Automobilismo

Automobilismo

Dalla Formula 1 ai Rally, tutte le gare il cui comune denominatore è la velocità!

danilrome danilrome 18/11/2012 ore 22.25.22
segnala

(Nessuno)UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Andiamo in Brasile a giocarci il mondiale ... la rivalità tra Alonso e Vettel è molto alta, come giustamente deve essere tra due top-driver, quindi molto si giocherà sui nervi ... vedremo, nella speriamo, aldilà del risultato finale, di vedere un grande spettacolo ...

Gara ... sul podio abbiamo visto il migliori piloti della F1 con il cappello all'americana con un'altro grandissimo come Mario Andretti ... questo la dice tutta sullo spettacolo che abbiamo goduto su un circuito finalmente disegnato bene, moderno e molto tecnico ...

Lewis Hamilton ... guardando il suo pilotaggio dalla camera-car, mi è sembrato il pilota che ha capito meglio di tutti questo tracciato ... alla prima curva, alla settima e alla quindicesima, percorreva almeno 40/50 metri meno di Vettel ... non è solo una questione di monoposto o di assetto, ma ha letto il circuito in modo diverso e ha avuto ragione ... cmq ha fatto una gara da grande Campione, sempre all'attacco non lasciando respiro a Vettel, poi alla prima occasione ha graffiato ... speriamo che la Mercedes gli dia un prototipo 2013 all'altezza del suo talento ...

Massa ... anche Felipe è stato uno dei piloti che ha capito meglio il circuito ... se non si fosse sacrificato alla causa Ferrari e se non esisteva un'esigenza, oggi poteva fare molto di più ... sarà per il prossimo anno ...

Ferrari ... nelle ultime due gare ha portato troppe novità che non hanno dato un vantaggio prestazionale importante ... il team è andato in confusione ed Alonso, su un circuito nuovo dove non esistevano dati, gli è andato dietro ... però si è rifatto con una partenza importante e il ritiro di Webber gli ha spianato la strada al 3° posto ... per il resto poteva ben poco, ma lui c'é e limita i danni ...

Austin ... bel circuito, una bella gara con tante battaglie ... per me il merito non è solo del disegno, ma anche dal tipo di asfalto ...

FORZA FERRARI!!! :ok

nathan.drake1984 nathan.drake1984 18/11/2012 ore 22.36.22
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

....ma questo circuito mi è sembrato un bel circuito,voi cosa ne pensate?
danilrome danilrome 18/11/2012 ore 22.38.25
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

si, un bel circuito ... disegnato bene e molto tecnico ... poi tutte le piste con sali-scendi sono spettacolari e difficili ... lo era Imola, lo è Spa, adesso abbiamo questo bel circuito ...
dallavita dallavita 18/11/2012 ore 23.12.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

danilrome scrive:
Ferrari ... nelle ultime due gare ha portato troppe novità che non hanno dato un vantaggio prestazionale importante ... il team è andato in confusione ed Alonso, su un circuito nuovo dove non esistevano dati, gli è andato dietro ... però si è rifatto con una partenza importante e il ritiro di Webber gli ha spianato la strada al 3° posto ... per il resto poteva ben poco, ma lui c'é e limita i danni .



speriamo che la ferrari non porti altre novità come queste, e il campionato ce lo siamo giocato di sicuro :-(

cmq FORZA ALONZO, FORZA FERRARI.... fateci sognare ;-)
17165750
danilrome scrive: Ferrari ... nelle ultime due gare ha portato troppe novità che non hanno dato un vantaggio prestazionale...
Risposta
18/11/2012 23.12.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Azzurro72 Azzurro72 18/11/2012 ore 23.30.51
segnala

SorpresoRE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Gara divertente con alcuni piloti che hanno interpretato la pista meglio di altri...mi spiace dirlo, ma malgrado la consueta grinta e tigna Alonso di questo circuito non ci ha capito molto...mentre Massa, come sottolineato in telecronaca, sembrava a proprio agio perchè pista simile alla Turchia...si decide tutto a Interlagos, però vedere la Ferrari arrivare a podio con oltre 30 secondi dai primi due è deprimente...
Azzurro72 Azzurro72 18/11/2012 ore 23.35.42
segnala

