Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

nickbarone nickbarone 16/07/2008 ore 08.33.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

x enonfiniscequi

Hai saltato un pezzo importante riguardo la tua affermazione e cioe':
Giovanni 1:1 dice che “la Parola era Dio”. Giovanni 1:14 afferma che “la Parola è diventata carne”.
14 E la Parola è diventata carne e ha abitato per un tempo fra di noi, piena di grazia e di verità; e noi abbiamo contemplato la sua gloria, gloria come di unigenito dal Padre.

La Parola era Dio essa e' divenatata carne ed e' venuta un giorno a vivere in mezzo a noi.
19m80 19m80 16/07/2008 ore 08.40.03
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

A nickbarone che il 10/07/2008 21.04.25 ha scritto:
x 19m80

Genesi 1:26
Creazione dell'uomo e della donna
Sl 8:4-8 (Ec 7:29; Ef 4:24)
Poi Dio disse: «Facciamo l'uomo a nostra immagine, conforme alla nostra somiglianza, e abbia dominio sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutta la terra e su tutti i rettili che strisciano sulla terra».

Gesu'ha ringraziato il Padre poiche' Egli ha voluto che le scritture fossero comprese dai poveri di cuori e dai semplici e non dai sapienti giusto?

Ora prova ad immaginare che una persona smplice si avvicini alla bibbia e incontra questo passo, lui non conosce ne il greco ne l'ebraico giusto?

Quindi egli tradurra' questo passo in questo modo Dio dice vicino ad altri (che per me sono angeli di rango inferire a Dio) facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza.E non significa di uguale potenza cioe' simile in tutto e per tutto a noi.



Rispondo: la parola dio - è già tradotta "male". quello che le persone leggono è già un qualcosa di non-senso. dio dice: come noi.

che senso ha?

ha senso se si pensa ad una sorta di plurale maiestatis o la trinità ma sinceramente lascia il tempo che trova.

è che la parola iniziale non è eloah ma elohim - e questo è.

le parole semplici, che per prime si sono avvicinate a questo testo infatti - che lo conosco in originale, il problema se lo pongono. se poi quando traducono, dicono dio invece che dei - ebbeh...è come se la traduzione di biancaneve parlasse di una sorella invece che due.
19m80 19m80 16/07/2008 ore 08.44.57
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

A nickbarone che il 16/07/2008 8.33.15 ha scritto:
x enonfiniscequi

Hai saltato un pezzo importante riguardo la tua affermazione e cioe':
Giovanni 1:1 dice che “la Parola era Dio”. Giovanni 1:14 afferma che “la Parola è diventata carne”.

La Parola era Dio essa e' divenatata carne ed e' venuta un giorno a vivere in mezzo a noi.

Rispondo: "padre, padre, perchè mi hai abbandonato?!" (eli, eli lema sabachtani)

come fanno ad essere la stessa persona?

ma persino chi crede dice che è il figlio del padre - poi diventano la stessa persona...

al massimo è il figlio. non dio. se no l'uomo uccide dio. oppure, stanto alle parole sulla croce di gesù - dio scappa da gesù prima di morire.
nickbarone nickbarone 16/07/2008 ore 17.51.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

x 19m80
La desinenza -im e' davvero tipica, anzi addirittura esclusiva, dei nomi maschili e plurali? Alcuni esempi, forniti da Dylan nel gruppo di discussione it.discussioni.ufo (mi segnalano pero' come la fonte originale fosse un ebraista su it.cultura.ebraica), mostrano come in ebraico la forma plurale non indichi esclusivamente la pluralita', ma anche l'estensione, sia nello spazio che nel tempo:

* panim: il volto
* tzawarim: la nuca
* achorim: la schiena
Tutte e tre le parole finiscono in -im, e secondo la logica raeliana dovrebbero essere nomi maschili plurali.

Sempre in ebraico, "Egitto" si scrive Mitsrayim (o Mizraim). E Giuseppe, quando divenne signore d'Egitto (Genesi 42:30), divenne "Elohim": siccome Giuseppe di sicuro era uno solo, non rimane che concludere che sia stato...clonato!
nickbarone nickbarone 16/07/2008 ore 17.55.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

Se tu consideri Dio e Gesu' come te e tuo padre di certo non ci capisci piu' niente ma non e' cosi' e credo che tu lo sappi bene.
rossella74 rossella74 16/07/2008 ore 18.07.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?


