Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Ramon85 01/09/2008 ore 14.18.59 Ultimi messaggi
segnala

SchifatoBUCO NERO IN SVIZZERA

Su repubblica di oggi c'è un articolo che parla di alcuni ricercatori che temono che l'attivazione dell'accelleratore di particelle del cern possa creare un buco nero che in 4 anni farà sparire il nostro pianeta.

L'attivazione dell'accelleratore è per il 10 settembre, vedremo.

7793168
Su repubblica di oggi c'è un articolo che parla di alcuni ricercatori che temono che l'attivazione dell'accelleratore di...
Discussione
01/09/2008 14.18.59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
danilrome danilrome 01/09/2008 ore 15.09.32
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

La domanda è: è possibile che i ricercatori partecipanti ad uno studio così importante si lascino scappare una possibilità tanto devastante per il nostro pianeta? ... non credo, quindi questi allarmismi mi sembrano esagerati, magari dietro c'è qualche fisico che non è riuscito ad entrare in questo gruppo, così per invidia o vendetta mettono in giro notizie false... se ricordo bene, alcuni anni fa si diceva la stessa cosa per un'altro acceleratore negli USA o Canada, ora non ricordo ... comunque: speriamo bene.
Rosaria90 Rosaria90 01/09/2008 ore 15.15.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

ne ho sentito parlare be alcuni dicono ke entro 4 anni la terra verrà risucchiata mentre i fisici del Cern dicono ke si formeranno dei piccolissimi buchi neri talmente piccoli ke in pokissimo tempo scompariranno! ma nn solo nell'ultimo periodo si è parlato del 21dicembre 2012 in cui la terra si fermerà x 3 giorni e nn si sa di preciso cosa accadra in questi giorni e dopo questi 3 giorni! se ci fate caso dal 10 settembre 2008 al 2012 sono precisamente 4 anni! quindi in queste teorie del 2012 io mi domando ki ci può dire se nn sarà tutta causa dell'esperimento del Cern?!
TheExtremist TheExtremist 01/09/2008 ore 16.05.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

Ma che cazzate...non voglio credere che delle menti così incredibilmente illuminate non siano in grado di usare un acceleratore di particelle da loro progettato e costruito mandando in rovina il nostro pianeta in un modo molto bizzarro...Sono d'accordo su quanto detto da danilrome
Den7 Den7 01/09/2008 ore 16.35.50
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

ma perché proprio 4 anni? non dovrebbe metterci di meno? :mmm
Ale84ok Ale84ok 01/09/2008 ore 17.16.04
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

Bè..in linea teorica un buco nero può trasferire una media rossa in pochi minuti...ovviamente dipende dalla densità del buco nero...come dice rocco siffredi..
rogercbs rogercbs 01/09/2008 ore 17.46.42
segnala

PerplessoRE: BUCO NERO IN SVIZZERA

ma se ci son questi rischi perchè non mollano tutto? mah...
Ramon85 Ramon85 01/09/2008 ore 18.23.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A TheExtremist che il 01/09/2008 16.05.09 ha scritto:
Ma che cazzate...non voglio credere che delle menti così incredibilmente illuminate non siano in grado di usare un acceleratore di particelle da loro progettato e costruito mandando in rovina il nostro pianeta in un modo molto bizzarro...Sono d'accordo su quanto detto da danilrome

Rispondo: le menti illuminate sono altre.
sytry82 sytry82 01/09/2008 ore 19.50.29
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A Ramon85 che il 01/09/2008 14.18.59 ha scritto:
Su repubblica di oggi c'è un articolo che parla di alcuni ricercatori che temono che l'attivazione dell'accelleratore di particelle del cern possa creare un buco nero che in 4 anni farà sparire il nostro pianeta. L'attivazione dell'accelleratore è per il 10 settembre, vedremo.

Rispondo: io sapevo che un microscopico buco nero era proprio nei progetti del CERN che volevano crearlo apposta utilizzando un nuovo circuito ..... il più grande mai costruito. 
nik840 nik840 01/09/2008 ore 19.55.55 Ultimi messaggi
19m80 19m80 01/09/2008 ore 22.34.37
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A TheExtremist che il 01/09/2008 16.05.09 ha scritto:
Ma che cazzate...non voglio credere che delle menti così incredibilmente illuminate non siano in grado di usare un acceleratore di particelle da loro progettato e costruito mandando in rovina il nostro pianeta in un modo molto bizzarro...Sono d'accordo su quanto detto da danilrome



Rispondo: anche io. poi - se ne parla da anni e si svegliano adesso?! mah...
TheExtremist TheExtremist 01/09/2008 ore 23.33.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A Ramon85 che il 01/09/2008 18.23.47 ha scritto:
A TheExtremist che il 01/09/2008 16.05.09 ha scritto:
Ma che cazzate...non voglio credere che delle menti così incredibilmente illuminate non siano in grado di usare un acceleratore di particelle da loro progettato e costruito mandando in rovina il nostro pianeta in un modo molto bizzarro...Sono d'accordo su quanto detto da danilrome

Rispondo: le menti illuminate sono altre.