PerplessoRE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Mi serve una spiegazione tecnica, se qualcuno è in grado di fornirmela, e ringrazio in anticipo: volevo sapere come mai alcune vetture mandano subito in temperatura le gomme, risultando competitive e performanti (oddio me sembro Capelli) alla partenza o appena cambiate mentre altri, Ferrari compresa, cominciano ad andare forte dopo alcuni giri, ma quando però, quelli davanti sono già scappati...e come mai le prestazioni variano da mescola a mescola (dure, medie, soft) nello spazio di pochi giri...
AudiA1 AudiA1 19/11/2012 ore 00.12.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

il mondiale ormai è andato...Alonso può anche vincere in Brasile ma Vettel non arriverà mai 5°
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 06.45.22
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

dallavita scrive:
speriamo che la ferrari non porti altre novità come queste


no, non ci saranno novità in Brasile 2012, quello che è stato fatto è fatto ... adesso vediamo cosa succederà domenica prossima ...
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 06.47.16
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Azzurro72 scrive:
ma malgrado la consueta grinta e tigna Alonso di questo circuito non ci ha capito molto


io penso che Alonso ha capito questa pista, il problema - dal mio punto di vista - che il team ha fatto una certa confusione tra le novità portate nelle ultime 2 gare, trascinando lo spagnolo ...
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 06.52.26
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Azzurro72 scrive:
Mi serve una spiegazione tecnica, se qualcuno è in grado di fornirmela, e ringrazio in anticipo: volevo sapere come mai alcune vetture mandano subito in temperatura le gomme, risultando competitive e performanti (oddio me sembro Capelli) alla partenza o appena cambiate mentre altri, Ferrari compresa, cominciano ad andare forte dopo alcuni giri, ma quando però, quelli davanti sono già scappati...e come mai le prestazioni variano da mescola a mescola (dure, medie, soft) nello spazio di pochi giri...


su questa pista hanno avuto tutti problemi a far andare in temperatura i pneumatici, ma alcuni prototipi hanno trovato la performance prima di altri ... il motivo? Tanti messi insieme ... dalla geometria dei triangoli, camper, pressione, elettronica, aerodinamica, etc... difficile trovare un "responsabile", perché le prestazioni sono collegate ad altri mille fattori ... che vuol dire le prestazioni variano da mescola a mescola? O non capisco io o è illogica la domanda ...
Randy.86vr Randy.86vr 19/11/2012 ore 09.07.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Ormai le residue speranze mondiali sono ridotte a un ritiro di Vettel....o ad una gara bagnata con qualche colpo di scena altrimenti é già finita....non puoi giocarti il mondiale e prendere 40 secondi dal tuo diretto rivale e dal terzo incomodo....vuol dire aver 4 macchine davanti....inaccettabile.....io fossi Alonso sclererei....sta facendo una stagione strepitosa e molto al di sopra di tutti ma si ritrova a non vincere il mondiale per la netta inferiorità della vettura.....
17166060
Ormai le residue speranze mondiali sono ridotte a un ritiro di Vettel....o ad una gara bagnata con qualche colpo di scena...
Risposta
19/11/2012 9.07.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 13.01.47
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ Randy.86vr:

io penso e soprattutto mi auguro - per quello che c'é in palio - che in gara la Ferrari potrebbe essere competitiva, non so se basterà ... in Brasile la percentuale di una gara con acqua è sempre alta, ma dobbiamo trovare le prestazioni per lottare, anche perché ho idea che la Red Bull e la McLaren, in questa fase di campionato, saranno competitive anche con il bagnato, poi Interlagos secondo me è un circuito che si adatta al pilotaggio di Hamilton ... quindi l'acqua è solo un fattore, ben altre variabili ci servono per vincere, ad iniziare dalla competitività ...
datemetempo datemetempo 19/11/2012 ore 13.06.27
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

la ferrari in brasile forse andrà meglio... certo che i 30 secondi di ieri sn un bel macigno da superare... la ferrari non vince da 10 gp e credoi che in brasile se vettel non rompe il mondiale è andato... perche cmq alonso con vettel e hamilton in pista non è in grado di vincere con questa vettura... anche perche ribadisco che non sta facendo negli ultimi gp nemmeno la differenza su massa... visto che il brasiliano è arrivato 4 dopo essere partito 11 per strategia.
shumi: non capisco come si possa fare una gara del genere dopo una buona qualifica....
napstermania87 napstermania87 19/11/2012 ore 13.52.44
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

datemetempo scrive:
shumi: non capisco come si possa fare una gara del genere dopo una buona qualifica....


