Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

Burian87 08/04/2018 ore 19.19.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Che emozione oggi allo stadio!

Il Napoli è questo. Si fa secco ma vende cara la pelle prima di morire. Era da tanto che mancava la gioia di una vittoria allo scadere. Patetici solo quei tifosotti che hanno cantato il coro "Delaurentis" all'88 esimo quando poi al 92' erano a cantare "abbiamo un sogno nel cuore".
è chiaro comunque che la squadra è in apnea, non so se fisica o di idee, ma la vittoria dimostra che almeno la volontà, quella c'è eccome.
8536101
Il Napoli è questo. Si fa secco ma vende cara la pelle prima di morire. Era da tanto che mancava la gioia di una vittoria allo...
Discussione
08/04/2018 19.19.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Frinz.x Frinz.x 08/04/2018 ore 22.35.23
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 scrive:
è chiaro comunque che la squadra è in apnea, non so se fisica o di idee, ma la vittoria dimostra che almeno la volontà, quella c'è eccome.

Ci vuole qualche cambio ... giocano sempre gli stessi da inizio stagione. A lungo andare li spompi
Burian87 Burian87 09/04/2018 ore 07.40.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Frinz.x :

Se ci fai caso tutti quei passaggi di prima con movimenti senza palla continui sono venuti a mancare. O durano molti pochi minuti. Questo è proprio il segnale che sono arrivati a una fase di stanchezza psicofisica. La speranza è che sia una fase temporanea
Frinz.x Frinz.x 09/04/2018 ore 08.23.26
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 : E' anche una questione di come si sviluppa la partita. Giocare contro ste squadre che si piazzano nella loro' meta' campo fisse che tengono chiuse le linee di passaggi e' difficile ... ma sto benedetto gioco sviluppato quasi solo sulla sinistra e' diventato troppo prevedibile.... ci vuole un cambio e Sarri pare che si e' fermato con le idee.
horus50 horus50 09/04/2018 ore 10.18.51
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

che dire di quest'arbitro.....o vale solo per la juve un certo discorso?
votantonio.18 votantonio.18 09/04/2018 ore 11.35.20
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@horus50 : che dire cosaaaaaaaaaaaaaaa?che sul rigore c' era la seconda ammonizione con relativo rosso?
Cosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa?
Ma statte zitto,vai.
E 3,dico,solo3 minuti di recupero?senza un secondo nel primo tempo e con Rigore,Var,perdite di tempo e tutte le sostitizioni?
Ma statte zittooooooooooooooooooooooooo( questi si permettono anche di parlare dopo le regalie ricevute in meta' campionato,ma te rendi conto?ahahahahahahahahahhah...nasconditi.
Burian87 Burian87 10/04/2018 ore 19.16.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@horus50 :

Lasciamo perdere. C'era un fallo di mano in area non fischiato, ma meglio così, ne è scaturito alla fine l'azione che ha portato al calcio d'angolo.
Il rigore su Mertens, leggermente generoso, ma almeno è stato toccato appena. Quelli della juve quasi cadevano a terra prima di essere toccati col Benevento.

Per il resto avversari fallosi, ci sta ma il metro deve essere lo stesso per tutti gli arbitri per tutte le partite, o si fischia o non si fischia, non a discrezione. Questo lascia sempre spazio alle solite cose, che quando a cadere è qualche giocatore si fischia sempre fallo, quando a cadere è un altro si gioca
horus50 horus50 10/04/2018 ore 19.49.07
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

rispettabili punti di vista.... basta non ci sia sempre astio e prevenzione nelle considerazioni che facciamo qui indipendentemente dalla squadra per cui si tiene....ciao
Burian87 Burian87 10/04/2018 ore 20.55.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@horus50 :

Io non ho nulla contro i tifosi, anche se non capisco i meridionali che si scelgono una squadra che ha la sede legale a Torino, non comprendo cosa e quale sia il legame, il punto di incontro.
Per quanto riguarda il sistema calcio invece, ritengo non sia trasparente come dovrebbe. Ci sono squadre che contano più di altre, conflitti di interessi, e tutta una serie di fattori che minano la tranquillità e l'indipendenza della classe arbitrale. è inutile girarci intorno ma la paura stessa di sbagliare una decisione contro la Juventus non può essere la stessa paura di sbagliare una decisione contro il Benevento. Da questo ne deriva che se un arbitro in quel momento deve decidere cosa ha visto, un rigore o una simulazione decida in un modo o in un altro a seconda di quale sia la decisione che lo fa sentire più tranquillo in quel momento di non ricevere una contestazione. L'uomo per natura cerca di evitare lo scontro.
horus50 horus50 10/04/2018 ore 21.07.39
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

