Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

giovanat giovanat 27/06/2008 ore 00.13.06
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?

e quindi noi dovremmo affidarci alle idee di quegli individui attaccati solamente alla filigrana?
Devi affidarti soltanto alla tua intelligenza e al tuo raziocinio, cercando di diffidare il più possibile. Come avrebbe detto Voltaire.
19m80 19m80 27/06/2008 ore 00.13.16
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?

A andblu che il 27/06/2008 0.10.59 ha scritto:
L'economia però è colei che ancora tiene le redini del mondo...

Rispondo: da sempre e forse per.......beh, per un altro pò di sicuro.
andblu andblu 27/06/2008 ore 00.14.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?


...è innegabile che ormai perfino le chiese sono soprattutto organizzazioni economiche.
beatle.2008 beatle.2008 27/06/2008 ore 00.14.14
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?

a me basta un okkiata per fidarmi o meno
giovanat giovanat 27/06/2008 ore 00.18.01
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?


Meglio due o tre occhiate. Fidati.
19m80 19m80 27/06/2008 ore 00.22.52
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?

A beatle.2008 che il 27/06/2008 0.14.14 ha scritto:
a me basta un okkiata per fidarmi o meno

Rispondo: scusa: che macchina hai?

che frigo usi? e le scarpe? ieri cosa hai mangiato? per chi hai votato? hai fatto l'8per mille? l'azzalea per la distrofia l'hai comperata? la tv? la partita l'hai vista? il dentifricio che usi è come il mio? lo spazzolino è raccomandato dall'associazione dentisti italiani? i tuoi soldi rientrano nel fondo monetario internazionale?

per il singolo venditore folletto forse basterà anche un'occhiata dallo spioncino, ma se pensi di poterli dribblare tutti stai fresco.


beatle.2008 beatle.2008 27/06/2008 ore 00.24.07
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?

be'pure per oggi l inkazzatura l ho presa,posso andarmene a letto,buonanotte a tutti credenti e non
giovanat giovanat 27/06/2008 ore 00.26.08
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?




Grande 19m80 ! :win

ilprincipedipersia ilprincipedipersia 27/06/2008 ore 01.14.37 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: Cosa ne pensate della vita?

posso dire la mia?per me la vita l'unico scopo della vita è (Amare) per amare non intendo solo una ragazza ma amare tutti specialmente,chi soffre ed ha bisogno di qualcuno che lo conforti è usi la propria forza per sollevare i deboli e non al contrario come fanno in molti per opprimere.
amare è l'unico sentimento che da significato al mio vivere,e mi fà sentire appagato è realizzato
lorenzo35to lorenzo35to 27/06/2008 ore 03.07.00
segnala

(Nessuno)RE: Cosa ne pensate della vita?


Religioni e ateismo nel mondo

Cerchiamo di interderci innanzitutto sul perchè questo nuovo Papa si sia scagliato contro il relativismo.. perchè secoli fa non ti saresti mai sognato di chiedere se esiste qualcosa nell'aldilà, ma avresti chiesto: "esiste Dio"? Io magari avrei anche pensato bene a come rispondere, per non finire torturato e bruciato. Attenzione l'ultimo eretico è stato assassinato (ma allora si diceva giustiziato) nel 1765.



Il fatto che tu faccia una domanda di così largo respiro, viene da una libertà, che non ci viene dalla chiesa, ma da chi ha combattuto con la forza dei fatti, chi per secoli si è imposto con la prepotenza. Galileo è stato costretto a mentire (oh pardon abiurare..) per salvarsi la vita.. e non credo che la preoccupazione fosse quella di una terra piatta o sferica, sai quanto poteva fregargliene.. ma che si affermasse il principio che la Chiesa potesse sbagliare, una rivoluzione senza precedenti!



Oggi si accetta che potrebbero avere ragione i cristiani, come potrebbero avere ragione gli induisti.. come potrebbero sbagliarsi tutti quanti, e non esistere un accidente di niente, ma questo viene da lontano.. oggi pare che ci sia una dittatura della scienza, quando in realtà conquista ancora oggi a fatica centimetro su centimetro, spazi a chi ti sbatte in faccia le proprie convinzioni, e ci sono commissioni di bioetica, composte da gente che dorme con la bibbia sotto il cuscino. La differenza è solo che questa gente non fa più paura, magari ti manda incazzato a casa, perchè ancora oggi impone vincoli e legacci del tipo: questo no, questo non si fa, di questo non se ne parla nemmeno.. La differenza è che oggi si può discutere e argomentare su tutto, magari incazzandosi, ma senza più paura di ciò che si pensa, si dice e si fa..

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.