Calcio

Calcio

Ho la testa nel "pallone": dai campionati italiani a quelli esteri, dalle coppe europee al calciomercato.

neraxnera 23/04/2021 ore 07.38.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Quello che l’uefa dovrebbe fare.

1. Varare una direttiva che regolamenti i guadagni dei procuratori.
Personalmente ritengo che una commissione di circa del 10% sulla vendita di un calciatore, che è poi la media alta di quello che guadagnano gli agenti di commercio nei campi più disparati delle trattative, possa essere più che sufficiente.
Questo farebbe si di calmierare i costi sugli acquisti e le società non dovrebbero pagare commissioni assurde, indebitandosi per anni per pagare la commissione di un singolo giocatore come accade oggi.

2. Un tetto al monte ingaggi che corrisponda al 50% del fatturato di ogni società.
Questa sarebbe una vera rivoluzione perché non avrebbe l’effetto di un livellamento tra i club come è successo col fair play finanziario di Platini.
Se la tua società è capace di produrre più introiti e quindi più fatturato diciamo 200 milioni, potrà spendere di ingaggi 100 milioni. Se invece hai una società che produce 50 milioni di fatturato nei potrai spendere 25 per gli ingaggi.
Solo questo avrebbe evitato di produrre le montagne di debito che adesso le società grandi e piccole hanno. Si premia la capacità e il virtuosismo economico.

Naturalmente l’uefa dovrebbe vigilare che nessuno faccia il furbetto inventandosi fatturati fittizi.

Così si tutela il calcio a tutti i livelli: regolamentandolo meglio.

Basta soprusi dei soliti noti che vorrebbero trasformare lo sport più bello del mondo in un fatto privato.

Serve la volontà di fare le cose.
8612085
1. Varare una direttiva che regolamenti i guadagni dei procuratori. Personalmente ritengo che una commissione di circa del 10%...
Discussione
23/04/2021 7.38.11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
cra.sh cra.sh 23/04/2021 ore 11.44.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

Aggiungo solo che questa assurda proposta di superlega serva ad arrivare a migliori soluzioni,Quelle espresse da te mi sembrano ottime ma non credo che questa massa di ipocriti e finti amatori di calcio arrivano a tale risultati.E non cambio idea sui tifosi i quali molti tirano acqua solo al suo mulino e poi infatti quando gli toccano il proprio orticello si incazzano come belve,ecco questi tifosi si meritano questo calcio. :amen
20399601
Aggiungo solo che questa assurda proposta di superlega serva ad arrivare a migliori soluzioni,Quelle espresse da te mi sembrano...
Risposta
23/04/2021 11.44.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
jorgebaronerafael jorgebaronerafael 24/04/2021 ore 08.52.04
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

@neraxnera :

dai una occhiata ai bilanci di milan, juve ---- real, barsa, city, chelsa.....

in italia hanno anche modificato la regola che chi non paga stipendi e giocatori entro 2 o 3 mesi, non si viene penalizzati.

ma poi che cosa c'è di strano uscire da una organizzazione e inventarne un'altra.

con tutto il bisogno che abbiamo, almeno da come la vedo io, di cambiare il calcio, nazionale e internazionale.

poi tutte le novità vanno bene ....

ne suggerisco una io, tutti possono comprare tutto quel che vogliono, si paga subito in una unica trance subito.


risolti tutti i problemi.
jorgebaronerafael jorgebaronerafael 24/04/2021 ore 08.53.33
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

secondo me queste ridicole resistenze servono a questi dirigenti a mantenere soldi prebende e potere, oltre la cadrega.
jorgebaronerafael jorgebaronerafael 24/04/2021 ore 08.57.23
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

guardiola, per fare un nome, chiede 28 milioni all'anno di stipendio, senza benefit.

e si e stracciato le vesti per una eventuale lega dei ricchi....

cosa aggiungere
DraconePiramidale DraconePiramidale 25/04/2021 ore 07.35.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

@neraxnera scrive:
Serve la volontà di fare le cose.