Ripeto....punti di vista....ma non capisco che vuol dire il fatto che nel meridione di tifi juve....io tifo juve anche se stesse a canicatti o a Bolzano...io tifo per la squadra non per la città....anche se conosco napoletani che tifano Juve...milan ecc e non Napoli
Burian87 Burian87 10/04/2018 ore 21.12.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@horus50 :

Vabbè ma come nazionale tifi Italia perchè sei Italiano. Mica tifi Brasile o Spagna solo perchè vincevano/vincono di più??

Se da italiano tifi Italia è per il senso di appartenenza, un legame esistente. Dunque non capisco come mai un cittadino di una paese del sud ad esempio si identifichi con una squadra di Torino. Se la Juve avesse sede a Reggio Calabria, Bari riuscirei più a capirlo, ma così faccio difficoltà sinceramente.
horus50 horus50 10/04/2018 ore 21.23.21
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

Va be....su sto punto nn ci capiamo....Ciao
80.GALAXY 80.GALAXY 10/04/2018 ore 22.05.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 scrive:
Io non ho nulla contro i tifosi, anche se non capisco i meridionali che si scelgono una squadra che ha la sede legale a Torino, non comprendo cosa e quale sia il legame, il punto di incontro.



@Burian87 scrive:
Se da italiano tifi Italia è per il senso di appartenenza, un legame esistente. Dunque non capisco come mai un cittadino di una paese del sud ad esempio si identifichi con una squadra di Torino. Se la Juve avesse sede a Reggio Calabria, Bari riuscirei più a capirlo, ma così faccio difficoltà sinceramente.



Interessanti quesiti sociologici ai quali potresti tranquillamente rispondere in prima persona. Tu sei di un piccolo paese in provincia di Latina, quindi centro-sud. Da quando eri bambino e fino ai 18 anni, per la precisione fino al tragico giorno della finale della Champions 2005 tra Milan e Liverpool (da 3-0 a 3-3 in 5 minuti e sconfitta ai rigori), sei stato un acceso tifoso milanista. Poi quella cocente delusione ti ha fatto perdere non solo la fede rossonera, ma persino ogni interesse verso il calcio. Solo qualche anno più tardi, quando sei sceso a Napoli per gli studi universitari, ti sei avvicinato ai colori azzurri, riscoprendo questo sport. Ma quell'infanzia da milanista resta lì. Come e perché è nata? Prova a rispondere alla questione che hai sollevato, visto che torni spesso su un argomento che ti vede coinvolto direttamente. Perché un bambino della provincia di Latina diventa milanista e lo resta fino ai 18 anni? Perché lasciato poi il Milan, in seguito ad una banale delusione del campo e non per un ravvedimento razionale legato a motivazioni geografiche o etiche, diventa tifoso del Napoli e ignora il Latina calcio?


.


Burian87 Burian87 10/04/2018 ore 23.01.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@80.GALAXY :

C'è un motivo. Da piccolo ero influenzato dalla realtà che mi circondava vivendo a Formia. Non conoscevo minimamente Napoli e la cultura partenopea. Mio nonno era l'unico tifoso del Napoli della famiglia, perchè ci aveva vissuto un periodo da giovane. Il secondo motivo e che all'epoca eravamo anche fan di Berlusconi (solo all'idea oggi rabbrividisco). Il terzo motivo è che il Milan era una bandiera dell'Italia in Europa, aveva grandi campioni e vinceva le CL.

