Amore e dintorni

Amore e dintorni

La "vecchia" bacheca Amore e dintorni si è trasferita qui!

PDvalentina PDvalentina 10/06/2013 ore 20.55.44
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ phliper82: ascolta, se uno mi chiede la verita mica marito o la moglie! ma scherziamo?! lei ha torto. prima chiede e poi va ad indagare! allora ha mentito la ragazza per prima. e poi bisogna essere anche capaci fare le domande nel momento giusto se non volete sentire bugie. io qui in Italia ho notato un diffetto che avete voi sempre fare domande e sospettare e poi idagare. vivo con mio maritoquasi 20 anni e non facevo le domande alle quale non volevo sentire bugie. percio' evitavo. e mi trovo spesso di sentire le domande ai quale dico: ma fatti affari tuoi. perche chiedere sempre e idgare. che schifo. scusate per sfogo. ma veramente e' insoportabile. dover sempre dire la verita. la verita e' sempre relativa. ma non capite?!
emeline71 emeline71 11/06/2013 ore 11.20.00
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ PDvalentina: forse tu non hai letto tutti post che ho scritto : sono una persona che preferisce sempre la verità e si assume anche il fatto che sul momento gli può fare male quella verità. quando vogliamo la verità dobbiamo essere pronti a sentire anche quello che non ci piace o non vogliamo sentire ma almeno cosi so di vivere la realtà e non con la testa fra le nuvole . questa persona poi non è una conoscenza da tre giorni ma che ci conosciamo da anni e ci parliamo di tutto , tutti giorni e che mi conosce benissimo, sa che tipo di persona sono e sa che può dirmi sempre la verità che sono una persona che può ragionare su tutto ma no sulle bugie .
dunque , fammi capire che forse non non comprendo bene io :-) : tu puoi dire una bugia al tuo marito ma se poi lui ha un dubbio e va a indagare e scopre che lo hai mentito allora sempre tu ti offendi ?? strano modo di vedere le cose . ma che pretese hai e con che faccia poi gli puoi rimproverare quando scopre che hai mentito ??? boh , sinceramente sei fuori dal mio modo di capire le relazioni umane in genere , non parliamo poi di quelle molto intime .
non considero di aver torto perchè voglio vivere alla luce del sole e non come uno struzzo con la testa sotto la sabbia .
hai detto che : "vivo con mio maritoquasi 20 anni e non facevo le domande alle quale non volevo sentire bugie. percio' evitavo." allora il fatto di scegliere a vivere in oscurità credi che ti ha fatto vivere una vita migliore ? no, tu se avevi delle domande e non le hai fatte perchè non volevi sentire la risposta era solo per il fatto che non ti piaceva la risposta ma comunque già la sospettavi , altrimenti non pensavi che fosse una risposta che non ti piace. a questo punto hai vissuto una vita non tua, non reale dal mio punto di vista. ci sono persone che preferiscono chiudere gli occhi e fare finta di nulla e fare finta che hanno una vita perfetta . io no . io voglio la MIA vita cosi come è , con le buone e con le cattive , ma se è VERA sarà davvero la mia vita e non una messa in scena .
ah un'altra cosa guarda che il fatto di voler essere sinceri o no, vivere alla luce del sole o no , non tiene dal fatto che uno è o no dal italia o italiano . io non vivo in italia e non sono italiana ma i valori e i principi sani della vita non credo che hanno frontiere come d'altronde il contrario . dunque meglio lasciar da parte questo fatto ancora una volta di divisione sulla provenienza. siamo solo dei essere umani che commentano una idea , punto .
emeline71 emeline71 11/06/2013 ore 11.30.16
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ Greg.House: greg, la verità non è mai relativa ma è assoluta . solo che poi va interpretata dalle persone deboli , insicure e confuse a seconda loro necessità . ma come ho detto nel post di prima è solo un modo di nascondersi la testa sotto la sabbia . non è facile spesso sopportare la verità è allora come meccanismo di autodifesa quando non sei sicuro di te cominci inventarti delle cose per farlà meno dura. ma tutto questo poi è controproducente al mio parere. alla fine si arriva a vivere una " realtà " costruita , una messa in scena e non la vita reale . poi quando meno ti aspetti ti colla tutta questa vita costruita e arrivi davvero per terra.
poi io non farei questa divisione fra uomini e donne e ne come ha fatto prima valentina, in base alla provenienza . credo semplicemente che dobbiamo assumerci la vita cosi come è con le buone ma sopratutto con le parti meno buone e , se sapiamo la verità si si può sempre lavorare sopra per migliorare, arrivare ad un compromesso anche , ma non nasconderci dietro ad un dito .
bbwroma bbwroma 11/06/2013 ore 11.34.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

emeline71 scrive:
non considero di aver torto perchè voglio vivere alla luce del sole e non come uno struzzo con la testa sotto la sabbia



