Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

PirataDelTirrenoinHD 27/03/2010 ore 16.56.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Leggere queste cose mi fa sentire male

"Avevo pregato Quagliarella di non andare a Castellammare, di non sprecare acido lattico ed energie nervose in auto. L’ho invitato ad essere mio ospite a Castelvolturno per dieci giorni., anche con la sua fidanzata, come se abitasse lì, con tutto a disposizione. Ha accettato la proposta non come un ritiro forzato, ma quasi come una sorta di trattamento da beauty farm. Ha avuto modo di concentrarsi, di recuperare la migliore condizione fisica e mentale". Così si era espresso il patron De Laurentiis nei confronti del figliol prodigo che aveva smarrito la via del gol. Desiderio esaudito. Gol contro la Juventus ed entusiasmo ritrovato. Lo stress uno dei motivi che ha determinato il calo del bomber stabiese. I numeri parlano chiaro: Castellammare di Stabia, la città dove risiede il giocatore, dista da Castelvoturno 75 Km. Andata e ritorno ogni giorno. Quagliarella percorre lo stesso tragitto in media per 5 volte a settimana. Totale: 750 km, 3000 km in un mese. In 8 mesi 24mila km. Ritmo da corriere espresso, insomma. I pendolari dell'arteria autostradale Napoli-Salerno conoscono le insidie che quest’ultima nasconde, lavori inclusi. Viaggiare in orario di punta è sinonimo di traffico, rimanere imbottigliati tra i tubi di scarico di auto e camion per ore. Ingaggiare un’autista o restare all’Holiday Inn almeno 72 ore prima delle gare di cartello idee da non trascurare.



Li mando io o li mandate voi a fare in culo ? 75 Km in macchina viaggiando seduti comodamente a bordo di chissà quale bolide lo affatatica ? povero piccolo, e gli operai che si spaccano la schiena dal Lunedi al Venerdi x nn prendere manco 1000€ ke devono dire ?
8012638
"Avevo pregato Quagliarella di non andare a Castellammare, di non sprecare acido lattico ed energie nervose in auto. L’ho...
Discussione
27/03/2010 16.56.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Mr.Frizz Mr.Frizz 27/03/2010 ore 17.01.33
segnala

(Nessuno)RE: Leggere queste cose mi fa sentire male

a parte che essendo del posto,penso conosca strade alternative e meno trafficate.stare 2 ore al giorno in una macchina è comunque stressante,anche se dotata di tutti i comfort.
quello che non mi spiego è come mai non prenda un appartamento più vicino:hoho
Child.InTime Child.InTime 27/03/2010 ore 17.01.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Leggere queste cose mi fa sentire male

Questa è la classica perla da pirla montata da un giornalaio, io non credo che Quagliarella si sia lamentato di questo
bud1975 bud1975 27/03/2010 ore 17.13.50
segnala

(Nessuno)RE: Leggere queste cose mi fa sentire male

@ PirataDelTirrenoinHD: non sono d'accordo. Napoli è una città stressante perchè non funziona mai nulla come si dovrebbe e ci sono mille imprevisti a cui far fronte. Ha ragione mr. frizz. Che cazzo vive a fare a castellammare?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.