88Rocky 88Rocky 10/04/2018 ore 23.52.50
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@80.GALAXY scrive:
Tu sei di un piccolo paese in provincia di Latina, quindi centro-sud. Da quando eri bambino e fino ai 18 anni, per la precisione fino al tragico giorno della finale della Champions 2005 tra Milan e Liverpool (da 3-0 a 3-3 in 5 minuti e sconfitta ai rigori), sei stato un acceso tifoso milanista. Poi quella cocente delusione ti ha fatto perdere non solo la fede rossonera, ma persino ogni interesse verso il calcio. Solo qualche anno più tardi, quando sei sceso a Napoli per gli studi universitari, ti sei avvicinato ai colori azzurri, riscoprendo questo sport. Ma quell'infanzia da milanista resta lì. Come e perché è nata? Prova a rispondere alla questione che hai sollevato, visto che torni spesso su un argomento che ti vede coinvolto direttamente. Perché un bambino della provincia di Latina diventa milanista e lo resta fino ai 18 anni? Perché lasciato poi il Milan, in seguito ad una banale delusione del campo e non per un ravvedimento razionale legato a motivazioni geografiche o etiche, diventa tifoso del Napoli e ignora il Latina calcio?

ma i napoletani hanno problemi mentali! cioè questo tizio, sburian, fa il moralista quando prima ha tifato milan perché vinceva in europa e dopo ha tifato napoli perché era salito in serie a.
se il napoli scende in b tiferà benevento :hoho
80.GALAXY 80.GALAXY 10/04/2018 ore 23.55.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 scrive:
Da piccolo ero influenzato dalla realtà che mi circondava


Ecco, questa è la motivazione che grossomodo riguarda tutti. Si diventa tifosi di una certa squadra in tenerissima età, più o meno ai tempi dell'asilo, perché si è condizionati dall'ambiente circostante. Generalmente uno fa appena in tempo a nascere e suo padre gli mette subito addosso una maglia di calcio, indirizzandolo verso una certa squadra, per evitare di avere un "nemico" in casa e per poter condividere col figlio gioie e dolori sportivi.
Il condizionamento familiare è sicuramente quello più forte, sia per quanto riguarda la scelta della squadra del cuore, sia per quanto riguarda le idee politiche. Ci sono poi bambini che, in assenza di pressioni familiari, vengono influenzati dai modelli imposti dai media. Quindi per un bambino italiano sarà più facile subire da piccolo il fascino di Juve, Milan e Inter. Accendi la tv o leggi un giornale, si parla nel 90% dei casi di una di quelle tre e ti ci avvicini.
Poiché, appunto, sono cose che succedono da piccoli mi viene da ridere quando leggo o sento che uno diventa juventino perché ha i complessi d'inferiorità o per sentirsi vincente in una vita da perdente. Ma dove? Hai mai visto un bambino dell'asilo con i complessi d'inferiorità o perdente nella vita che diventa juventino per fare un dispetto agli altri? A quell'età sei solo influenzabile e non hai cognizione delle tue scelte. Quando poi entri nell'età della ragione e inizi a fare delle riflessioni sociologiche sulle cause del tifo è ormai troppo tardi. Hai già alle spalle anni di emozioni, positive e negative, che quella certa squadra ti ha fatto vivere. Non puoi rinnegare tutto e abbracciare altri colori, colori che magari fino a poco prima detestavi. E' infatti molto raro che qualcuno cambi bandiera e, se lo fa, come nel tuo caso, finisce comunque col rivolgersi ad una squadra tifata da qualcuno a lui vicino e quindi "familiare". Mettere in mezzo discorsi psicologici, culturali e geopolitici, confondendoli con cose molto più banali come la passione sportiva, retaggio della primissima infanzia, è per me fuori luogo.
Frinz.22xx Frinz.22xx 10/04/2018 ore 23.56.30
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@88Rocky scrive:
ma i napoletani hanno problemi mentali! cioè questo tizio, sburian, fa il moralista quando prima ha tifato milan perché vinceva in europa e dopo ha tifato napoli perché era salito in serie a.
se il napoli scende in b tiferà benevento

Invece un fesso come te senza patria ne citta' non tifa nessuna squadra perche' e' un POLLO gia' cotto a brodo di quaglia :haha
Sei proprio un baccala' :haha
Frinz.22xx Frinz.22xx 11/04/2018 ore 00.02.43
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

Sto tizio che scrive su questo forum senza neanche dichiarare che squadra tifa e' solo un parassita che si permette di giudicare gli altri... fossi nella moderazione lo cancellerei a vita
88Rocky 88Rocky 11/04/2018 ore 10.57.24
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

tralasciando frinx che offende i morti innocenti e non và calcolato!
sburian parla di appartenenza alla propria città, poi si scoppre che è di formia e ha tifato milan perchè vinceva in europa e ora tifa napoli perchè il milan ha perso una finale di champion's :hoho
poi ci sono gli altri due nap che fino a ier ifesteggiavano che la roma è fuori da tutti e oggi festeggiano l'impresa
prevedo che molti napoletani diventeranno romanisti :hoho :hoho
ma quanto so ridicoli
benhanscom02 benhanscom02 11/04/2018 ore 14.49.32 Ultimi messaggi
benhanscom02 benhanscom02 11/04/2018 ore 14.52.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

