Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Aquila7Reale 15/04/2008 ore 09.19.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)L'inferno

Eccolo ora il tempo favorevole; eccolo ora il giorno della salvezza.

Coloro che non ubbidiscono al vangelo
... saranno puniti di eterna rovina, respinti dalla presenza del Signore e dalla gloria della sua potenza.

(2 Corinzi 6:2 - 2 Tessalonicesi 1:8,9)


Nella conversazione corrente, si ode talvolta l'espressione: "Era un inferno". Chi parla così evoca una situazione in cui tutto va di male in peggio, con le difficoltà che si succedono una dopo l'altra. Si parla ad esempio dell'"inferno della ritirata in Russia", o ancora di quello dei campi di concentramento. Si trattava allora di continuo pericolo di morte, di odi, di avvilimenti morali, di sofferenze.

Ma che dice la Bibbia sull'inferno? Essa ne parla con molta chiarezza. Si tratta di uno stato di allontanamento eterno da Dio, nei tormenti e nei rimpianti. Questo luogo di tormento è preparato per Satana e per i suoi angeli. Ma, al momento del giudizio finale, sarà anche la parte di quelli che non saranno scritti nel "libro della vita" perché hanno respinto Gesù come loro Salvatore.

Dio è la sorgente della gioia e di quella pace che l'uomo non riesce a trovare. L'uomo infatti ha perso il contatto con Dio; se n'è allontanato e si allontana ancora. Lo sbocco di questa via è la separazione definitiva da Dio. Chi l'ha rigettato volontariamente si troverà per sempre lontano da Lui e dalla riconciliazione che gli offriva. Questo è l'inferno. È come una notte che non sarà mai più rischiarata dalle stelle. È l'irrevocabile, un'esistenza senza speranza come un cerchio che non si rompe mai.

Cari amici, per amore di verità vi ricordiamo quello che dice Dio nella sua Parola. Oggi è ancora tempo di grazia, l'occasione per volgervi a Dio. Non lo si può rifiutare impunemente; il suo giudizio eterno si rivelerà giusto. Ma oggi Egli vi tende ancora la mano, per introdurvi in una felicità reale e senza fine.
7725625
Eccolo ora il tempo favorevole; eccolo ora il giorno della salvezza.Coloro che non ubbidiscono al vangelo... saranno puniti di...
Discussione
15/04/2008 9.19.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
19m80 19m80 15/04/2008 ore 10.08.01
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

religione che vai, inferno che trovi...
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 10.14.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


religione che vai, inferno che trovi...

19m80 forse volevi dire: religione fai da te!
19m80 19m80 15/04/2008 ore 10.26.20
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

religione che vai, inferno che trovi...

19m80 forse volevi dire: religione fai da te!
non esiste mica solo il cristianesimo...
Javjien Javjien 15/04/2008 ore 10.42.25
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

E' un inferno leggere le banalita' che scrivi
Den7 Den7 15/04/2008 ore 10.45.55
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

all'inferno c'è il fuoco...
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.09.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


non esiste mica solo il cristianesimo...



19m80 infatti, nell'Evangelo di Luca c'è scritto:

Luca 19:10
perché il Figlio dell'uomo è venuto per cercare e salvare ciò che era perduto».

Il Signore Gesù ha detto:

Giovanni 10:10
Il ladro non viene se non per rubare, ammazzare e distruggere; io son venuto perché abbiano la vita e l'abbiano in abbondanza.

Giovanni 12:47
Se uno ode le mie parole e non le osserva, io non lo giudico; perché io non son venuto a giudicare il mondo, ma a salvare il mondo.

L'Apostolo Paolo ha detto chiaramente che:

1Timoteo 1:15
Certa è quest'affermazione e degna di essere pienamente accettata: che Cristo Gesù è venuto nel mondo per salvare i peccatori, dei quali io sono il primo.

L'Apostolo Giovanni ha detto:

1Giovanni 3:8
Colui che persiste nel commettere il peccato proviene dal diavolo, perché il diavolo pecca fin da principio. Per questo è stato manifestato il Figlio di Dio: per distruggere le opere del diavolo.

L'Apostolo Paolo ha detto:

Atti 4:12
In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati».Le religioni non ti salvano dal giudizio di Dio, che verrà su tutti coloro che non avranno creduto nel suo Figliuolo, Cristo Gesù e nel sacrificio del sangue versato sulla croce per la Redenzione dei peccati di tutto il mondo!

Romani 12:19
Non fate le vostre vendette, miei cari, ma cedete il posto all'ira di Dio; poiché sta scritto: «A me la vendetta; io darò la retribuzione», dice il Signore.
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.14.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

E' un inferno leggere le banalita' che scrivi


Javjien
secondo te, Gesù Cristo è venuto per dire banalità!
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.15.14
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

non c'è mica solo gesù cristo...
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.17.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


all'inferno c'è il fuoco...

Den7 la Bibbia descrive chiaramente, l'esistenza dell'inferno e del paradiso!

Il ricco e Lazzaro

Luca 16:19 «C'era un uomo ricco, che si vestiva di porpora e di bisso, e ogni giorno si divertiva splendidamente;

Luca 16:20
e c'era un mendicante, chiamato Lazzaro, che stava alla porta di lui, pieno di ulceri,

Luca 16:21
e bramoso di sfamarsi con quello che cadeva dalla tavola del ricco; e perfino i cani venivano a leccargli le ulceri.

Luca 16:22
Avvenne che il povero morì e fu portato dagli angeli nel seno di Abraamo; morì anche il ricco, e fu sepolto.

Luca 16:23
E nell'Ades, essendo nei tormenti, alzò gli occhi e vide da lontano Abraamo, e Lazzaro nel suo seno;

Luca 16:24
ed esclamò: "Padre Abraamo, abbi pietà di me, e manda Lazzaro a intingere la punta del dito nell'acqua per rinfrescarmi la lingua, perché sono tormentato in questa fiamma".

Luca 16:25
Ma Abraamo disse: "Figlio, ricòrdati che tu nella tua vita hai ricevuto i tuoi beni e che Lazzaro similmente ricevette i mali; ma ora qui egli è consolato, e tu sei tormentato.

Luca 16:26
Oltre a tutto questo, fra noi e voi è posta una grande voragine, perché quelli che vorrebbero passare di qui a voi non possano, né di là si passi da noi".

Luca 16:27
Ed egli disse: "Ti prego, dunque, o padre, che tu lo mandi a casa di mio padre,

Luca 16:28
perché ho cinque fratelli, affinché attesti loro queste cose, e non vengano anche loro in questo luogo di tormento".

Luca 16:29
Abraamo disse: "Hanno Mosè e i profeti; ascoltino quelli".

Luca 16:30
Ed egli: "No, padre Abraamo; ma se qualcuno dai morti va a loro, si ravvedranno".

Luca 16:31
Abraamo rispose: "Se non ascoltano Mosè e i profeti, non si lasceranno persuadere neppure se uno dei morti risuscita"».
Tu, credi?
Den7 Den7 15/04/2008 ore 11.20.22
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

x Aquila7Reale: si, credo...
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.28.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


x Aquila7Reale: si, credo...

Den7 fai bene a credere! Dovresti credere a tutto quello che Dio ha voluto rivelarci, attraverso la Sua Parola, la Bibbia!

Osea 4:6
Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza. Poiché tu hai rifiutato la conoscenza, anch'io rifiuterò di averti come mio sacerdote; poiché tu hai dimenticato la legge del tuo Dio, anch'io dimenticherò i tuoi figli.


19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.28.23
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Den7 ha scritto:
x Aquila7Reale: si, credo...
no den non hai capito..se non credi in ciò che dice lui non credi affatto...
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.31.53
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

x Aquila7Reale: si, credo...

Den7 fai bene a credere! Dovresti credere a tutto quello che Dio ha voluto rivelarci, attraverso la Sua Parola, la Bibbia!

Osea 4:6
Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza. Poiché tu hai rifiutato la conoscenza, anch'io rifiuterò di averti come mio sacerdote; poiché tu hai dimenticato la legge del tuo Dio, anch'io dimenticherò i tuoi figli.


hai ragione..degli elohim si son dimenticati un pò tutti ormai...
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.37.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


non c'è mica solo gesù cristo...

19m80 infatti, ci sono 4 miliardi di anime perdute che non credono in Lui! Per questo, Dio, sta avendo ancora pazienza, perché vuole salvare più anime possibili, dalla distruzione che ci sarà alla fine dei tempi! Anche Noè non fu creduto, quando disse ai suoi amici e conoscenti che: il Signore, stava per alluvionare tutta la terra!
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.39.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


no den non hai capito..se non credi in ciò che dice lui non credi affatto...



19m80 tu sei in malafede e rovesci sempre il significato dei miei messaggi!

Sono io l'autore della Bibbia?
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.40.01
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


parli del diluvio?

scusa ma ce ne sono stati troppi e li confondo spesso...
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.40.53
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

no den non hai capito..se non credi in ciò che dice lui non credi affatto...



19m80 tu sei in malafede e rovesci sempre il significato dei miei messaggi!

Sono io l'autore della Bibbia?
non penso...e anche come pubblicitario non sei bravissimo... diciamo che non l'avrei votata dopo la tua campagna...
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.41.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


parli del diluvio?

scusa ma ce ne sono stati troppi e li confondo spesso...



19m80 come puoi confondere il "Diluvio Universale" con le alluvioni!
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.42.20
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

non c'è mica solo gesù cristo...

19m80 infatti, ci sono 4 miliardi di anime perdute che non credono in Lui! Per questo, Dio, sta avendo ancora pazienza, perché vuole salvare più anime possibili, dalla distruzione che ci sarà alla fine dei tempi! Anche Noè non fu creduto, quando disse ai suoi amici e conoscenti che: il Signore, stava per alluvionare tutta la terra!
ma dovete convincerli tutti e 4 miliardi? o come funziona? c'è un limite di tempo...o non so...un massimo dopo di che si chiude...e chi muore nel frattempo? oppure è previsto un anno specifico? spiegami, ti prego..
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.43.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


non penso...e anche come pubblicitario non sei bravissimo... diciamo che non l'avrei votata dopo la tua campagna...



19m80 non sono un pubblicitario, ma un credente che ha ricevuto la prova che: Gesù Cristo, è vivente ed operante!


19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.45.21
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

parli del diluvio?

scusa ma ce ne sono stati troppi e li confondo spesso...



19m80 come puoi confondere il "Diluvio Universale" con le alluvioni!
alluvioni? no, no...parlo di diluvi di altre narrazioni religioni o di altri culti, alcuni, non ci crederai mai, precedenti a quello che conosci tu! incredibile eh?! lo so...si scoprono un sacco di cose cercando un pò in giro...e poi pensa, in grecia, induismo...culti mesopotamici - straordinarie queste analogie non trovi?
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.46.18
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

non penso...e anche come pubblicitario non sei bravissimo... diciamo che non l'avrei votata dopo la tua campagna...



19m80 non sono un pubblicitario, ma un credente che ha ricevuto la prova che: Gesù Cristo, è vivente ed operante!


vivente ed operante? fantastico...dove? mi è sempre piaciuto quell'uomo...piacerebbe vederlo.
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.47.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


ma dovete convincerli tutti e 4 miliardi? o come funziona? c'è un limite di tempo...o non so...un massimo dopo di che si chiude...e chi muore nel frattempo? oppure è previsto un anno specifico? spiegami, ti prego..



19m80 non devi pregare me, ma il Signore Gesù Cristo!

Nessuno di noi, può convincervi, lo Spirito Santo, sì!

Solo lo Spirito Santo, indaga i cuori e conosce chi accetterà, oppuro no, il dono di Dio!
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.49.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


vivente ed operante? fantastico...dove? mi è sempre piaciuto quell'uomo...piacerebbe vederlo.



19m80 tu, menti con la consapevolezza di voler mentire!

Il Signore, ti ha già invitato ad aprire il tuo cuore, ma tu, con la tua incredulità lo stai rifiutando!
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 11.52.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


alluvioni? no, no...parlo di diluvi di altre narrazioni religioni o di altri culti, alcuni, non ci crederai mai, precedenti a quello che conosci tu! incredibile eh?! lo so...si scoprono un sacco di cose cercando un pò in giro...e poi pensa, in grecia, induismo...culti mesopotamici - straordinarie queste analogie non trovi?



19m80 guarda emme, tu rifiuti a priori di cercare la verità, però ti rifai a dei racconti non provati, mentre, la Bibbia è verità, in quanto; quello che è scritto è stato dimostrato, ampiamente, dagli scavi archeologici!
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.53.28
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


sapevo che c'era la fregatura...'nnaggia..

beh va beh insomma...anche io ho un drago vivo in casa. lo tengo per accendere i fornelli e mi fa compagnia.

però prima mi devi credere e poi te lo mostro..

hai detto vivo ed operante, credevo fosse visibile a tutti. invece no, solo a chi è iscritto. quello che conoscevo io, mi sembrava diverso e mi piaceva di più...
19m80 19m80 15/04/2008 ore 11.56.01
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

19m80 guarda emme, tu rifiuti a priori di cercare la verità, però ti rifai a dei racconti non provati, mentre, la Bibbia è verità, in quanto; quello che è scritto è stato dimostarto, ampiamente, dagli scavi archeologici!
interessante. scavi archeologici - quindi in tutto il mondo, anche qui da me immagino, hanno dimostrato senza fallo che ci fu un diluvio?? fantastico... e dimmi un pò, ma io ci credo eh! cioè voglio dire, mi sono definito ormai sumerico - certo, non ho la tua religione, ma credimi, gilgamesh ebbe gli stessi problemi, solo che li ebbe prima. ma di sicuro in quesgli scavi avranno dimostrato che il diluvio degli altri era un mito, mentre il "tuo" fu vero...
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 12.11.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


19m80 solo Dio, ha il diritto di donare la vita o la morte!

Siamo Sue Creature, non dimenticartelo!

Senza fede non possiamo piacere a Dio!

Dio è invisibile e se tu non credi che Egli, è il tuo Creatore e Signore, lo stai rifiutando!

Dipende solo da te se credere in Lui, oppure, no!

Se credi, Egli, si manifesterà a te, altrimenti, Lui esiste anche se tu non credi!

Dio, può fare a meno di te, se lo rifiuti, mentre, tu non puoi fare a meno di Lui!

Ebrei 11:6 Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo cercano.


19m80 19m80 15/04/2008 ore 12.23.41
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

19m80 solo Dio, ha il diritto di donare la vita o la morte!

Siamo Sue Creature, non dimenticartelo!

Senza fede non possiamo piacere a Dio!

Dio è invisibile e se tu non credi che Egli, è il tuo Creatore e Signore, lo stai rifiutando!

Dipende solo da te se credere in Lui, oppure, no!

Se credi, Egli, si manifesterà a te, altrimenti, Lui esiste anche se tu non credi!

Dio, può fare a meno di te, se lo rifiuti, mentre, tu non puoi fare a meno di Lui!

Ebrei 11:6 Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo cercano.
quella del voto utile valeva fino a ieri... poi ti ho detto...credo in dio...quello prima del tuo, non so se hai presente...si ma devi credegli al mio dio, se no poi son problemi seri...pensa che ha mandato i suoi figli qui, un diluvio e una serie di cose che nemmeno ti puoi immaginare... ma se non gli credi non so che dirti...sarai messo nell'hinnom, ad adorare moloch insieme a belzebù..mi dispiace...
Javjien Javjien 15/04/2008 ore 12.53.57
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

parli del diluvio?

scusa ma ce ne sono stati troppi e li confondo spesso...



19m80 come puoi confondere il "Diluvio Universale" con le alluvioni!
x emme...continuo ad ammirare la tua pervicacia nel voler instaurare un dialogo con qualcuno che non capisce neanche l'ironia delle tue frasi
Javjien Javjien 15/04/2008 ore 12.57.54
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

19m80 ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

19m80 solo Dio, ha il diritto di donare la vita o la morte!

Siamo Sue Creature, non dimenticartelo!

Senza fede non possiamo piacere a Dio!

Dio è invisibile e se tu non credi che Egli, è il tuo Creatore e Signore, lo stai rifiutando!

Dipende solo da te se credere in Lui, oppure, no!

Se credi, Egli, si manifesterà a te, altrimenti, Lui esiste anche se tu non credi!

Dio, può fare a meno di te, se lo rifiuti, mentre, tu non puoi fare a meno di Lui!

Ebrei 11:6 Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo cercano.
quella del voto utile valeva fino a ieri... poi ti ho detto...credo in dio...quello prima del tuo, non so se hai presente...si ma devi credegli al mio dio, se no poi son problemi seri...pensa che ha mandato i suoi figli qui, un diluvio e una serie di cose che nemmeno ti puoi immaginare... ma se non gli credi non so che dirti...sarai messo nell'hinnom, ad adorare moloch insieme a belzebù..mi dispiace... ed io allora cosa dovrei dire, emme? io che credo fermamente nel culto mitraico, in Mitra che nato il 25 Dicembre, da madre vergine, il quale morto a 33 anni, dopo 3 giorni resuscito'...io che dovrei dire?
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 13.14.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


quella del voto utile valeva fino a ieri... poi ti ho detto...credo in dio...quello prima del tuo, non so se hai presente...si ma devi credegli al mio dio, se no poi son problemi seri...pensa che ha mandato i suoi figli qui, un diluvio e una serie di cose che nemmeno ti puoi immaginare... ma se non gli credi non so che dirti...sarai messo nell'hinnom, ad adorare moloch insieme a belzebù..mi dispiace...



