Yasashii 16/04/2011 ore 11.11.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)La mia bambina non c'è più

Ho, o meglio, avevo due Shih Tzu: Maya e Venere. Maya, la più grande ha quasi due anni, Venere invece avrebbe compiuto sei mesi il 26.
Come ogni giorno io e mio fratello le abbiamo portate a spasso, noi viviamo in una strada molto trafficata e piena di pericoli, forse per questo sono sempre stata paranoica con le mie bambine sono sempre stata peggio di un tedesco non tolleravo errori. Per questo, conoscendo il carattere delle due bambine, consegnavo Maya, la più mite forse perchè più grande, nelle mani di mio fratello ed io portavo la più vivace Venere. Pretendedvo di essere io a metter loro il guinzaglio e lo facevo con una precisione esasperante per paura che potesse accidentalmente sfilarsi, avevo inventato un modo tutto mio di tenerlo, il guinzaglio, molto sicuro.
Eppure è successo a me.
Venere aveva da poco imparato a trattenersi e a fare la pipì fuori, per la nostra gioia. Così appena siamo arrivati giù l'ha subito fatta, mentre Maya ha bisogno di più tempo, così, anche in vista del fatto che dovevo andare a sbrigare delle cose, dissi a mio fratello di rimanere con Maya finchè non avesse fatto la pipì, mentre io salivo con la piccola, cosa che facevamo spesso. Così sono entrata e ho chiuso il portono (o almeno pensavo di averlo fatto), come ogni volta le ho tolto il guinzaglio e l'ho portata in braccio fino alla prima rampa di scale. Lei era diversa dal solito ed io l'avevo notato. Premetto che anche se è sempre stata estremamente vivace, ha sempre sguito gli "ordini" come "ferma, vieni qui,etc..." anche solo se chiamavamo il suo nome lei si fermava immediatamente e tornava indietro. Questa volta no.
Stavamo salendo quando non la vidi più, così mi girai e ciò che vidi mi fece morire. Lei, come stregata da qualcosa, si dirigeva verso il portone che, mi resi conto in quel momento, era rimasto accostato. Iniziai a correre più veloce che potevo ma lei aveva aperto il portone con il muso ed era uscita. Davanti casa mia c'è un marciapiede di più di tre metri. Maya e mio fratello si trovavano a destra, poi c'eran altri cani che conosciamo bene, che si trovavano pure sul marciapiede. Per questo non riesco a capire cosa l'ha portata ad attraversare la strada. L'ho chiamata e non si è nemmeno girata: ha continuato ad andare verso la strada dove una macchina l'ha schiacciata. E' stato un secondo, ma ho visto la scena a rilento. La mia bambina che rotolava sotto le ruote di quella dannata macchina e poi ricadeva a terra. E' stato terribile.
Ho iniziato a gridare ma nessuno è accorso in mio aiuto. Sono andata da leii, sperando che si trattasse di una banalità, sperando, pregando che si fosse rotta una zampetta o qualcosa del genere. Mi sono avvicinata e l'ho chiamata. Ho dovuto constatare che non stava bene. Si vedeva chiaramente che aveva il collo e la schiena spezzati ma non volevo rassegnarmi. L'ho chiamata e lei ha iniziato a scodinsolare, cercava di alzarsi ma non ci riusciva, così ho cercato di prenderla in braccio ma ho visto un'enorme pozza di sangue e mi sono terrorizzata. Ho gridato più forte che potevo, così mio padre mi ha sentita ed è sceso, l'ha spostata dalla strada e l'ha messa sul marciapiede.
Ho visto il suo pelo perfetto tutto sporco di sangue.
Come faccio? Non riesco a darmi pace. Ho pensato al suicidio ma poi come frebbe Maya... non riesco a darmi pace, continuo a pensare che se mi fossi gettata tra lei e la macchina lei sarebbe ancora qui, se avessi chiuso bene il portone, se non le avessi tolto il guinzaglio, se l'avessi portata in braccio non sarebbe successo nulla. La mia bambina non c'è più sono disperata. Mi manca troppo tutto mi ricorda lei mi sento morire mi manca il respiro.
8108023
Ho, o meglio, avevo due Shih Tzu: Maya e Venere. Maya, la più grande ha quasi due anni, Venere invece avrebbe compiuto sei mesi...
Discussione
16/04/2011 11.11.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
russula russula 16/04/2011 ore 17.31.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Ciao sono russula,mi dispiace tanto per cio che ti è successo.
Ti posso capire,ho 54 anni e purtroppo molti dei miei bambini mi hanno lasciato vuoi per malattia vuoi pre incidenti,
rimangono con affetto nel mio cuore.
LOLA,IAGO CAROL ,LIù,LILLY,CIOBI,MARTINA,GENNY.
Un abbraccio da me e dalle ultime arrivateuna leccatina.
russula fabia lola.
SiculaBella SiculaBella 16/04/2011 ore 19.10.35 Ultimi messaggi
rogercbs rogercbs 18/04/2011 ore 10.52.18
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

