Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

Burian87 Burian87 10/04/2018 ore 21.12.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@horus50 :

Vabbè ma come nazionale tifi Italia perchè sei Italiano. Mica tifi Brasile o Spagna solo perchè vincevano/vincono di più??

Se da italiano tifi Italia è per il senso di appartenenza, un legame esistente. Dunque non capisco come mai un cittadino di una paese del sud ad esempio si identifichi con una squadra di Torino. Se la Juve avesse sede a Reggio Calabria, Bari riuscirei più a capirlo, ma così faccio difficoltà sinceramente.
horus50 horus50 10/04/2018 ore 21.23.21
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

Va be....su sto punto nn ci capiamo....Ciao
80.GALAXY 80.GALAXY 10/04/2018 ore 22.05.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 scrive:
Io non ho nulla contro i tifosi, anche se non capisco i meridionali che si scelgono una squadra che ha la sede legale a Torino, non comprendo cosa e quale sia il legame, il punto di incontro.



@Burian87 scrive:
Se da italiano tifi Italia è per il senso di appartenenza, un legame esistente. Dunque non capisco come mai un cittadino di una paese del sud ad esempio si identifichi con una squadra di Torino. Se la Juve avesse sede a Reggio Calabria, Bari riuscirei più a capirlo, ma così faccio difficoltà sinceramente.



Interessanti quesiti sociologici ai quali potresti tranquillamente rispondere in prima persona. Tu sei di un piccolo paese in provincia di Latina, quindi centro-sud. Da quando eri bambino e fino ai 18 anni, per la precisione fino al tragico giorno della finale della Champions 2005 tra Milan e Liverpool (da 3-0 a 3-3 in 5 minuti e sconfitta ai rigori), sei stato un acceso tifoso milanista. Poi quella cocente delusione ti ha fatto perdere non solo la fede rossonera, ma persino ogni interesse verso il calcio. Solo qualche anno più tardi, quando sei sceso a Napoli per gli studi universitari, ti sei avvicinato ai colori azzurri, riscoprendo questo sport. Ma quell'infanzia da milanista resta lì. Come e perché è nata? Prova a rispondere alla questione che hai sollevato, visto che torni spesso su un argomento che ti vede coinvolto direttamente. Perché un bambino della provincia di Latina diventa milanista e lo resta fino ai 18 anni? Perché lasciato poi il Milan, in seguito ad una banale delusione del campo e non per un ravvedimento razionale legato a motivazioni geografiche o etiche, diventa tifoso del Napoli e ignora il Latina calcio?


.


Burian87 Burian87 10/04/2018 ore 23.01.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@80.GALAXY :

C'è un motivo. Da piccolo ero influenzato dalla realtà che mi circondava vivendo a Formia. Non conoscevo minimamente Napoli e la cultura partenopea. Mio nonno era l'unico tifoso del Napoli della famiglia, perchè ci aveva vissuto un periodo da giovane. Il secondo motivo e che all'epoca eravamo anche fan di Berlusconi (solo all'idea oggi rabbrividisco). Il terzo motivo è che il Milan era una bandiera dell'Italia in Europa, aveva grandi campioni e vinceva le CL.

88Rocky 88Rocky 10/04/2018 ore 23.52.50
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@80.GALAXY scrive:
Tu sei di un piccolo paese in provincia di Latina, quindi centro-sud. Da quando eri bambino e fino ai 18 anni, per la precisione fino al tragico giorno della finale della Champions 2005 tra Milan e Liverpool (da 3-0 a 3-3 in 5 minuti e sconfitta ai rigori), sei stato un acceso tifoso milanista. Poi quella cocente delusione ti ha fatto perdere non solo la fede rossonera, ma persino ogni interesse verso il calcio. Solo qualche anno più tardi, quando sei sceso a Napoli per gli studi universitari, ti sei avvicinato ai colori azzurri, riscoprendo questo sport. Ma quell'infanzia da milanista resta lì. Come e perché è nata? Prova a rispondere alla questione che hai sollevato, visto che torni spesso su un argomento che ti vede coinvolto direttamente. Perché un bambino della provincia di Latina diventa milanista e lo resta fino ai 18 anni? Perché lasciato poi il Milan, in seguito ad una banale delusione del campo e non per un ravvedimento razionale legato a motivazioni geografiche o etiche, diventa tifoso del Napoli e ignora il Latina calcio?