19m80 qul è il tuo dio che, a tuo dire, sarebbe venuto all'esistenza prima del Dio, della Creazione?

E quali prove hai avuto, tu personalmente, che quello che sostieni sia vero?


Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 13.16.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


x emme...continuo ad ammirare la tua pervicacia nel voler instaurare un dialogo con qualcuno che non capisce neanche l'ironia delle tue frasi

Javjien la mia intelligenza non è pari alla tua!
Javjien Javjien 15/04/2008 ore 13.19.44
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

x emme...continuo ad ammirare la tua pervicacia nel voler instaurare un dialogo con qualcuno che non capisce neanche l'ironia delle tue frasi

Javjien la mia intelligenza non è pari alla tua!
non e' questione di intelligenza ma di apertura mentale...quella sicuramente
19m80 19m80 15/04/2008 ore 13.20.35
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

quella del voto utile valeva fino a ieri... poi ti ho detto...credo in dio...quello prima del tuo, non so se hai presente...si ma devi credegli al mio dio, se no poi son problemi seri...pensa che ha mandato i suoi figli qui, un diluvio e una serie di cose che nemmeno ti puoi immaginare... ma se non gli credi non so che dirti...sarai messo nell'hinnom, ad adorare moloch insieme a belzebù..mi dispiace...



19m80 qul è il tuo dio che, a tuo dire, sarebbe venuto all'esistenza prima del Dio, della Creazione?

E quali prove hai avuto, tu personalmente, che quello che sostieni sia vero?
i testi, per esempio...cronologicamente anteriori. e poi l'ho visto. che c'è? non mi credi? ebbeh, devi avere fede e poi forse lo vedrai anche tu.
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 13.22.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


ed io allora cosa dovrei dire, emme? io che credo fermamente nel culto mitraico, in Mitra che nato il 25 Dicembre, da madre vergine, il quale morto a 33 anni, dopo 3 giorni resuscito'...io che dovrei dire?



Javjien, credi anche agli asini che volano?

Certo è, che ci vuole un'intelligenza molto dotata per credere nelle mitologie!
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 13.23.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


i testi, per esempio...cronologicamente anteriori. e poi l'ho visto. che c'è? non mi credi? ebbeh, devi avere fede e poi forse lo vedrai anche tu.

19m80 aguzza l'ingegno, mandamelo per telepatia!
19m80 19m80 15/04/2008 ore 13.23.19
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Javjien ha scritto:
19m80 ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

19m80 solo Dio, ha il diritto di donare la vita o la morte!

Siamo Sue Creature, non dimenticartelo!

Senza fede non possiamo piacere a Dio!

Dio è invisibile e se tu non credi che Egli, è il tuo Creatore e Signore, lo stai rifiutando!

Dipende solo da te se credere in Lui, oppure, no!

Se credi, Egli, si manifesterà a te, altrimenti, Lui esiste anche se tu non credi!

Dio, può fare a meno di te, se lo rifiuti, mentre, tu non puoi fare a meno di Lui!

Ebrei 11:6 Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo cercano.
quella del voto utile valeva fino a ieri... poi ti ho detto...credo in dio...quello prima del tuo, non so se hai presente...si ma devi credegli al mio dio, se no poi son problemi seri...pensa che ha mandato i suoi figli qui, un diluvio e una serie di cose che nemmeno ti puoi immaginare... ma se non gli credi non so che dirti...sarai messo nell'hinnom, ad adorare moloch insieme a belzebù..mi dispiace... ed io allora cosa dovrei dire, emme? io che credo fermamente nel culto mitraico, in Mitra che nato il 25 Dicembre, da madre vergine, il quale morto a 33 anni, dopo 3 giorni resuscito'...io che dovrei dire?no tu poi sei spacciato caro mio....mi dispiace perchè mi stavi simpatico, ma non hai scampo.
Aquila7Reale Aquila7Reale 15/04/2008 ore 13.24.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


no tu poi sei spacciato caro mio....mi dispiace perchè mi stavi simpatico, ma non hai scampo.



Simpatico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oh, questa poi, l'hai detta veramente grossa!!!!!!!!!!!!!!!!!
19m80 19m80 15/04/2008 ore 13.25.54
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:
i testi, per esempio...cronologicamente anteriori. e poi l'ho visto. che c'è? non mi credi? ebbeh, devi avere fede e poi forse lo vedrai anche tu. 19m80 aguzza l'ingegno, mandamelo per telepatia!
no per telepatia non posso a meno che tu non mi mandi il tuo, però se vuoi passa ogni tanto su sky anche il mio: history channel - e comunque, vedo che non ti interessa sapere dei testi vero?!
19m80 19m80 15/04/2008 ore 13.26.41
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

no tu poi sei spacciato caro mio....mi dispiace perchè mi stavi simpatico, ma non hai scampo.



Simpatico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oh, questa poi, l'hai detta veramente grossa!!!!!!!!!!!!!!!!!
era riferita a jav - mica mi illudo che tu riesca a sorridere di una battuta se non a comando di spirito santo...
Javjien Javjien 15/04/2008 ore 13.36.56
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

ed io allora cosa dovrei dire, emme? io che credo fermamente nel culto mitraico, in Mitra che nato il 25 Dicembre, da madre vergine, il quale morto a 33 anni, dopo 3 giorni resuscito'...io che dovrei dire?



Javjien, credi anche agli asini che volano?

Certo è, che ci vuole un'intelligenza molto dotata per credere nelle mitologie!
vedi commento di sopra...apertura mentale zero
Den7 Den7 15/04/2008 ore 13.49.14
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

19m80 ha scritto: "no den non hai capito..se non credi in ciò che dice lui non credi affatto..."_______pensavo si riferisse all'inferno...
tormentus83 tormentus83 15/04/2008 ore 15.41.35
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Un inferno!!!!!!! Mi riesce difficile immaginare un posto più perverso e terrificante di questo qui sulla Terra. Naturalmente per come l'abbiamo fatta diventare.

Io consiglierei al caro Aquila di staccarsi un momentino dal pc e vedere un pò cosa accade in Africa.... le guerre per motivi religiosi economici dove chi soffre sono sempre gli innocenti. Da li potrebbe vedere dov'è l'inferno e se c'è una possibilità per poter cambiare le cose invece di trincerarti dietro versi della Bibbia interpretati e rimodellati a modo tuo per soddisfare il tuo ego.
filosofo3a filosofo3a 15/04/2008 ore 17.11.50
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Riporto ciò che disse un grande Maestro

C'è una immagine molto infantile di Dio, presente nella povera cultura spirituale degli uomini che concepiscono continuamente questo Dio antropomorfico seduto su uno scanno che giudica le anime che hanno finito di vivere. In questo strisciare delle anime imploranti misericordia e pietà,francamente non riconosco , ma soltanto le immagini malate degli esseriche furono vivi, che vorrebbero ancora continuare a controllare e dominare gli uomini anche dopo morti, attraverso sottotribunali che verrebbero affidatialle varie figure intermedie che hanno colaborato con Dio...................................
Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 11.47.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Messaggio inviato da 19m80 ®
il 15 aprile 2008 alle ore 13.25.54
RE: L'inferno Aquila7Reale ha scritto:
i testi, per esempio...cronologicamente anteriori. e poi l'ho visto. che c'è? non mi credi? ebbeh, devi avere fede e poi forse lo vedrai anche tu. 19m80 aguzza l'ingegno, mandamelo per telepatia!
no per telepatia non posso a meno che tu non mi mandi il tuo, però se vuoi passa ogni tanto su sky anche il mio: history channel - e comunque, vedo che non ti interessa sapere dei testi vero?!
19m80 non fa' bene allo spirito, inquinare la mente con tutte le immondizie di questo mondo, fatto di: falsità ed ipocrisia!
Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 12.05.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

no tu poi sei spacciato caro mio....mi dispiace perchè mi stavi simpatico, ma non hai scampo.



Simpatico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oh, questa poi, l'hai detta veramente grossa!!!!!!!!!!!!!!!!!

era riferita a jav - mica mi illudo che tu riesca a sorridere di una battuta se non a comando di spirito santo...

19m80 da questo, emerge che non mi conosci affatto! Le battute che hanno dell'humor sano, genuino, non le ho mai rifiutate, anzi! Mentre, le battute ironiche mirate a denigrare le testimonianze, sono fatte allo scopo di attaccare la credibilità!
Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 12.07.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

ed io allora cosa dovrei dire, emme? io che credo fermamente nel culto mitraico, in Mitra che nato il 25 Dicembre, da madre vergine, il quale morto a 33 anni, dopo 3 giorni resuscito'...io che dovrei dire?



Javjien, credi anche agli asini che volano?

Certo è, che ci vuole un'intelligenza molto dotata per credere nelle mitologie!

vedi commento di sopra...apertura mentale zero

Javjien quello che tu chiami intelligennza molto dotata, io, la chiamo "credulità!"
19m80 19m80 16/04/2008 ore 12.09.49
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Messaggio inviato da 19m80 ®
il 15 aprile 2008 alle ore 13.25.54
RE: L'inferno Aquila7Reale ha scritto:
i testi, per esempio...cronologicamente anteriori. e poi l'ho visto. che c'è? non mi credi? ebbeh, devi avere fede e poi forse lo vedrai anche tu. 19m80 aguzza l'ingegno, mandamelo per telepatia!
no per telepatia non posso a meno che tu non mi mandi il tuo, però se vuoi passa ogni tanto su sky anche il mio: history channel - e comunque, vedo che non ti interessa sapere dei testi vero?!
19m80 non fa' bene allo spirito, inquinare la mente con tutte le immondizie di questo mondo, fatto di: falsità ed ipocrisia!
per te le altre culture, religioni e culti sono immondizie?
19m80 19m80 16/04/2008 ore 12.11.02
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

no tu poi sei spacciato caro mio....mi dispiace perchè mi stavi simpatico, ma non hai scampo.



Simpatico!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oh, questa poi, l'hai detta veramente grossa!!!!!!!!!!!!!!!!!

era riferita a jav - mica mi illudo che tu riesca a sorridere di una battuta se non a comando di spirito santo...

19m80 da questo, emerge che non mi conosci affatto! Le battute che hanno dell'humor sano, genuino, non le ho mai rifiutate, anzi! Mentre, le battute ironiche mirate a denigrare le testimonianze, sono fatte allo scopo di attaccare la credibilità!
tu non fai altro con gli altri, non vedo perchè gli altri non dovrebbero farlo con te..
19m80 19m80 16/04/2008 ore 12.13.29
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

19m80 ha scritto:


ma dovete convincerli tutti e 4 miliardi? o come funziona? c'è un limite di tempo...o non so...un massimo dopo di che si chiude...e chi muore nel frattempo? oppure è previsto un anno specifico?
comunque allora, rimanendo al topic, io pongo queste domande - di nuovo.
Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 12.15.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Un inferno!!!!!!! Mi riesce difficile immaginare un posto più perverso e terrificante di questo qui sulla Terra. Naturalmente per come l'abbiamo fatta diventare.

Io consiglierei al caro Aquila di staccarsi un momentino dal pc e vedere un pò cosa accade in Africa.... le guerre per motivi religiosi economici dove chi soffre sono sempre gli innocenti. Da li potrebbe vedere dov'è l'inferno e se c'è una possibilità per poter cambiare le cose invece di trincerarti dietro versi della Bibbia interpretati e rimodellati a modo tuo per soddisfare il tuo ego.



tormentus83 per tua conoscenza, io, non interpreto e non rimodello a modo mio la Bibbia perché: la Bibbia è molto chiara a chi appartiene a Dio, grazie allo Spirito Santo che è in me! Tu, non hai lo Spirito Santo e, quindi, non la puoi comprendere! Comunque, a riguardo della fame in Africa e non solo, sappi che: è l'uomo dominato dal male che affama i popoli! Mentre, l'inferno, come anche il paradiso; ci sono stati rivelati da Dio, attraverso le Sacre Scritture, la Sua Parola!
Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 12.18.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


per te le altre culture, religioni e culti sono immondizie?



19m80 di certo, sono stati inventati da uomini che stanno odiano la Creazione di Dio, perché allontanano l'umanità dal Creatore!
lestatlioncourt lestatlioncourt 16/04/2008 ore 12.29.34
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

<<Un'altra parte del nostro stesso credo è che molte creature saranno dannate; per esempio gli angeli che caddero dal cielo per via dell'orgoglio, e che ora sono nemici; e gli uomini sulla terra che muoiono lontani dalla Fede della Santa Chiesa, cioè i pagani; e anche coloro che sono battezzati ma che vivono vite non cristiane e dunque muoiono fuori dell'amore- tutti costoro saranno condannati all'inferno perpetuo, come la Santa Chiesa m'insegna a credere. Poiché è così, è quasi impossibile che tutto possa finire bene, come mi stava mostrando ora Nostro Signore. Ma alla rivelazione io non avevo altra risposta che questa: " Ciò che è impossibile a te non è impossibile a me. Onorerò in tutto la mia parola, e farò in modo che ogni cosa vada per il meglio". Questo mi venne insegnato dalla grazia di Dio....>>>

Da Giuliana di Norwich...Le rivelazioni del divino amore.
19m80 19m80 16/04/2008 ore 12.38.56
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

per te le altre culture, religioni e culti sono immondizie?



19m80 di certo, sono stati inventati da uomini che stanno odiano la Creazione di Dio, perché allontanano l'umanità dal Creatore!
ma li conosci prima di parlare o spari a vanvera? sai qualcosa sulle cose che denigri o denigri per partito preso? non fai prima a dire: no, non le conosco le altre culture, nemmeno vagamente ma non mi interessano...ci fai più bella figura..almeno anche noi sappiamo se i tuoi topic siano solo manifesti elettorali o se in fondo poi a qualcosina servano... perchè non sei umile? perchè non conosci ciò di cui parliamo e non hai voglia di vedere? almeno nickbarone mi chiese un link con l'epopea di gilgamsh, per curiosità, per non sprecare proprio tutto sto dono del libero arbitrio... dio rimarrebbe, perchè cosa cambierebbe se fosse stato conosciuto anteriormente alla torah? non capisco. se c'è da sempre, niente di più facile che qualcuno lo abbia conosciuto prima degli ebrei...non capisco onestamente questo arroccarsi...
Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 13.15.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

per te le altre culture, religioni e culti sono immondizie?



19m80 di certo, sono stati inventati da uomini che stanno odiano la Creazione di Dio, perché allontanano l'umanità dal Creatore!

ma li conosci prima di parlare o spari a vanvera? sai qualcosa sulle cose che denigri o denigri per partito preso? non fai prima a dire: no, non le conosco le altre culture, nemmeno vagamente ma non mi interessano...ci fai più bella figura..almeno anche noi sappiamo se i tuoi topic siano solo manifesti elettorali o se in fondo poi a qualcosina servano... perchè non sei umile? perchè non conosci ciò di cui parliamo e non hai voglia di vedere? almeno nickbarone mi chiese un link con l'epopea di gilgamsh, per curiosità, per non sprecare proprio tutto sto dono del libero arbitrio... dio rimarrebbe, perchè cosa cambierebbe se fosse stato conosciuto anteriormente alla torah? non capisco. se c'è da sempre, niente di più facile che qualcuno lo abbia conosciuto prima degli ebrei...non capisco onestamente questo arroccarsi...

19m80 se soltanto prestassi attenzione alla Parola di Dio, non continueresti a parlare di religioni!

Esodo 22:20
Chi offre sacrifici ad altri dèi, anziché solo al SIGNORE, sarà sterminato come anatema.

Le religioni, o ti fanno credere che puoi contare su te stesso, dicendoti che dio è dentro di te, oppure, ti lasciano credere che: non puoi avere un vero rapporto con Dio, ma, devi rivolgerti ai defunti, quindi: idoli!

1Corinzi 12:3 Perciò vi faccio sapere che nessuno, parlando per lo Spirito di Dio, dice: «Gesù è anatema!» e nessuno può dire: «Gesù è il Signore!» se non per lo Spirito Santo.

Se non riceviamo dal Signore, lo Spirito di Cristo Gesù; lo Spirito Santo, siamo ancora schiavi dei nostri peccati e apparteniamo al dio di questo mondo perduto, "satana!"

Romani 8:9 Voi però non siete nella carne ma nello Spirito, se lo Spirito di Dio abita veramente in voi. Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, egli non appartiene a lui.

1Corinzi 16:22 Se qualcuno non ama il Signore, sia anatema. Marana tha.

Galati 1:8
Ma anche se noi o un angelo dal cielo vi annunziasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunziato, sia anatema.

Galati 1:9
Come abbiamo già detto, lo ripeto di nuovo anche adesso: se qualcuno vi annunzia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anatema.

La Bibbia parla chiaramente a chi ama il Signore, mentre, per chi non ha fede in Cristo Gesù, per lui, è soltanto un libro scritto da uomini!

Falso e pericoloso sostenere questa immensa falsità, perché è proprio in questo modo che satana acceca le menti degli increduli!

Ci sono prove inconfutabili che la Bibbia è la Parola di Dio, per le migliaia di profezie avvenute nei tempi e luoghi descritti nella stessa Bibbia. Recenti scoperte archeologiche ne hanno dato conferma, oltre, alle dichiarazioni lasciate dai padri della Chiesa, i quali, hanno lasciato le loro testimonianze a favore della credibilità della Bibbia!


Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 13.19.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Prove archeologiche a conferma della Bibbia elementi citati dalle ricerche di Bryant Wood e di altri ricercatori Nota del curatore: come riportato nell'indice di questa sezione del sito, le conferme storiche o archeologiche possono essere d'aiuto a quanti di noi si confrontano con discussioni su determinate questioni, e questo è l'unico scopo dello studio che segue; la nostra fede tuttavia non si fonda sulle conferme che abbiamo dalla scienza, ma sulla conoscenza che ciascuno di noi ha di Dio per lo Spirito Santo, dal giorno in cui Lo abbiamo conosciuto nella nostra vita.
Quelli che seguono sono solo alcuni esempi dei numerosi reperti archeologici che hanno confermato l'autenticità della narrazione e degli eventi della Sacra Bibbia. Le prove sono così schiaccianti che il rinomato archeologo Nelson Glueck ha dichiarato:
"Si può affermare categoricamente che nessuna scoperta archeologica abbia mai contraddetto i riferimenti biblici". Huston Smith, uno studioso, ha giustamente affermato che se i canoni rigorosi impiegati per verificare l'affidabilità storica della Bibbia fossero stati applicati anche agli studi classici, la nostra visione del mondo Greco-Romano oggi sarebbe in frantumi. Relativamente all'Antico Testamento, l'evento biblico maggiormente documentato è quello del diluvio descritto nella Genesi. Il racconto del diluvio si trova in più di 500 miti, nelle diverse civiltà, in popoli lontani geograficamente e culturalmente.
Di particolare rilevanza sono i ritrovamenti Babilonesi, Sumeri, e Assiri. Molti di quelli Babilonesi ne parlano con dovizia di particolari; un esempio è l'undicesima tavoletta del poema epico su Gilgamesh, che descrive accuratamente gli eventi secondo lo schema biblico (si veda anche questo documento). La scoperta dell'archivio di Ebla, nel nord della Siria, verso la fine degli anni 1970 ha dimostrato che il racconto biblico che riguarda i Patriarchi è attendibile. I documenti scritti su tavole di creta a partire dal 2300 a.C. circa confermano che diversi nomi di persone e di luoghi nella narrativa della Genesi sono autentici. Ad esempio, era in uso ad Ebla il nome "Canaan", che un tempo i critici dichiaravano non usato in quell'epoca e quindi adoperato a sproposito nei primi capitoli della Bibbia. Si affermava che la parola "tehom" ("l'abisso") in Genesi 1:2 fosse una parola tardiva e quindi una prova della tarda composizione del racconto della Creazione. Ma "tehom" faceva parte del vocabolario in uso ad Ebla, circa 800 anni prima del tempo di Mosè! I costumi antichi riflessi nelle narrative dei Patriarchi sono stati confermati anche da tavole di creta rinvenute a Nuzi e a Mari. Le "cinque città della pianura", citate nella Bibbia, fra cui Sodoma e Gomorra (il cui nome attuale è Bab edh-Dhra e Numeira) e altre città della valle di Siddim, erano iscritte su una tavoletta dell'archivio del palazzo di Ebla addirittura nella stesso ordine di Genesi 14:2. "La distruzione catastrofica di Sodoma e Gomorra avvenne verosimilmente intorno al 1900 a.C." - scrive nel 1951 lo scienziato americano Jack Finegan. "Un minuzioso esame dei documenti letterari, geologici ed archeologici porta alla conclusione che la scomparsa terra di quella regione (Genesi 19:29) era situata nel territorio attualmente sommerso sotto le acque che vanno lentamente crescendo nella parte meridionale del Mar Morto, e che la causa della distruzione fu un grande terremoto, probabilmente accompagnato da esplosioni e da fulmini, dallo sprigionamento di gas e da fenomeni ignei". Intorno al 1900 a.C.: l'epoca di Abramo! Inoltre, nel settembre del 1977 in un numero di "Scientific American" apparve un articolo delle scoperte fatte ad Ebla. Vi si legge: "La lista delle "cinque città della pianura", Sodoma, Gomorra, Adma, Tseboim e Bela (cfr. Genesi 14:2), è ripetuta in un testo di Ebla e i nomi appaiono nello stesso ordine". Due mesi dopo, in una conferenza, il prof. Noel Freedman, direttore dell'Istituto di Ricerca Archeologica di Gerusalemme W.F. Albright, confermò la notizia. Fu reso noto perfino il numero della tavoletta (n° 1860) che menziona le cinque città nello stesso ordine di Genesi cap. 14. Nelle tavolette era anche menzionato anche il re Birsha, lo stesso nome che il re di Gomorra aveva nel tempo di Abrahamo (Genesi 14:2). Si potrebbe dire molto di più su questa sensazionale scoperta che, via via che le tavolette sono lette dall'epigrafista, fornisce costantemente nuove rivelazioni (le tavolette ritrovate nelle rovine del palazzo di Ebla che nel 1975 erano circa 15.000, salirono poi a circa 20.000 durante gli scavi del 1976-77). Gli Hittiti (o Ittiti, o Hittei) una volta si pensava fossero una leggenda biblica, fino a quando nel 1906 la loro capitale e i loro archivi furono scoperti a Bogazkoy in Turchia.
Ancora, molti pensavano che le descrizioni bibliche delle ricchezze di Salomone fossero fortemente esagerati. Ma i documenti recuperati da epoche remote mostrano che ai tempi antichi, la ricchezza era concentrata in mano ai re, e che la ricchezza di Salomone era perfettamente verosimile.
Una volta, si pretendeva che non fosse mai esistito un re assiro di nome Sargon, come riferito in Isaia 20:1, perché tale nome non era noto da nessun'altra fonte. Poi il palazzo di Sargon fu scoperto a Khorsabad nell'Iraq. Proprio lo stesso evento menzionato in Isaia cap. 20, cioè la sua conquista di Asdod (Ashdod), veniva ricordato sulle pareti del palazzo! Inoltre, frammenti di una stele che commemorava la vittoria furono rinvenuti ad Asdod stessa. Gli scavi della biblica Sichem presentarono nel 1960 nuove prove a favore di una data per il regno del re Abimelec, il figlio del giudeo Gedeone. Quando si scavò il tempio di Baalberith a Sichem, menzionato in Giudici cap. 9, gli archeologi furono in grado di datare la distruzione di quel tempio da parte di Abimelec. Tale data era in accordo con quella del breve regno di tre anni di Abimelec a cui si era già arrivati esclusivamente sulla base dei dati cronologici trovati nella Bibbia. Un altro re la cui esistenza era stato messo in dubbio era Baldassar (o Belshatsar), re di Babilonia, nominato in Daniele cap. 5. Secondo gli storiografi, l'ultimo re di Babilonia era stato Nabonide. Poi furono ritrovate delle tavole che mostravano che Baldassar fu il figlio di Nabonide e che regnò come suo co-reggente a Babilonia. Così, Baldassar poté offrire di costituire Daniele "terzo signore del regno" (Dan. 5:16), la posizione più elevata a disposizione, per essere riuscito a leggere il testo scritto sulla parete. Qui risalta la natura di "testimonianza oculare" del testo biblico, come tante volte viene messo in evidenza dalle scoperte archeologiche. Coerenti con la narrazione biblica sono anche un antico elenco di re Sumeri (il prisma Weld-Blundell, composto da molti frammenti il primo dei quali fu scoperto nel 1906 a Nippur, in Iraq), e una tavoletta sumera che descrive la confusione risultante dall'evento della Torre di Babele, attribuendola al "dio della sapienza". Nel secolo scorso scavi hanno portato alla luce i resti di una grande città. Lo storico W. Keller riepiloga così i risultati: "Nel 1899 la Società Orientale Tedesca inviò una grossa spedizione sotto la direzione del Professor Robert Koldewey, per esaminare i famosi resti di Babil. Gli scavi richiesero molto più tempo del previsto. Durante un periodo di 18 anni, fu portata alla luce la più famosa metropoli del mondo antico, il regno di Nabucodonosor, e al tempo stesso, una delle Sette Meraviglie del Mondo, i Giardini Pensili, e "E-temen-an-ki", la leggendaria Torre di Babele. Nel palazzo di Nabucodonosor e sul Cancello di Ishtar, che si trovava dietro di esso, furono scoperte innumerevoli iscrizioni" (W. Keller, The Bible as History, 1980, p. 302). La cattività di Ioiachin, re di Giuda, in Babilonia (2 Re 24:15-16) è riportata in alcune tavolette in cuneiforme contenenti la cronaca dei primi anni di regno di Nabucodonosor. Esse si riferiscono alla presa di Gerusalemme, alla sua cattività e all'intronamento di Sedekia, l'ultimo re di Giuda, il 16/17 marzo del 697 a.C. (riferito al nostro calendario). La dinastia del re Davide è confermata dalle iscrizioni in aramaico su una tavoletta commemorativa rinvenuta a Tel Dan (a nord di Israele), datata IX secolo a.C., probabilmente parte di un monumento ad Hazael, re di Aram. La tavoletta cita diversi eventi registrati nel primo libro dei Re. La campagna del faraone Shishak contro Israele (1 Re 14:25-26) è riportata sulle mura del Tempio di Amun a Tebe, in Egitto. La rivolta di Moab contro Israele (2 Re 1:1; 3:4-27) è descritta nell'iscrizione di Mesha. La caduta di Samaria (2 Re 17:3-6, 24; 18:9-11) per mano di Sargon II, re d'Assiria, è descritta sulle mura del suo palazzo. La sconfitta di Ashdod per mano di Sargon II (Isaia 20:1) è descritta sulle mura del suo palazzo. La campagna del re assiro Sennacherib contro Giuda (2 Re cap. 18 e 19; 2 Cronache 32; Isaia 37) è riportata dal prisma Taylor, e nelle diverse stele biografiche di Tirhaka in Nubia. L'assedio di Lachish da parte di Sennacherib (2 Re 18:14,17) è descritto nei bassorilievi di Lachish. L'assassinio di Sennacherib per mano dei suoi stessi figli (2 Re 19:37) è descritto negli annali di suo figlio Esarhaddon. La caduta di Ninive predetta dai profeti Nahum e Sofonia (2:13-15) è riportata sulla tavoletta di Nabopolasar. La caduta di Gerusalemme per mano di Nabucodonosor, re di Babilonia (2 Re 24:10-14) è riportata nelle cronache Babilonesi. La caduta di Babilonia sotto i Medi e i Persiani (Daniele 5:30-31) è riportata sul cilindro di Ciro. La narrazione biblica sul profeta Balaam è confermata dalle iscrizioni su 119 frammenti rinvenuti a Deir 'Alla. Nel 1868 fu rinvenuta una tavoletta Moabita. Clearmon-Ganneau ne prese l'impronta prima che gli arabi la rompessero in più parti per venderla. L'iscrizione convalida il contenuto del capitolo 16 del primo libro dei Re e del capitolo 3 del secondo libro dei Re. Essa cita anche il nome (Yahweh) con cui Dio si fece conoscere a Israele in Esodo. La liberazione degli schiavi in Babilonia per mano di Ciro il Grande (Esra 1:1-4; 6:3-4) è riportata sul cilindro di Ciro. L'obbligo di lasciare Roma per tutti i Giudei durante il regno di Claudio (41-54 d.C.) è riportato da Svetonio. La scoperta di un grosso altare di pietra fornito di corna, negli scavi di Beer-Seba nel 1973 fece luce su due versetti del libro del profeta Amos (5:5 e 8:14) che sembravano suggerire che in quella città esistesse un santuario. La distruzione di Tiro, famoso porto fenicio dell'antichità noto per il culto orgiastico e crudele di Baal, fu profetizzata nei minimi dettagli (Ezechiele 26:3-14) dal profeta Ezechiele nel 586 a.C., l'anno che precedette la sua caduta. L'esistenza di Gesù Cristo è riportata anche dal Talmud Babilonese e da diversi autori non cristiani, tra cui Giuseppe Flavio, Svetonio, Plinio il Giovane, Luciano, e altri, che confermano anche eventi come quello della crocifissione e la vita dei primi cristiani.
19m80 19m80 16/04/2008 ore 13.35.49
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:
19m80 se soltanto prestassi attenzione alla Parola di Dio, non continueresti a parlare di religioni!

Esodo 22:20
Chi offre sacrifici ad altri dèi, anziché solo al SIGNORE, sarà sterminato come anatema.

Le religioni, o ti fanno credere che puoi contare su te stesso, dicendoti che dio è dentro di te, oppure, ti lasciano credere che: non puoi avere un vero rapporto con Dio, ma, devi rivolgerti ai defunti, quindi: idoli!

1Corinzi 12:3 Perciò vi faccio sapere che nessuno, parlando per lo Spirito di Dio, dice: «Gesù è anatema!» e nessuno può dire: «Gesù è il Signore!» se non per lo Spirito Santo.

Se non riceviamo dal Signore, lo Spirito di Cristo Gesù; lo Spirito Santo, siamo ancora schiavi dei nostri peccati e apparteniamo al dio di questo mondo perduto, "satana!"

Romani 8:9 Voi però non siete nella carne ma nello Spirito, se lo Spirito di Dio abita veramente in voi. Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, egli non appartiene a lui.

1Corinzi 16:22 Se qualcuno non ama il Signore, sia anatema. Marana tha.

Galati 1:8
Ma anche se noi o un angelo dal cielo vi annunziasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunziato, sia anatema.

Galati 1:9
Come abbiamo già detto, lo ripeto di nuovo anche adesso: se qualcuno vi annunzia un vangelo diverso da quello che avete ricevuto, sia anatema.

La Bibbia parla chiaramente a chi ama il Signore, mentre, per chi non ha fede in Cristo Gesù, per lui, è soltanto un libro scritto da uomini!

Falso e pericoloso sostenere questa immensa falsità, perché è proprio in questo modo che satana acceca le menti degli increduli!

Ci sono prove inconfutabili che la Bibbia è la Parola di Dio, per le migliaia di profezie avvenute nei tempi e luoghi descritti nella stessa Bibbia. Recenti scoperte archeologiche ne hanno dato conferma, oltre, alle dichiarazioni lasciate dai padri della Chiesa, i quali, hanno lasciato le loro testimonianze a favore della credibilità della Bibbia!
sono basito da un tale minestrone con così pochi ingredienti... tu hai una tale confusione in testa che davvero lasci spiazzati...perchè sarebbe come tentare di ragionare con un soprammobile...ti parlo di antichi culti, uguali a...ah! lasciamo perdere va...tanto non ti interessa niente...sei peggio di un testimone di geova...e sei pericoloso. dico davvero, perchè quelli come te, in altri posti e con altri credo, stanno distruggendo una fede e un popolo e per causa anche loro, hanno portato il discredito su molti. tu sei uguale a loro - vi distingue che invece che di sunna, si tratta di vangelo, e invece che di maometto, si tratta di gesù. per fortuna e dico per fortuna, che il pensiero che gli evangelici siano pericolosi è un pensiero che mi ha attraversato per poco, perchè poi ho capito e visto e conosciuto molti evangelici che inorridiscono di fronte a simili adesioni tanto estremiste come la tua... se fossi islamico, dato che di sicuro avrei più credito verso le forze dell'ordine con questa "accusa", credo ti segnalerei come terrorista.
Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 13.52.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


sono basito da un tale minestrone con così pochi ingredienti... tu hai una tale confusione in testa che davvero lasci spiazzati...perchè sarebbe come tentare di ragionare con un soprammobile...ti parlo di antichi culti, uguali a...ah! lasciamo perdere va...tanto non ti interessa niente...sei peggio di un testimone di geova...e sei pericoloso. dico davvero, perchè quelli come te, in altri posti e con altri credo, stanno distruggendo una fede e un popolo e per causa anche loro, hanno portato il discredito su molti. tu sei uguale a loro - vi distingue che invece che di sunna, si tratta di vangelo, e invece che di maometto, si tratta di gesù. per fortuna e dico per fortuna, che il pensiero che gli evangelici siano pericolosi è un pensiero che mi ha attraversato per poco, perchè poi ho capito e visto e conosciuto molti evangelici che inorridiscono di fronte a simili adesioni tanto estremiste come la tua... se fossi islamico, dato che di sicuro avrei più credito verso le forze dell'ordine con questa "accusa", credo ti segnalerei come terrorista.



19m80 libero di farti idee sbagliate sul mio conto, perché sei in malafede e continui a dichiararti: uno che ha rispetto per tutte le religioni, tranne che per la Bibbia, la Quale, non conosci e la ricusi perché hai deciso d'ignorarla!

2Pietro 3:3
Sappiate questo, prima di tutto: che negli ultimi giorni verranno schernitori beffardi, i quali si comporteranno secondo i propri desideri peccaminosi

2Pietro 3:4
e diranno: «Dov'è la promessa della sua venuta? Perché dal giorno in cui i padri si sono addormentati, tutte le cose continuano come dal principio della creazione».

2Pietro 3:5
Ma costoro dimenticano volontariamente che nel passato, per effetto della parola di Dio, esistettero dei cieli e una terra tratta dall'acqua e sussistente in mezzo all'acqua;

2Pietro 3:6 e che, per queste stesse cause, il mondo di allora, sommerso dall'acqua, perì;

2Pietro 3:7 mentre i cieli e la terra attuali sono conservati dalla medesima parola, riservati al fuoco per il giorno del giudizio e della perdizione degli empi.

2Pietro 3:8 Ma voi, carissimi, non dimenticate quest'unica cosa: per il Signore un giorno è come mille anni, e mille anni sono come un giorno.

2Pietro 3:9
Il Signore non ritarda l'adempimento della sua promessa, come pretendono alcuni; ma è paziente verso di voi, non volendo che qualcuno perisca, ma che tutti giungano al ravvedimento.

