Automobilismo

Automobilismo

Dalla Formula 1 ai Rally, tutte le gare il cui comune denominatore è la velocità!

danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.40.18
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

datemetempo scrive:
shumi: non capisco come si possa fare una gara del genere dopo una buona qualifica....


ha dichiarato che il primo treno di gomme non funzionava, e senza aderenza era troppo pericoloso, così hanno modificato la strategia sapendo che avrebbero fatto una figura "barbina" ...
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.43.06
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

burley1983 scrive:
Spero solo che le sfortune di Alonso si ripetano anche per Vettel. Fuori alla prima curva in due gare è ingiusto...


per me in F1 non esiste la fortuna o sfortuna, gli incidenti fanno parte della competizione ... magari esistono gli imbranati che ogni tanto fanno un pò di casino ... tipo Maldonado e Grosjean :hihi
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.48.03
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

chily63 scrive:
al secondo posto ci metto la lotus


concordo, ma io mi riferisco ai piloti ... lo sai dall'inizio del campionato quello che penso ... per me il Raikkonen vero avrebbe lottato per il mondiale ... sono convinto che nelle mani di Kubica questa Lotus avrebbe fatto molto meglio ... il progetto è sempre stato valido, ed anche se hanno sofferto un paio di gare veloci, per il resto ho sempre avuto l'impressione che al RaikVodka gli mancasse un "quid" per essere al top ... a mio avviso la Lotus ha perso una grande occasione quest'anno ...
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.50.02
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

napstermania87 scrive:
invece la mercedes aveva detto che avrebbe vinto il campionato a mani basse già nel 2010


che abbiano sbagliato di 4 anni con il Lewis ammirato ieri?
Azzurro72 Azzurro72 19/11/2012 ore 15.54.48
segnala

SorpresoRE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ danilrome: Ciao scusa non sono esperto nè di macchine nè di gomme...ho notato che vengono portati vari tipi di gomme con mescole diverse poi a seconda delle strategia chi comincia con le hard, chi con le medie, chi con le soft...durante la gara si cambiano pneumatici e vengono montate mescole diverse da quelle del via così, ad esempio, chi andava forte prima della sosta dopo il cambio va piano e perde terreno, viceversa chi soffriva e non marcava buoni tempi comincia a filare come un treno e recupera su quelli davanti, tanto da passarli come se camminassero...e non ho capito come mai la Ferrari non riesca a mandare in temperatura le gomme al via, ma dopo cinque giri o più, quando becca già oltre 8 secondi di distacco...
napstermania87 napstermania87 19/11/2012 ore 16.20.28
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

danilrome scrive:
che abbiano sbagliato di 4 anni con il Lewis ammirato ieri?


non penso,con questa mercedes anche hamilton non avrebbe fatto miracoli.io mi auguro che gli diano un mezzo adatto x avere piu competizione contro la redbull che mi ha frantumato le palle
Randy.86vr Randy.86vr 19/11/2012 ore 16.42.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ napstermania87: gran premio bagnato gran premio fortunato....o rosso di sera Alonso si spera :hoho dai che se piove la possibilità di trionfo passano dall' 1% al 9%
17166881
@ napstermania87: gran premio bagnato gran premio fortunato....o rosso di sera Alonso si spera :hoho dai che se piove la...
Risposta
19/11/2012 16.42.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
chily63 chily63 19/11/2012 ore 16.47.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

napstermania87 scrive:
non penso,con questa mercedes anche hamilton non avrebbe fatto miracoli.io mi auguro che gli diano un mezzo adatto x avere piu competizione contro la redbull che mi ha frantumato le palle

credo che in questi anni schumy gli abbia dato molti spunti su cui lavorare certo è che se un progetto nasce male non può che finire peggio (ve la ricordata la mclaren di newey ai tempi di hakkinen tanto filante e stretta sul muso che coulthard non ci entrava con le gambe? non è che quel prototipo sia andato bene nonostante le modifiche). io sono convinta che come schumy pochi altri piloti sapevano e sanno sviluppare una macchina, è vero che è ancorato al vecchio sistema del dover provare in pista ma sono convinta che l'anno prossimo vedremo una bella macchina che viene anche dalle indicazioni date da schumy e con un pilota che le saprà far fruttare
datemetempo datemetempo 19/11/2012 ore 17.49.51
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

l' anno prossimno non mi aspetto di vedere hamilton vincere qualche gara , ma sul posio si.... ma entro due anni il pilota inglese saprà portare la mercedes dove ne shumi ne rosberg sono riusciti inq uesti 3 anni.
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 19.56.38
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Azzurro72 scrive:
@ danilrome: Ciao scusa non sono esperto nè di macchine nè di gomme...ho notato che vengono portati vari tipi di gomme con mescole diverse poi a seconda delle strategia chi comincia con le hard, chi con le medie, chi con le soft...durante la gara si cambiano pneumatici e vengono montate mescole diverse da quelle del via così, ad esempio, chi andava forte prima della sosta dopo il cambio va piano e perde terreno, viceversa chi soffriva e non marcava buoni tempi comincia a filare come un treno e recupera su quelli davanti, tanto da passarli come se camminassero...e non ho capito come mai la Ferrari non riesca a mandare in temperatura le gomme al via, ma dopo cinque giri o più, quando becca già oltre 8 secondi di distacco...


è stata una variabile quella di portare i pneumatici in temperatura che si è presentato più che altro ieri ... durante la stagione la Ferrari non ha avuto di questi problemi, almeno non così gravi ... magari un aspetto importante che avevo già fatto notare nel forum è che la Red Bull da settembre si adatta a tutte e quattro le mescole da asciutto ... mentre abbiamo visto che la Mclaren va bene con i pneumatici duri e medi, proprio quelli usati ieri, mentre la Ferrari ha sempre ottenuto ottime prestazioni quando monta le morbide e super-soft ... è una questione di assetti, ma soprattutto di telaio, è il telaio che incide su questo fattore e va ad "interferire" con la parte non sospesa della monoposto, poi ci sono le geometrie dei triangoli, ma in questo caso puoi solo adattare "numeri" alle differenti mescole, ma non risolvi il problema ...

... per questo io ho il "grave" sospetto che in effetti la Red Bull qualche trucchetto che va a cambiare i pesi, attraverso zavorre mobili, siano installati all'interno ... come serbatoi dell'olio non chiari, tipo quello che si è visto sabato mattina quando hanno smontato mezza monoposto di Vettel, guarda caso proprio per una perdita di olio ...

con la zavorra puoi cambiare il bilanciamento anteriore posteriore, questo favorisce l'adattamento a mescole diverse, quindi ai box lavori sulle pressioni - parlando solo di pneumatici - mentre in pista modificando i pesi puoi raggiungere un compromesso che porta i pneumatici a lavorare alle stesse temperature, visto che questo è il segreto delle pirelli ... non potendo fare modifiche importanti alle scocche ;-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.