ma i napoletani hanno problemi mentali! cioè questo tizio, sburian, fa il moralista quando prima ha tifato milan perché vinceva in europa e dopo ha tifato napoli perché era salito in serie a.
se il napoli scende in b tiferà benevento :hoho
80.GALAXY 80.GALAXY 10/04/2018 ore 23.55.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@Burian87 scrive:
Da piccolo ero influenzato dalla realtà che mi circondava


Ecco, questa è la motivazione che grossomodo riguarda tutti. Si diventa tifosi di una certa squadra in tenerissima età, più o meno ai tempi dell'asilo, perché si è condizionati dall'ambiente circostante. Generalmente uno fa appena in tempo a nascere e suo padre gli mette subito addosso una maglia di calcio, indirizzandolo verso una certa squadra, per evitare di avere un "nemico" in casa e per poter condividere col figlio gioie e dolori sportivi.
Il condizionamento familiare è sicuramente quello più forte, sia per quanto riguarda la scelta della squadra del cuore, sia per quanto riguarda le idee politiche. Ci sono poi bambini che, in assenza di pressioni familiari, vengono influenzati dai modelli imposti dai media. Quindi per un bambino italiano sarà più facile subire da piccolo il fascino di Juve, Milan e Inter. Accendi la tv o leggi un giornale, si parla nel 90% dei casi di una di quelle tre e ti ci avvicini.
Poiché, appunto, sono cose che succedono da piccoli mi viene da ridere quando leggo o sento che uno diventa juventino perché ha i complessi d'inferiorità o per sentirsi vincente in una vita da perdente. Ma dove? Hai mai visto un bambino dell'asilo con i complessi d'inferiorità o perdente nella vita che diventa juventino per fare un dispetto agli altri? A quell'età sei solo influenzabile e non hai cognizione delle tue scelte. Quando poi entri nell'età della ragione e inizi a fare delle riflessioni sociologiche sulle cause del tifo è ormai troppo tardi. Hai già alle spalle anni di emozioni, positive e negative, che quella certa squadra ti ha fatto vivere. Non puoi rinnegare tutto e abbracciare altri colori, colori che magari fino a poco prima detestavi. E' infatti molto raro che qualcuno cambi bandiera e, se lo fa, come nel tuo caso, finisce comunque col rivolgersi ad una squadra tifata da qualcuno a lui vicino e quindi "familiare". Mettere in mezzo discorsi psicologici, culturali e geopolitici, confondendoli con cose molto più banali come la passione sportiva, retaggio della primissima infanzia, è per me fuori luogo.
Frinz.22xx Frinz.22xx 10/04/2018 ore 23.56.30
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

@88Rocky scrive:
ma i napoletani hanno problemi mentali! cioè questo tizio, sburian, fa il moralista quando prima ha tifato milan perché vinceva in europa e dopo ha tifato napoli perché era salito in serie a.
se il napoli scende in b tiferà benevento

Invece un fesso come te senza patria ne citta' non tifa nessuna squadra perche' e' un POLLO gia' cotto a brodo di quaglia :haha
Sei proprio un baccala' :haha
Frinz.22xx Frinz.22xx 11/04/2018 ore 00.02.43
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

Sto tizio che scrive su questo forum senza neanche dichiarare che squadra tifa e' solo un parassita che si permette di giudicare gli altri... fossi nella moderazione lo cancellerei a vita
88Rocky 88Rocky 11/04/2018 ore 10.57.24
segnala

(Nessuno)RE: Che emozione oggi allo stadio!

tralasciando frinx che offende i morti innocenti e non và calcolato!
sburian parla di appartenenza alla propria città, poi si scoppre che è di formia e ha tifato milan perchè vinceva in europa e ora tifa napoli perchè il milan ha perso una finale di champion's :hoho
poi ci sono gli altri due nap che fino a ier ifesteggiavano che la roma è fuori da tutti e oggi festeggiano l'impresa
prevedo che molti napoletani diventeranno romanisti :hoho :hoho
ma quanto so ridicoli
benhanscom02 benhanscom02 11/04/2018 ore 14.49.32 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.