2Pietro 3:10 Il giorno del Signore verrà come un ladro: in quel giorno i cieli passeranno stridendo, gli elementi infiammati si dissolveranno, la terra e le opere che sono in essa saranno bruciate.

Tu, ovviamente, non credi!!!


Aquila7Reale Aquila7Reale 16/04/2008 ore 14.04.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


19m80 a proposito, se per te scrivere i versetti contenuti nella Bibbia, vuol dire fare terrorismo; allora, la Bibbia è un libro da bruciare e non da conservare!!!

Strano però, che la Bibbia è il libro più stampato; venduto e letto in tutto il mondo e che ha cambiato, e continua a cambiare le vite di miliardi di persone che hanno trovato nella Bibbia la volontà di Dio, dichiarata a tutti coloro che l'hanno incontrato e che hanno ricevuto il Suo Santo Spirito! Sei tu che stai impedendo al Signore, di manifestarsi a te!!!

Non sai quello che ti stai perdendo!!!
19m80 19m80 16/04/2008 ore 15.41.24
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

19m80 libero di farti idee sbagliate sul mio conto, perché sei in malafede e continui a dichiararti: uno che ha rispetto per tutte le religioni, tranne che per la Bibbia, la Quale, non conosci e la ricusi perché hai deciso d'ignorarla!

2Pietro 3:3
Sappiate questo, prima di tutto: che negli ultimi giorni verranno schernitori beffardi, i quali si comporteranno secondo i propri desideri peccaminosi

2Pietro 3:4
e diranno: «Dov'è la promessa della sua venuta? Perché dal giorno in cui i padri si sono addormentati, tutte le cose continuano come dal principio della creazione».

2Pietro 3:5
Ma costoro dimenticano volontariamente che nel passato, per effetto della parola di Dio, esistettero dei cieli e una terra tratta dall'acqua e sussistente in mezzo all'acqua;

2Pietro 3:6 e che, per queste stesse cause, il mondo di allora, sommerso dall'acqua, perì;

2Pietro 3:7 mentre i cieli e la terra attuali sono conservati dalla medesima parola, riservati al fuoco per il giorno del giudizio e della perdizione degli empi.

2Pietro 3:8 Ma voi, carissimi, non dimenticate quest'unica cosa: per il Signore un giorno è come mille anni, e mille anni sono come un giorno.

2Pietro 3:9
Il Signore non ritarda l'adempimento della sua promessa, come pretendono alcuni; ma è paziente verso di voi, non volendo che qualcuno perisca, ma che tutti giungano al ravvedimento.

2Pietro 3:10 Il giorno del Signore verrà come un ladro: in quel giorno i cieli passeranno stridendo, gli elementi infiammati si dissolveranno, la terra e le opere che sono in essa saranno bruciate.

Tu, ovviamente, non credi!!!
ma va..rispondi torino per tombino...lascia perdere guarda...è frustrante come poche cose avere a che fare con gente come te...
19m80 19m80 16/04/2008 ore 15.47.56
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

19m80 a proposito, se per te scrivere i versetti contenuti nella Bibbia, vuol dire fare terrorismo; allora, la Bibbia è un libro da bruciare e non da conservare!!!

Strano però, che la Bibbia è il libro più stampato; venduto e letto in tutto il mondo e che ha cambiato, e continua a cambiare le vite di miliardi di persone che hanno trovato nella Bibbia la volontà di Dio, dichiarata a tutti coloro che l'hanno incontrato e che hanno ricevuto il Suo Santo Spirito! Sei tu che stai impedendo al Signore, di manifestarsi a te!!!

Non sai quello che ti stai perdendo!!!
il catalogo ikea è il più stampato del mondo. il che non vuol dire nè che sia il più letto, nè che sia il più venduto, nè che il signor ikea ha voglia di definirsi dio. e comunque, io mai potrei dire che un testo sacro sia da bruciare, perchè a differenza tua, io rispetto le fedi, le storie e le culture. non rispetto chi si bea della propria ignoranza invece e quindi non nutro alcun rispetto verso le tue folli ideologie che poi, almeno fossero tue... comunque affari tuoi. sai come si dice. contento tu, contenti tutti.
19m80 19m80 16/04/2008 ore 16.00.46
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


allora pongo una domanda che taglia la testa al toro:

c'è un margine di discussione su questo topic?

e se "si" - qual è?


ArtoriusCastus ArtoriusCastus 16/04/2008 ore 16.04.56
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Emme, quando discuti con Aquila, il sottofondo musicale dev' essere "L' affronto" di Giulietta e Romeo di Cocciante :yoyo
19m80 19m80 16/04/2008 ore 16.30.16
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

ArtoriusCastus ha scritto:
Emme, quando discuti con Aquila, il sottofondo musicale dev' essere "L' affronto" di Giulietta e Romeo di Cocciante :yoyo
paragone che ci sta per musica, testo e momento narrativo... bellissima scelta devo dire...
Aquila7Reale Aquila7Reale 17/04/2008 ore 14.45.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


ma va..rispondi torino per tombino...lascia perdere guarda...è frustrante come poche cose avere a che fare con gente come te...



19m80 sei tu, il frustrato !!!!!!!!!!
Aquila7Reale Aquila7Reale 17/04/2008 ore 14.49.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


il catalogo ikea è il più stampato del mondo. il che non vuol dire nè che sia il più letto, nè che sia il più venduto, nè che il signor ikea ha voglia di definirsi dio. e comunque, io mai potrei dire che un testo sacro sia da bruciare, perchè a differenza tua, io rispetto le fedi, le storie e le culture. non rispetto chi si bea della propria ignoranza invece e quindi non nutro alcun rispetto verso le tue folli ideologie che poi, almeno fossero tue... comunque affari tuoi. sai come si dice. contento tu, contenti tutti.



19m80 tu, che dici di avere rispetto per tutte le religioni, ma, sei altrettanto sicuro che le religioni nelle quali tu hai rispetto, stanno rispettando la tua immortale esistenza, o ti stanno portando alla separazione, permanente, da Dio?



Aquila7Reale Aquila7Reale 17/04/2008 ore 15.28.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


il catalogo ikea è il più stampato del mondo. il che non vuol dire nè che sia il più letto, nè che sia il più venduto, nè che il signor ikea ha voglia di definirsi dio. e comunque, io mai potrei dire che un testo sacro sia da bruciare, perchè a differenza tua, io rispetto le fedi, le storie e le culture. non rispetto chi si bea della propria ignoranza invece e quindi non nutro alcun rispetto verso le tue folli ideologie che poi, almeno fossero tue... comunque affari tuoi. sai come si dice. contento tu, contenti tutti.



19m80 dov'è finita la "sana e immutabile", Parola di Dio!

Ideologie!!!!!!

Ma per favore, non fare l'ipocrita, dichiaralo apertamente che non credi nella Parola di Dio, la Bibbia!

Quali sono, le mie folli idee?


19m80 19m80 17/04/2008 ore 15.34.43
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

ma va..rispondi torino per tombino...lascia perdere guarda...è frustrante come poche cose avere a che fare con gente come te...



19m80 sei tu, il frustrato !!!!!!!!!!
che fai? ti arrabbi? guarda che l'ira ti fa male, in questa e anche nell'altra vita...
19m80 19m80 17/04/2008 ore 15.36.35
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

19m80 tu, che dici di avere rispetto per tutte le religioni, ma, sei altrettanto sicuro che le religioni nelle quali tu hai rispetto, stanno rispettando la tua immortale esistenza, o ti stanno portando alla separazione, permanente, da Dio?
ma io non mi aspetto che le religioni mi salvino in questa o in un'altra vita...non è nemmeno quello che mi interessa sapere. a me interessa sapere "l'origine" dell'umanità - e le religioni spesso intersecano questo argomento. altrimenti io ne farei anche a meno...
19m80 19m80 17/04/2008 ore 15.39.58
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

19m80 dov'è finita la "sana e immutabile", Parola di Dio!

Ideologie!!!!!!

Ma per favore, non fare l'ipocrita, dichiaralo apertamente che non credi nella Parola di Dio, la Bibbia!

Quali sono, le mie folli idee?

non credo nella parola di dio. perchè non credo sia "solo" nella bibbia. le tue folli idee? beh non so, sono tante. dal credere di essere l'unico a sapere esattamente cosa dica, al credere a un giullare, il pensare che via etere arrivi la soluzione ai mali, al non rispettare le altre religioni e gli altri culti, al mischiare un sacco di cose insieme senza conoscerle - uff, aspetta che prendo fiato...poi continuo ma tanto sono talmente palesi a tutti che come vedi non ti caga più nessuno a parte me...



e ritorno alla domanda: c'è un margine di discussione sul topic o no? o ogni volta che apri un topic dobbiamo solo dire "amen" e basta? no, diccelo, così ci regoliamo...
rossella74 rossella74 17/04/2008 ore 16.00.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

19m80 ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

19m80 dov'è finita la "sana e immutabile", Parola di Dio!

Ideologie!!!!!!

Ma per favore, non fare l'ipocrita, dichiaralo apertamente che non credi nella Parola di Dio, la Bibbia!

Quali sono, le mie folli idee?

non credo nella parola di dio. perchè non credo sia "solo" nella bibbia. le tue folli idee? beh non so, sono tante. dal credere di essere l'unico a sapere esattamente cosa dica, al credere a un giullare, il pensare che via etere arrivi la soluzione ai mali, al non rispettare le altre religioni e gli altri culti, al mischiare un sacco di cose insieme senza conoscerle - uff, aspetta che prendo fiato...poi continuo ma tanto sono talmente palesi a tutti che come vedi non ti caga più nessuno a parte me...



e ritorno alla domanda: c'è un margine di discussione sul topic o no? o ogni volta che apri un topicdobbiamo solo dire "amen" e basta? no, diccelo, così ci regoliamo...
.............infatti,amen:amen
SeparateWays SeparateWays 17/04/2008 ore 16.26.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

ed io allora cosa dovrei dire, emme? io che credo fermamente nel culto mitraico, in Mitra che nato il 25 Dicembre, da madre vergine, il quale morto a 33 anni, dopo 3 giorni resuscito'...io che dovrei dire?



Javjien, credi anche agli asini che volano?

Certo è, che ci vuole un'intelligenza molto dotata per credere nelle mitologie!

:many

SeparateWays SeparateWays 17/04/2008 ore 16.27.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

ed io allora cosa dovrei dire, emme? io che credo fermamente nel culto mitraico, in Mitra che nato il 25 Dicembre, da madre vergine, il quale morto a 33 anni, dopo 3 giorni resuscito'...io che dovrei dire?



Javjien, credi anche agli asini che volano?

Certo è, che ci vuole un'intelligenza molto dotata per credere nelle mitologie!

vedi commento di sopra...apertura mentale zero

Javjien quello che tu chiami intelligennza molto dotata, io, la chiamo "credulità!"

:many :many
Aquila7Reale Aquila7Reale 18/04/2008 ore 12.24.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


ma io non mi aspetto che le religioni mi salvino in questa o in un'altra vita...non è nemmeno quello che mi interessa sapere. a me interessa sapere "l'origine" dell'umanità - e le religioni spesso intersecano questo argomento. altrimenti io ne farei anche a meno...



19m80 Ti faccio presente che: Dio, quando ti ha creato lo ha fatto per uno scopo!

Sei stato creato per durare in eterno. Questa vita non è tutto ciò che esiste. La vita sulla terra è come una prova generale prima del vero spettacolo. Passerai molto più tempo dall'altra parte dopo la morte, nell'eternità, di quanto ne passi qui sulla terra. La terra è una specie di fase preparatoria, un periodo prescolare, la prova della tua vita nell'eternità. E' l'allenamento prima dell'effettiva partita; il giro di riscaldamento prima che cominci la corsa. Questa vita è la preparazione alla prossima. Potrai vivere sulla terra al massimo un centinaio d'anni, ma è altrove che trascorrerai l'eternità. Il tempo che hai sulla terra, non è che una piccola parentesi nell'eternità". Sei stato creato per durare in eterno. La Bibbia dice: "Dio... ha messo l'eternità nel cuore dell'uomo". Tu hai un istinto innato che desidera ardentemente l'immortalità. Ciò è perché Dio ti ha destinato, a Sua immagine, a vivere per l'eternità. Anche se sappiamo che alla fine moriremo, la morte sembra sempre innaturale e iniqua. La ragione per cui sentiamo che dovremmo vivere per sempre è che Dio ha messo in noi tale desiderio! Un giorno il tuo cuore smetterà di battere. Sarà la fine del tempo che hai fisicamente sulla terra, ma non sarà la fine del tuo essere. Il tuo corpo terrestre non è che una residenza temporanea per il tuo spirito. La Bibbia chiama il tuo corpo terreno una "tenda", ma si riferisce al corpo futuro come a una "casa". La Bibbia dice: "Sappiamo infatti che se questa tenda che è la nostra dimora terrena viene disfatta, abbiamo da Dio un edificio, una casa non fatta da mano d'uomo, eterna, nei cieli". Mentre la vita sulla terra offre varie scelte, l'eternità ne offre solo due: paradiso o inferno. La tua relazione con Dio sulla terra determinerà la tua relazione con Lui nell'eternità. Se impari ad amare e a confidare nel Figlio di Dio, Gesù, verrai invitato a trascorrere con Lui il resto dell'eternità. D'altro canto, se respingi il Suo amore, perdono e salvezza, trascorrerai l'eternità separato per sempre da Dio. Ci sono due tipi di persone: quelle a cui dicono a Dio: "Sia fatta la Tua volontà e quelle a cui Dio dice: Va' bene, fa' a modo tuo". Tragicamente, molte persone dovranno sopportare l'eternità senza Dio perché hanno scelto di vivere senza di Lui sulla terra. Quando comprendi pienamente che la vita è molto più del qui e ora, e ti accorgi che essa è una preparazione per l'eternità, comincerai a vivere in modo diverso. Inizierai a vivere alla luce dell'eternità e ciò influenzerà il tuo modo di affrontare le relazioni, i compiti e le circostanze. Improvvisamente, molte attività, obiettivi e anche problemi che sembravano tanto importanti appariranno insignificanti, futili e indegni della tua attenzione. Più vivi vicino a Dio più tutto il resto ti sembrerà minuscolo. Quando vivi alla luce dell'eternità, i tuoi valori cambiano. Utilizzi il tuo tempo e il tuo denaro in modo più saggio. Dai maggiore importanza alle relazioni e al carattere invece che alla fama, alla ricchezza, all'autorealizzazione o al divertimento. Le tue priorità vengono riordinate. Non ti interessa più tanto seguire le tendenze, le mode e i valori popolari. Paolo disse: "Una volta pensavo che tutte queste cose fossero così importanti, ma ora le considero prive di valore a causa di ciò che Cristo ha fatto!. Se il tempo che hai sulla terra fosse tutto ciò che hai nella vita, ti suggerirei di cominciare a viverlo immediatamente. Potresti dimenticare di essere buono e trascurare i tuoi principi morali, senza doverti preoccupare di alcuna conseguenza delle tue azioni. Potresti indulgere al massimo egoismo, poiché le tue azioni non avrebbero ripercussioni a lungo termine. Ma, ed è questo ciò che fa la differenza, la morte non è la fine del tuo essere. Essa non rappresenta il termine della tua esistenza, ma la tua transizione nell'eternità, tanto che ci sono conseguenze eterne per qualsiasi cosa fai sulla terra. Ogni azione delle nostre vite percuote delle corde che vibrano nell'eternità. L'aspetto più dannoso della vita contemporanea è il pensiero a breve termine. Per ottenere il massimo dalla tua vita, devi tenere costantemente a mente la visione dell'eternità e il suo valore nel tuo cuore. C'è molto più da vivere che vivere solo qui e ora! Quello che vedi oggi è solo la punta visibile dell'iceberg. L'eternità è tutto il resto che non vedi al di sotto della superficie. Come sarà l'eternità con Dio? Onestamente, il nostro cervello non ha la capacità di elaborare le meraviglie e la grandezza del cielo. Sarebbe come cercare di descrivere Internet a una formica. E' un'impresa inutile. Non sono state ancora inventate parole che riescano a trasmettere l'esperienza dell'eternità. La Bibbia dice: "Nessun semplice uomo ha mai visto, udito o persino immaginato le cose meravigliose che Dio ha preparate per coloro che Lo amano". Comunque, Dio nella Sua Parola ci ha dato qualche barlume sull'eternità. Sappiamo che ora Dio sta preparando una dimora eterna per noi. Nel cielo saremo riuniti con i nostri cari che sono credenti, liberati da tutto il dolore e dalla sofferenza, ricompensati per la nostra fedeltà sulla terra, e incaricati di compiere le opere che saremo contenti di fare. Non staremo stesi sulle nuvole circondati da aureole suonando arpe! Godremo comunione continua con Dio, ed Egli godrà della nostra compagnia in eterno. Un giorno Gesù dirà: "Venite, voi, i benedetti del Padre mio; prendete la vostra eredità, il regno preparato per voi fin dalla fondazione del mondo". Dio ha uno scopo per la tua vita sulla terra, ma esso non si ferma lì. Il Suo piano comprende molto più dei pochi decenni che trascorrerai su questo pianeta. Esso è molto più che "l'occasione di una vita"; Dio ti offre un'occasione che va oltre la tua vita. La Bibbia dice: "I piani del Signore sussistono per sempre; i Suoi disegni durano in eterno"! L'unico momento in cui le persone pensano all'eternità è ai funerali, e spesso si tratta di un pensiero vuoto e sentimentale, basato sull'ignoranza. Forse ti sembrerà morboso pensare alla morte, ma in realtà è poco salutare vivere nella negazione della morte e non riflettere su ciò che è inevitabile. Solo uno stupido affronterebbe la vita impreparato a ciò che, come è noto a tutti, accadrà inevitabilmente. Hai bisogno di pensare di più all'eternità, non di meno. Proprio come il periodo di nove mesi trascorso nel grembo di tua madre non era fine a sé stesso, bensì la preparazione alla vita, così questa vita è la preparazione alla prossima. Se hai la relazione con Dio tramite Gesù, non hai bisogno di temere la morte. Essa è la porta verso l'eternità. Sarà l'ultima ora del tuo tempo sulla terra, ma non l'ultima ora della tua esistenza. Invece che essere la fine della tua vita, sarà il tuo compleanno nella vita eterna. La Bibbia dice: "Questo mondo non è la nostra casa; noi attendiamo con ansia la nostra dimora eterna nel cielo". Misurandolo a fronte dell'eternità, il nostro tempo terreno è solo un batter d'occhio, ma le sue conseguenze dureranno per sempre. Le azioni di questa vita rappresentano il destino della prossima. Dovremmo sapere "che ogni momento che trascorriamo in questi corpi terreni è tempo trascorso lontano dalla nostra casa eterna nel cielo con Gesù". Anni fa, un popolare slogan incoraggiava la gente a vivere ogni giorno come se fosse "il primo giorno della vita". In realtà, sarebbe molto più saggio vivere ogni giorno come se fosse l'ultimo della vita.
19m80 19m80 18/04/2008 ore 14.12.04
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


questa eternità mi annoierebbe a morte e dato che non si potrebbe morire, temo mi annoierei a vita...eterna per giunta.

non mi piace, passo la mano.
Aquila7Reale Aquila7Reale 18/04/2008 ore 15.24.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


questa eternità mi annoierebbe a morte e dato che non si potrebbe morire, temo mi annoierei a vita...eterna per giunta.

non mi piace, passo la mano.



