Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

CELESTIKO CELESTIKO 27/01/2008 ore 02.41.50 Ultimi messaggi
BufaloBianco BufaloBianco 27/01/2008 ore 08.52.35
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi

etienne8 ha scritto:

ma noi che ci stiamo a fare se fa tutto Lui? per me tu offendi Dio e i suoi figli se parli cosi ,Lo fai assomigliare a un padre che vizia i propri figli e in tal modo non vi è possibilita di crescità . bye
Quoto!
Aquila7Reale Aquila7Reale 27/01/2008 ore 09.47.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi


ma noi che ci stiamo a fare se fa tutto Lui? per me tu offendi Dio e i suoi figli se parli cosi ,Lo fai assomigliare a un padre che vizia i propri figli e in tal modo non vi è possibilita di crescità . bye

BufaloBianco come puoi pensare che un padre che ti ama, possa solo viziarti; hai una visione molto ristretta.

Non sai vedere altro che il viziare!

Prendersi cura dei propri figli significa molto di più.

Trattandosi di Dio, possiamo aspettarci soltanto il meglio, sia per te che pe me.

Il problema è: vuoi tu riconoscerlo come tuo Padre?

Non si diventa Figli di Dio, solo perché siamo stati da Lui Creati ma, quano tu ed io, decidiamo di riconoscerlo e di ubbidire alla Sua Parola che: è stata data a tutti coloro che vogliono diventare Suoi Figli.




BufaloBianco BufaloBianco 27/01/2008 ore 09.57.06
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi

Aquila7Reale ha scritto:

ma noi che ci stiamo a fare se fa tutto Lui? per me tu offendi Dio e i suoi figli se parli cosi ,Lo fai assomigliare a un padre che vizia i propri figli e in tal modo non vi è possibilita di crescità . bye

BufaloBianco come puoi pensare che un padre che ti ama, possa solo viziarti; hai una visione molto ristretta.

Non sai vedere altro che il viziare!

Prendersi cura dei propri figli significa molto di più.

Trattandosi di Dio, possiamo aspettarci soltanto il meglio, sia per te che pe me.

Il problema è: vuoi tu riconoscerlo come tuo Padre?

Non si diventa Figli di Dio, solo perché siamo stati da Lui Creati ma, quano tu ed io, decidiamo di riconoscerlo e di ubbidire alla Sua Parola che: è stata data a tutti coloro che vogliono diventare Suoi Figli.



Può darsi per il resto ti sei risposto da solo
Aquila7Reale Aquila7Reale 27/01/2008 ore 09.59.51 Ultimi messaggi
rossella74 rossella74 27/01/2008 ore 12.09.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi

Aquila7Reale ha scritto:
Nepheses però, ometti un fatto molto importante: o servi Dio, oppure mammona. Sta a te la scelta. Non siamo uomini liberi. La scelta è stata fatta dal primo uomo, Adamo.
:nono Ma se tu senti ke sei sotto il giogo della skiavitu,sn fatti tuoi,lascia stare gli altri,xke x qnto mi riguarda tu di Dio nn ha capito proprio nulla......................Dio ci lascia liberi,altrimenti TUTTI crederemmo a Lui..........ma x favore,riallacciati le catene e vai...........
Nepheses Nepheses 27/01/2008 ore 13.35.30
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi

Non so tu io mi ritengo libero e anche consapevole di quello che faccio. Il fatto di Adamo è tutta un'altra cosa. Tra l'altro Adamo ed Eva quando arrivarono sulla terra, l'uomo erano già millenni che vi stazionava.

Aquila7Reale ha scritto:
Nepheses però, ometti un fatto molto importante: o servi Dio, oppure mammona. Sta a te la scelta. Non siamo uomini liberi. La scelta è stata fatta dal primo uomo, Adamo.
Nepheses Nepheses 27/01/2008 ore 13.40.10
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi

Sono legittime idee da coltivare quelle che dici ma purtroppo non è la verità. Il mondo è soltanto la parte più materica del creato, e come tale soggetto a delle leggi bene definite. Il peccato non va ricercato sotto il simbolo di capro espiatorio e addebitato indistintamente all'umanità. Il peccato lo possiamo scegliere oppure rifiutare, è una componente della nostra natura.
Aquila7Reale ha scritto:

Nepheses Dio è Spirito, non puoi accettarlo con razionalità. Sei venuto all'esistenza per Sua volontà e vivere nel mondo significa: vivere lontano da Lui. Il mondo è sotto la maledizione del peccato.


kahal kahal 27/01/2008 ore 14.56.50
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi

Aquila7Reale ha scritto:

se dio ha creato tutto , anche satana è una sua creatura


aulegu Dio, ha creato i santi Angeli e tra questi c'era anche Lucifero (Angelo di Luce). Dio, non ha creato dei robot. Quale soddisfazione si può provare ad essere circondati da delle macchine progettate. Dio, è stato tradito dal Suo angelo prediletto ed è questa la causa dell'allontanamento, per sempre, dal Suo Regno dei Cieli. Lucifero, perdendo il favore di Dio, è diventato Satana, diavolo.
Come mai il tuo dio non sapeva che Lucifero lo avrebbe tradito? E' un dio sprovveduto il tuo? Distratto forse? Il peso delle responsabilita' del mondo lo hanno debilitato? O forse ste cose sono accadute al dio fatto ad immagine dell'uomo che adori tu? Mai passato per la zucca che quello che hai citato sopra sia in chiave esoterica e vada compreso? No? ok,no,immaginavo,perche' so che non capisci nulla...non lo dico io...si nota leggendoti.
CELESTIKO CELESTIKO 27/01/2008 ore 15.57.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Quando Dio dirige i contrattempi

dio non sapeva che lucifero l'avrebbe tradito penso  non fosse sicuro nepure su guda che avrebbe tradito  gesu'   gli uomini son liberi nati liberi  e i loro libero arbritria a decidere la loro vita di ci richiama come un padre

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.