il racconto mi ha gelato direi, ma..il tipo che la investita se fermato almeno? o è scappato come nulla fosse, è questo che vorrei capire,mi spiace per la tua piccola...... :rosa :rosa
M40ALprov M40ALprov 18/04/2011 ore 10.56.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Una distrazione, un'errore, una sfiga x che se non passava un'auto in quel momento..

Non è colpa tua, non l'hai fatto apposta.

E'successo, purtroppo.
I "SE" non servono a nulla.

Calmati.

Al limite.. vai in un canile e prendi un cagnolino anche non cucciolo, anche meticcio e magari non bellissimo (beh, guarda solo che sia in salute..) ma vispo e simpatico.. e riversa su di lui il tuo amore.

BK
15621752
Una distrazione, un'errore, una sfiga x che se non passava un'auto in quel momento.. Non è colpa tua, non l'hai fatto apposta....
Risposta
18/04/2011 10.56.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ducas27 ducas27 19/04/2011 ore 18.49.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

@ Yasashii: anche io ho perso dei cani in circostanze tragiche e come ha scritto sicula,posso immaginare il tuo indefinibile dolore.
mi dispiace davvero tanto.
la vita è cosi',è una specie di colpo di scena continuo...
pero' devi farti forza Yasashii,in primis per te e poi anche per maya e tutte le persone che ti stanno attorno,ti voglion bene e ti vedono soffrire in questo modo.
il pensiero del suicidio è una sottospecie di rifugio che comunque servirebbe a ben poco.non devi prenderlo in considerazione nemmeno per scherzo.
fatti coraggio e tieni duro,il tempo alleviera' pian piano le ferite lasciando il posto solo ai ricordi piu' felici,quelli per i quali val la pena ripensare ai nostri cuccioli che ormai c'han lasciato ma che nessuno potra' mai strapparci via definitivamente.
.. :ciao
Yasashii Yasashii 19/04/2011 ore 20.18.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Ciao a tutti e grazie mille per le risposte.
So che sembrerò ridicola ma la amavo davvero tanto, mi sento come una madre che ha perso una delle figlie, perchè per me lo era e lo sarà sempre. L'ho cresciuta ed educata, l'ho punita quando ce n'era bisogno, l'ho nutrita, le facevo il bagnetto, la portavo a spasso. Sarò stupida ma non avrei mai immaginato che una cosa del genere potesse succedere proprio a me.
Ho letto una leggenda secondo la quale ogni animale che muore va in un posto dell'aldilà chiamato Ponte dell'Arcobaleno dove tutti insieme giocano, aspettando ognuno il proprio padrone. E quando questo li raggiunge, insieme attraversano il Ponte per non separarsi mai più.
Chiamatemi scema ma io ci credo veramente.
Aspetto solo il giorno in cui la rivedrò per poterle dire di nuovo quanto la amo e per chiederle scusa.
No, il "pirata" l'ha schiacciata ed è scappato. Forse se io mi fossi messa in mezzo sarebbe stato oostretto a fermarsi e lei sarebbe ancora qui. Ma purtroppo è tardi.
Il luogo era affollato e nessuno mi ha aiutata nè consolata. Mi guardavano con compassione ma hanno ignorato le mie grida disperate.
Ecco il posto in cui vivo...
Ora siamo stati costretti a prendere un'altra cagnetta, sotto il consiglio del veterinario, visto che Maya stava cadendo in depressione. Confesso che all'inizio l'idea non mi è piaciuta per nulla ma ora Luna fa parte della nostra famiglia e già la amo.
Venere non la dimenticherò mai come non dimenticherò mai nemmeno Birillo, Briciola, Chica, Rex, Azzir e tutti gli altri.
Mi aspettano nel Ponte Dell'Arcobaleno e quando li rivedrò, anche se potrei dover aspettare a lungo, non mi separerò mai più da loro.
Un abbraccio a tutti e grazie mille per il conforto.
wittly01angel wittly01angel 20/04/2011 ore 17.18.14
segnala