19m80 non scherzare, non ti conviene rifiutare, il luogo di perdizione esiste e non è, per niente, da accettare come alternativa!

Hai presente, un Vulcano in piena attività?
19m80 19m80 18/04/2008 ore 17.38.26
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

questa eternità mi annoierebbe a morte e dato che non si potrebbe morire, temo mi annoierei a vita...eterna per giunta.

non mi piace, passo la mano.



19m80 non scherzare, non ti conviene rifiutare, il luogo di perdizione esiste e non è, per niente, da accettare come alternativa!

Hai presente, un Vulcano in piena attività?
inferno e paradiso son due luoghi molto affollati, il che per me è "un inferno" già così...
visual7 visual7 18/04/2008 ore 18.31.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

quoto emme .. l'inferno e il paradiso sono quì adesso, su questa Terra ... non bisogna aspettare la morte per rendere le cose peggiori o migliori!!

comunque ... Aquila (lo so, noi due abbiamo parlato poco, e forse è un gran bene!) ti faccio una domanda semplice semplice ... hai mai sentito parlare di un Dio di nome Horus!?
TenebraLux TenebraLux 18/04/2008 ore 18.40.58
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Ehm...mi sfugge una cosa...perchè il dio dei cristiani necessità di un luogo per tormentare le anime? Se il salario del peccato è la morte, che bisogno c'è poi di tormentarli? E come può un dio di amore tormentare?

Se è vero che prima il Diavolo -mi pare che sia il cucuzzaro dell'inferno- o poi la morte saranno ridotti a nulla e che le cose precedenti "sono passate e ne torneranno in cuore"- , l'inferno sparirà?

Quella del ricco e Lazzaro, non è una illustrazione?




jeandelanuit jeandelanuit 18/04/2008 ore 20.09.21
segnala

ScherzosoRE: L'inferno

EHM Allora Satanael o Statana o Lucifero cioè la luce è il buono e Dio è il monello della classe ehheheeheheh! :-))) :mitra :-) 0:-) :angel
dr.Chud dr.Chud 18/04/2008 ore 21.28.14 Ultimi messaggi
truzzostyIe truzzostyIe 19/04/2008 ore 09.19.47
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


MA CE STATE ANCORA A FA DISCUSSIONI CO STO TIPETTO NEGATIVO E NOCIVO? (e nu ce voglio aggiungere altro pe nn la fini' sul volgare) :nono





IGNORATELO NO?:nono
shingothic82 shingothic82 19/04/2008 ore 09.29.09 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: L'inferno


Dio è morto in quest'epoca....ed anche il vero insegnamento di Cristo che è stato plasmato e storpiato nei secoli a vantaggio di poteri forti religiosi....se esiste un inferno sono loro i primi che ci cadranno.
Aquila7Reale Aquila7Reale 19/04/2008 ore 13.54.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Ehm...mi sfugge una cosa...perchè il dio dei cristiani necessità di un luogo per tormentare le anime? Se il salario del peccato è la morte, che bisogno c'è poi di tormentarli? E come può un dio di amore tormentare?

Se è vero che prima il Diavolo -mi pare che sia il cucuzzaro dell'inferno- o poi la morte saranno ridotti a nulla e che le cose precedenti "sono passate e ne torneranno in cuore"- , l'inferno sparirà?

Quella del ricco e Lazzaro, non è una illustrazione?



TenebraLux intanto, devi sapere che: il peccato ci separa definitivamente da Dio!

Romani 6:23
perché il salario del peccato è la morte, ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore.

La morte spirituale comporta l'allontanamento permanete da Dio e poiché il Signore ha promesso, a chi lo ama, una nuova vita senza più peccato, dolore, sofferenze; non è possibile che questo accada se esistesse ancora il peccato, quindi il peccatore!

Pertanto, solo chi verrà rapito dal Signore andrà in cielo e, poiché Lui è Dio, credi in Lui e sarai salvato!

La morte non esisterà più, dopo che ci sarà stato il giudizio!

Ma tutti coloro che saranno condannati a perdizione eterna, saranno gettati con il diavolo e i suoi angeli, nello stagno di fuoco; la morte seconda!

Apocalisse 20:14
Poi la morte e l'Ades furono gettati nello stagno di fuoco.

Apocalisse 21:4
Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido, né dolore, perché le cose di prima sono passate».

Apocalisse 21:8 Ma per i codardi, gl'increduli, gli abominevoli, gli omicidi, i fornicatori, gli stregoni, gli idolatri e tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda».

La Bibbia non è un libro di narrativa!!!
Aquila7Reale Aquila7Reale 19/04/2008 ore 14.04.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


inferno e paradiso son due luoghi molto affollati, il che per me è "un inferno" già così...



19m80 va' all'inferno l'incredulo, e tu continui a non voler credere!!!

Peccato, quando sarai lì, ricorderai tutto quello che ti ho detto, ma non ti servirà più a niente!

Ormai, sei fortemente incredulo e non dai valore alla tua vita!

Peccato, è il dono di Dio e tu la stai sprecando!

Non posso fare nient'altro per te!

Se hai deciso di andarci!

Contento tu!!!


19m80 19m80 19/04/2008 ore 16.12.01
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

inferno e paradiso son due luoghi molto affollati, il che per me è "un inferno" già così...



19m80 va' all'inferno l'incredulo, e tu continui a non voler credere!!!

Peccato, quando sarai lì, ricorderai tutto quello che ti ho detto, ma non ti servirà più a niente!

Ormai, sei fortemente incredulo e non dai valore alla tua vita!

Peccato, è il dono di Dio e tu la stai sprecando!

Non posso fare nient'altro per te!

Se hai deciso di andarci!

Contento tu!!!
queste sono solo tue congetture...alle quali dò il peso che darei alle altre, e tua fede, che rispetto ma che non è la mia... non si capisce nemmeno perchè si dovrebbe credere a te...
19m80 19m80 19/04/2008 ore 16.15.25
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

truzzostyIe ha scritto:

MA CE STATE ANCORA A FA DISCUSSIONI CO STO TIPETTO NEGATIVO E NOCIVO? (e nu ce voglio aggiungere altro pe nn la fini' sul volgare) :nono





IGNORATELO NO?:nono
guarda chi si vede... cavolo eri finito? ti avevo cercato tempo fa ma...
TenebraLux TenebraLux 19/04/2008 ore 16.42.10
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Mi risutla, sempre se memoria non mi inganna su queste cose da "a b c", che l'apostolo scrisse pure che "tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio", e nella stessa lettera scrive " che ciò è dovuto al fatto " che la morte entrò attraverso il peccato, e il peccato attraverso un uomo" e qui forse siam d'accordo. Quindi tutti siamo morti spiritualmente dal punto di vista di Dio. E che se tale condizione non è sanata ne seguirà pure una morte fisica nel giorno del suo giudizio. La morte azzera i peccati e in conseguenza a questo è resa possibile una risuerezione -anastasis?- dei giusti e degli ingiusti. Mi pare che sia Giovanni a dire che "l'ora viene in cui i morti usciranno dalle loro tombe commemoratve -latino inferi, precedentemente dormitori; greco ades, sotto suolo o luogo di sepoltura,; ebracio sceol, tomba- per essere giudicati"-. avrebbe senso risuscitare dei peccatori già all'inferno per poi condannarli a morte e tortura in un'inferno?

Da che ricordo, la tortura e il tormento non è contemplata nella giustizia di Dio.
truzzostyIe truzzostyIe 19/04/2008 ore 20.27.56
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

19m80 ha scritto:
truzzostyIe ha scritto:

MA CE STATE ANCORA A FA DISCUSSIONI CO STO TIPETTO NEGATIVO E NOCIVO? (e nu ce voglio aggiungere altro pe nn la fini' sul volgare) :nono





IGNORATELO NO?:nono
guarda chi si vede... cavolo eri finito? ti avevo cercato tempo fa ma...
MA CIAOOOOOOO :ciao

BEH, UN PO DI CASINI PER QUANTO RIGUARDA IL LAVORO (me so messo a lavorare in proprio), POI LE FESTE E LE VACANZE, UN PO HO CAMBIATO CASA E IL TEMPO LIBERO A ROMA DALLA MIA TIPA :batalove (adesso sto a scrivere da casa sua, ma lunedi' ritorno a parma) :-(

COMUNQUE SE RICORDI QUELLO CHE TE DICEVO :-)) STO TIPETTO SUBDOLO DE NICK52 (se ricordo bene cosi' se faceva chiama') O DI "SCASSAPALLE REALE" (come se fa chiamare adesso), HA FATTO PERDE A PAZIENZA PURE A TE :haha

QUELLO CHE NOTO CON DISPIACERE, E' CHE INVECE DI FATLO CUOCERE NEL SUO BRODO DI ACQUA SPORCA (come se fa coi polipi) GLI SI DIA ANCORA UN MARGINE DI RISPOSTA (tempo fa ho letto pure "salvata" che aveva messo qualche topic su un forum "blasfemo" come amore e d'intorni, ma poi nn l'ho letta piu'...se sara' andata a confessa' e a chiedere perdono e penitenza) CIOE' DELLA SERIE: "O IN POSITIVO O IN NEGATIVO BASTA CHE SE NE PARLI E' TUTTA PUBBLICITA'" :nono

POSSIBILE CHE TRA TANTI "FISSI" DE STO FORUM (dei quali anche se ne ho avuto diverse diatribe considero per la maggior parte delle persone abbastanza intelligenti) NESSUNO ABBIA MAI CAPITO LE TARE MENTALI DI STO TIZIO (aquila reale per l'appunto) UN PADRE DE FAMIGLIA CHE INVECE DE PENSA' AI FIGLI PASSA IL SUO TEMPO A FA COPIA/INCOLLA DI VERSETTI DEL VANGELO SU UN FORUM FREQUENTATO PER LO PIU DA OCCULTISTI, AGNOSTICI E ATEI :haha E MAGARI CE GONGOLA PURE AD ESSERE MANDATO METODICAMENTE A CAGARE :caccavallo PERO' IL SUO SCOPO LO RAGGIUNGE COMUNQUE, CIOE' QUELLO DI TRASMETTERE IL SUO MESSAGGIO (che sia sentito o meno non importa, l'importante e' che gli altri lo leggano e lo commentino in bene o in male) :nono

INSOMMA, IO PENSO CHE INVECE DI RISPONDERGLI, SAREBBE OPPORTUNO TRONCARGLI QUALSIASI FORMA DI DIALOGO E FARE IN MODO CHE QUALSIASI TOPIC APRA RIMANGA A 0 INTERVENTI (magari la capisce e la smette de rompe li cojoni) O MAGARI I SUOI POST SE LI FA CO "SALVATA" E TUTTI I MANIACI RELIGIOSI COME LUI (sa che bello? un topic interamente strutturato a botta/risposta coi versetti delle sacre scritture) :hoho

CHE POI, TRA TANTE CHIACCHIERE E CITAZIONI ANCORA MICA L'HO CAPITO CHE CAZZO VUOLE DAGLI UTENTI DEL FORUM :nono1 CHE CE DOVEMO PENTI'? :amen E VABBEH ALLORA !!! FINGIAMO DE "PENTIRCI" TUTTI QUANTI E VEDIAMO SE LA PIANTA (senno me sa che tra breve invece de parla' di esoterismo e mistero, qua sopra ce verremo pe leggere Mattia, Isaia, i Corinzi e i Romani e per senti' a sto tizio nocivo negativo e stronzo che ce dice che bruceremo tutti nelle fiamme dell'averno) :amen

BEH, OGGI E' SABATO E IO STO CO LA MIA TIPA :zompa ADESSO ME PREPARO E PIU TARDI RISTORANTE E UN LUOGO DI "PERDIZIONE" CHIAMTATO DISCOTECA :spot MAGARI CO NA BELLA :fuma .....POI MAGARI DOMANI MATTINA ME LEGGO "AQUILA7REALE" E ME "PENTO" :amen

alle prossime :ciao
Aquila7Reale Aquila7Reale 20/04/2008 ore 10.57.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


queste sono solo tue congetture...alle quali dò il peso che darei alle altre, e tua fede, che rispetto ma che non è la mia... non si capisce nemmeno perchè si dovrebbe credere a te...

19m80 tu le chiami congetture!!!

credere in me!!!

Non capisco il tuo strabismo!!!

Tu, mi attribuisci dei meriti che non ho!!!

La Bibbia non l'ho scritta io e se vuoi fare lo gnorri, liberissimo!!!

Dovresti avere lo stesso atteggiamento nei riguardi degli altri libri che, secondo te, hanno la stessa importanza che ha la "Bibbia!"
Aquila7Reale Aquila7Reale 20/04/2008 ore 11.25.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Mi risutla, sempre se memoria non mi inganna su queste cose da "a b c", che l'apostolo scrisse pure che "tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio", e nella stessa lettera scrive " che ciò è dovuto al fatto " che la morte entrò attraverso il peccato, e il peccato attraverso un uomo" e qui forse siam d'accordo. Quindi tutti siamo morti spiritualmente dal punto di vista di Dio. E che se tale condizione non è sanata ne seguirà pure una morte fisica nel giorno del suo giudizio. La morte azzera i peccati e in conseguenza a questo è resa possibile una risuerezione -anastasis?- dei giusti e degli ingiusti. Mi pare che sia Giovanni a dire che "l'ora viene in cui i morti usciranno dalle loro tombe commemoratve -latino inferi, precedentemente dormitori; greco ades, sotto suolo o luogo di sepoltura,; ebracio sceol, tomba- per essere giudicati"-. avrebbe senso risuscitare dei peccatori già all'inferno per poi condannarli a morte e tortura in un'inferno?

Da che ricordo, la tortura e il tormento non è contemplata nella giustizia di Dio.



TenebraLux spero che questo ti chiarirà le idee!

