono tra i prodotti della combustione di molti prodotti contenenti molecole pesanti. Si ritrovano quindi nel fumo di sigaretta, nella combustione dei rifiuti indifferenziati, nello scarico dei motore Diesel e di tutti i motori alimentati con combustibili pesanti (più pesanti della comune frazione delle benzine quindi nafte, cherosene, carbone, olii combustibili), possono formarsi anche nella combustione del legname.

I più comuni tra essi sono il benzopirene ed il benzopirene.


qualcuno ha parlato di carne cotta alla brace (da dare ai cani intendo ) per caso ?
vedasi anche questo sito..


http://www.aireximport.com/NewFiles/pdf/Il%20benzopirene.pdf


e :

IL BENZOPIRENE

(microcromofotografia di tabacco)

Il benzopirene appartiene alla classe dei composti aromatici policiclici (PAC), più precisamente è un idrocarburo aromatico policiclico (PAH).

I PAC si possono formare sia da sorgenti naturali (alghe, piante, batteri) che antropogeniche (combustione di materiale organico). Il meccanismo di formazione non è completamente chiarito; si pensa che avvenga in due stadi: pirolisi e pirosintesi. Ad alte temperature i composti organici sono parzialmente trasformati in molecole più piccole e instabili (cracking pirolitico). Questi frammenti, principalmente radicali, si ricombinano per formare molecole più grandi e stabili quali gli idrocarburi aromatici policiclici (pirosintesi).

Costituenti comuni nelle foglie di tabacco (fitosteroli, alcoli isoprenoidi etc.) sono efficienti precursori dei PAH. Anche la pirolisi di altri costituenti come nicotina, peptidi, pigmenti e certi additivi del tabacco contribuiscono alla formazione dei PAH. Le temperature ottimali per la formazione dei PAH vanno da 660 a 740 °C. In particolare la temperatura ottimale per la pirosintesi del benzo(a)pirene è di 710 °C; la massima temperatura di combustione in una sigaretta è di 880 °C.

Diverse variabili influenzano la formazione di PAC nel fumo di tabacco: la frequenza e la durata delle aspirate, il tipo di tabacco, il contenuto di umidità del tabacco, il tipo di permeabilità della carta della sigaretta.

Sono stati identificati nel fumo di sigaretta oltre 150 differenti PAH. Riguardo al BaP (benzo(a)pirene, i valori nel mainstream variano da 8 ng/sigaretta a 122,5 ng/sigaretta, con una media attorno ai 30 ng/sigaretta. La concentrazione di BaP nel sidestream è più alta (circa 130 ng/sigaretta) rispetto al mainstream.

Tutti i PAC sono potenzialmente cancerogeni, anche se il BaP, il più noto cancerogeno di questa classe, viene scelto come termine di paragone. E’ ovvio che il BaP da solo non riflette la potenziale carcinogenicità di una miscela complessa di PAH come quella del fumo di sigaretta.

ducas, quando si parla con un bufone come questo, non si puo' sempre tenere le bocce ferme..

poi quando ho voglia tempo e pazienza, cerco qualcosa sulle parassitosi da vermi della carne..

BK
ducas27 ducas27 21/02/2011 ore 12.32.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

@ M40ALprov: sta sezione è aperta a tutti,ben vengano pareri sempre nuovi ed interessanti.per il resto,il confronto educato e costruttivo è sempre il miglior compromesso ,per come la vedo.
pero' davvero ragazzi,cerchiamo di tenere bassi i toni,non iniziamo con i pigliaperilculo senno' va tutto a rotoli e l'unico che ci rimette è solo il forum!
sono certo che capirete.buona continuazione !!
M40ALprov M40ALprov 21/02/2011 ore 13.29.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

AH che bella cazzata la democrazia.

uno arriva, convinto .. nel suo IO profondo, senza averci studiato piu' di tanto e per giunta, sovvertendo cose note a molti, e scrive la sua pirillata del giorno.

e dopo che con pazienza gli si fa' notare quanto sia pirillata, risponde che la scienza , la medicina, sono tutte stronzate..

e non lo si puo' manco sbattere fuori dai coglioni.

mah...

allora è vero, stavamo meglio quando stavamo peggio.