TristeRE: La mia bambina non c'è più

carissima Yasashii capisco perfettamente cio che stai provando il dolore che porti dentro e lo stesso che ho portato io x diverso tempo, a me e' successa la stessa cosa anni fa igor un maremanno incrociato con un lupo riusci ad uscire dal cancello x via di una cagnolina in calore ,nulla sono riusciata a fare lui e' stato velocissimo e venne investito ...si procuro la lesione del bacino ma aveva la colonna vertebrale spezzata era paralizzato con le gambe posteriori due mesi di tentativi poi il buio totale alla notizia dei medici che nn si poteva far piu nulla , e quindi la decisione estrema farlo abbattere xke soffriva tantissimo del fatto che nn si poteva alzare...
coraggio Yasashii sono vicino a te nn ti abbattere di piu un bacione miky
SiculaBella SiculaBella 20/04/2011 ore 22.05.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Yasashii scrive:
So che sembrerò ridicola ma la amavo davvero tanto


A chi sembrerai ridicola? Non ti trovi nel posto adatto per essere considerata tale.
IraqJack IraqJack 23/04/2011 ore 18.29.32
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Cordoglio per la perdita canina, spesso la vita di un animale vale molto più di quella di alcuni esseri umani.


Non è una razza di cani che mi piace sinceramente, questi cani bomboniera o cani piccolissimi tipo chihuahua non mi interessano granchè dato che sono una razza che a mio avviso non esisterebbe proprio se la sua sopravvivenza non fosse legata all'uomo molto più di quella di altre razze.

Comunque capisco come ti sia potuta sentire..


Io ho 3 cani adesso, un bastardo, una femmina di pometto (una razza di volpino) ed un cucciolo di molosso nero (non purosangue ma un incrocio tra rottweiler ed un altra cane della stessa razza canina).
Yasashii Yasashii 24/04/2011 ore 02.06.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

A parte che lo Shih Tzu si fa molto più grande di un Chihuahua nel caso in cui non lo sapessi.
Comunque sarebbe potuta essere un Chihuahua storpio, il cane più brutto del mondo ma non sarebbe cambiato nulla. Io amo tutti i cani, di qualsiasi razza essi siano anche i bastardi.
Il punto non era la razza ma il fatto che MIA FIGLIA sia morta, e che sia morta in un modo così terribile.
IraqJack IraqJack 24/04/2011 ore 17.02.15
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Ho capito mi dispiace lo stesso, lo so che è più grande ci un Chihuahua ci mancherebbe, ma sti cani a bomboniera comunque personalmente non mi interessano, condoglianze ancora.
daniele1340 daniele1340 24/04/2011 ore 18.11.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