Che poi sinceramente come fai a smettere di tifare la squadra per cui tifato da bambino...cioè capisco che crescendo la passione si affievolisce hai uno approccio più distaccato sei più misurato è normale è come stare 30 anni con lo stessa persona...ma smettere di tifare e cambiare squadra lo trovo più strano di uno di Caltanissetta che tifa juve
Frinz.22xx Frinz.22xx 11/04/2018 ore 15.03.20
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@benhanscom02 : Pensa a sto fake di rocky che e' siciliano e vive a Roma e che una volta sola in 10 anni di forum ha detto che simpatizza Lupa Roma.... un caso da ricovero oltre i limiti degli istituti di igiene mentale. Siciliano e tifa lupa roma :hoho
benhanscom02 benhanscom02 11/04/2018 ore 15.06.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Frinz.22xx : stai sempre a litigare con tutti...stai a diventa un vecchio inacidito come buri
Frinz.22xx Frinz.22xx 11/04/2018 ore 15.08.15
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@benhanscom02 scrive:
stai sempre a litigare con tutti...stai a diventa un vecchio inacidito come buri

A me piace litigare... Sto approfittando di qualche giorno di ferie visto che di solito non ho tempo
Frinz.22xx Frinz.22xx 11/04/2018 ore 15.13.06
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@benhanscom02 scrive:
Madonna che smerdata epica

Chiedigli a costumino rocky che squadra tifa... non te lo dira' mai perche' c' ha paura di essere offeso :hoho :hoho :hoho
Burian87 Burian87 11/04/2018 ore 19.22.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@80.GALAXY :

Vedo che i leoni da tastiera non perdono tempo.
Non ci vedo niente di strano. la mia storia da tifoso è perfettamente coerente con quello che dico.
Infanzia, piccola città di provincia dove erano tutti o Milanisti o Juventini. Tifavo Milan perchè era una squadra di campioni, vinceva le CL, emozionava, eravamo berlusconiani. Odiavo sempre la Juve. Stiamo parlando della fase 5-10 anni di età non so se mi spiego. Ormai sono vecchio, sto da oltre 10 anni a Napoli residente. Ho la tessera del tifoso, compagna napoletana e vado a seguire le partite in curva B. Prima di innamorarmi del Napoli c'è stato un lungo periodo di disinteresse verso il calcio, perchè ti rendi conto che quel mondo dell'infanzia non esiste più, quei valori erano finti, non esiste nessuna appartenenza con quel mondo se non un ricordo di infanzia, inizi a ragionare con la tua testa, e sentire quello che veramente ti appartiene.

Questa è l'evoluzione che ogni Calabrese, Pugliese intelligente di provincia dovrebbe avere. Nasci juventino o milanista, crescendo capisci che stai tifando così tanto per fare, quel mondo non ti appartiene, non vai allo stadio, lontano 1000Km. Una evoluzione sensata sarebbe scegliersi come squadra vincente la capitale del sud italia, la capitale del regno borbonico, di una cultura e di una storia immensa, Napoli. Abbracciate Napoli cari meridionali senza identità, e Napoli vi ripagherà dandovi qualcosa che sicuramente è più affine a voi, che una ricca famiglia parassita cuneese-torinese.
benhanscom02 benhanscom02 11/04/2018 ore 19.41.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 : insomma è tifo di convenienza...sai quanti interisti conosco che si smazzano 600 km per andare a san siro a vedre la partita? è la differenza tra tifoso appassionato e tifoso occasionale...
SantiagoNasar SantiagoNasar 11/04/2018 ore 19.58.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

meridionali, abbracciate tutti la squadra della vostra città, però quando torna in serie A :hoho
Burian87 Burian87 11/04/2018 ore 20.01.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@benhanscom02 :