ahahah ti vorrei come vicina di casa! Quando qualche mese fa feci lo stesso tipo di discorso ad una di chatta riguardo al suo matrimonio mi presi tutti gli improperi che erano disponibili, eppure io non saprei vivere pensando che mio marito mi abbia tradita. Come potrei vivergli accanto? Come potrei guardarlo negli occhi? Come potrei credergli anche solo se mi dice che si è fermato a prendere il latte perché era finito senza distruggere me e la mia vita piano piano dall'interno?
Io credo che tu abbia ragione: se tu hai dei dubbi è perché dentro di te già sai la verità ed allora che senso ha mettere la testa sotto la sabbia?
PDvalentina PDvalentina 11/06/2013 ore 13.27.44
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ emeline71: sei pesante e stressante. mi chiedo come fa uno a stare con una come te. lo avrei cacciato via una come te. se hai rispetto di una persona non vai a fare delle domande e poi sopratutto andare e indagare. ma scerziamo. ma chi sei la sua moglie? lui dir la verita uno che non ha le palle! se sceglie la gallera prima di sposare. mio marito era sempre libero di fare cio che desiderava perche ritengo la liberta e' il suo diritto. certo anche lui doveva addattrsi ad alcuni regoli che io le imponevo. e cmq. lui mi ringraziava per questo perche io le facevo sentire libero!!!!!!!!LIBEROOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!e voi cercate di trasformare vostri uomini in SCHIAVIIIII!!!!che schifo!!!scusate ma io la vedo cosi. ho una figlia di 14 anni e se va in gitta con la classe non chiamo nemmeno e i genitori dei altri chiamano in continuzioni. ma roba da pazzi!!!con le idee che hai devi vivere da singhle per vita.
PDvalentina PDvalentina 11/06/2013 ore 13.30.07
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ emeline71: una che fa una domanda al suo uomo e poi non riesce reggere la risposta e va indagare e' UNA PERSONA DEBOLE!!!!
phliper82 phliper82 11/06/2013 ore 14.39.49
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ PDvalentina: Sei sempre la solita con i tuoi ragionamenti fuori di testa ... :-))
Ormai a pena vedo il tuo nick so già quello che hai scritto, prima ancora di iniziare a leggere ...!

In coppia, in famiglia, a lavoro ... ecc esiste il rispetto e la responsabilità.
emeline71 emeline71 11/06/2013 ore 16.08.56
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ PDvalentina: allora valentina, provo a spiegarti magari capisci di cosa si tratta . le cose che vedi sotto il naso e poi nascondi la testa sotto la sabbia facendo finta che è perfetto non fanno parte, al mio parere, fra i rapporti normali e sani . comunque una cosa che non ho specificato è il fatto che non indago e non faccio l'investigatore privato come hobby . do fiducia alle persone ma poi quando noto qualcosa di sospetto lo domando , do la possibilità ad altro a dirmi come stanno le cose . le persone che si conoscono bene sai anche come reagiscono in certe situazioni e sai quando qualcosa non va senza che si indaga . dunque non sono il tipo che cerca nel telefonino o nelle tasche. mai fatto mai lo farò, ma se noto una cosa non posso fare finta che non c'è .
tu parli di libertà :-) mi fa ridere perchè le bugie sono la prigione più grande che c'è :-))
dire la verità secondo te vuol dire non essere liberi ??? ma quando mai ??? guarda che hai una visione molto storta tu dei rapporti umani . dicendo la verità non vuol dire altro che sei sempre te stesso . mentendo ,diventi una cosa che non sei tu perchè devi essere quello che hai mentito e allora non sei più libero .
poi da dove ti risulta a te che , solo per il fatto che voglio la verità , lui non è libero fare quello che desidera ?? ma quando mai ?? nella vita sono delle scelte , lui è sempre libero a fare le sue, nessuno gli impedisce a fare nulla di tutto quello che vuole come manco a me .
tu che ne sai di rispetto ? sai cosa vuol dire ? rispetto è basato sulla fiducia prima di tutto e sulla sincerità . una persona normale non può non apprezzare la sincerità e lo sforzo del altro per farsi vedere per come è . le bugie sono inganno . allora una persona che inganni come la rispetti ?
io sono stata chiara con lui : prima gli ho chiesto se era vero poi gli ho detto anche perchè poi non gli ho creduto . comunque si siamo parlati , ha capito suo sbaglio e ha avuto le palle sa non cercare scuse e riconoscere semplicemente che ha sbagliato . questo vuol dire avere palle : dire ok, ho sbagliato e non ho scuse , quando è cosi .
come definisci tu un uomo che fa doppia vita? libero ? invece uno che è sempre sincero è schiavo ?
per quanto riguarda il tuo secondo post : posso anche essere d'accordo con te nel senso che , se si sta a fare la poliziotta e a spiare proprio partner sempre per scoprire chi sa che cosa, si , allora sei una persona debole , perchè non hai fiducia in te stessa . ma se ( poi questo è stato caso mio ) ti capita per caso a trovarti di fronte a una bugia , senza fare minima ricerca , semplicemente sono delle situazioni che ti portano di fronte la verità che rimani sorpreso pure tu , allora non è come pensi tu e sei debole se non vuoi affrontare il problema e preferisci fare finta che va tutto bene.
comunque, se decidi di rispondermi ti pregherei di moderare i toni visto che non ti ho offeso e ne ho strillato io altrimenti mi vedo costretta a fare quello che fa phliper82
maraelena maraelena 13/06/2013 ore 21.00.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

Io credo ke dipenda dal tipo di bugia,è normale ke ci si possa rimanere male,magari lui ha mentito solo x non farti del male,rifletti sulle sue motivazione e trai le tue conclusioni.
PDvalentina PDvalentina 14/06/2013 ore 11.08.42
segnala

(Nessuno)RE: giusto mettere in discussione un rapporto per una bugia ?

@ emeline71: lui non ti ha detto una bugia e solo che in quel momento non voleva dire la verita per non andare troppo nel discorso, hai detto tu che dopo lui pero amesso che tu avevi ragione. giusto? spesso capita a tutti sentire le domande al quali non vogliamo dare delle risposte ma non per inganare o nascondere chissa cosa ,,,magari in quel momento non le andava a parlare. percio' non capisco perche mettere una relazione di 3 anni in dubbio? perche farsi delle domande del tipo: ora non so se crederli o no? ma dai. mica ha nascosto umicidio!!!ti chiedo scusa se ti ho offeso qualche modo. non volevo. scusami. daccordo?ciao :rosa

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.