IO SONO VENUTO

?a causa del tuo peccato.
Romani 3:10
come sta scritto: «Non c'è alcun giusto, neppure uno. Romani 3:23 poiché tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, 1Timoteo 1:15 Questa parola è sicura e degna di essere pienamente accettata, che Cristo Gesù è venuto nel mondo per salvare i peccatori, IO SONO MORTO ?per pagare il tuo peccato. Isaia 53:5 Ma egli è stato trafitto per le nostre trasgressioni, schiacciato per le nostre iniquità; il castigo per cui abbiamo la pace è su di lui, e per le sue lividure noi siamo stati guariti. Romani 5:8 Ma Dio manifesta il suo amore verso di noi in questo che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi. Romani 5:9 Molto più dunque, essendo ora giustificati nel suo sangue, saremo salvati dall'ira per mezzo di lui. Colossesi 1:14 in cui abbiamo la redenzione per mezzo del suo sangue e il perdono dei peccati. IO SONO RESUSCITATO ?affinché sii salvato per l'eternità. Ebrei 7:25 per cui egli può anche salvare appieno coloro che per mezzo suo si accostano a Dio, vivendo egli sempre per intercedere per loro. Giovanni 10:27 Le mie pecore ascoltano la mia voce, io le conosco ed esse mi seguono; Giovanni 10:28 e io do loro la vita eterna e non periranno mai, e nessuno le rapirà dalla mia mano. 1Giovanni 5:11 E la testimonianza è questa: Dio ci ha dato la vita eterna, e questa vita è nel suo Figlio. DEVI PENTIRTI? Ammettendo la tua colpa, ammettendo che non puoi fare niente da te stesso per salvarti e che hai bisogno di Gesù Cristo. Luca 13:3 No, vi dico; ma se non vi ravvedete perirete tutti allo stesso modo. Isaia 55:7 Lasci l'empio la sua via e l'uomo iniquo i suoi pensieri, e ritorni all'Eterno che avrà compassione di lui, e al nostro DIO che perdona largamente. Isaia 55:8 «Poiché i miei pensieri non sono i vostri pensieri né le vostre vie sono le mie vie», dice l'Eterno. Tito 3:5 egli ci ha salvati non per mezzo di opere giuste che noi avessimo fatto, ma secondo la sua misericordia, mediante il lavacro della rigenerazione e il rinnovamento dello Spirito Santo, Romani 4:5 invece colui che non opera, ma crede in colui che giustifica l'empio, la sua fede gli è imputata come giustizia. DEVI CREDERE ?ponendo completa fiducia in Gesù Cristo affinchè ti salvi. Giovanni 3:16 Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. Romani 4:20 Neppure dubitò per incredulità riguardo alla promessa di Dio, ma fu fortificato nella fede e diede gloria a Dio, Romani 4:21 pienamente convinto che ciò che egli aveva promesso era anche potente da farlo. Romani 3:26 per manifestare la sua giustizia nel tempo presente, affinché egli sia giusto e giustificatore di colui che ha la fede di Gesù. Romani 3:28 Noi dunque riteniamo che l'uomo è giustificato mediante la fede senza le opere della legge. QUAL E' LA TUA DECISIONE? SCELGO DI CREDERE IN GESU' CRISTO COME MIO SALVATORE Romani 10:9 poiché se confessi con la tua bocca il Signore Gesù, e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato. Giovanni 3:18 Chi crede in lui non è condannato, ma chi non crede è già condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio. Romani 10:10 Col cuore infatti si crede per ottenere giustizia e con la bocca si fa confessione, per ottenere salvezza, Romani 10:13 Infatti: «Chiunque avrà invocato il nome del Signore sarà salvato». RIFIUTO DI CREDERE IN GESU' CRISTO SCEGLIENDO DI SEGUIRE LA MIA VIA. Giovanni 3:18 Chi crede in lui non è condannato, ma chi non crede è già condannato, perché non ha creduto nel nome dell'unigenito Figlio di Dio. Apocalisse 20:15 E se qualcuno non fu trovato scritto nel libro della vita, fu gettato nello stagno di fuoco.





TenebraLux TenebraLux 20/04/2008 ore 14.56.11
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Se memoria non mi inganna,Ecclesiaste 9:5, 10 dice chiaramente che quando uno muore, non è conscio di nulla, "poichè non c'è lavoro ne disegno ne conoscenza al logo dove vai".

Anche il Salmo 146:4 dice che quando uno muore, la sua forza termina e periscono i suoi pensieri o disegni, come riportano la veersione CEI ela versione di Luzzi e di Garofalo. E queste scritture non sono mai state abolite nei vangeli e da Cristo.

Ezechiele dice chiarmente che l'anima che "pecca, essa stressa morirà"...e non mi pare che altre versioni dicano "tormentata, torturate, seviziate"...

Ah...mi si è sbloccata una sinapsi...secondo la versione Paolina -credo anni '70- , tradeuce così apotelgeshichte...ehm...Atti degli Apostoli 2:25-27 "Davide, dice di Cristo: non abbandonerai la mia anima nell'inferno"...Gesù è quindi andato all'inferno?



Che dire del lago di fuoco di rivelazione o apocalisse? Tu hai riportato Rivelazione 20:15. I versetti 13 e 14 dicono -citò la traduzione paolina che ho qui- " e il mare dette i morti che conteneva, mentre la morte e l'inferno -o ade- dettero i loro e tutti furono giuducati secondo le loro opere. Poi la morte el'inferno furono gettati nello stagno di fuoco". Quindi, l'inferno andrà in fallimento per mancanza di materia prima!I morti saranno liberati dall'inferno. E la rivelazione fa una netta e chiara distinzione tra inferno -luogo di sepoltura, tomba e ades (non secondo il concetto filosofico e mitologico greco &co.) e lo stagno di fuoco. In esso saranno pure gettati "il falso profeta" e la "bestia selvaggia" sono gettati nel lago di fuoco: sono esse anime o figure alegoriche? Pure il Daivolo sarà gettato nel lago di fuoco e zolfo. -rivelazione 20:10

Quindi, io non credo in un dio che tortura, al dio che stai promuovendo tu. In Geremia 7 -sorry, non ricordo il versetto- dice che i giudeu apostati passavano i loro figli nel fuoco, cosa che "neppure gli era salita in cuore".

A proposito di Lazzaro e il ricco. La Bibbia di gerusalemme stessa riconosce che è una storia-parabola,senza alcun legame storico. Presa letteralmente, i giusti possono trovare posizione di favore nel seno di un uomo -anche se è meglio quello di una donna- e che una goccia d'acqua non evapora tra le fiamme dell'inferno e che allevia le soffernze di chi vi soggiorna!



Strana concidenza che l'inferno della Cristianità coincide in molti punti con quello degli orrori dei babilonesi e degli assiri -anche se quest'ultimi facevano dei veri propri inferni dove passavano-.

Anche il Libro dei morti degli egiziani ha descrizioni simili su un inferno ardente.Gli etruschi stessi -molti dei loro simboli sono di origine babilonese e riprese dal Vaticano- hanno delle rappresentazioni nelle più antiche chiese del centro Italia - credo che l'autore sia un certo Keller-



La casa editrice Vaticana, ehm 525 o 252esima edizione -con imprimatur-, in una nota a Atti 2:31 dice che è il testo latino a "inferno" e che in maniera ordinata -non giusta- riportano a loro volta Inferno. Ma nei testi biblici ha il senso di "morte".

Hai citato 2 tessalonicesi 1:9. -ah, non so che traduzione usi!- Il termine originale usato per supplizio o tormento, è "Storncare", Kolasin che deriva Kolazoo che ha 3 significati: (1)stroncare nel senso di potare un ramo (2) frenare (3) Castigare. L'Emphatic diaglott -e questa citazione la sto riportando leggendola ora- recidere un individuo dalla società o dalla vita, e anche frenare, è considerato una punizione, il che ha dato origine a questo terzo significato metaforico del termne.Abbiamo adottato il significato basilare perchè si accorda meglio con la seconda parte della frase, conservandone il vigore e la bellezza dell'antitesi. I giusti vanno alla vita eterna, i malvagi alla stroncamento della vita, ovvero la morte.

A questo ragionamento si affianca pure quello di Giuda 7, che la versione di Luzzi rende così: "sodoma e gomorra...portano la pena del fuoco eterno". Queste città non bruciano più da millenni, distrutte per sempre e non più riedificate. Non si parla affatto di sofferenze coscienti patite in un aldilà da parte delgi abitanti. In Luca 17:29 Gesù disse che gli abitanti sono stati distrutti, e non tormentati.
19m80 19m80 20/04/2008 ore 16.04.49
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

queste sono solo tue congetture...alle quali dò il peso che darei alle altre, e tua fede, che rispetto ma che non è la mia... non si capisce nemmeno perchè si dovrebbe credere a te...

19m80 tu le chiami congetture!!!

credere in me!!!

Non capisco il tuo strabismo!!!

Tu, mi attribuisci dei meriti che non ho!!!

La Bibbia non l'ho scritta io e se vuoi fare lo gnorri, liberissimo!!!

Dovresti avere lo stesso atteggiamento nei riguardi degli altri libri che, secondo te, hanno la stessa importanza che ha la "Bibbia!"

lasciamo perdere. è tutto troppo fastidioso. sembra di parlare con il muro. c'è un limite. forse fai bene a copia/incollare, perchè quando scrivi di tuo pugno guarda, è un delirio.
etienne8 etienne8 20/04/2008 ore 23.10.08 Ultimi messaggi
Aquila7Reale Aquila7Reale 21/04/2008 ore 12.40.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


lasciamo perdere. è tutto troppo fastidioso. sembra di parlare con il muro. c'è un limite. forse fai bene a copia/incollare, perchè quando scrivi di tuo pugno guarda, è un delirio.



19m80 nel delirio ci sei tu, perché non vedi al di là del tuo naso!

Sei uno spirito, hai un'anima e vivi in un corpo!

Sai a cosa vai incontro?
19m80 19m80 21/04/2008 ore 12.48.06
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

lasciamo perdere. è tutto troppo fastidioso. sembra di parlare con il muro. c'è un limite. forse fai bene a copia/incollare, perchè quando scrivi di tuo pugno guarda, è un delirio.



19m80 nel delirio ci sei tu, perché non vedi al di là del tuo naso!

Sei uno spirito, hai un'anima e vivi in un corpo!

Sai a cosa vai incontro?
no e non mi interessa poi tanto sinceramente. anche perchè, se ciò che ci fosse è ciò che tu dici, non mi piacerebbe lo stesso.
tormentus83 tormentus83 21/04/2008 ore 14.27.28
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Un inferno!!!!!!! Mi riesce difficile immaginare un posto più perverso e terrificante di questo qui sulla Terra. Naturalmente per come l'abbiamo fatta diventare.

Io consiglierei al caro Aquila di staccarsi un momentino dal pc e vedere un pò cosa accade in Africa.... le guerre per motivi religiosi economici dove chi soffre sono sempre gli innocenti. Da li potrebbe vedere dov'è l'inferno e se c'è una possibilità per poter cambiare le cose invece di trincerarti dietro versi della Bibbia interpretati e rimodellati a modo tuo per soddisfare il tuo ego.



tormentus83 per tua conoscenza, io, non interpreto e non rimodello a modo mio la Bibbia perché: la Bibbia è molto chiara a chi appartiene a Dio, grazie allo Spirito Santo che è in me! Tu, non hai lo Spirito Santo e, quindi, non la puoi comprendere! Comunque, a riguardo della fame in Africa e non solo, sappi che: è l'uomo dominato dal male che affama i popoli! Mentre, l'inferno, come anche il paradiso; ci sono stati rivelati da Dio, attraverso le Sacre Scritture, la Sua Parola!

Matteo 24:5 Poiché molti verranno nel mio nome, dicendo: "Io sono il Cristo". E ne sedurranno molti.

Che si riferisse a te Aquila?

Secondo me sei un pò esaltato.... Ricordati che il tuo libro sacro:Chi giudica sarà giudicato

tormentus83 tormentus83 21/04/2008 ore 14.29.19
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Un inferno!!!!!!! Mi riesce difficile immaginare un posto più perverso e terrificante di questo qui sulla Terra. Naturalmente per come l'abbiamo fatta diventare.

Io consiglierei al caro Aquila di staccarsi un momentino dal pc e vedere un pò cosa accade in Africa.... le guerre per motivi religiosi economici dove chi soffre sono sempre gli innocenti. Da li potrebbe vedere dov'è l'inferno e se c'è una possibilità per poter cambiare le cose invece di trincerarti dietro versi della Bibbia interpretati e rimodellati a modo tuo per soddisfare il tuo ego.



tormentus83 per tua conoscenza, io, non interpreto e non rimodello a modo mio la Bibbia perché: la Bibbia è molto chiara a chi appartiene a Dio, grazie allo Spirito Santo che è in me! Tu, non hai lo Spirito Santo e, quindi, non la puoi comprendere! Comunque, a riguardo della fame in Africa e non solo, sappi che: è l'uomo dominato dal male che affama i popoli! Mentre, l'inferno, come anche il paradiso; ci sono stati rivelati da Dio, attraverso le Sacre Scritture, la Sua Parola!

Matteo 24:10 Allora molti si svieranno, si tradiranno e si odieranno a vicenda.

Matteo 24:11 Molti falsi profeti sorgeranno e sedurranno molti.

Queste frasi sono illuminanti quando leggo ciò che scrivi e diffondi.
tormentus83 tormentus83 21/04/2008 ore 14.30.45
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Matteo 24:23 Allora, se qualcuno vi dice: "Il Cristo è qui", oppure: "È là", non lo credete; Matteo 24:24 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno grandi segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. Matteo 24:25 Ecco, ve l'ho predetto. Questi sono altri esempi aquila...
truzzostyIe truzzostyIe 21/04/2008 ore 16.15.05
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

etienne8 ha scritto:
aquilone é da tanto che prendi ecstasy ?
:hoho:hoho:hoho
Aquila7Reale Aquila7Reale 21/04/2008 ore 16.41.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Matteo 24:5 Poiché molti verranno nel mio nome, dicendo: "Io sono il Cristo". E ne sedurranno molti.

Che si riferisse a te Aquila?

Secondo me sei un pò esaltato.... Ricordati che il tuo libro sacro:Chi giudica sarà giudicato




tormentus83
perché hai preso in riferimento Matteo 24:5 se non credi che sia il Libro Sacro?

Quando ti fa' comodo: lo usi, poi, altrimenti; non lo riconosci!!!

Sei credente, o incredulo?
Aquila7Reale Aquila7Reale 21/04/2008 ore 16.43.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Matteo 24:23 Allora, se qualcuno vi dice: "Il Cristo è qui", oppure: "È là", non lo credete; Matteo 24:24 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno grandi segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. Matteo 24:25 Ecco, ve l'ho predetto. Questi sono altri esempi aquila...

tormentus83 non ho mai detto simili sciocchezze!!! Stai alzando polvere!!!
Aquila7Reale Aquila7Reale 21/04/2008 ore 16.45.47 Ultimi messaggi
Den7 Den7 21/04/2008 ore 17.56.28
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

all'inferno c'è Geppo....
xena1979 xena1979 21/04/2008 ore 18.13.42
segnala

FuriosoRE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Un inferno!!!!!!! Mi riesce difficile immaginare un posto più perverso e terrificante di questo qui sulla Terra. Naturalmente per come l'abbiamo fatta diventare.

Io consiglierei al caro Aquila di staccarsi un momentino dal pc e vedere un pò cosa accade in Africa.... le guerre per motivi religiosi economici dove chi soffre sono sempre gli innocenti. Da li potrebbe vedere dov'è l'inferno e se c'è una possibilità per poter cambiare le cose invece di trincerarti dietro versi della Bibbia interpretati e rimodellati a modo tuo per soddisfare il tuo ego.



tormentus83 per tua conoscenza, io, non interpreto e non rimodello a modo mio la Bibbia perché: la Bibbia è molto chiara a chi appartiene a Dio, grazie allo Spirito Santo che è in me! Tu, non hai lo Spirito Santo e, quindi, non la puoi comprendere! Comunque, a riguardo della fame in Africa e non solo, sappi che: è l'uomo dominato dal male che affama i popoli! Mentre, l'inferno, come anche il paradiso; ci sono stati rivelati da Dio, attraverso le Sacre Scritture, la Sua Parola!
aquila ma ki ti credi di essere di dire ke hai lo spirito santo?!!!! dove e la tua umiltà!!! pavone gonfiato! tu hai solo lo spirito di satana bestemmiatore!!!!! tu nn hai niente di DIO ne fede, ne umiltà, ne semplicità sei falso come i cartomanti gli astrologi e tutti quei buffoni ke vengono scoperti a striscia la notizia!!! STRONZO!!!!!w:-) :hell :gun :dito3
Den7 Den7 21/04/2008 ore 18.21.00
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

x xena1979: azz... non deve esserti molto simpatico....
valerybona valerybona 21/04/2008 ore 18.37.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


posso farti solo una domanda? come fai a dire che dio Esiste? come fai a essere cosi sicuro che esiste? secondo me non esisste nè Dio nè l'inferno ne tantomeno il paradiso, sono tutte cazzate che ha inventato la chiesa negli ultimi milleni e la religione è solo l'oppio delle popolazioni bigotte che non hanno nient altro a cui agrapparsi che la religione
xena1979 xena1979 22/04/2008 ore 14.12.08
segnala

ArrabbiatoRE: L'inferno

valerybona intanto m piacerebbe sapere se lo sei!!!! secondo Dio esiste e la sua esistenza e piu certa della tua vita!!! la vera bigotta sei tu! se nn credi in Dio nn credi di essere viva, infatti ki nn cammina nella fede e solo uno zombie, io ancora cerco la fede e la pace interiore spero di trovarla e spero ke Dio trovi me!
tormentus83 tormentus83 22/04/2008 ore 15.10.39
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Matteo 24:5 Poiché molti verranno nel mio nome, dicendo: "Io sono il Cristo". E ne sedurranno molti.

Che si riferisse a te Aquila?

Secondo me sei un pò esaltato.... Ricordati che il tuo libro sacro:Chi giudica sarà giudicato




tormentus83
perché hai preso in riferimento Matteo 24:5 se non credi che sia il Libro Sacro?

Quando ti fa' comodo: lo usi, poi, altrimenti; non lo riconosci!!!

Sei credente, o incredulo?
Siccome tu non scendi dal tuo piedistallo e critichi gli altri utilizzando anche i versi della Bibbia. Allora io posso risponderti con le frasi della Bibbia messe ad arte. In questo modo puoi capire come si possono sentire gli altri quando lo fai tu....
tormentus83 tormentus83 22/04/2008 ore 15.12.51
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Matteo 24:23 Allora, se qualcuno vi dice: "Il Cristo è qui", oppure: "È là", non lo credete; Matteo 24:24 perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti, e faranno grandi segni e prodigi da sedurre, se fosse possibile, anche gli eletti. Matteo 24:25 Ecco, ve l'ho predetto. Questi sono altri esempi aquila...

tormentus83 non ho mai detto simili sciocchezze!!! Stai alzando polvere!!!
Primo queste frasi sono riferite a te e tu NON le hai dette. Secondo ti da fasdidio che ti si risponda con i versetti della Bibbia!!! Ti senti forse in colpa, per qualcosa?
Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 08.38.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


posso farti solo una domanda? come fai a dire che dio Esiste? come fai a essere cosi sicuro che esiste? secondo me non esisste nè Dio nè l'inferno ne tantomeno il paradiso, sono tutte cazzate che ha inventato la chiesa negli ultimi milleni e la religione è solo l'oppio delle popolazioni bigotte che non hanno nient altro a cui agrapparsi che la religione



valerybona ci sono tante di quelle prove sull'esistenza di Dio, che nemmeno te lo immagini!






Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 08.41.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


aquila ma ki ti credi di essere di dire ke hai lo spirito santo?!!!! dove e la tua umiltà!!! pavone gonfiato! tu hai solo lo spirito di satana bestemmiatore!!!!! tu nn hai niente di DIO ne fede, ne umiltà, ne semplicità sei falso come i cartomanti gli astrologi e tutti quei buffoni ke vengono scoperti a striscia la notizia!!! STRONZO!!!!!



xena1979 non capisco il tuo odio! Non mi conosci, e già mi odi?

Sei tu che non hai la conoscenza del Regno di Dio, e te la prendi con me?

Se ti calmi e cambi il tuo atteggiamento ne possiamo discutere, altrimenti, ciao!!!
Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 08.52.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Siccome tu non scendi dal tuo piedistallo e critichi gli altri utilizzando anche i versi della Bibbia. Allora io posso risponderti con le frasi della Bibbia messe ad arte. In questo modo puoi capire come si possono sentire gli altri quando lo fai tu....



tormentus83 non essere ridicolo, il tuo atteggiamento è da immaturo!

Io non sono affatto sul piedistallo, anzi!

Sei tu che hai dichiarato di non credere nelle Sacre Scritture, pertanto, fai un uso improprio e non per conoscenza, ma, per ripicca!

Comprendi la differenza?
Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 09.07.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Primo queste frasi sono riferite a te e tu NON le hai dette. Secondo ti da fasdidio che ti si risponda con i versetti della Bibbia!!! Ti senti forse in colpa, per qualcosa?



tormentus83 non sei tra i banchi di scuola, non c'è nessuna competizione! Stai assumendo l'atteggiamento (da immaturo), in quanto, credi di potermi sfidare! Evidentemente, non hai capito, tuo malgrado, che hai a che fare con chi è preparato nella materia!!!
rossella74 rossella74 23/04/2008 ore 12.16.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

tormentus83 ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

Matteo 24:5 Poiché molti verranno nel mio nome, dicendo: "Io sono il Cristo". E ne sedurranno molti.

Che si riferisse a te Aquila?

Secondo me sei un pò esaltato.... Ricordati che il tuo libro sacro:Chi giudica sarà giudicato




tormentus83
perché hai preso in riferimento Matteo 24:5 se non credi che sia il Libro Sacro?

Quando ti fa' comodo: lo usi, poi, altrimenti; non lo riconosci!!!

Sei credente, o incredulo?
Siccome tu non scendi dal tuo piedistallo e critichi gli altri utilizzando anche i versi della Bibbia. Allora io posso risponderti con le frasi della Bibbia messe ad arte. In questo modo puoi capire come si possono sentire gli altri quando lo fai tu....Stavola l'applauso è d'obbligo:clap :clap
rossella74 rossella74 23/04/2008 ore 12.20.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Primo queste frasi sono riferite a te e tu NON le hai dette. Secondo ti da fasdidio che ti si risponda con i versetti della Bibbia!!! Ti senti forse in colpa, per qualcosa?



tormentus83 non sei tra i banchi di scuola, non c'è nessuna competizione! Stai assumendo l'atteggiamento (da immaturo), in quanto, credi di potermi sfidare! Evidentemente, non hai capito, tuo malgrado, che hai a che fare con chi è preparato nella materia!!!
Ma sai che mi sorge il dubbio che i cristiani NON cattolici,studino la Bibbia x fare le pulci ai cattolici e non per conoscere Dio...........Piu ti leggo e piu questo dubbio sta diventando una certezza:idea2
filosofo3a filosofo3a 23/04/2008 ore 12.22.05
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


L'inferno non esiste ed è il retaggio di antichissime tradizioni religiose che le religiuoni di oggi, ancora si portano dietro. Su questo inferno, bisogna fare un discorso logico altrimenti non se ne esce fuori.

1) Se le colpe degli uomini, per quanto gravi possano essere, hanno sempre un carattere transeunte ( sono cioè legate al tempo finito della vita e dunque non sono mai colpe con effetti eterni), perchè mai dovrebbe scattare, da parte di Dio, una sanzione eterna?

2) Supponendo che non esista la prima obiezione e per un inspiegabile meccanismo, avremmo una punizione in eterno, dove finirebbe la cosiddetta misericordia di Dio? Con quale spirito paterno egli punirebbe un suo figlio per l'eternità?

3) E' certo che non può esistere proporzione tra la vita di un corpo e quella di uno Spirito. Come è possibile valutare con i tempi eterni gli errori compiuti con tempi finiti? Apparentemente questa obiezione ricalca quella del numero 1, ma forse esposta così è anche più precisa.

4) Poichè non c'è alcun dubbio sul fatto che vi sono uomini che si trovano, anche per nascita, in circostanze formative, economiche e sociali molto al di là dell'aggettivo "pessimo" e dunque in situazioni la cui reazione non può che essere violenta (se nasco da un padre delinquente che colpa ne ho io?), con quale spirito cristiano Dio dovrebbe punire questo povero diavolo (si fa per dire) per l'eternità? Essendo già nato sventurato si vedrebbe, senza averne colpa condannato anche da Dio? Altri uomini che invece nascono min famiglioe giuste, sane, ricche, hanno forse il dirirro di meritare il Paradiso?

5) Ma la quinta obiezione è la più risolutiva : chi ha creato l'inferno? Come avrebbe potuto creare l'inferno il Grande Dio Buono, se egli non può concepire il Male essendo soltanto Sommo Bene? Come Sommo Bene quale è Dio può generare il Sommo Male? Infatti il ragionamento è conseguenziale: se il cosiddetto Angelo ribelle si è ribellato vuol dire che aveva in sè la qualità intellettiva per poter fare e questa qualità doveva essere insita nel suo spirito. Di conseguenza nell'Angelo ribelle doveva già esistere, potenzialmente, il germe del malee questo germe non avrebbe potuto che conferirgilelo Dio stesso, dal momento che anche il diavolo è figlio di Dio: e tale è ancora, dal momento che non si può annullare la fiiarità verso il proprio padre.

Ma come è possibile che un Angelo sia tanto stupido da ribellarsi ad una potenza così grande quale è Dio? E perchè iteologi sono a loro v olta convinti che anche l'uomo sia uno stupido, tanto da volergli propinare le scempiaggini dell'inferno come se si trattasse di una cosa reale?
Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 13.21.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Ma sai che mi sorge il dubbio che i cristiani NON cattolici,studino la Bibbia x fare le pulci ai cattolici e non per conoscere Dio...........Piu ti leggo e piu questo dubbio sta diventando una certezza



Rossella, non hai capito un bel niente!!!

Tu sei libera di andare dietro alla menzogna di satana! Non sei la prima e non sarai l'ultima "purtroppo!" E' un tuo diritto, ma, non infangare né la "Parola di Dio, La Bibbia", né i veri cristiani che: amano il Signore Gesù Cristo più della propria vita!!!
Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 14.34.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


L'inferno non esiste ed è il retaggio di antichissime tradizioni religiose che le religiuoni di oggi, ancora si portano dietro. Su questo inferno, bisogna fare un discorso logico altrimenti non se ne esce fuori.

La logica è umana ma, l'inferno, è il luogo di destinazione per tutti coloro che si ribellano a Dio! Tieni presente che: gli angeli e noi esseri umani, siamo stati Creati da Dio per vivere in eterno!

1) Se le colpe degli uomini, per quanto gravi possano essere, hanno sempre un carattere transeunte ( sono cioè legate al tempo finito della vita e dunque non sono mai colpe con effetti eterni), perchè mai dovrebbe scattare, da parte di Dio, una sanzione eterna?

Questo è il tuo pensiero che cozza con quello di Dio, in quanto, l'essere umano è: uno spirito, ha un'anima e vive in un corpo che non è eterno!

2) Supponendo che non esista la prima obiezione e per un inspiegabile meccanismo, avremmo una punizione in eterno, dove finirebbe la cosiddetta misericordia di Dio? Con quale spirito paterno egli punirebbe un suo figlio per l'eternità?

La misericordia di Dio è stata manifestata in Cristo Gesù, il Quale, ha lasciato il Suo Regno nei Cieli per venire su questa terra, 2000 anni fa' ed ha preso su di sé i nostri peccati pagando il prezzo che il peccato richiedeva; la morte. Gesù Cristo, è morto al posto nostro ed ha sparso il Suo sangue, affinché: chiunque crede in Lui, riceve il perdono dai peccati ed il sangue che ha sparso sulla croce, ci purifica da ogni iniquità!

3) E' certo che non può esistere proporzione tra la vita di un corpo e quella di uno Spirito. Come è possibile valutare con i tempi eterni gli errori compiuti con tempi finiti? Apparentemente questa obiezione ricalca quella del numero 1, ma forse esposta così è anche più precisa.

Spirito, anima e corpo!

4) Poichè non c'è alcun dubbio sul fatto che vi sono uomini che si trovano, anche per nascita, in circostanze formative, economiche e sociali molto al di là dell'aggettivo "pessimo" e dunque in situazioni la cui reazione non può che essere violenta (se nasco da un padre delinquente che colpa ne ho io?), con quale spirito cristiano Dio dovrebbe punire questo povero diavolo (si fa per dire) per l'eternità? Essendo già nato sventurato si vedrebbe, senza averne colpa condannato anche da Dio? Altri uomini che invece nascono min famiglioe giuste, sane, ricche, hanno forse il dirirro di meritare il Paradiso?

La giustizia di Dio è suprema, non esistono preferenze tra esseri umani! Il cielo non lo possiamo comprare, quindi, anche se il ricco possiede, oggettivamente, i beni, mentre il povero non ne possiede affatto; il Signore, perdona tutti coloro che credono in Lui. Quindi, non c'è nessuna differenza tra il ricco e il povero, ma serve avere fede in Cristo Gesù!

5) Ma la quinta obiezione è la più risolutiva : chi ha creato l'inferno? Come avrebbe potuto creare l'inferno il Grande Dio Buono, se egli non può concepire il Male essendo soltanto Sommo Bene? Come Sommo Bene quale è Dio può generare il Sommo Male? Infatti il ragionamento è conseguenziale: se il cosiddetto Angelo ribelle si è ribellato vuol dire che aveva in sè la qualità intellettiva per poter fare e questa qualità doveva essere insita nel suo spirito. Di conseguenza nell'Angelo ribelle doveva già esistere, potenzialmente, il germe del malee questo germe non avrebbe potuto che conferirgilelo Dio stesso, dal momento che anche il diavolo è figlio di Dio: e tale è ancora, dal momento che non si può annullare la fiiarità verso il proprio padre.

Il diavolo non è Figlio di Dio, come non lo sono i Suoi santi Angeli! Mentre, Figli di Dio sono gli esseri umani che credono in Cristo Gesù.

Ma come è possibile che un Angelo sia tanto stupido da ribellarsi ad una potenza così grande quale è Dio? E perchè iteologi sono a loro v olta convinti che anche l'uomo sia uno stupido, tanto da volergli propinare le scempiaggini dell'inferno come se si trattasse di una cosa reale?

L'Angelo, come anche l'essere umano, ha una propria volontà, altrimenti, non saremmo che; degli automi!
filosofo3a filosofo3a 23/04/2008 ore 16.26.04
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Egregio Aquila7Reale. Tu sei liberissimo di credere negli angeli e nei demoni così come ti sono stati prospettati sia dalla Bibbia che dai Vangeli però, non puoi confutare il mio ragionamento logico rifacendoti agli insegnamenti che la Chiesa cattolica ti ha inculcati e che ormai storicizzati nella tua mente, non ti lasciano un'apertura mentale tale da rivedere con la logica tutto quanto ti hanno insegnato.
david78s david78s 23/04/2008 ore 16.50.28
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

non scalmanatevi...ognuno è libero di credere in quello che crede giusto...poi se un Dio esiste sapra' giudicare le azioni di ciascuno...di qualunque religione questi sia...
tormentus83 tormentus83 23/04/2008 ore 18.07.45
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

rossella74 ha scritto:
tormentus83 ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

Matteo 24:5 Poiché molti verranno nel mio nome, dicendo: "Io sono il Cristo". E ne sedurranno molti.

Che si riferisse a te Aquila?

Secondo me sei un pò esaltato.... Ricordati che il tuo libro sacro:Chi giudica sarà giudicato




tormentus83
perché hai preso in riferimento Matteo 24:5 se non credi che sia il Libro Sacro?Quando ti fa' comodo: lo usi, poi, altrimenti; non lo riconosci!!!

Sei credente, o incredulo?
Siccome tu non scendi dal tuo piedistallo e critichi gli altri utilizzando anche i versi della Bibbia. Allora io posso risponderti con le frasi della Bibbia messe ad arte. In questo modo puoi capire come si possono sentire gli altri quando lo fai tu....Stavola l'applauso è d'obbligo:clap :clap per rossella :shy AQUILA Per rispondere a te caro AQUILA cito i versetti della Bibbia. Poi io non ho mai detto che la Bibbia non sia un libro sacro. Dico solo che è stata manipolata ad arte in questi secoli (sia per volontà di pochi sia per errori di trascrizione e di traduzione), molte degli antichi insegnamenti sono andati perduti o sono così stati travisati.
Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 21.54.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Egregio Aquila7Reale. Tu sei liberissimo di credere negli angeli e nei demoni così come ti sono stati prospettati sia dalla Bibbia che dai Vangeli però, non puoi confutare il mio ragionamento logico rifacendoti agli insegnamenti che la Chiesa cattolica ti ha inculcati e che ormai storicizzati nella tua mente, non ti lasciano un'apertura mentale tale da rivedere con la logica tutto quanto ti hanno insegnato.

filosofo3a mi piacerebbe conoscere la provenienza dei tuoi ragionamenti, in quanto, la conoscenza dei fatti avviene attraverso la Bibbia e tu, a quanto pare, sostieni il contrario!
Aquila7Reale Aquila7Reale 23/04/2008 ore 21.58.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


AQUILA Per rispondere a te caro AQUILA cito i versetti della Bibbia. Poi io non ho mai detto che la Bibbia non sia un libro sacro. Dico solo che è stata manipolata ad arte in questi secoli (sia per volontà di pochi sia per errori di trascrizione e di traduzione), molte degli antichi insegnamenti sono andati perduti o sono così stati travisati.



tormentus83 le tue accuse sono infondate e prive di obbiettività! Troppo facile sostenere teorie, senza dimostrare la veridicità!
filosofo3a filosofo3a 24/04/2008 ore 11.51.01
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Caro Aquila. I miei ragionamenti, come tu li chiami, provengono dall'uso della logica. La Bibbia, alla quale tu ti riferisci, non fu scritta il secolo scorso , ma moltissimi secoli prima della venuta di Cristo e tu sai bene che a quei tempi, le credenze erano molte e quasi tutte provenienti da altre culture assimilate dagli ebrei durante il loro peregrinare e le varie sottomissioni da parte di altri popoli mesopotamici. Se dovessimo accettare la Bibbia come oro colato, dovremmo accettare anche la favola di Adamo ed Eva e così di seguito. Dalla Bibbia, vanno estrapolate solo alcune cose e tra queste la storia del popolo d'Israele. E' molto facile ed anche infantile, dire:" ma quella è la parola di Dio ". Dio non parla e non ha mai parlato e certe cose valide, furono dette da quei pochi illuminati Profeti tra i quali il Cristo. Non dimentichiamo inoltre che la Bibbia fu scritta in lingua aramaica che aveva molti dialetti e che è una lingua a carattere fraseologico per cui, certe frasi sono state interpretate in un modo , ma avrebbero potute essere interpretate anche diversamente tenuto conto anche del fatto che le traduzioni dall'aramaico attraverso quelle greche e in latino e poi ancora nella volgata, hanno prodotto non poche differenza dal testo originale.



Ti saluto
tormentus83 tormentus83 24/04/2008 ore 20.22.31
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

AQUILA Per rispondere a te caro AQUILA cito i versetti della Bibbia. Poi io non ho mai detto che la Bibbia non sia un libro sacro. Dico solo che è stata manipolata ad arte in questi secoli (sia per volontà di pochi sia per errori di trascrizione e di traduzione), molte degli antichi insegnamenti sono andati perduti o sono così stati travisati.



tormentus83 le tue accuse sono infondate e prive di obbiettività! Troppo facile sostenere teorie, senza dimostrare la veridicità!
Se è per questo anche tu dovresti dimostrarmi la veridicità della Bibbia che abbiamo adesso, però non lo fai. Poi dici a me di essere obbiettivo, mah...
etienne8 etienne8 25/04/2008 ore 07.59.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

tormentus83 ha scritto:
Aquila7Reale ha scritto:

AQUILA Per rispondere a te caro AQUILA cito i versetti della Bibbia. Poi io non ho mai detto che la Bibbia non sia un libro sacro. Dico solo che è stata manipolata ad arte in questi secoli (sia per volontà di pochi sia per errori di trascrizione e di traduzione), molte degli antichi insegnamenti sono andati perduti o sono così stati travisati.




tormentus83 le tue accuse sono infondate e prive di obbiettività! Troppo facile sostenere teorie, senza dimostrare la veridicità!