perchè la mercedes in gara è una chiavica ... shumi andava anche penalizzato per quella manovra su batton ma sarebbe stato come sparare sulla croce rossa :hoho credo che la mercedes,se togliamo scuderie inutili come hrt marussia e cateram,sia stata la peggior monoposto di questo campionato non tanto per il livello delle prestazioni,ma proprio di progetto.fallimentare è dire poco
napstermania87 napstermania87 19/11/2012 ore 14.00.46
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

nathan.drake1984 scrive:
ma questo circuito mi è sembrato un bel circuito,voi cosa ne pensate?


se paragonato agli altri disegnati da tilke è di sicuro positivo,trovo tuttavia che in questi circuiti ci siano troppe curve,a me piacciono i rettilinei e i curvoni,piste come monza silverstone e spa,non riesco ad entusiasmarmi a quelli moderni
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 19/11/2012 ore 14.13.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Pare che su questo tracciato vogliano portarci anche la MotoGP, a breve...
burley1983 burley1983 19/11/2012 ore 14.28.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ Randy.86vr: Spero solo che le sfortune di Alonso si ripetano anche per Vettel. Fuori alla prima curva in due gare è ingiusto... non sarebbe così dietro; o se non altro saremmo alla situazione che chi arriva primo in brasile vince anche il mondiale... ormai, dopo ieri, la vedo quasi impossibile se non, appunto, un'uscita di Vettel... non è bello sperare nelle sfortune degli altri, ma la ruota dovrà pur girare...
napstermania87 napstermania87 19/11/2012 ore 14.43.12
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

a san paolo è prevista pioggia battente x tutto il weekend con punte massime nella giornata di domenica 25 , anzi pioverà in modo molto pesante x tutta questa settimana perciò la pista non sarà in buone condizioni , cmq a meno di un clamoroso ritiro di vettel non c'è nessuna possibilità anche perchè non è scontato che alonso vinca il gran premio o salga a podio,può essere anche che vettel si ritiri e alonso non arriva tra i primi 3 :hoho
chily63 chily63 19/11/2012 ore 14.44.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

napstermania87 scrive:
sia stata la peggior monoposto di questo campionato non tanto per il livello delle prestazioni,ma proprio di progetto.fallimentare

al secondo posto ci metto la lotus
ancora nn capisco come avete fatto a vantare tanto le prestazione, la velocità di questa macchina.
sono arrivate le piste veloci e la lotus sempre dietro e non mi dite che la penultima gara l'ha vinta raik ... così come il podio del gro ... una rondine nn fa primavera e nemmeno 2.
17166623
napstermania87 scrive: sia stata la peggior monoposto di questo campionato non tanto per il livello delle prestazioni,ma proprio...
Risposta
19/11/2012 14.44.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
napstermania87 napstermania87 19/11/2012 ore 14.49.30
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

si ma la lotus non cercava il titolo puntano a migliorarsi di anno in anno e ci stanno riuscendo,invece la mercedes aveva detto che avrebbe vinto il campionato a mani basse già nel 2010 :hoho
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.40.18
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

datemetempo scrive:
shumi: non capisco come si possa fare una gara del genere dopo una buona qualifica....


ha dichiarato che il primo treno di gomme non funzionava, e senza aderenza era troppo pericoloso, così hanno modificato la strategia sapendo che avrebbero fatto una figura "barbina" ...
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.43.06
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

burley1983 scrive:
Spero solo che le sfortune di Alonso si ripetano anche per Vettel. Fuori alla prima curva in due gare è ingiusto...


per me in F1 non esiste la fortuna o sfortuna, gli incidenti fanno parte della competizione ... magari esistono gli imbranati che ogni tanto fanno un pò di casino ... tipo Maldonado e Grosjean :hihi
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.48.03
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

chily63 scrive:
al secondo posto ci metto la lotus


concordo, ma io mi riferisco ai piloti ... lo sai dall'inizio del campionato quello che penso ... per me il Raikkonen vero avrebbe lottato per il mondiale ... sono convinto che nelle mani di Kubica questa Lotus avrebbe fatto molto meglio ... il progetto è sempre stato valido, ed anche se hanno sofferto un paio di gare veloci, per il resto ho sempre avuto l'impressione che al RaikVodka gli mancasse un "quid" per essere al top ... a mio avviso la Lotus ha perso una grande occasione quest'anno ...
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 15.50.02
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

napstermania87 scrive:
invece la mercedes aveva detto che avrebbe vinto il campionato a mani basse già nel 2010


che abbiano sbagliato di 4 anni con il Lewis ammirato ieri?
Azzurro72 Azzurro72 19/11/2012 ore 15.54.48
segnala