Rispondo: Scusa mi faresti alcuni esempi?

orizzonteinfinito orizzonteinfinito 02/09/2008 ore 00.32.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A TheExtremist che il 01/09/2008 16.05.09 ha scritto:
Ma che cazzate...non voglio credere che delle menti così incredibilmente illuminate non siano in grado di usare un acceleratore di particelle da loro progettato e costruito mandando in rovina il nostro pianeta in un modo molto bizzarro...Sono d'accordo su quanto detto da danilrome

Rispondo:


Illuminate come quelli che inventarono la bomba atomica?

19m80 19m80 02/09/2008 ore 00.36.27
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A orizzonteinfinito che il 02/09/2008 0.32.50 ha scritto:
A TheExtremist che il 01/09/2008 16.05.09 ha scritto:
Ma che cazzate...non voglio credere che delle menti così incredibilmente illuminate non siano in grado di usare un acceleratore di particelle da loro progettato e costruito mandando in rovina il nostro pianeta in un modo molto bizzarro...Sono d'accordo su quanto detto da danilrome

rispondo:


illuminate come quelli che inventarono la bomba atomica?


rispondo: le menti erano illuminate. il principio lo era - partendo da quell' e="mc" al quadrato... - fu l'uso che venne fatto di ciò che fu mostruoso, proprio perchè tanta grandezza, andò in mano a tanta pochezza..
Nepheses Nepheses 02/09/2008 ore 00.41.41
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

senz' altro emme, la tua ricognizione è esatta ma,
cosa preferiresti come scienziato vedere alla luce il tuo capolavoro sapendo a che razza di gente
poi lo dovrai consegnare, oppure passare la palla e rimanere nel nascondimento.
le classiche perle ai porci sono state gettate mica una sola volta.
però c'è anche da dire che loro, gli scienziati sono venuti qui per quello che poi hanno fatto, dato che la pochezza mostruosa non ci sarebbe mai arrivata.
e infine allora, cosa è bene?
intendo, cosa è bene veramente in assoluto? e cosa è male in assoluto?
se ragionassimo con le nostre menti sapremmo cosa è male e diremmo la BH è stata un male come anche hitler e tante altre cose, ma a questo ci dovremmo fermare?
se fosse così saremmo rovinati veramente.
19m80 19m80 02/09/2008 ore 09.13.56
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A Nepheses che il 02/09/2008 0.41.41 ha scritto:
senz' altro emme, la tua ricognizione è esatta ma,
cosa preferiresti come scienziato vedere alla luce il tuo capolavoro sapendo a che razza di gente
poi lo dovrai consegnare, oppure passare la palla e rimanere nel nascondimento.
le classiche perle ai porci sono state gettate mica una sola volta.
però c'è anche da dire che loro, gli scienziati sono venuti qui per quello che poi hanno fatto, dato che la pochezza mostruosa non ci sarebbe mai arrivata.
e infine allora, cosa è bene?
intendo, cosa è bene veramente in assoluto? e cosa è male in assoluto?
se ragionassimo con le nostre menti sapremmo cosa è male e diremmo la BH è stata un male come anche hitler e tante altre cose, ma a questo ci dovremmo fermare?
se fosse così saremmo rovinati veramente.

Rispondo: nep. io concordo.

tolto che secondo me porre esempi tipicamente storici è sempre "pericoloso" perchè la storia va sempre e comunque contestualizzata e che di ciò che accade, a noi viene detto - dopo - solo un frammento(per esempio, da e= al progetto manhattan passano a naso quasi 20anni...) mentre noi facciamo due+due - e tolto che forse è sempre meglio parlare di "illuminati" o di genio, piuttosto che di Illuminati - rimane sempre il fatto che come dicevo prima, la contestualizzazione di un fatto storico è storica. e che, essere "illuminato", genio o quello che si vuole, non implichi la perfezione.