Infatti serve solo questo, la volontà di fare le cose.
I 12 che volevano fuggire creando una superlega lamentando debiti fanno ridere, in fondo basta autogestirsi e se vedi che stai sforando o degli acquisti ti mandano in rosso non li fai.
E' semplice, non mi pare serva un ragioniere per capirlo.
Invece questi vogliono seguitare col calcio drogato dai costi assurdi e poi parlano che sono indebitate, che avanti di questo passo ci sarà fallimento.
20400513
@neraxnera scrive: Serve la volontà di fare le cose. Infatti serve solo questo, la volontà di fare le cose. I 12 che volevano...
Risposta
25/04/2021 7.35.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
DraconePiramidale DraconePiramidale 25/04/2021 ore 07.41.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

@jorgebaronerafael scrive:
ai una occhiata ai bilanci di milan, juve ---- real, barsa, city, chelsa.....

in italia hanno anche modificato la regola che chi non paga stipendi e giocatori entro 2 o 3 mesi, non si viene penalizzati.

ma poi che cosa c'è di strano uscire da una organizzazione e inventarne un'altra.

con tutto il bisogno che abbiamo, almeno da come la vedo io, di cambiare il calcio, nazionale e internazionale.

poi tutte le novità vanno bene ....

ne suggerisco una io, tutti possono comprare tutto quel che vogliono, si paga subito in una unica trance subito.


risolti tutti i problemi.


Al di là del discorso soldi esiste forte il problema etico di una superlega, ovvero che sarebbe una competizione che esclude i club medio/piccoli, cosa che la pur criticabile uefa del mafioso Ceferin non fa.
il calcio che è del popolo va inteso proprio in questo senso, che tutti devono avere la possibilità di partecipare e vincere.
Un chelsea, un amburgo, una steaua devono poter seguitare a poter partecipare e magari vincerla.
Le polemiche in tal senso sui mondiali in qatar o su guardiola che parla ma percepisce uno stipendio da nababbo sono polemiche sterili, perchè appunto in qatar vi partecipano anche nazionali africane o asiatiche,m ovvero il terzo mondo calcisitico. L'idea che ha una superlega invece è quello di precludere tale possibilità a chi economicamente non ce la fa.
E' assurdo.
20400514
@jorgebaronerafael scrive: ai una occhiata ai bilanci di milan, juve ---- real, barsa, city, chelsa..... in italia hanno anche...
Risposta
25/04/2021 7.41.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
perunsorriso perunsorriso 25/04/2021 ore 08.12.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

se posso dire la mia , basterebbe che molti che sono schifati da questo mondo la smettessero di fare abbonamenti per vedere il calcio in tv ed andare allo stadio , se gli abbonamenti crollassero i guadagni si auto equilibrerebbero, le societa' di calcio sono a tutti gli effetti delle societa'..se c e' un grosso giro di guadagni e' perche' comunque poi c e' un ritorno economico...perche' negli sport definiti "minori" non esiste questo schifo ?
neraxnera 25/04/2021 ore 08.59.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quello che l’uefa dovrebbe fare.

@jorgebaronerafael scrive:
poi tutte le novità vanno bene ....

No.. non tutte le novità possono andare bene.
Che il calcio sia da riformare siamo tutti d'accordo, ma dovremmo anche esserlo nel fatto che preservi la sua competitività. E' inutile girare intorno ai discorsi, un torneo chiuso a pochi soggetti esclude a priori questo aspetto. Il calcio è uno sport popolare e questa non è una cosa di secondo piano.
Mi spieghi perché una Atalanta qualsiasi che non potrebbe mai accedere a questo torneo esclusivo?
Solo perché gli manca un bacino di tifosi uguale a quello del Real Madrid?
Ma che diamine!
E come se lo sono creati il bacino dei tifosi i club più titolati se non partendo dal basso?
Se il Real Madrid fosse stato costretto a competere in un torneo minore senza alcuna possibilità di accedere a un torneo maggiore come sarebbe potuto diventare il Real Madrid?
Questo storia del torneo elitario non è che la cartina tornasole del fallimento di un certo tipo di calcio.
Per quanto dobbiamo continuare a rilanciare? Prezzi sempre più alti, giocatori sempre più strapagati fino alla quinta generazione e più e società con debiti in continua crescita, ormai siamo nell'ordine dei miliardi di euro. Ma... siamo consapevoli di tutto ciò?
Ma perché dobbiamo permettere alla JP Morgan di dare al Real Madrid i soldi per stra stra stra pagare ancora di più Mbappé? Ma questi soldi rientrano nel calcio?
No!
Anzi.. diritti televisivi che cresceranno sempre più per pagare i contratti degli Mbappè e tifosi che non si potranno più permettere di pagare esosi abbonamenti televisivi. La morte del calcio.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.