SorpresoRE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ danilrome: Ciao scusa non sono esperto nè di macchine nè di gomme...ho notato che vengono portati vari tipi di gomme con mescole diverse poi a seconda delle strategia chi comincia con le hard, chi con le medie, chi con le soft...durante la gara si cambiano pneumatici e vengono montate mescole diverse da quelle del via così, ad esempio, chi andava forte prima della sosta dopo il cambio va piano e perde terreno, viceversa chi soffriva e non marcava buoni tempi comincia a filare come un treno e recupera su quelli davanti, tanto da passarli come se camminassero...e non ho capito come mai la Ferrari non riesca a mandare in temperatura le gomme al via, ma dopo cinque giri o più, quando becca già oltre 8 secondi di distacco...
napstermania87 napstermania87 19/11/2012 ore 16.20.28
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

danilrome scrive:
che abbiano sbagliato di 4 anni con il Lewis ammirato ieri?


non penso,con questa mercedes anche hamilton non avrebbe fatto miracoli.io mi auguro che gli diano un mezzo adatto x avere piu competizione contro la redbull che mi ha frantumato le palle
Randy.86vr Randy.86vr 19/11/2012 ore 16.42.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ napstermania87: gran premio bagnato gran premio fortunato....o rosso di sera Alonso si spera :hoho dai che se piove la possibilità di trionfo passano dall' 1% al 9%
17166881
@ napstermania87: gran premio bagnato gran premio fortunato....o rosso di sera Alonso si spera :hoho dai che se piove la...
Risposta
19/11/2012 16.42.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
chily63 chily63 19/11/2012 ore 16.47.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

napstermania87 scrive:
non penso,con questa mercedes anche hamilton non avrebbe fatto miracoli.io mi auguro che gli diano un mezzo adatto x avere piu competizione contro la redbull che mi ha frantumato le palle

credo che in questi anni schumy gli abbia dato molti spunti su cui lavorare certo è che se un progetto nasce male non può che finire peggio (ve la ricordata la mclaren di newey ai tempi di hakkinen tanto filante e stretta sul muso che coulthard non ci entrava con le gambe? non è che quel prototipo sia andato bene nonostante le modifiche). io sono convinta che come schumy pochi altri piloti sapevano e sanno sviluppare una macchina, è vero che è ancorato al vecchio sistema del dover provare in pista ma sono convinta che l'anno prossimo vedremo una bella macchina che viene anche dalle indicazioni date da schumy e con un pilota che le saprà far fruttare
datemetempo datemetempo 19/11/2012 ore 17.49.51
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

l' anno prossimno non mi aspetto di vedere hamilton vincere qualche gara , ma sul posio si.... ma entro due anni il pilota inglese saprà portare la mercedes dove ne shumi ne rosberg sono riusciti inq uesti 3 anni.
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 19.56.38
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

Azzurro72 scrive:
@ danilrome: Ciao scusa non sono esperto nè di macchine nè di gomme...ho notato che vengono portati vari tipi di gomme con mescole diverse poi a seconda delle strategia chi comincia con le hard, chi con le medie, chi con le soft...durante la gara si cambiano pneumatici e vengono montate mescole diverse da quelle del via così, ad esempio, chi andava forte prima della sosta dopo il cambio va piano e perde terreno, viceversa chi soffriva e non marcava buoni tempi comincia a filare come un treno e recupera su quelli davanti, tanto da passarli come se camminassero...e non ho capito come mai la Ferrari non riesca a mandare in temperatura le gomme al via, ma dopo cinque giri o più, quando becca già oltre 8 secondi di distacco...


è stata una variabile quella di portare i pneumatici in temperatura che si è presentato più che altro ieri ... durante la stagione la Ferrari non ha avuto di questi problemi, almeno non così gravi ... magari un aspetto importante che avevo già fatto notare nel forum è che la Red Bull da settembre si adatta a tutte e quattro le mescole da asciutto ... mentre abbiamo visto che la Mclaren va bene con i pneumatici duri e medi, proprio quelli usati ieri, mentre la Ferrari ha sempre ottenuto ottime prestazioni quando monta le morbide e super-soft ... è una questione di assetti, ma soprattutto di telaio, è il telaio che incide su questo fattore e va ad "interferire" con la parte non sospesa della monoposto, poi ci sono le geometrie dei triangoli, ma in questo caso puoi solo adattare "numeri" alle differenti mescole, ma non risolvi il problema ...