BK
streetdancers streetdancers 21/02/2011 ore 15.26.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

@ M40ALprov: Non è solo una questione di cottura alla brace ma anche di semplici cotture, che sono in grado di formare sostanze tossiche...Prima ti ho citato il benzopirene per farti un esempio ma potrei anche dirti che anche le basse temperature formano sostanze tossiche, come ad esempio le amine eterocicliche, ossidi e idroperossidi...Ovviamente più si alza la temperatura e il tempo di cottura e più queste sostanze cancerogene aumentano, per non parlare che oltre i 50 gradi qualsiasi alimento comincia a perdere vitamine,enzimi,proteine ecc... redendo il cibo quasi morto e contribuendo ad un fenomeno poco salutistico chiamato leucocitosi...Di sicuro le crocchette e le scatolette che compri sono tutte cotte a temperature abbastanza elevate, siccome alle multinazionali interessa solo il guadagno e non la salute...Ah dimenticavo di dirti che ogni mammifero in natura quando assume gli alimenti cerca quasi sempre di rispettare i valori proteici contenuti nel latte materno e se il latte di una cagna contiene all'incirca 30 g di proteine questo valore non può essere rispettato, siccome la carne cotta ne contine circa 1/3 e così il cibo (scatolette,pasta,crocchette) non soddisfa la percentuale proteica di cui un cane ha bisogno...
ducas, quando si parla con un bufone come questo, non si puo' sempre tenere le bocce ferme..

poi quando ho voglia tempo e pazienza, cerco qualcosa sulle parassitosi da vermi della carne..

BK

Visto che mi dai del buffone ancora non mi hai spiegato come mai i cani non hanno l'enzima amilasi nella saliva per poter digerire l'amido e come mai non hanno ne i molari piatti e ne il movimento laterale della mascella come ogni onnivoro dovrebbe avere...
ducas27 ducas27 21/02/2011 ore 15.42.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

M40ALprov scrive:
AH che bella cazzata la democrazia.
...è la democrazia che ti permette di star qui a criticarla,pero' nn dirlo a nessuno!!!
altrimenti, era acqua in bocca....

uno arriva, convinto .. nel suo IO profondo, senza averci studiato piu' di tanto e per giunta, sovvertendo cose note a molti, e scrive la sua pirillata del giorno.
ha espresso un suo parere.si chiama ''liberta' d'espressione'',hai presente?
qual'è il problema,che non la pensa come te e ''tanti'' altri??? tanto basta per farne un sovversivo? qua? su animali a 4 zampe???
no... perchè, se è questo,io la vedo come un'opportunita' per creare qualcosa d'interessante,nn un pretesto in piu' per insultare, solo per frustrazione..
e dopo che con pazienza gli si fa' notare quanto sia pirillata, risponde che la scienza , la medicina, sono tutte stronzate..

e non lo si puo' manco sbattere fuori dai coglioni.
no,non si puo'.perchè non sei a casa tua e se qua si dovessero sbattere ''fuori dai coglioni '' tutti quelli che non la pensano come te rimarrebbe un posticino per pochi intimi (e con il pochi,esagero...credimi).
non c'è selezione all'ingresso e non è obbligatorio timbrare il cartellino; se reputi il topic degno di nota intervieni e dici la tua senza offendere,altrimenti rivolgi la tua attenzione su altri lidi,magari piu' interessanti.ed amen.

mah...

allora è vero, stavamo meglio quando stavamo peggio.

toglimi un'ultima curiosita'...quand'è che stavi meglio?
M40ALprov M40ALprov 21/02/2011 ore 15.57.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