Se è per questo anche tu dovresti dimostrarmi la veridicità della Bibbia che abbiamo adesso, però non lo fai. Poi dici a me di essere obbiettivo, mah...

senza parole la nostra aquila sarà andato all' inferno ha trovare le prove e dpo non l' hanno lasciato più uscire .Povero diavolo !
nessuno ce l'ha con te e nemmeno con la religione solo dovresti essre piu soft , meno muretto capisci
Aquila7Reale Aquila7Reale 25/04/2008 ore 09.23.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Caro Aquila. I miei ragionamenti, come tu li chiami, provengono dall'uso della logica. La Bibbia, alla quale tu ti riferisci, non fu scritta il secolo scorso , ma moltissimi secoli prima della venuta di Cristo e tu sai bene che a quei tempi, le credenze erano molte e quasi tutte provenienti da altre culture assimilate dagli ebrei durante il loro peregrinare e le varie sottomissioni da parte di altri popoli mesopotamici. Se dovessimo accettare la Bibbia come oro colato, dovremmo accettare anche la favola di Adamo ed Eva e così di seguito. Dalla Bibbia, vanno estrapolate solo alcune cose e tra queste la storia del popolo d'Israele. E' molto facile ed anche infantile, dire:" ma quella è la parola di Dio ". Dio non parla e non ha mai parlato e certe cose valide, furono dette da quei pochi illuminati Profeti tra i quali il Cristo. Non dimentichiamo inoltre che la Bibbia fu scritta in lingua aramaica che aveva molti dialetti e che è una lingua a carattere fraseologico per cui, certe frasi sono state interpretate in un modo , ma avrebbero potute essere interpretate anche diversamente tenuto conto anche del fatto che le traduzioni dall'aramaico attraverso quelle greche e in latino e poi ancora nella volgata, hanno prodotto non poche differenza dal testo originale.
filosofo3a t'informo che: il libro della Bibbia è stato scritto durante un periodo di 1500 anni (circa dal 15° secolo a.C. al 1° secolo d.C.). Copre un periodo di più di 40 generazioni. Gli autori sono più di 40, di ogni estrazione sociale; re, contadini, filosofi, pescatori, poeti, statisti, studiosi: Mosè, condottiero che ha studiato nelle migliori scuole d'Egitto; Pietro, pescatore; Amos, pastore di pecore; Giosuè, generale; Neemia, coppiere del re; Daniele, primo ministro; Isaia, profeta; Luca, medico; Salomone, re, filosofo e poeta; Matteo, esattore delle imposte; Paolo, rabbino.
E' stato scritto in diversi luoghi: nel deserto (Mosè); in prigione (Geremia, Paolo); in un palazzo reale (Daniele, Davide, Salomone); in viaggio (Luca); in esilio su un'isola (Giovanni).
E' stato scritto in diverse situazioni: durante guerre (Davide), e in periodi di pace. Presenta diversi stati d'animo: felicità e gioia eccelse e periodi di profonda disperazione. Contiene diversi stili (anche se sovente si coprono a vicenda).
Storia: Genesi, Cronache, Re, Vangeli, Atti degli apostoli.
Profezia: Isaia, Geremia, Apocalisse
Sapienza e filosofia: Proverbi, Ecclesiaste.
Poesia: Salmi, Cantico dei cantici.
Lettere: di Paolo, Pietro, Giacomo.
E' stato redatto in tre continenti: Asia, Africa, Europa.
E' scritto in tre lingue: Ebraico, aramaico, greco.
Contiene temi controversi.
E' un libro con una grande continuità dall'inizio alla fine.
Pur essendo stato scritto in tempi tanto diversi e da persone di così varia estrazione sociale, dall'inizio alla fine la Bibbia presenta una coerenza e un'armonia che sono eccezionali. Pensiamo un momento ad altre opere prodotte dal genio umano: è difficile trovare anche solo due opere importanti, per esempio sull'economia, la scienza o la storia, scritte a distanza di 200 anni, che siano coerenti tra loro. Questo è dovuto al fatto che il pensiero umano è in continua trasformazione.
Posso fare un esempio: l'insegnamento biblico riguardo al matrimonio e il divorzio. In Genesi 2:24 leggiamo (redazione circa 1500 a.C.): L'uomo lascerà suo padre e sua madre e si unirà a sua moglie, e saranno una stessa carne. Questo passaggio insegna che il patto matrimoniale fra l'uomo e la donna dura per tutta la vita. In Genesi 24:3-4 leggiamo la pratica: Abraamo incarica il suo servo d'andare a cercare una moglie per il figlio Isacco. Molti secoli dopo (5 secoli), il libro dei Proverbi raccoglie insegnamenti sul matrimonio che sono coerenti con quanto scritto nella Genesi. 1500 anni dopo, Gesù riconferma la validità di questi insegnamenti. Anche le lettere del Nuovo Testamento contengono esortazioni sullo stesso tenore.
Com'è possibile che i redattori siano stati così coerenti? Possiamo leggere le risposte contenute nel Libro: Nessuna profezia venne mai dalla volontà dell'uomo, ma degli uomini hanno parlato da parte di Dio, perché sospinti dallo Spirito Santo. (2 Pietro 1:21)
Ogni Scrittura è ispirata da Dio e utile a insegnare, a riprendere, a correggere, a educare alla giustizia. (2 Timoteo 3:16) La ragione di tale coerenza è lo Spirito di Dio che ha pianificato tutta la redazione del Libro.
Aquila7Reale Aquila7Reale 25/04/2008 ore 09.32.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Se è per questo anche tu dovresti dimostrarmi la veridicità della Bibbia che abbiamo adesso, però non lo fai. Poi dici a me di essere obbiettivo, mah...



tormentus83 non ricordo di aver ricevuto da te, una richiesta del genere! Comunque, ho risposto all'amico filosofo3a, quindi, puoi avvalerti della stessa!
Aquila7Reale Aquila7Reale 25/04/2008 ore 09.44.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


senza parole la nostra aquila sarà andato all' inferno ha trovare le prove e dpo non l' hanno lasciato più uscire .Povero diavolo !
nessuno ce l'ha con te e nemmeno con la religione solo dovresti essre piu soft , meno muretto capisci




etienne8 la verità proviene da Dio e non dagli uomini!

La Bibbia non è un Libro di favole o di mitologie!

Senza la fede, non puoi piacere a Dio!

Dio, è il nostro Creatore, pertanto, se non crediamo in Lui, non crediamo neppure che esistiamo!

Guardati intorno e vedrai la Sua Creazione!

Guardati dentro e scoprirai che sei stato Creato a Sua immagine e somiglianza!

Tu sei uno spirito, hai un'anima e vivi in un corpo!
Aquila7Reale Aquila7Reale 25/04/2008 ore 10.05.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


non scalmanatevi...ognuno è libero di credere in quello che crede giusto...poi se un Dio esiste sapra' giudicare le azioni di ciascuno...di qualunque religione questi sia...

david78s Dio esiste, basta che osservi attentamente, tutto ciò che ti circonda! Se apri gli occhi della fede, lo troverai! Ma, se pensi che tutte le strade portano a Dio, sei in errore!

Giovanni 14:6
Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Giovanni 3:36
Chi crede nel Figlio ha vita eterna, chi invece rifiuta di credere al Figlio non vedrà la vita, ma l'ira di Dio rimane su di lui».


2toxik 2toxik 25/04/2008 ore 14.21.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

non c'è mica solo gesù cristo...

19m80 infatti, ci sono 4 miliardi di anime perdute che non credono in Lui! Per questo, Dio, sta avendo ancora pazienza, perché vuole salvare più anime possibili, dalla distruzione che ci sarà alla fine dei tempi! Anche Noè non fu creduto, quando disse ai suoi amici e conoscenti che: il Signore, stava per alluvionare tutta la terra!
ahahahahahahahahahahaahahaha:haha ciao,sono un'anima perduta! perche' credi a dio, al paradiso e all'inferno?? per avidita'!!!!! non vuoi morire,ne' fisicamente ne' con l'anima,perche' sei avido! a questo punto inizi a credere a dio,che puo' darti la vita eterna se segui i suoi consigli e quelli del suo Clan!
tormentus83 tormentus83 25/04/2008 ore 20.22.31
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Se è per questo anche tu dovresti dimostrarmi la veridicità della Bibbia che abbiamo adesso, però non lo fai. Poi dici a me di essere obbiettivo, mah...



tormentus83 non ricordo di aver ricevuto da te, una richiesta del genere! Comunque, ho risposto all'amico filosofo3a, quindi, puoi avvalerti della stessa!
Non ti arrabbiare Aquila... il fatto che la tua spiegazione non è convincente, evade comunque la domanda. Se la Bibba è stata manipolata è naturale la coerenza: non sono mica scemi i manipolatori...
Aquila7Reale Aquila7Reale 26/04/2008 ore 06.58.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Non ti arrabbiare Aquila... il fatto che la tua spiegazione non è convincente, evade comunque la domanda. Se la Bibba è stata manipolata è naturale la coerenza: non sono mica scemi i manipolatori...



tormentus83 perché dovrei arrabbiarmi! Tu usi il condizionale e fai bene perché non è stata, affatto, manipolata! La certezza proviene innanzitutto dalla fede, e dalle prove inconfutabili che, anche ai giorni nostri, scavi archeologici ne danno conferma della Sua veridicità!
Aquila7Reale Aquila7Reale 26/04/2008 ore 08.06.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


ahahahahahahahahahahaahahaha ciao,sono un'anima perduta! perche' credi a dio, al paradiso e all'inferno?? per avidita'!!!!! non vuoi morire,ne' fisicamente ne' con l'anima,perche' sei avido! a questo punto inizi a credere a dio,che puo' darti la vita eterna se segui i suoi consigli e quelli del suo Clan!



2toxik potrei risponderti ribaltando la tua domanda, ma non lo farò! La vita sulla terra è come una prova generale prima del vero spettacolo. Passerai molto più tempo dall'altra parte dopo la morte, nell'eternità, di quanto ne passi qui sulla terra. La terra è una specie di fase preparatoria, un periodo prescolare, la prova della tua vita nell'eternità. E' l'allenamento prima dell'effetiva partita; il giro di riscaldamento prima che cominci la corsa. Questa vita è la preparazione alla prossima. Potrai vivere sulla terra al massimo un centinaio d'anni, ma è altrove che trascorrerai l'eternità. Il tempo che hai sulla terra, "Non è che una piccola parentesi nell'eternità". Sei stato creato per durare in eterno. Un giorno il tuo cuore smetterà di battere. Sarà la fine del tempo che hai fisicamente sulla terra, ma non sarà la fine del tuo essere. Il tuo corpo terrestre non è che una residenza temporanea per il tuo spirito. L'unico momento in cui le persone pensano all'eternità è ai funerali, e spesso si tratta di un pensiero vuoto e sentimentale, basato sull'ignoranza. Forse ti sembrerà morboso pensare alla morte, ma in realtà è poco salutare vivere nella negazione della morte e non riflettere su ciò che è inevitabile. Solo uno stupido affronterebbe la vita impreparato a ciò che, come è noto a tutti, accadrà inevitabilmente. Hai bisogno di pensare di più all'eternità, non di meno. Proprio come il periodo di nove mesi trascorso nel grembo di tua madre non era fine a sé stesso, bensì la preparazione alla vita, così questa vita è la preparazione alla prossima. La creazione rivela la gloria del nostro Creatore. Dalla natura apprendiamo che Dio è potente, che predilige la varietà, ama la bellezza, è organizzato, saggio e creativo. La gloria di Dio si percepisce al meglio in Gesù Cristo. Egli, la Luce del mondo, illumina la natura di Dio. Grazie a Gesù, non siamo più all'oscuro rispetto a ciò che Dio è realmente. In tutto l'universo, solo due delle creazioni di Dio non Gli danno gloria: gli angeli decaduti (i demoni) e noi (la gente). Ogni peccato alla sua base priva Dio della Sua gloria, ovvero c'è amore per altre cose più che l'amore per Dio. Il rifiuto di dare gloria a Dio è orgogliosa ribellione, lo stesso peccato che ha causato la caduta di Satana, e anche la nostra. In modi diversi, abbiamo tutti vissuto per la nostra gloria, non per la gloria di Dio. La Bibbia dice: "tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio". Gesù si trovò di fronte a un bivio. Doveva adempiere il Suo scopo e dare gloria a Dio, oppure tirarsi indietro e vivere una vita comoda ed egoistica? Anche tu affronti la stessa scelta. Vorrai vivere per i tuoi obiettivi, la tua comodità e il tuo piacere o vorrai vivere il resto della tua vita per la gloria di Dio, sapendo che Egli ha promesso una ricompensa eterna? La Bibbia dice: "Chiunque si aggrappa alla propria vita così come è la distruggerà. Ma se tu la lasci andare... l'avrai per sempre, reale ed eterna"La vera vita comincia dedicandoti completamente a Gesù Cristo. Se non l'hai ancora fatto, tutto ciò che devi fare è ricevere e credere. La Bibbia promette "A tutti quelli che lo hanno ricevuto, a coloro che hanno creduto nel suo nome, egli ha dato il diritto di diventare figli di Dio". Se vuoi credere, devi credere che Dio ti ama e che ti ha creato per i Suoi scopi. Devi credere che non sei nato per caso. Devi credere che sei stato creato per esistere in eterno. Devi credere che Dio ti ha scelto perché tu abbia un rapporto personale con Gesù, che è morto sulla croce per te. Devi credere che, indipendentemente da quello che tu abbia fatto, Dio desidera perdonarti. In secondo luogo, devi ricevere Gesù nella tua vita come Signore e Salvatore. Devi ricevere il perdono dei tuoi peccati. Devi ricevere il Suo Spirito, che ti darà la forza di adempiere lo scopo della tua vita. La Bibbia dice: "Chiunque accetta e crede nel Figlio ottiene tutto, vita piena ed eterna!" Se vuoi, puoi rivolgerti al Signore Gesù, con il tuo cuore e dire queste semplici parole: "Gesù, credo in Te e Ti ricevo".
Pharaoh83 Pharaoh83 26/04/2008 ore 10.55.57
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


io non credo che esista un paradiso e un inferno....comunque sia qualora esistessero l'inferno non può essere tanto diverso dalla vita

anzi sicuramente c'è molta compagnia....

e poi se ci finisco magari riesco a organizzare una pokerata alla texana con hitler, stalin, gengis kahn e attila....


Aquila7Reale Aquila7Reale 26/04/2008 ore 14.01.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


io non credo che esista un paradiso e un inferno....comunque sia qualora esistessero l'inferno non può essere tanto diverso dalla vita

anzi sicuramente c'è molta compagnia....

e poi se ci finisco magari riesco a organizzare una pokerata alla texana con hitler, stalin, gengis kahn e attila....



Pharaoh83 ti sei mai avvicinato ad una fonte di calore e rimanere scottato?
tormentus83 tormentus83 27/04/2008 ore 15.47.11
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Non ti arrabbiare Aquila... il fatto che la tua spiegazione non è convincente, evade comunque la domanda. Se la Bibba è stata manipolata è naturale la coerenza: non sono mica scemi i manipolatori...



tormentus83 perché dovrei arrabbiarmi! Tu usi il condizionale e fai bene perché non è stata, affatto, manipolata! La certezza proviene innanzitutto dalla fede, e dalle prove inconfutabili che, anche ai giorni nostri, scavi archeologici ne danno conferma della Sua veridicità!
Ho usato il condizionale perchè so che se dico che è stata manipolata TU ti offendi (e io non voglio offenderti) e mi citi una miriade di fonti per dirmi che mi sbaglio. Per quanto mi riguarda credo che sia stata manipolata anche se mantiene una parte del messaggio originale.
Aquila7Reale Aquila7Reale 28/04/2008 ore 06.58.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Ho usato il condizionale perchè so che se dico che è stata manipolata TU ti offendi (e io non voglio offenderti) e mi citi una miriade di fonti per dirmi che mi sbaglio. Per quanto mi riguarda credo che sia stata manipolata anche se mantiene una parte del messaggio originale.



tormentus83 tu non hai nessuna prova che dimostra la manipolazione, sei soltanto uno dei tanti che vuole discriminare la parola di Dio! Chi ama Gesù Cristo, il Signore, non farebbe mai, accuse infondate!
tormentus83 tormentus83 28/04/2008 ore 17.32.47
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno

Aquila7Reale ha scritto:

Ho usato il condizionale perchè so che se dico che è stata manipolata TU ti offendi (e io non voglio offenderti) e mi citi una miriade di fonti per dirmi che mi sbaglio. Per quanto mi riguarda credo che sia stata manipolata anche se mantiene una parte del messaggio originale.



tormentus83 tu non hai nessuna prova che dimostra la manipolazione, sei soltanto uno dei tanti che vuole discriminare la parola di Dio! Chi ama Gesù Cristo, il Signore, non farebbe mai, accuse infondate!
Cosa ne sai che io non ho alcuna prova della manipolazione della Bibbia? Chi ama Gesù informerebbe i suoi fratelli che ci sono alcune cose che sono cambiate in questo libro sacro come daltronde anche negli altri libri sacri.
Aquila7Reale Aquila7Reale 28/04/2008 ore 18.28.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: L'inferno


Cosa ne sai che io non ho alcuna prova della manipolazione della Bibbia? Chi ama Gesù informerebbe i suoi fratelli che ci sono alcune cose che sono cambiate in questo libro sacro