Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

bbwroma bbwroma 13/06/2013 ore 01.51.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

Greg.House scrive:
Una donna che sceglie di essere picchiata da un uomo potrebbe farlo perché ha poca autostima



oppure ha 3 figli a casa da crescere da sola e non può rischiare di perdere l'unico lavoro che ha trovato



quando fai così ti prenderei a calci: ma secondo te una donna "sceglie" di essere picchiata? ma che hai in testa i criceti di aldo giovanni e giacomo?
17562496
Greg.House scrive: Una donna che sceglie di essere picchiata da un uomo potrebbe farlo perché ha poca autostima oppure ha 3 figli...
Risposta
13/06/2013 1.51.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
phliper82 phliper82 13/06/2013 ore 14.52.11
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

@ bbwroma[/Anche per me è un po difficile comprendere la frase sceglie di essere picchiata pero se si sostituisce il verbo scegliere con accettare mi è più facile capirla e devo dire che sono d'accordo con lui per il dire che se una donna accetta di essere picchiata lo fa perchè ha poca autostima. Una persona che ha costruito una bella autostima di se ... sa imporsi e quel pezzo di m non avrebbe neanche avuto le palle di metterle le mani addosso.
Secondo me l'essere umano si sente più forte quando ha a che fare con qualcuno più debole di lui. Anche se l'uomo di cui ho raccontato prima era tutto tranne che forte. Perchè l'aggressività e la violenza sono comportamenti delle persone deboli.
phliper82 phliper82 13/06/2013 ore 15.03.52
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

Greg.House scrive:
Comunque se il discorso ti affascina leggiti "Le vostre zone erronee" e poi dimmi che ne pensi.

Lo leggero sicuramente perchè l'argomento mi interessa ed ho guardato anche le recensioni su internet e sembra interessante poi ti farò sicuramente sapere.
Sto cercando di ricordare il nome di un autore inglese di cui ho letto diversi volumi di psicologia quando ero ragazzina (alla superiori). Erano 5 volumi molto belli e parlavono di tutto anche semplicemente del modo in cui portiamo i capelli che rispechia molto la nostra personalità ma addirittura del gusto del caffe.
Cmq a lavoro sicome dobbiamo parlare tutto il tempo con tantissime persone ci stanno facendo da 2 mesi un corso di comunicazione 2 volte a settimana e non mi ero mai resa conto di quant'è difficile ascoltare ...!
Ma anche semplicemente nel dire le cose in un modo e in un altro può cambiare totalmente il significato, le reazioni ... ecc ... e quando leggo come ci scriviamo nei forum ... mi fa riflettere ...! :)
maraelena maraelena 13/06/2013 ore 20.37.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

vALE LA PENA SEMPRE DIVIVERE UNA STORIA D'AMORE KE AL MOMENTO PUòRENDERCI FELICI ANCHE SE SI SA KE DOVRà FINIRE.
maraelena maraelena 13/06/2013 ore 20.41.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

Phliper è difficile ascoltare xkè il mondo ke ci circonda fa fare tutto di fretta e anche xkè si è troppo presi dai propri problemi x prendersi carico anche di quelli degli altri però è brutto,io ad esempio ho molte amiche ma nessuna ke sappia ascoltarmi,sono sempre io ke ascolto loro x ore intere anche xkè so ke sono troppo prese dalle loro cose però sn contenta di riuscire ad aiutarle.Fatto sta ke se non avessi mia mamma e il mio compagno sarebbe difficile farmi ascoltare da qualcuno e questa cosa un pò mi pesa a volte.
maraelena maraelena 13/06/2013 ore 20.44.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

Greghouse la donna ke viene picchiata spesso crede di non avere un'altra scelta o un'altra via di fuga x dipendenza economica o xkè crede di non potersi più liberare di ki le fa del male così non reagisce e diventa sempre più succube,ci sono anche quelle ke si sentono inadeguate e sbagliate,ma nella maggior parte dei casi si resta legate ai propri aguzzine x paura.
phliper82 phliper82 13/06/2013 ore 21.08.37
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

@ maraelena: Sono poche le persone che ci ascoltano davvero ...! Avvolte sembra che ti ascolta di più uno sconosciuto che non sa nulla della tua vita ...! E l'ho detto anche stamattina in aula. Io penso che spesso chi ci conosce bene non sa ascoltarci perchè parte già prevenuto ...!
Aga.Amber Aga.Amber 14/06/2013 ore 08.43.49
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

Dunque essere picchiati, che si prova e perchè secondo me è inacettabile.
Quando vieni picchiata al primo schiaffo senti il dolore e sopraggiunge un senso di umiliazione, ti senti violata e piccola, in un certo enso sporca come se fosse colpa tua. Lo so è strano, ma è come se lo schiaffo ti marcasse come paria, ti mettesse al di sotto degli altri della specie umana, al secondo schiaffo sopraggiunge l'impotenza, capisci di non avere possibilità, che ti è stato tolto il rispetto di essere umano e che non c'è via di fuga per cui sopraggiunge la paura, sei in balia dell' altro e la tua volontà e il controllo del tuo corpo non esiste più. Comunque non c'è da preoccuparsi, se il tipo è feroce poi ad un certo punto dopo 4 5 pugni svieni e non senti più nulla.
Questo solo per un pestaggio, se il tutto diventa ricorsivo e il bastardo si ferma a schiaffeggiarti penso che ad un certo punto la tua considerazione di te stessa arriva essere talmeente bassa che accetti l' inferno come se fosse inapellabile, diventi una schiava perchè il modo normale di sottomissione della razza umana è togliere ai imili la dignità con l'umiliazione.
Boccadirosa1963 Boccadirosa1963 14/06/2013 ore 09.33.42
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

Giancarlodigre, dammi retta... Lascia perdere....se sai che non ci sono i presupposti perche' possa maturare questa storia , e' solo ansia e sofferenza. Cerca di trovarne che puo' prendere corpo senza troppi problemi.
Giancarlodigre Giancarlodigre 14/06/2013 ore 22.02.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Una storia senza futuro...

@ Boccadirosa1963:
Boccadirosa1963 credo nelle storie ci voglia CORAGGIO, la dove la sofferenza resta comunque maestra di vita. Credo sia un errore privarsi di una nuova esperienza che di irreversibile non ha proprio nulla. L'unica cosa che mi fa davvero paura è il rimpianto di aver perso momenti intensi e se si scriverà la parola fine anche questa volta non penso sarò io a farlo. Grazie del valido consiglio

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.