Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

nidodaquila nidodaquila 20/11/2012 ore 00.50.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

Vero quello dell'apprezzamento materialistico dei beni anche delle cinesi,l'ho notato,tuttavia ce un bel divario tra la mentalità di sciupamento a pozzo senza fine che invece hanno quelle dell'europa dell'Est,per esempio; o di alcune Sud-Americane: dove davvero squadrano a dovere i reali possidenti dagli sbollettati,il tutto contornato da furberie del proprio comportamento nei propri confronti. Forse saranno così come qua precisamente tra 10 o 20 anni,bisogna rammentare che anche qui sono esistiti dei trapassi lunghi. Noi parliamo del presente e se un uomo vuole essere uomo, oggi non ha che da guardare in quei luoghi. Le cinesi,come tutti i cinesi, sono inizialmente diffidenti, quando però cominci a entrare nel loro ambito, come io ho usato dire a qualcuno, "quei miscredenti sembrano più cristiani di quelli che qua si definiscono tali". Parlo per paragoni e non cercando perfezioni, ma paragonando tra il meglio e il peggio hanno certo molti più lati positivi.
Riguardo alle birmane parli per tua ricchezza d'esperienza che non conosco per niente e ciò è interessante. Molto direi...Ogni fatto nuovo aiuta.
squeeze.1 squeeze.1 20/11/2012 ore 08.07.32
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

Lo ripeto ancora, andare con una ragazza delle Filippine è più facile per una serie di motivi. Non sorprendetevi poi se non vengono con voi per amore. La donna italiana sarà pure più " rompipalle " per dirla come dicono alcuni uomini, ma la sua emancipazione ed indipendenza economica fa si che non guardi soltanto all'aspetto economico, ma, diversamente da una delle Filippine, sia più propensa ad innamorarsi di qualcuno che se lo merita.
kaiser77 kaiser77 20/11/2012 ore 09.01.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

Legittimamente alcuni dicono..piuttosto che stare da soli e patire le pene dell'inferno.. meglio trovare qualcuno da avere vicino tramite agenzie matrimoniali ecc..ecc..
E lì molta differenza non c'è tra rumene, russe, filippine o cubane.. Le filippine non sono più buone delle ucraine, migliori delle rumene o più innamorate degli italiani delle cubane...sono tutte povere...
Il problema è che l'amore non si riesce a comprarlo, sarebbe comodo..forse l'amicizia. E non si può costringere qualcuno che nn ti ama a fingere in eterno...è svilente per tutti
Poi ogni caso è un caso a sè stante...ma stai molto attento alle tremende trappole in agguato..
Se proprio non riescia stare da solo, punta su un'amicizia sincera pittosto che volere cercare l'amore romantico, perchè lì non c'è..
amichevolmente k7
17167959
Legittimamente alcuni dicono..piuttosto che stare da soli e patire le pene dell'inferno.. meglio trovare qualcuno da avere vicino...
Risposta
20/11/2012 9.01.28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
aqwmaschio aqwmaschio 21/11/2012 ore 11.45.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

Ho letto tutti e rimango dell'opinione che il miglior consiglio è di quel signore politico che, consigliava di sposarsi una miliardaria, che sia asiatica europea, americana cinese , giapponese ect..ect..mi frega na cippa, l'importante è seguire il consiglio di un uomo arrivato; io la cerco miliardaria per un felicissimo matrimonio-almeno da parte mia..- purtroppo la miliardaria mi sputa in un occhio , anche se fosse una rana e io il principe azzurro. Alle volte sento uomini e più spesso donne che, cercano, cercano, cercano, l'impossibile da avere , quando poi, non hanno nulla da offrire.Insomma , credo che, ogni persona dovrebbe aspirare a quello che puà offrire.Per esempio , io sono un grande ignorante e sarei in difficoltà a rapportarmi con una donna di cultura, io sono uomo in bolletta, e mi sentirei a disagio con una donna ricca, sono alto e mi sentirei di fare l'articolo , il, con una bassa. L'amore è cieco dicono , ma, io ci vedo benissimo, con gli occhiali.
aqwmaschio aqwmaschio 21/11/2012 ore 11.51.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

il mondo è paese, mi fanno sorridere quelle persone che fuggono dalla loro patria per andare altrove a cercare di illudersi di diventare fighi in altri luoghi. Chi è figo in patria è figo altrove, chi è rospo in patria , altrove trova poca sincerità.Ripeto , il mondo è paese, la persona ideale la trovi ovunque, oppure non la trovi mai.Siamo 7 miliardi, anima gemella,,,un ago nel pagliaio, dunque,io preferisco stare solo, felicemente solo.Saluti.
nidodaquila nidodaquila 21/11/2012 ore 12.13.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

