Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Ramon85 25/07/2007 ore 12.24.58 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoCREDERE IN DIO

Dio è nato dalla paura dell'uomo verso l'inspiegabile. Voi credenti non avete il coraggio di ammettere di non sapere il perchè della vita, del pianeta e dell'universo e vi rifugiate dietro la ridicola spiegazione "dio"...(un essere onniscente e onnipresente sempre a controllare se bestemmiamo o se ci facciamo troppe seghe o se ci scopiamo la donna d'altri o se sei frocio e lo prendi al culo ) a parte le cazzate tra parentesi sono serio. Voi credenti siete allo stesso tempo paurosi deboli stupidi e presuntuosi. Deboli e paurosi perchè non riuscite a vivere con l'ovvietà del fatto che non sappiamo da cosa siamo nati e perchè e che ne sarà di noi. Presuntuosi perchè pensate di avere la spiegazioni a quesiti più grandi di voi. Stupidi perchè a queste spiegazioni assurde che vi date ci credete.
7540335
Dio è nato dalla paura dell'uomo verso l'inspiegabile. Voi credenti non avete il coraggio di ammettere di non sapere il perchè...
Discussione
25/07/2007 12.24.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
visual7 visual7 25/07/2007 ore 12.32.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO

Ramon ... il fatto che noi non sappiamo da dove veniamo ... non esclude la possibilità che dio esista ... comunque .... quasi sempre le religioni sono nate proprio per dare delle spiegazioni a cose troppo grandi da spiegare ... ma continuo a pensare che bisogna avere prima rispetto per le persone che credono (del resto potresti sbagliare anche tu ... la possibilità c'è!) e poi avere rispetto per le proprie opinioni, dandosi sempre la possibilità del dubbio. Ramon ... tu non puoi escludere totalmente la possibilità che dio esista!
19m80 19m80 25/07/2007 ore 12.39.54
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO


ma sai Ramon..

se uno crede per fede, non c'è nulla di sbagliato...

se uno crede e dà come spiegazione a tutto Dio, non è poi molto differente da chi non crede a dà come spiegazione la teoria scientifica...

non si tratta di paura, nel primo caso come nel secondo...si tratta di sapere, di ricercare...è nella natura umana darsi una spiegazione alle cose della vita e sulla vita....ed è così da sempre...
Ramon85 Ramon85 25/07/2007 ore 12.41.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO

io credo che abbiamo uno strumento importante e universale per valutare cosa sia possibile e cosa no. Mi riferisco alla logica. E dio, o almeno quello che intendono loro per dio, è la cosa più illogica che si riesce a pensare. Certo, nulla è da escludere, ma a questo punto metterei sullo stesso piano di probabilità l'esistenza di dio con qualsiasi altra fantasia bambinesca. Come l'uomo nero, babbo natale e l'isola che non c'è.
GreenDay90 GreenDay90 25/07/2007 ore 12.48.17
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO

Ramon85 ha scritto:
Dio è nato dalla paura dell'uomo verso l'inspiegabile. Voi credenti non avete il coraggio di ammettere di non sapere il perchè della vita, del pianeta e dell'universo e vi rifugiate dietro la ridicola spiegazione "dio"...(un essere onniscente e onnipresente sempre a controllare se bestemmiamo o se ci facciamo troppe seghe o se ci scopiamo la donna d'altri o se sei frocio e lo prendi al culo ) a parte le cazzate tra parentesi sono serio. Voi credenti siete allo stesso tempo paurosi deboli stupidi e presuntuosi. Deboli e paurosi perchè non riuscite a vivere con l'ovvietà del fatto che non sappiamo da cosa siamo nati e perchè e che ne sarà di noi. Presuntuosi perchè pensate di avere la spiegazioni a quesiti più grandi di voi. Stupidi perchè a queste spiegazioni assurde che vi date ci credete.
Ti quoto sul ragionamento, però non penso che siano stupidi, solo si accontentano di fermarsi ad una possibile spiegazione invece che ricercare quella certa...dicendo è stato Dio sottointendono che è lui che ha creato tutto, quindi si fermano al non spiegato
19m80 19m80 25/07/2007 ore 12.48.43
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO

Ramon85 ha scritto:
io credo che abbiamo uno strumento importante e universale per valutare cosa sia possibile e cosa no. Mi riferisco alla logica. E dio, o almeno quello che intendono loro per dio, è la cosa più illogica che si riesce a pensare. Certo, nulla è da escludere, ma a questo punto metterei sullo stesso piano di probabilità l'esistenza di dio con qualsiasi altra fantasia bambinesca. Come l'uomo nero, babbo natale e l'isola che non c'è.
:sbong beh ma....beh ma queste cose esistono davvero....è vero che esistono davvero??!! a parte tutto...in verità anche per me la presenza di dio non è il massimo e di fatti io non posso certo dire di avere fede e non la ho...quindi...l'unica cosa che dico è appunto quella che hai detto in questa finestra: io onestamente non mi sento di escludere nulla, perchè ho visto la scienza da vicino, certo la scienza solo del 2000, ma non mi ha convinto.....
Ramon85 Ramon85 25/07/2007 ore 12.52.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO

magari una scienza aliena sarebbe più illuminante della nostra scienza primitiva
gres89 gres89 25/07/2007 ore 13.31.01
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO


e su che base lo dici???conosci bene la religione cattolica x dire queste scemenze oppure lo dici sl xkè nn hai nulla da fare???mi disp ma l'ignoranza (soprattutto su questo argomento) proprio nn la sopporto...
speranza86 speranza86 25/07/2007 ore 14.34.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO

Ignoranza riguardo a cosa scusa?Cmq do ragione a Ramon quando dice ke la maggior parte dei credenti sn presuntuosi...alcuni sn anke arroganti...
TITTY28 TITTY28 25/07/2007 ore 14.58.31
segnala

(Nessuno)RE: CREDERE IN DIO

GreenDay90 ha scritto:
Ramon85 ha scritto:
Dio è nato dalla paura dell'uomo verso l'inspiegabile. Voi credenti non avete il coraggio di ammettere di non sapere il perchè della vita, del pianeta e dell'universo e vi rifugiate dietro la ridicola spiegazione "dio"...(un essere onniscente e onnipresente sempre a controllare se bestemmiamo o se ci facciamo troppe seghe o se ci scopiamo la donna d'altri o se sei frocio e lo prendi al culo ) a parte le cazzate tra parentesi sono serio. Voi credenti siete allo stesso tempo paurosi deboli stupidi e presuntuosi. Deboli e paurosi perchè non riuscite a vivere con l'ovvietà del fatto che non sappiamo da cosa siamo nati e perchè e che ne sarà di noi. Presuntuosi perchè pensate di avere la spiegazioni a quesiti più grandi di voi. Stupidi perchè a queste spiegazioni assurde che vi date ci credete.
Ti quoto sul ragionamento, però non penso che siano stupidi, solo si accontentano di fermarsi ad una possibile spiegazione invece che ricercare quella certa...dicendo è stato Dio sottointendono che è lui che ha creato tutto, quindi si fermano al non spiegatovisto ke voi due siete tanto intelligenti e noi siamo stupidi, xke' non ce la date voi una spiegazione esauriente e convincente della " non esistenza di dio?" ma ATTENZIONE, visto ke siete cosi' intelligenti non ci accontentiamo di questo, ma vogliamo saxe ( se non esiste dio") qual e' la verita',................................................ASPETTO CON IMPAZIENZA!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.