... per questo io ho il "grave" sospetto che in effetti la Red Bull qualche trucchetto che va a cambiare i pesi, attraverso zavorre mobili, siano installati all'interno ... come serbatoi dell'olio non chiari, tipo quello che si è visto sabato mattina quando hanno smontato mezza monoposto di Vettel, guarda caso proprio per una perdita di olio ...

con la zavorra puoi cambiare il bilanciamento anteriore posteriore, questo favorisce l'adattamento a mescole diverse, quindi ai box lavori sulle pressioni - parlando solo di pneumatici - mentre in pista modificando i pesi puoi raggiungere un compromesso che porta i pneumatici a lavorare alle stesse temperature, visto che questo è il segreto delle pirelli ... non potendo fare modifiche importanti alle scocche ;-)
danilrome danilrome 19/11/2012 ore 19.59.03
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ datemetempo:

io invece vado controcorrente ... io dico che Lewis sarà competitivo con la Mercedes da subito, sono quasi convinto che sarà la vera sorpresa del 2013 ...
dallavita dallavita 20/11/2012 ore 07.27.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

danilrome scrive:
no, non ci saranno novità in Brasile 2012, quello che è stato fatto è fatto ... adesso vediamo cosa succederà domenica prossima ...


questo sicuramente si..... ma la mia era una battuta
Azzurro72 Azzurro72 20/11/2012 ore 15.58.05
segnala

SorpresoRE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ danilrome: Spiegazione esauriente e chiarissima, grazie...comunque mi sa anche a me che le Red Bull ci cojonano con qualche trucchetto...su Hamilton in Mercedes: che senso ha progettare per due anni di fila vetture bidone per affidarle a Schumacher? Perchè anche se Michael ha guidato e vinto con vetture meno competitive non è che si gli affidi un trattore quello siccome sopra c'è Schumi va più forte...quindi dopo due anni buttati via arriva Hamilton, che vale il casco di Schumacher (mia opinione) gli consegnano un missile? E poi l'inglese a me sembra che vada forte quando la macchina glielo consente, quando invece la Maclaren non va anche lui appare abbastanza normale a differenza di Alonso che, con la terza vettura del Mondiale, (questo offre la Ferrari oggi) è lì a lottare per il titolo...se oggi metti Lewis sulla Ferrari fa i tempi di Karthikeyan o Kobayashi...
danilrome danilrome 21/11/2012 ore 07.51.13
segnala

(Nessuno)RE: UNITED STATES GRAND PRIX 2012

@ Azzurro72:

la Mercedes ha acquistato tutto il team recentemente acquistando il restante 40% ... ha preso uno come Lauda con la funzione di seguire il team e parlare con i vertici direttamente della casa tedesca ... hanno fermato lo sviluppo del "trattore 2012" per concentrarsi sul progetto 2013 già da luglio ... hanno i soldi ... hanno la storia ... hanno la cultura ... hanno una grande conoscenza tecnica e molta tecnologia ... avranno Lewis Hamilton ...

io dico che Hamilton avrà un progetto valido ... ci sono tutti gli ingredienti ...

non vojo difendere Lewis, ma ho l'impressione che quest'anno in McLaren chi è andato in tilt è stato Button che dovrebbe essere il pilota più tecnico e valido come collaudatore del team ... eppure Lewis è andato bene e meglio ... quindi questo ragazzo di colore "dovrebbe" aver raggiunto la maturità agonistica ... anche Alonso gli ha suggerito che era arrivato il momento di una nuova sfida tecnica ed agonistica ... vedremo, ma io non ho dubbi che la Mercedes sarà competitiva il prossimo anno ...

prevedo un gran mondiale nel 2013, sarà l'ultimo anno con questi motori - almeno così dovrebbe essere - e con questo regolamento, non cambierà quasi nulla, quindi le prestazioni dei top-team si avvicineranno ... io penso che nel 2013 RB, Ferrari, McLaren, Mercedes, Lotus e ci metto anche Williams per la storia saranno in lotta per i titoli ... sono convinto che avremo uno scenario spettacolare ...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.