CIAO yasashii, non sai quanto ti capisco,e mi dispiace troppo per poterlo descrivere,ma tu almeno hai avuto il coraggio ed il buon senso di scrivere e sfogarti. io invece sono stato molto piu' stupido e mi sono sempre tenuto tutto dentro senza parlare con nessuno, ma ora che ho letto il tuo forum,ho deciso di raccontare che ad agosto ho perso igor un bulldog inglese di cinque anni. lo ho trovato morto in giardino, e stato un colpo tremendo ho perso la voglia di averne un altro per rivivere qull'esperienza non so' perche'ma mi sono dato la colpa..........che stupido
Yasashii Yasashii 25/04/2011 ore 19.15.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Ciao Daniele1340, ho appena letto il tuo messaggio. Mi dispiace per la morte del tuo Igor, tantissimo!
Anche io mi sono data la colpa e tuttora quando ci penso non riesco a fare a meno di credere che se mi fossi comportata diversamente forse la mia piccola sarebbe ancora qui con me!
E ad esser sincera nemmeno io volevo un altro cane, ma ho dovuto farlo in primis per non essere egoista nei confronti del resto della mia famiglia, ma anche per Maya che stava cadendo in depressione. A volte penso a Venere, guardo spesso i video di quando, spensierata, correva su e giù per il terrazzo, abbaiandomi contro incacchiata perchè tardavo a portarla fuori.
Ha vissuto solo sei mesi ed è morta in quel modo terribile, ma ha lasciato tanto amore e chiunque l'abbia conosciuta la ricorda come la cagnetta più dolce e affettuosa del mondo.
Puoi consolarti come sto cercando di fare io, pensando che la sua vita, grazie a te, è stata piena di amore, e chissà, magari, spirando, ha pensato a te e a quanto ti amava. Ma vi rivedrete, un giorno.
Pensa che la mia piccola,pur essendo in punto di morte,ha trovato la forza di dimostrarmi il suo affetto ancora una volta, scodinsolando...
Un abbraccio
IraqJack IraqJack 26/04/2011 ore 00.33.57
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Mi sembra esagerato...ma quello che scrive sta ragazza mi spezza il cuore.
dony65 dony65 29/05/2011 ore 12.01.55
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Ti capisco benissimo, ho perso il mio husky il 12 aprile....il mio grande amore!..... dormiva con me e quella mattina se nè andto in un attimo semza nessun preavviso
sempre controllato e curato non aveva il benchè minimo segno che potesse venirgli un'infarto
il destino me lo ha rubato a soli 9 anni un cucciolo sempre sano e attivo
mi manca come se mi mancasse un braccio rivedo i suoi occhi che si sono spenti davanti ai miei senza aver potuto fare nulla
resterà sempre con me il mio dolce Spike cosi come resterà sempre con te la tua dolce mi pare di capire Venere
il tuo racconto mi ha fatto rivivere il dolore per la perdita
coraggio dobbiamo pensare ora ai loro compagni, anche loro stanno soffrendo stai vicina a maya come io stò vicina al mio simbetto
con affetto
dony
yaghita yaghita 29/05/2011 ore 17.35.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

Ciao ho letto il tuo sfogo e anke cio ke ti hanno risposto molti amici....io ho sempre avuto cani,di razza e non,e condivido pienamente quando dici"mia figlia",è vero sono figli,sono parte di noi del nostro cuore,i veri animali x me sono tanti esseri a 2 gambe!Anni fa anke io ho visto investire il mio cucciolo di 4 mesi......mi è morto tra le braccia mentre correvamo alla clinica veterinaria.Sono passati tanti anni,e tanti"figli"sono venuti dopo di lui,nel luglio 2009 ho dovuto sopprimere la mia piccola gigia,aveva 9 anni e mezzo,e un tumore al cervello ke lentamente l'ha resa quasi un vegetale,credevo di impazzire ed egoisticamente ho detto basta cani,nn voglio piu soffrire.Ora nella mia famiglia c'è iago,un meticcio ke è un terremoto,compie 2 anni ad agosto ed è riuscito a farmi guarire la ferita di aver deciso della morte della mia bimba.Hai fatto bene prenderne un'altro,tutti coloro ke vivono queste tristi esperienze dovrebbero farlo.Un'ultima cosa e poi ti saluto,consiglierei a tutti gli scettici su cio ke un cane può dare di farsi un giro nei canili e vedere quanti okki kiedono solo una carezza e quanta sofferenza ci sia in quegli okki. Un abbraccio a te e ai tuoi bimbi.
miciamaleficaIV miciamaleficaIV 29/05/2011 ore 17.51.35
segnala

