Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

RaulDa.Vinci RaulDa.Vinci 17/07/2017 ore 20.00.00
segnala

(Nessuno)10 milioni l'anno

Sfondato ogni muro, il Milan riporta in Italia i soldoni veri..
10 milioni netti a Bonucci, 10 milioni netti per un panchinaro, Morata..
Finora gli stipendi più alti erano juventini con la star Higuain a 7,5 ...

E' una frattura, una svolta, con questi stipendi più che con l'acquisto vero e proprio non si può competere. Probabilmente le uniche che potranno competere alla lunga sono juve e Inter se suning è davvero Suning. le altre napoli in testa sono destinate al ruolo di comprimarie nel giro di qualche anno.
AntonioDeColeraFuUgo AntonioDeColeraFuUgo 17/07/2017 ore 20.16.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

Ma no dai...non essere depresso, vedrai che qualche magnate russo o sceicco s'innamorerà del napoli e di Napoli.
Del resto lo hai sempre detto che è la città più bella del mondo...
Vuoi che non attiri i ricconi...?
Suvvia..








Rido...ma di gusto proprio..
19602543
Ma no dai...non essere depresso, vedrai che qualche magnate russo o sceicco s'innamorerà del napoli e di Napoli. Del resto lo hai...
Risposta
17/07/2017 20.16.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 17/07/2017 ore 20.20.46
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

scusate ma voi lo sapete cosa sono dieci milioni? ma anche da tifosi non vi incazzate mai?
PrudencioAguilar PrudencioAguilar 17/07/2017 ore 20.20.49
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

nn è proprio così...nel senso che bisogna conoscere un pelo meglio la disciplina Uefa sul fair play e i modi per aggirarli ( modi che scattano a determinate condizioni però ), dopodichè si capisce il perchè di questo mercato Milan e dell'immobilismo Inter sui grandi colpi che cesserà probabilmente solo dopo la vendita di Perisic, poi i giornali per vendere copie affastellano minchiate su minchiate e ognuno è libero di sognare quanto vuole.
Che comunque le milanesi stiano ballando una danza pericolosa e legata ad una futura speranza che nell'imminente aumentino gli introiti dal mercato asiatico, è un dato di fatto.

L'Inter (Suning) soltanto l'anno scorso aveva investito quasi 120 milioni di euro senza contare Gagliardini il cui acquisto nn grava nel bilancio attuale, una bella cifretta, ma ciò che più conta è che l'Inter aveva già fatto un settlement agreement con l'UEFA all'indomani del riassetto societario, agreement in base al quale aveva potuto ricevere la licenza uefa ma a patto che al bilancio attuale nn si fosse andato oltre alla perdita tollerata, ossia 30 milioni di euro in 3 esercizi, ecco il perchè di svariate operazioni in uscita per aggiustare i conti in mancanza della grande plusvalenza che sarebbe arrivata con Perisic. Chiuso bene il bilancio al 30 giugno le cose rimangono invariate per il futuro, ossia che riparte la fase in cui si deve tenere i conti in buone condizioni e nn puoi fare i fuochi d'artificio se nn sei sicuro dei fatti tuoi, ossia che poi rientri entro le date prefissate.

Il Milan ha una situazione diversa, ed ecco perchè sta rifacendo la squadra da capo a piedi, cosa che aveva stupito un sacco me prima di capire un po' meglio. Il Milan sta sfruttando adesso questa "tolleranza" che scaturisce dal riassetto societario, è una tolleranza che comunque rimane attenta a quello che è il piano industriale e di rilancio dalla società, e infatti sul voluntary agreement ( nn settlement, occhio a questa differenza ) presentato dal Milan tempo fa addirittura quando nn era ufficiale il closing, la Uefa si pronunciò con molta titubanza in ordine a scommesse sui risultati ( si parlava dei soldi della champions futura come se la qualificazione fosse cosa fatta) e soprattutto sui futuri introiti dal mercato asiatico ( paragonabili a quelli che ha attualmente una squadra sulla cresta dell'onda del merchandising come il Real Madrid), se non che però la valutazione su questo tipo di agreement del Milan è stata rinviata a ottobre, che cosa significa questo? Che clamorosamente quest'anno potrebbe essere considerato un anno "franco" per il Milan, ossia un anno il cui esercizio nn verrà considerato per il fair play, di certo le scorie degli aumenti di stipendio si faranno sentire negli anni a venire, ma è parimenti certo che intanto Fassone e Mirabelli hanno fatto tanti colpi di mercato tra cui quello di Bonucci è un colpo spaziale,sia perchè indebolisce la juve sia perchè non ditemi che 30 milioni e De Schifo nn sia un colpo da urlo per un calciatore che a detta di molti aveva offerte da 60 milioni, e questi colpi accrescono il valore della rosa che se paragonata all'anno scorso è 10 gradini più in alto.

Voglio che sia chiaro che il responso del campo è incerto, e che nn sto facendo proclami ma solo analisi...anzi ho tanta paura perchè prendendo come dicono uno tra Belotti ( mio preferito), Aubameyang, Morata ( nn lo voglio) e Kalinic, nn potremo più dire che nn si lotta per lo scudetto, ma nn credo che ci riusciremo, ma intanto hanno messo tanti mattoni verso la rinascita dopodichè si concentreranno sulla rivalorizzazione del marchio Milan, una squadra che seppur nn vince da 6 anni fatturava più delle altre escluso la juve, figuratevi cosa farebbe se ricominciasse a primeggiare e avesse pure lo stadio.
PrudencioAguilar PrudencioAguilar 17/07/2017 ore 20.22.39
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

@c.hicca44 : coi calciatori nn ci si può incazzare MAI. Sono gli unici lavoratori dipendenti al giorno d'oggi che impongono la loro volontà sui padroni. In altre parole visto che i soldi girano, nn vedo perchè debba ciucciarseli un presidente o un procuratore che nn "danno spettacolo", è molto meglio che il denaro vada a chi è stato baciato dalla fortuna e dotato di un talento superiore. Semmai dovremmo incazzarci con noi stessi perchè parecchi di quei soldi che girano sono i nostri.
giorgio60 giorgio60 17/07/2017 ore 20.25.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno




io devo essere sincero e devo dire che non mi e' mai sembrato vero che il milan non avesse una squadra e una organizzazione di societa' come minimo al livello della juventus...

in italia a parte roma e napoli da diversi anni c'e' stata una frattura tra le prime e le altre veramente marcata considerando che milan e inter da parecchi anni sono state ad un livello non proprio conforme al loro blasone...
quest'anno il milan sta costruendo qualcosa di grande e di questo non si puo' che prendrne atto.
1994Enrico 1994Enrico 17/07/2017 ore 20.28.06
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

10 milioni li prende Sergio Ramos al Real. Bonucci tutti quei soldi non li vale.
c.hicca44 c.hicca44 17/07/2017 ore 20.30.50
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

@PrudencioAguilar : infatti io chiedo se non siate incazzati con voi stessi :-)
RaulDa.Vinci RaulDa.Vinci 17/07/2017 ore 20.31.04
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

@AntonioDeColeraFuUgo scrive:
Rido...ma di gusto proprio..



Ci fa piacere.

Cerca di dormire anche un po' ...

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
RaulDa.Vinci RaulDa.Vinci 17/07/2017 ore 20.33.18
segnala

(Nessuno)RE: 10 milioni l'anno

@giorgio60 :

anche a me, un Milan in quelle condizioni è atipico, innaturale.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.