Appunto. Il 90% dei tifosi juventini sono occasionali. Non sanno cosa sia la passione del tifo "di persona". Al massimo si riuniscono su un divano davanti a un televisore. Questo intendo quando dico senso di identità verso un sistema di valori. L'interista del sud che si fa i Km, non posso dirgli più di tanto, probabilmente è così affiatato con quella squadra che magari fosse per lui ci vivrebbe. Io rispetto anche chi si innamora di un altra realtà rispetto a quella di origine. Ci sta. Non capisco quello del sud, che si sente del sud, che dice "quant'è bello o mar" mantiene il suo dialetto, magari è pure neoborbonico, e poi tifa juventus. Ne ho conosciuti. Tempo fa un amico meridionale juventino neoborbonico, di una certa età anche, non un ragazzino mi disse una cosa che mi fece riflettere. Io gli dissi prendendolo in giro "Voi tifate juventus perchè è la squadra che riscatta quei meridionali a cui hanno tolto tutto, e hanno bisogno di identificarsi nel vincente, anche se rappresenta il nord" Ebbene mi rispose una cosa che non mi aspettavo: "hai ragione, però la juventus non è la squadra del Nord, non è di Torino, è la squadra del sud, il riscatto del sud, la maggiorparte dei tifosi siamo meridionali".

Questo fa riflettere ragazzi. Si chiama "SINDROME DI STOCCOLMA" Andate a vedere che significa
benhanscom02 benhanscom02 11/04/2018 ore 20.09.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 scrive:
"SINDROME DI STOCCOLMA"

a parte che la sindrome di stoccolma nn c'entra una cippa...ma cmq apprezzo chi tifa una squadra perchè vincente è successo col ciclo del milan degli olandesi col ciclo dell inter di ronaldo con la juve succede sempre...piuttosto chi scientemente decide di tifare una squadra piu vicina a casa perchè la squadra per cui tifava da bambino nn puo seguirla...che tra l'altro il tifo nasce proprio in etàfanciullesca quando ci si identifica con quel campione con quei colori...sinceramente nn capisco quale terribile delusione sia stata la finale persa di istanbul per farti decidere di nn tifare piu milan...tra l'altro il milan dopo di allora vinse altre 50 scudetti e 250 champions
benhanscom02 benhanscom02 11/04/2018 ore 20.09.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@SantiagoNasar : amico come mai nn sei rimasto cosi terribilmente traumatizzato dall finale di istanbul tu?
SantiagoNasar SantiagoNasar 11/04/2018 ore 20.20.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@benhanscom02 : in realtà a quei tempi ero un bimbo che correva per le strade polverose di Kisangani, dopo quella terribile delusione mi trasferii a Kashima Antlers e mi identificai col sistema dei UALORI di quella città che è la capitale del burro di noccioline...
19803349
@benhanscom02 : in realtà a quei tempi ero un bimbo che correva per le strade polverose di Kisangani, dopo quella terribile...
Risposta
11/04/2018 20.20.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Burian87 Burian87 11/04/2018 ore 20.22.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@SantiagoNasar :

Amico il tuo trauma lo nascondi in quel cappello?

Dai basta trollare. Smetto anch'io. Parliamo di cose serie. Secondo voi quanto perde stasera la juve? O Magari vince con un bel 2-0? :hehe
sara1285 sara1285 11/04/2018 ore 20.26.25
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

SantiagoNasar SantiagoNasar 11/04/2018 ore 20.27.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 : lo nascondo nelle mutande, ha un bel diametro per essere un trauma ormai lasciato alle spalle :hoho

secondo me la partita della roma di ieri è stata fondamentale, il Real ha avuto l'ennesimo esempio che se approccia un'italiana in palla sia fisicamente che soprattutto tatticamente come ieri è stata la Roma, potrebbe essere presa alla sprovvista, ovviamente con i dovuti distinguo, ossia il Real ha i terzini e i centrocampisti migliori al mondo, oltre a Cr7 ovviamente.

La juve nn può impostare la partita sorniona come nella semifinale di 3 anni fa, fare il golletto e poi difendersi, sono curioso di vedere a che minuti Allegri suonerà la carica, se dal primo o dal 46'...certo che se si scoprono li fanno a fettine...nn dò molte chance alla juve nonostante i giornali e di riflesso i boccaloni che nn hanno un proprio pensiero ancora ci credono, poi il pallone è rotondo ovviamente.
sara1285 sara1285 11/04/2018 ore 20.30.29
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.