Giovanni 14,6-11:Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se conoscete me, conoscerete anche il Padre: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto». Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me ha visto il Padre. Come puoi dire: Mostraci il Padre? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me; ma il Padre che è con me compie le sue opere. Credetemi: io sono nel Padre e il Padre è in me; se non altro, credetelo per le opere stesse.

Credo che qui Gesu ci dica che Lui è il Padre sono la stessa cosa.Ce ne sarebbero da leggere versetti che provano che Gesu e il padre sono la stessa cosa......
rossella74 rossella74 16/07/2008 ore 18.10.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

A 19m80 che il 16/07/2008 8.44.57 ha scritto:
A nickbarone che il 16/07/2008 8.33.15 ha scritto:
x enonfiniscequi

Hai saltato un pezzo importante riguardo la tua affermazione e cioe':
Giovanni 1:1 dice che “la Parola era Dio”. Giovanni 1:14 afferma che “la Parola è diventata carne”.

La Parola era Dio essa e' divenatata carne ed e' venuta un giorno a vivere in mezzo a noi.

Rispondo: "padre, padre, perchè mi hai abbandonato?!" (eli, eli lema sabachtani)

come fanno ad essere la stessa persona?

ma persino chi crede dice che è il figlio del padre - poi diventano la stessa persona...

al massimo è il figlio. non dio. se no l'uomo uccide dio. oppure, stanto alle parole sulla croce di gesù - dio scappa da gesù prima di morire.

Rispondo: Con la ragione del nostro cervello limitato,non riusciremo mai a spiegare il mistero della Trinita.Per quanto possiamo sforzarci di farlo,sarebbe inutile.
19m80 19m80 16/07/2008 ore 18.44.03
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

A nickbarone che il 16/07/2008 17.51.42 ha scritto:
x 19m80
La desinenza -im e' davvero tipica, anzi addirittura esclusiva, dei nomi maschili e plurali? Alcuni esempi, forniti da Dylan nel gruppo di discussione it.discussioni.ufo (mi segnalano pero' come la fonte originale fosse un ebraista su it.cultura.ebraica), mostrano come in ebraico la forma plurale non indichi esclusivamente la pluralita', ma anche l'estensione, sia nello spazio che nel tempo:

* panim: il volto
* tzawarim: la nuca
* achorim: la schiena
Tutte e tre le parole finiscono in -im, e secondo la logica raeliana dovrebbero essere nomi maschili plurali.

Sempre in ebraico, "Egitto" si scrive Mitsrayim (o Mizraim). E Giuseppe, quando divenne signore d'Egitto (Genesi 42:30), divenne "Elohim": siccome Giuseppe di sicuro era uno solo, non rimane che concludere che sia stato...clonato!

Rispondo: ma che vuol dire? non scambiamo le parole con altre parole.

elohim significa in se il plurale di eloah. è vero che il termine in ebraico vuol dire molte altre cose - ma non credo tu voglia sostenere che il testo si apra NON parlando di dio, perchè se no mi mandi proprio a nozze. se vuoi sosteniamo che la traduzione di dio, sia da cambiare e che non si parli di dio, ma di dei, di angeli, di semplici esseri e io sono solo contento. ma non credo ti piacerebbe.

poi, non confondiamo le acque - cosa siano per i raeliani gli elohim è un'altro campo da gioco. le due cose per quanto mi riguarda, almeno in questo caso, coincidono pure, ma non sono loro ad aver coniato il termine, se mai ad averlo preso e usato come "ulteriore conferma" della loro iniziale tesi. elohim è un termine ebraico. non raeliano...
mc2 mc2 16/07/2008 ore 18.45.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?


Provate ad immaginare la trinità come una famiglia. Hanno lo stesso nome, vivono insieme, fanno le cose insieme, ma sono persone diverse.


19m80 19m80 16/07/2008 ore 18.46.22
segnala

(Nessuno)RE: Gesù è Dio? Gesù ha mai preteso di essere Dio?

A nickbarone che il 16/07/2008 17.55.16 ha scritto:
Se tu consideri Dio e Gesu' come te e tuo padre di certo non ci capisci piu' niente ma non e' cosi' e credo che tu lo sappi bene.

Rispondo: per me infatti è "un" padre. come quando si recita il padre nostro - non posso poi pensare che si sia tutti dei incarnati...

ma non è mio il problema in questo caso. perchè per me gesù non è figlio di dio, non più di me o del mio gatto almeno. quindi poco me ne cala.



Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.