..ovviamente il fenomeno del momento, non sa' cosa sia la pastorizzazione, o forse lo sa', e non beve latte...gia', è fruttivoro!

ducas,quando uno dice che preferisce la nocciola al pistacchio, puo' farlo finchè gli pare, i gusti son gusti e non fa' male a nessuno.

ma quando si asserisce continuamente e reiteratamente, che ai cani dovrebbe esser data SOLO carne cruda, beh, quanti cani devono prendersi vermi etc etc o star male per queste fesserie, prima che qualcuno le elimini ?

se io un domani dicessi, "date la sacher torte ai vostri cani, gli fa' bene specialmente nella nuova versione troglo, con tanto peperoncino ", magari qualche imbibinato mi crederebbe, o x che mi la gia' letto e forse capisce che sono animali che amo, ed il suo cane come ci starebbe ?
se poi , riportassi anche la ricetta, ed asserissi che SECONDO ME GLI FA'BENE, e la scienza medica è una cazzata.. beh..
me lo lasceresti fare ?

BK
ducas27 ducas27 21/02/2011 ore 16.06.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

@ M40ALprov: dai,bk...davvero fai gli altri utenti cosi' poco riflessivi e-o stupidi?
siamo su un forum pubblico,non su un sito specializzato.qua ognuno scrive la sua ma alla fine,chi tiene veramente alla salute dei suoi animali,si informa accuratamente sul loro mantenimento da chi di dovere prima di prendere decisioni ''soggettive'' potenzialmente dannose.
quello di streetdancer io lo considero un punto di vista discutibile, tranquillamente non condivisibile ma pur sempre rispettabile.
tu hai apportato le tue giuste considerazioni ed hai ribattuto con cognizione di causa.
il resto è dibattito.non vedo sto gran problema...
M40ALprov M40ALprov 21/02/2011 ore 16.09.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

si certo, rispettabile come la stronzata sul benzopirlene..


ma x che ci perdo ancora tempo ?
blah.


BK
streetdancers streetdancers 21/02/2011 ore 16.39.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I cani sono onnivori o carnivori?

M40ALprov scrive:
..ovviamente il fenomeno del momento, non sa' cosa sia la pastorizzazione, o forse lo sa', e non beve latte...gia', è fruttivoro!

Cosa c'entra la pastorizzazione?
ma quando si asserisce continuamente e reiteratamente, che ai cani dovrebbe esser data SOLO carne cruda, beh, quanti cani devono prendersi vermi etc etc o star male per queste fesserie, prima che qualcuno le elimini ?

Devo per forza pensarla come te?Cmq non sono l'unico a pensarla così, infatti molti veterinari hanno un pensiero simile al mio e così promuovono la così detta "Dieta Barf" che è a base di cibi crudi e priva di cereali...Ovviamente su questa dieta ci sono diverse correnti di pensiero e di certo io non promuovo quella dove utilizzano integratori che è una cosa innaturale e insensata...
se io un domani dicessi, "date la sacher torte ai vostri cani, gli fa' bene specialmente nella nuova versione troglo, con tanto peperoncino ", magari qualche imbibinato mi crederebbe, o x che mi la gia' letto e forse capisce che sono animali che amo, ed il suo cane come ci starebbe ?
se poi , riportassi anche la ricetta, ed asserissi che SECONDO ME GLI FA'BENE, e la scienza medica è una cazzata.. beh..
me lo lasceresti fare ?


Ognuno può dire quello che vuole, visto che nessuno qui obbliga qualcuno a pensarla in un certo modo...Se uno pensa che al cane faccia bene il peperoncino piuttosto che il salame piccante può anche scriverlo ma ovviamente se ha detto una cazzata gli utenti del forum ci mettono poco a confutarla...Se ti da fastidio sentire un rumore di campana diverso dal solito puoi anche non scrivere o almeno astieniti dagli insulti e dal denigrare, perchè così facendo non fai bella figura...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.