Cinema

Cinema

Cinefili cronici unitevi! Recensite gli ultimi film che avete visto e dategli un voto!

tisale tisale 21/05/2012 ore 20.23.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

EASY RIDER E GUERRE STELLARI POSSONO TRANQUILLAMENTE REGGERE IL CONFRONTO ANCHE ADESSO; UNO E' UN ROAD MOVIE CHE BASA LA SUA FORZA SULLA STORIA (CHE NEI FILM DEL DARIONE E' ASSOLUTAMENTE MARGINALE... PURTROPPO) IL SECONDO OLTRE CHE AD ESSERE UNA BELLISSIMA SAGA AVEVA EFFETTI SPECIALI CHE IL DARIONE NON SA USARE NEANCHE ADESSO - VEDERE DRACULA PER CREDERE...)
ARANCIA MECCANICA POI E' UN FILM SENZA TEMPO CON TEMATICHE IMPORTANTI, VISIONARIO ...

NON VORRAI MICA PARAGONARMI ARGENTO CON KUBRICK O LUCAS SPERO ...

GARDALAND SE USI GLI EFFETTI COME FA DARIO: ASIA CHE BRUCIA E' RIDICOLA....
jameswan jameswan 22/05/2012 ore 00.39.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

Forse Tisale non mi sono spiegato, non stò parlando dell'Argento di oggi, ma di quello di ieri.

Sapevi che SUSPIRIA era amato molto anche da Kubrick, e che i più grandi registi ADORANO Argento?

Chissàcome mai SUSPIRIA è tra i 10 migliori horror di tutti i tempi, e Argento è autore riconosciuto in TUTTO IL MONDO.

PROFONDO ROSSO, SUSPIRIA, INFERNO, la trilogia degli ANIMALI, PHENOMENA, TENEBRE, OPERA, sono considerati (all'unanimità) capolavori assoluti, e Argento (alla stregua di Fellini e Leone) è il regista italiano più famoso al mondo. Un porco motivo ci sarà no?

Non paragono Lucas e Kubrick a Argento perchè fanno cinema agli opposti, ma come autori li metto sullo stesso piano, eccome!

Se no spiegatemi il perchè l'horror e il thriller settantiano di tutti i paesi ha saccheggiato (e continua a saccheggiare) i capolavori argentiani.

Che non piaccia è un discorso, ma non riconoscerne l'importanza MONDIALE e IMMORTALE è un altro...

Leggetevi le interviste ai registi più visionari , e vedete che nome fanno quando le chiedono chi è il loro regista horror preferito o che li ha ispirati...
tisale tisale 22/05/2012 ore 11.08.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

hai citato infatti gli unici film degni della sua fama (tranne opera !!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
anche i film della hammer sono stati capostipiti del genere horror ma parliamo di registi morti o in pensione e di film datati ad una visione odierna per quanto affascinanti all'epoca (non me ne perdevo uno da ragazzo...)
il problema di argento è che purtroppo è ancora in attività e che continua a girare film come negli anni 70 ...

anzi peggio ....
jameswan jameswan 22/05/2012 ore 11.37.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

Infatti, e quello che ho scritto...L'Argento dei tempi d'oro, non quello di oggi che rischia di coprirsi di ridicolo:

Purtroppo (da Argentiano) confermo la decadenza artistica del più GRANDE autore che il cinema visionario della paura ci ha donato.

Il suo ultimo grande film rimane Opera, e mi ha fatto impazzire Il gatto nero dei Due occhi diabolici.

Il declino arriva con Trauma (bruttarello, purtroppo).

Un grande ritorno è stato con Nonhosonno,(l'incipt sul treno rimane una delle cose più straordinarie del suo cinema) sono impazzito assaporando il miglior Argento che ho amato in passato. Ma è stato un fuoco di paglia.

La sindrome di Stendhal ha dei momenti eccezzionali, ma anche delle cadute di tono notevoli.

Il cartaio è una mezza porcata, che ha flebili accenni dell'Argento che fù, ma sommersi da un ritmo e da scelte da fiction televisiva.

Non ho ancora il coraggio di visionare: Il fantasma dell'opera, La terza madre, Giallo e Ti piace Hitchcock? (non per nulla i suoi ultimi film della decadenza)

Discorso diverso per i due segmenti dei Masters: viscerale ma "poco" argentiano Jenifer, debole narrativamente ma argentiano puro Pelts.

Su Dracula non mi esprimo, ma a pelle (e dal teaser visionato) mi sà di trashone...

Spero di smentirmi da solo, ma ho i miei dubbi.
dana206 dana206 01/02/2013 ore 12.53.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

...riporto OGGI questo thread.....
perchè forse non tutti ricordano.....
quel lontano 1 Febbraio 1977........
quando usciva nel cinema Italiani un autentica PERLA...
del "cinema del terrore"!!!!!
quando DARIONE nostro era nel periodo....
+ florido....geniale e creativo della sua carriera!!!!
questa PERLA è "SUSPIRIA" che oggi compie 36 anni!!!!!
AUGURISSIMIIIIIIIIIIIII
:bataviva
madonna eravamo tutti dei pupetti!!!!!
:many



e continuiamo a festeggiare!!!!!!!!
perchè il remake è BLOCCATO!!!!!!!!
c è in atto un contenzioso legale.....
burocrazia tra USA e ITALIA sui "diritti d autore"
che sta tenendo il progetto in un limbo giuridico!!!!!
dal quale difficilmente ne verrà fuori!!!!
quindi NIENTE REMAKE!!!!!!!
:clap :clap :clap
jameswan jameswan 01/02/2013 ore 16.06.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

Felice per il blocco del remake

Non e un gioiellino, ma un MONUMENTO ASSOLUTO!
dana206 dana206 07/09/2015 ore 14.52.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

...ahi ahi ahi!!!
ora è UFFICIALE....
è stato dato l annuncio in questi giorni a Venezia!!
dietro la macchina da presa di questo remake....
chi ci sarà??
uno si aspetta chissà chi invece....
LUCA GUADAGNINO....
e con questo.....
siamo fritti!!!
:-x :pianto :pianto :pianto
W.eo W.eo 08/09/2015 ore 13.54.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

ODDIOOOOOO UNO CHE CON L' HORROR A BEN POCO A CHE FARE ! :pianto
https://it.wikipedia.org/wiki/Luca_Guadagnino :-* ;-(
dana206 dana206 08/09/2015 ore 14.32.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

@W.eo scrive:
A BEN POCO A CHE FARE

con qualsiasi genere!!!
:many
dana206 dana206 05/03/2017 ore 12.25.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....VIA AL REMAKE DI "SUSPIRIA".....

..non posso crederci!!!
protagonista l immensa TILDA!!!
guardare qua come si presenterà!!
davvero irriconoscibile!!!!


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.