Circolo Letterario

Circolo Letterario

La "vecchia" bacheca Circolo Letterario si è trasferita qui!

follettocapriccioso follettocapriccioso 05/02/2013 ore 17.54.59
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

@ bergman.1: Non dirmi che le hai scritte tu........ :bataboing

recitata è stupenda!

Anche questa è bella....non sarebbe male recitata!

Eclisse nel MElaverso


incespico tumultandomi nel tuo pianeta vagabondo
orfana di stella senza casa
attraccato alla tua sfera ingoio
baffo libeccio di un torto negato
soffio distante di una vita simbiotica
che di scadenza ignota va delirando
offro il mio plasma alla causa
vampiro alieno di sembianze astrali
rinnego il mio gene di essere pulsante all'Imperatrice
nell' eclisse totale di Mela...
dominazione lucerna.. fuga di memoria
corrente alternata... abbandonare la nave
abbandonare la nave.........


chissà dove l'ho trovata.......:clap :clap
platonkarataev57 platonkarataev57 05/02/2013 ore 18.55.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

follettocapriccioso scrive:
Eclisse nel MElaverso


Da diligente scolaro avrei alcune domande da porre sul brano postato da Folletto, mi permetto di esporle :

1) qual'è il significato del verbo tumultare sconosciuto a tutti i dizionari di italiano che ho consultato?

2) la dizione "pianeta vagabondo" non è forse una ripetizione da evitare, visto che il significato originale della parola pianeta è appunto vagabondo ? gli antichi si trovavano infatti questi oggetti celesti che appaiono simili alle stelle a vagare nel cielo a causa del loro moto di rivoluzione attorno al sole, a differenza delle stelle che per la loro infinita distanza rispetto a quella dei pianeti ci appaiono come immobili

3) dal verso "orfana di stella senza casa" mi sembra di capire che l'io narrante è di sesso femminile. se questo è vero si deve allora ritenere che sia la narratrice ad ingoiare il "baffo libeccio di un torto negato" (questa locuzione mi è ahime' rimasta oscura) che stava attraccato alla sfera dell'interlocutore a cui l'io narrante si rivolge. Interlocutore fra l'altro proprietario del pianeta di cui al primo verso.

mi fermo qui per adesso, buonasera a tutti


17326577
follettocapriccioso scrive: Eclisse nel MElaverso Da diligente scolaro avrei alcune domande da porre sul brano postato da...
Risposta
05/02/2013 18.55.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Cerimonie.ridicole Cerimonie.ridicole 05/02/2013 ore 19.28.01
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

platonkarataev57 scrive:
Da diligente scolaro



gentilissimo penso di poter risponderle al posto del maestro, curo le sue regie,
la dialettica Melaversa fa parte di un surrealismo proveniente da altre leggi grammaticali
il tutto ricoperto da liberta' autoriali che non dimenticano neologismi

cordialmente
Cerimonie
platonkarataev57 platonkarataev57 05/02/2013 ore 19.49.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

Cerimonie.ridicole scrive:
gentilissimo penso di poter risponderle al posto del maestro, curo le sue regie,
la dialettica Melaversa fa parte di un surrealismo proveniente da altre leggi grammaticali
il tutto ricoperto da liberta' autoriali che non dimenticano neologismi


Ti ringrazio ma non direi che tu mi abbia risposto. Buona serata.
17326704
Cerimonie.ridicole scrive: gentilissimo penso di poter risponderle al posto del maestro, curo le sue regie, la dialettica...
Risposta
05/02/2013 19.49.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Cerimonie.ridicole Cerimonie.ridicole 05/02/2013 ore 20.22.52
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

(io)incespico tumultandomi nel tuo pianeta vagabondo
(tu sei come un')orfana di stella senza casa
(io sono)attraccato alla tua sfera (ed)ingoio
(il tuo) baffo libeccio di un torto negato


l'io narrante puo' essere di qualsiasi genere
l'oggetto protagonista di questa eclisse e' femmminile
ma contiene metafore
il baffo e' una metafora
i pianeti non sono di nessuno non hanno proprietari
sono 'come' pianeti
il pianeta vagabondo viene utilizzato come termine astronomico
per astri che non hanno un sistema solare
gli antichi che hanno costruito gli stargate tenevano nascosta l'esistenza di Nibiru
ma spiegare in questi termini rende tutto meno 'poetico'
non e' un testo di Piero Angela
follettocapriccioso follettocapriccioso 05/02/2013 ore 20.50.17
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

Per quanto mi riguarda mi è piaciuta da morire la parte recitata. Mi ha colpita soprattutto
la sonorità del pezzo, che mi ha proiettata in un mondo cosmico.
Ha colpito la mia parte istintiva.
Non mi sono soffermata né sull'analisi grammaticale, tanto meno su quella logica.

Un pò come quando si è di fronte ad un quadro...ci si lascia trasportare dalle emozioni
che il dipinto ti evoca....e che ti fa dire : mamma mia...che bello!

curo le sue regie,
...forse mi son persa qualcosa? dovrò verificare
con più attenzione in internet... :nono1




bergman.1 bergman.1 05/02/2013 ore 21.03.13
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

GRAMMATICA

Forse e sempre forse
avverbi che noia mi date
coi vostri quasi e quasi niente
quando fioriscono gli apostrofi

E tutti voi punti e virgole
che brulicate dentro i vivai
dove nuotano i congiuntivi
io vi impacchetto e vi lego

Siate maledetti paragrafi
perché si avverino le profezie
bastardi timorosi dei grammatici
e pessimi suonatori di sintassi

Succhiate i vostri imperativi
e lasciateci dormire
una buona volta
è la notte
e la canicola


Philippe Soupault
follettocapriccioso follettocapriccioso 05/02/2013 ore 21.10.19
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso



a proposito di surrealismo! :haha

GuyF.awkes GuyF.awkes 07/02/2013 ore 16.34.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: abisso Melaverso

il maestro? ahahahahahahahahahahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahhahahaahahahahahahahahahahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahhahahaahahahahahahahahahahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahhahahaahahahahahahahahahahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahhahahaahahahahahahahahahahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahhahahaahahahahahahahahahahahahahahahhahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahhahaha

oh, mio dio, ragazzi!

stanno per coperchiarsi tante, ma tante di quelle tombe!!!!!


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.