Complete stupidate! Figo qua,figo altrove,scemenze complete. La donna di qua non è sentimentale ed è mascolinizzata nel peggiore dei modi. La "Patria"...delle banche? Suvvia! Vuoi levare con un semplice colpo di spugna tutto l'acculturamento accaduto in decenni. Tutto mondo non è paese,solo dove le culture si affinano arrivano a osmigliarsi,perché ci sono posti diversissime:in cultura,in sentimenti,in leggi,in pazienza...Solo dove esistono avvicendamenti vi saranno somiglianze,il cosiddetto"mondo è paese"...francamente...Gira e leggi meglio!
Ebbene,a molti interesserà,a meno di 10 giorni da parte della ragazza a cui scrivevo che potevo intraprendere il viaggio con sua disponibilità di ospitalità oggi mi trovo una notizia fresca di ieri che s'é impegnata con un'altro.Preso a sorpresa? TUTT'ALTROTemevo già dall'estate e perciò seguendo i canoni della vera cultura latina mi sono trasformato nel "temporeggiatore",così ho salvato soldi e dignità. Detto questo non tolgo assolutamente nulla di quanto ho detto prima,perché si tratta di quanto conosco e non mi reputo illusionista o imbecille. Più altrove vi sarà l'influenza occidentale più vi saranno sgretolamenti e incomprensioni di coppia,perciç ragazzi...abbandonare materialmente o spirtualmente quanto più questo luogo orrendo
briv1973 briv1973 31/01/2013 ore 22.47.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

@ aqwmaschio:
Oggi noi uomini abbiamo una enorme fortuna: quella di scegliere la donna dove cavolo ci pare e piace. Questo grazie ad internet, ai voli a basso costo, ecc. E questa nostra fortuna scatena l'ira funesta delle nostre italiane che ancor prima di sposarsi, stanno già facendo i calcoli su quanto guadagnerebbero in caso di divorzio! Fermo restando che "fare di tutt'erba un fascio" è un proverbio tuttora validissimo, è anche vero che ogni popolo ha una cultura che lo contraddistingue. Così come un milanese è diverso dal napoletano.
Premesso questo, effettivamente le filippine hanno un fascino particolare. Perché hanno ancora quel senso della casa, della famiglia, dei figli, dell'uomo da coccolare. Questo atteggiamento non è servizievole o da moglie-badante. E' semplicemente un riconoscimento dei ruoli che uomo e donna dovrebbero avere in una coppia. Tu moglie prepari la cena e io pitto il soffitto. Cosa c'è di male o di retrogrado in questo?
Purtroppo, come già è stato detto, le nostre italiche hanno preso il peggio degli uomini e hanno perso il meglio delle donne.
Io consiglio al nostro amico di coltivare questo suo sogno. E' ovvio che filippina non è sinonimo di santa, quindi deve valutare bene con chi ha a che fare. Indispensabile è una conoscenza approfondita su internet. Sarebbe bene che si orientasse su una ragazza di una certa cultura, che lavora e con un tenore di vita discreto, di età compatibile, per attutire il rischio di incappare in approfittatrici. Mai inviare denaro. Poi, magari, la va a trovare e se son rose fioriranno. Da non sottovalutare il fatto che esistono due problemi pratici: il primo è di ordine economico perchè una relazione a distanza richiede soldi. Il secondo è burocratico, perchè le filippine difficilmente ottengono il visto per l'Italia quindi bisogna sposarsele con il rischio che in Italia non si trovino bene.
Per esperienza personale posso dire che sono anni che giro su internet in siti di dating internazionali e viaggio in giro per il mondo. Sono stato fidanzato con cubane, rumene, keniane, thailandesi. A parte le cubane che sono una razza da cui stare alla larga, tutto il mondo è paese: ci sono le brave e le stronze. Attualmente sto con una filippina e credo di aver trovato la donna giusta. Poi, d'altronde, ogni matrimonio è un rischio. Basta vedere come naufragano i matrimoni delle coppie italiche! Quindi un pizzico di culo non guasta mai!
17315772
@ aqwmaschio: Oggi noi uomini abbiamo una enorme fortuna: quella di scegliere la donna dove cavolo ci pare e piace. Questo grazie...
Risposta
31/01/2013 22.47.50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
candragupta candragupta 06/11/2014 ore 01.39.05 Ultimi messaggi
MaxRobespierre MaxRobespierre 06/11/2014 ore 23.15.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

mi piacerebbe sapere due cose..la prima se qualcuno per personale esperienza o tramite amicizia conosce qualcuno che ha sposato una ragazza filippina...io ho due amici e onestamente mi sembrano le uniche coppie felici in circolazioni.

