Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Nepheses Nepheses 29/04/2008 ore 09.03.50
segnala

(Nessuno)RE: Futuro

non entro nei dati tecnici ma vedo una certa ossessività per affermare che la terra non si distrugge con le armi che abbiamo, e questo potrebbe pure essere vero ma immagino che una guerra mondiale potrebbe essere combattuta (ipoteticamente) come fanno nelle imitazioni da gioco da moltissimi paesi dove alcuni di loro avrebbero la possibilità di spedire al contempo dell'altro missili con testate nucleari dove l'impatto sarebbe pressochè contemporaneo.
Cosa voglio dire, certo la distruzione materiale o disintegrazione della terra non credo si verifichi (e poi cosa ne sappiamo di armi distruttive?) ma io intendo se poi la terra possa essere ancora un ambiente che ospiti la vita. In questo senso è distruzione, distruzione dell'habitat naturale alla vita.
19m80 19m80 29/04/2008 ore 10.23.36
segnala

(Nessuno)RE: Futuro

Nepheses ha scritto:
non entro nei dati tecnici ma vedo una certa ossessività per affermare che la terra non si distrugge con le armi che abbiamo, e questo potrebbe pure essere vero ma immagino che una guerra mondiale potrebbe essere combattuta (ipoteticamente) come fanno nelle imitazioni da gioco da moltissimi paesi dove alcuni di loro avrebbero la possibilità di spedire al contempo dell'altro missili con testate nucleari dove l'impatto sarebbe pressochè contemporaneo.
Cosa voglio dire, certo la distruzione materiale o disintegrazione della terra non credo si verifichi (e poi cosa ne sappiamo di armi distruttive?) ma io intendo se poi la terra possa essere ancora un ambiente che ospiti la vita. In questo senso è distruzione, distruzione dell'habitat naturale alla vita.
beh. tu intendi giusto secondo me. fai una distinzione che secondo me ci sta. e fai bene a porla. ma anche in condizioni di fortissima radioattività, la terra andrebbe avanti e la vita nascerebbe. diversa forse, come forse è divenuta diversa chissà quante volte, ma rimarrebbe...insetti, piante, batteri - e tra un miliardo di anni, una strana specie, simile a quegli antichi uomini, che però non tanto ci somiglia ma che li richiama, solo un pò diversa, con un dna differente, magari resistente alle radiazioni, come quello prima lo è divenuto ai principali virus e via dicendo. l'unico modo per spegnere la vita è distruggere il pianeta. per distruggere la nostra invece basta pochissimo. poi scusa: perchè fare una guerra a lanciarsi testate nucleari quando tutti saprebbero che non avrebbe altro effetto che di sterminare anche se stessi? io se proprio dovessi vedere uno sterminio umano lo vedo più probabile tramite nuovo virus aereo. lì si che sarebbero cazzi amarissimi...ma la terra, anche qui, va avanti.
Nepheses Nepheses 29/04/2008 ore 10.46.40
segnala

(Nessuno)RE: Futuro

il fatto che gli uomini facciano cose strane è noto fin dall'antichità,
e se ora ci mettiamo anche computer o robot che vengono da noi programmati e alle volte malamente come succede, se avviene nel nostro pc pazienza ma pensa se avvenisse di un programma killer impazzito imputato al lancio dei missili!!!
e poi si dice pure che al tempo di atlantide sempre che sia esitita, la teoria della distruzione fu più un auto distruzione dovuta al ricambio raziale e di spiriti e allora si spiegherebbe come quello sopra prefigurato sia possibile come lo fu la distruzione di Atlantide non programmata ma credo difficile da sventare. Un suicidio di massa lo chiameremmo?
19m80 19m80 29/04/2008 ore 11.31.51
segnala

(Nessuno)RE: Futuro

Nepheses ha scritto:
il fatto che gli uomini facciano cose strane è noto fin dall'antichità,
e se ora ci mettiamo anche computer o robot che vengono da noi programmati e alle volte malamente come succede, se avviene nel nostro pc pazienza ma pensa se avvenisse di un programma killer impazzito imputato al lancio dei missili!!!
e poi si dice pure che al tempo di atlantide sempre che sia esitita, la teoria della distruzione fu più un auto distruzione dovuta al ricambio raziale e di spiriti e allora si spiegherebbe come quello sopra prefigurato sia possibile come lo fu la distruzione di Atlantide non programmata ma credo difficile da sventare. Un suicidio di massa lo chiameremmo?
ma non so...un suicidio di massa di solito si attua quando i membri sono concordi sulla motivazione - in alcune sette, come i topiragno - ma onestamente, io non sono d'accordo ad uccidermi, quindi se potessi, in qualunque modo evitarlo, lo farei. sinceramente spiriti o non spiriti. non penso che il nostro grado di civiltà sia così elevato poi da morire per un bene superiore. io di certo no. riguardo i computer etc. è vero. come in quel vecchio film, (cos'era? wargames?) basterebbe una cosa simile, forse. ma ciò però, come vediamo, diverrebbe frutto del caos, della sfiga, della sbadataggine, del destino, della mano di dio, di chi vogliamo, ma avrebbe poco a che fare col catastrofismo da fine/inizio millennio che ci accompagna tra inquinamenti vari, surriscaldamento e via dicendo. chissà come mai, per esempio, qui a milano piove da due mesi e nessuno si preoccupa più delle temperature.
Nepheses Nepheses 29/04/2008 ore 12.01.28
segnala