(Nessuno)RE: La mia bambina non c'è più

@ Yasashii:

HO LETTO LA TUA STORIA, MI HAI FATTO COMMUOVERE PERCHè HO RIVISSUTO LA MORTE DEL MIO CUCCIOLO, UN BEL MASCHIO DI SIAMESE DI CIRCA 10 ANNI. ACCADDE UN ANNO FA, SI GIUSTO UN ANNO FA. LUI ERA COME UN FIGLIO PER ME, L'HO CRESCIUTO DAL GIORNO DELLA NASCITA IN QUANTO LA SUA MAMMA ERA LA MIA GATTA, FU UN AMORE A PRIMA VISTA, UN LEGAME DEL TUTTO NATURALE QUELLO CHE SI INSTAURO' TRA ME E LUI, ERA UN GATTO DOLCISSIMO, AFFETTUOSO, GIOCHERELLONE, PENSA CHE GLI AVEVO INSEGNATO A DARMI LA ZAMPETTA, A GIOCARE A NASCONDINO, MI SEGUIVA PASSO PASSO COME UN CAGNOLINO QUALSIASI COSA IO FACESSI, E GLI CURAVO TUTTO, DAL RAFFREDDORE ALLE PICCOLE FERITE... PURTROPPO DURANTE UNA ZUFFA CON ALTRI MASCHI RIMASE FERITO ALLA GUANCIA E PER FACILITARE LA GUARIGIONE GLI MISI IL COLLARE ELISABETTIANO PER NON FARLO TOCCARE CON LE ZAMPETTE. UNA NOTTE NEL PERIODO DEGLI AMORI ANDò IN UN GIARDINO DI FRONTE CASA MIA.... (NON LO SAPEVO, LUI IN GENERE DORMIVA NELLA CASETTA SUA TUTTA COLORATA E CON UN BEL PIUMONE CUCITO DA ME), LA MATTINA NON LO TROVAI AD ATTENDERMI PER FARE COLAZIONE INSIEME E MI ALLARMAI, PER ALCUNI GIORNI LO CERCAI COME UNA DISPERATA, CHIEDEVO A TUTTO IL VICINATO IN QUANTO SAPEVANO CHE ERA IL MIO GATTO, ERA FAMOSISSIMO QUA. DENTRO DI ME SENTIVO CHE ERA SUCCESSO QUALCOSA, FINO A CHE IL CUSTODE DI QUEL GIARDINO MI DISSE CHE LO AVEVA SEPPELLITO SOTTO UN PINO E CHE DEI CANI RANDAGI LO AVEVANO COLTO ALLE SPALLE ED UCCISO. FU UN COLPO TERRIBILE PER ME, PENSA CHE LO NOMINO TUTTI I GIORNI, CONTINUO A VOLERGLI UN MONDO DI BENE E SARà SEMPRE NEL MIO CUORE. TU L'HAI AMATA CON TUTTA TE STESSA PENSA CHE LEI TI AMAVA, E CHE ORA SARà INSIEME AD ALTRI CUCCIOLI CHE NON SONO STATI FORTUNATI COME LEI AD AVERE TE. UN ABBRACCIO.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.