Vai prima a fare un giro a Manila e poi, sappimi dire.

Pur di uscire da quell'inferno, si recita qualsiasi parte sia necessario, poi, le filippine, abituate a mariti violenti, ubriaconi e puttanieri, sopportano tutto, ma ti spogliano di tutto, hanno sempre un parente in ospedale, e non a caso, gli alberghi di Manila hanno tutti letti a tre piazze, Hyatt compreso, con la lista delle ragazze del servizio in camera sul comodino.

I tuoi amici sono felici perché le mogli stanno ancora recitando la parte della pecora mite,, prima di piantare gli artigli nella schiena del pollo...











m
briv1973 briv1973 07/11/2014 ore 10.50.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: sposare una ragazza delle filippine

@MaxRobespierre :

Caro Maxrobespierre,
il tuo cinismo è frutto di sentito dire o di esperienze maturate dalla tua superficialità nella scelta.
Pensare di fare un viaggetto di una settimana a Manila e conoscere la futura moglie è pura illusione.
Dal punto di vista culturale, le filippine hanno una marcia in più rispetto a sudamericane, est-europa ecc. Sono di religione cattolica (spesso praticanti ma non bigotte), di mentalità aperta, ma nello stesso tempo molto inclini alla famiglia.
Premesso questo, vi racconto la mia esperienza personale.
Ho conosciuto casualmente (nel senso che non cercavo una filippina dopo anni di siti di dating russi, americani, ecc) una donna filippina. Io e lei abbiamo entrambi 41 anni. In chat abbiamo parlato del più del meno per un paio di mesi. Dopodiché abbiamo organizzato un incontro in Thailandia (lei lavorava a Singapore, mezz'ora di aereo dalla Thai). Ci siamo incontrati a settembre a Bangkok in aeroporto e subito ci siamo piaciuti. Trascorsa la vacanza insieme, e tornato in Italia, organizzammo la richiesta del visto turistico affinchè lei potesse trascorrere il Natale qui. Il visto le fu negato. A gennaio andai nelle Filippine sperando che la mia presenza in Ambasciata italiana facilitasse il visto, ma anche la seconda richiesta fu negata. Così, al ritorno in Italia, preparammo i documenti per sposarci. Tornato in Filippine a Marzo siamo convolati a nozze e lei è arrivata in Italia ad Aprile. A Dicembre ci siamo sposati in Chiesa in Italia per far contenti i parenti italici.
Considerato che siamo felicissimi entrambi di questo matrimonio (ad aprile 2015 sono due anni), facciamo alcune considerazioni:
1) La conoscenza in chat è FONDAMENTALE. E sottolineo CHAT (no e mail o sms o altro). Ci si scrive per ore ogni giorno e si conosce anche il carattere della persona (forse più che in un approccio fisico).
2) Il SI delle nozze mi è costato circa 10,000 tra viaggi e altro. Consideratelo prima di intraprendere una relazione scopo matrimonio.
3) Mia moglie, al primo incontro, si è presentata con Macbook e Canon EOS Digitale. Che ha significato per me? Semplice: donna di cultura, che spende soldi in tecnologia piuttosto che in scarpe di marca e che, soprattutto, non sta morendo di fame.
4) Ho avuto modo di conoscere la sua famiglia, vedere dove viveva, e capire che si trattava di persone con elevata cultura e non pochi soldini.
5) Siamo coetanei lei non è una superflua...semplicemente una donna di classe. Non mi son preso la ragazzina di 18 anni. Avevamo entrambi voglia di costruire una famiglia. I nostri obiettivi coincidevano.

Morale: la moglie si sceglie col cervello, non con il casso. Se ragionate col secondo è inutile girare il mondo. Lo prenderete sempre a quel posto.

P.S.: Oggi più che mai sono convinto che le italiane devono scomparire dalla faccia della terra.
18426761
@MaxRobespierre : Caro Maxrobespierre, il tuo cinismo è frutto di sentito dire o di esperienze maturate dalla tua superficialità...
Risposta
07/11/2014 10.50.26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.