Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

SantiagoNasar SantiagoNasar 09/01/2018 ore 19.05.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: piu' colpa delle societa' o allenatori?

in realtà l'anomalia si sarebbe verificata qualora il treno delle 5 fosse rimasto compattissimo come 3 o 4 giornate fa...

l'Inter comunque rimane overperformante rispetto alle statistiche sempre più elaborate che riguardano il calcio, ricordo che lo era il Milan fino a novembre dell'anno scorso quando veleggiava in zona champions poi tutto si assestò così come si assesterà l'Inter che ha una rosa oggettivamente inferiore alle altre 4 e anche molto più corta. La Roma fa i conti con il fondamentalismo di Di Francesco, che dovrebbe capire di nn avere a disposizione Belardi, Politano, Sansone e Zaza, ma calciatori diversissimi come caratteristiche quali su tutti Perotti e Schick, e quindi studiacchiare qualcosa per farli rendere al meglio, anche se comunque a parer mio il problema più grosso della sterilità offensiva romanista sta nel calo fisico del centrocampo tutto e di Kolarov. La Lazio e la sua difesa a tratti un po' ballerina rispetto alle altre pretendenti è l'unica speranza di farcela per l'Inter, ma se Caceres si rimette a giocare da Caceres potrebbe far facilmente dimenticare gli svarioni continui di Bastos e Wallace, che sono la copia del Zapata milanista, strabordanti fisicamente quando concentrati e ridicoli in certi errori che sono costati troppo alla squadra. La chiave di tutto sarà come Inzaghi riuscirà a far rendere Nani ma soprattutto Felipe Anderson, perchè ormai in molti aspettano la Lazio nella zona di Luis Alberto e quando questi nn ha fatto magie hanno raccolto parecchi punti in meno quasi staccandosi, se Simone si inventa qualcosa e visto il buon lavoro che ha fatto ( credo sia il tecnico giovane più forte d'Italia ) credo che l'Inter sarà spacciata.
SantiagoNasar SantiagoNasar 09/01/2018 ore 19.12.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: piu' colpa delle societa' o allenatori?

p.s. per farla breve nn vedo colpe nè nelle società, nè negli allenatori, nè nei giocatori, semplicemente l'Inter nn è assolutamente attrezzata per stare dove sta, ha sfruttato il vantaggio di nn fare le coppe e finchè ha avuto benzina ha fatto buone cose considerando che la fortuna te la crei tu, la Roma è un gradino sotto alla Juve e vincendo con la Samp confermerebbe quel gradino di differenza quindi nn capisco cosa voglia dire quella locuzione "quello che sta succedendo", nn capisco cosa stia succedendo in effetti...sarebbe inumano, per una squadra che ha cambiato allenatore, qualche interprete e modo di giocare stare attaccati ad un club che può cambiare da una partita all'altra quasi tutti e 11 i calciatori senza grosse differenze, e ad un altro che gioca insieme da anni uno spartito mandato a memoria e che sta disputando una stagione col gruppo cementato su un obiettivo e sta facendo grandi cose fino ad oggi in campionato.
Frinz.00 Frinz.00 09/01/2018 ore 23.31.41
segnala

(Nessuno)RE: piu' colpa delle societa' o allenatori?

@MMsmutandato7 scrive:
la roma ora paGA molto i casrichi di lavoro

OT - E tu invece sto cappello quanto lo hai pagato? :hoho
rubentus rubentus 09/01/2018 ore 23.39.50 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.