(Nessuno)RE: Futuro

Se vogliamo azzerare tutte le supposizioni possibili allora rimane cosa gli agenti atmosferici?
Il tempo diviso in stagioni è nostra convenzione visto che le glaciazioni non rientrano nella nostra idea di stagione e pur si sono presentate.
Allora, tutto quello che non controlliamo ci passa sopra la testa e ci spaventa, se riusciamo a spaventarci con argomenti trattati ad es. dentro l'esoterismo, immagino cosa dovremmo provare con gli agenti scatenati (per noi sembrano tali) della natura.
E allora il discorso sembra intrecciarsi allor quando i primi uomini a contatto con la forza prorompente della natura si diedero una spiegazione spostando l'attenzione sui riti propiziatori e inibendo così una facoltà che invece ci avrebbe portato su altri lidi.
I figli di quello che fu la paura sono state le religioni e oggi l'uomo ha anche altri modi per esorcizzare la paura, entra a far parte di una squadra di un team di un gruppo e così si sente più sicuro, crede che da bersaglio unico le possibilità di disfatta fossero maggiori, ingannandosi.
realprinci realprinci 29/04/2008 ore 13.38.25
segnala

(Nessuno)RE: Futuro


Eccomi quà, ho visto con piacere che la discussione che ho aperto risulta essere interessante ed apprezzata. Per altro non l'ho aperta a caso, ma per avere uno scambio di idee e di conoscenze in merito agli argomenti citati nelle varie risposte, quindi ringrazio tutti coloro che stanno partecipando, ad eccezione di uno, truzzostyIe, che mi sembra abbia un fare un poco polemico, poco costruttivo e poco educato.


lifeismiaooo lifeismiaooo 29/04/2008 ore 14.18.48 Ultimi messaggi
realprinci realprinci 29/04/2008 ore 14.20.05
segnala

(Nessuno)RE: Futuro


Ho visto che in precedenza sono stati citati: l'orbita del pianeta nibiru, la guerra nucleare (iraq-usa), nostradamus, malachia, i maya e i sumeri, e la bibbia. Ho dei dubbi su alcune cose. Una è relativa alla guerra nucleare, di cui è da tempo che, da una mia ipotesi e sensazione, credo che il principale artefice di un tale evento potrà essere la Repubblica popolare Cinese.

In merito a Nostradamus bisogna rifarsi alle varie interpretazioni date.

In merito alla bibbia, c'è da dire che i fatti riportati dal testo sacro sono visti da persone vissute 2000 anni fà quindi è come chiedere a un uomo vissuto all'età della pietra di descriverci cos'è un fulmine. Pensate un pò a cosa potrebbe risponderci. Inoltre il testo sacro è stato riscritto varie volte e come è noto i religiosi, con il fantomatico mistero della fede, fin dall'antichità hanno fatto di tutto per conquistare, mantenere e radicare la loro influenza sul popolo e sullo stato costituito. E guardate che sono un cattolico.

Però, preferisco pensare che per i miei figli ci sarà un futuro, ed io li cresco in modo chè essi possano influenzarlo positivamente.
tormentus83 tormentus83 29/04/2008 ore 16.27.20
segnala

(Nessuno)RE: Futuro


Comunque io non credo che la Terra verrà distrutta, è stato deciso che non sarà permesso, perchè il salvabile verrà salvato se proprio andrà male.
BELLAVALE79 BELLAVALE79 29/04/2008 ore 17.02.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Futuro

ninjaboy89 ha scritto:
la fine dell'umanità è vicina e sarà x mano nostra: si chiama guerra nucleare (iraq-usa)! dopodichè arriverà l'apocalisse.... mai sentito parlare del pianeta nibiru (o marduk)? è un pianeta del nostro sistema solare con un orbita mooolto ellittica tanto che la sua orbita passa attraverso a tutte le altre da plutone a marte. quando si avvicina a noi (ogni 3000-4000 anni) causa catastrofi. la loro gravità dipende dalla distanza terra-nibiru. 12000 anni fa è passato vicino e ha causato un'era glaciale. 65 milioni di anni fa è passato ed è stata la causa dell'estinzione dei dinosauri. tra 4 anni passerà di nuovo e sta volta toccherà a noi umani a estinguersi. preparatevi a un esodo da parte degli extraterrestri che si nascondono tra noi nei prossimi anni. vi ho avvertito!!!

SE ME LO CONSENTITE: SPERIAMOOOOO! SAREBBE ANCHE ORA! TANTO SE L'EURIBOR SALE ANCORA LA BANCA MI PIGNORA LA CASA E TRA 4 ANNI SARO' UNA SENZATETTO CHE VIVE DI STENTI! NIBIRU, FAI IN FRETTA!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.