infatti, se mi permetti una precisazione, la tua definizione di bh(che mi ricorda la crew delle mie parti...) dimostra sottilmente di come l'evoluzione di questi progetti, sia andata oltre l'iniziale idea: infatti la bomba A fu il principio della primordiale applicazione - primordiale applicazione che vide gli scienziati "illuminati" prenderne le distanze - dopo di che, col progetto manhattan in poi, abbiamo avuto quella all'uranio(su hiroshima) e al plutonio(su nagasaki) e tutto ciò, invece che fermare ha dato il via alle prove per quella a idrogeno, cioè la H.

e queste si, che sono piccolezze - perchè decontestualizzate, fatte scientemente, sapendo già a cosa avrebbero portato. in un certo senso al nostro livello e dunque si criticabili. ma infatti non parliamo più di implicazioni di grandi menti - perchè non vi è in questo nessun teorico iniziale principio di grandezza ma solo la corsa a fare un'arma che sia il più possibile potente. tolto che, magari un giorno, davanti ad un asteroide, si debba lanciare nello spazio una bomba h - e la storia si contestualizzerà nuovamente.
mayoor mayoor 02/09/2008 ore 09.32.52
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

... ma non si diceva che i buchi neri avrebbero potuto essere la soluzione per passaggi dimensionali, vedi la macchina per viaggiare nel tempo? A che scopo crearne se non per conoscerli da vicino, sperimentare nuove potenzialità energetiche ecc?
Invece, per dire qualcosa circa le menti illuminate: si dice illuminate, non che illuminano o che sono luce, ma illuminate quindi da altro. Pare che l'io, l'ego, non si possa illuminare.
kenny1977 kenny1977 02/09/2008 ore 10.26.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

Gli scenziati del Cern di Ginevra simuleranno l'origine dell'universo, il famoso Big Bang. Non faranno altro che accelerare un fascio di protoni a quella che si ritiene essere la velocità primordiale per poi farli scontrare. Il dubbio di molti è relativo agli affetti incontrollabili, come creazione di buchi neri o reazioni continue ed esponenziali... questo perchè esperimenti di questo tipo non sono mai stati fatti... Si tenta cioè di compiere un'altro passo avanti: siamo in grado di scomporre un atomo in protoni e neutroni, ora si vuole scoprire come scomporre un protone e a cosa può dare origine tale scomposizione.
Ramon85 Ramon85 02/09/2008 ore 12.14.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A TheExtremist che il 01/09/2008 23.33.09 ha scritto:
A Ramon85 che il 01/09/2008 18.23.47 ha scritto:
A TheExtremist che il 01/09/2008 16.05.09 ha scritto:
Ma che cazzate...non voglio credere che delle menti così incredibilmente illuminate non siano in grado di usare un acceleratore di particelle da loro progettato e costruito mandando in rovina il nostro pianeta in un modo molto bizzarro...Sono d'accordo su quanto detto da danilrome

Rispondo: le menti illuminate sono altre.

Rispondo: Scusa mi faresti alcuni esempi?


Rispondo: Le menti illuminate non si conoscono, perchè se ne vanno.
Ramon85 Ramon85 02/09/2008 ore 12.17.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A Nepheses che il 02/09/2008 0.41.41 ha scritto:
senz' altro emme, la tua ricognizione è esatta ma,
cosa preferiresti come scienziato vedere alla luce il tuo capolavoro sapendo a che razza di gente
poi lo dovrai consegnare, oppure passare la palla e rimanere nel nascondimento.
le classiche perle ai porci sono state gettate mica una sola volta.
però c'è anche da dire che loro, gli scienziati sono venuti qui per quello che poi hanno fatto, dato che la pochezza mostruosa non ci sarebbe mai arrivata.
e infine allora, cosa è bene?
intendo, cosa è bene veramente in assoluto? e cosa è male in assoluto?
se ragionassimo con le nostre menti sapremmo cosa è male e diremmo la BH è stata un male come anche hitler e tante altre cose, ma a questo ci dovremmo fermare?
se fosse così saremmo rovinati veramente.

Rispondo: Tu non hai mai capito un cazzo di niente. E lo sai. Mi fai pena, ma io non sono "democratico", la gente inutile è dannosa (come dimostrate ogni istante). Dovete sparire. E sparirete!
Nepheses Nepheses 02/09/2008 ore 12.59.55
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

il dirti che mi fai pena, sarebbe già un privilegio, ogni cosa acquisita nella vita è responsabilità e fatica, facile è aprire la bocca e vomitare quello che si sente dentro tanto da doverlo attribuire ad altri, nulla viene da se.
Nepheses Nepheses 02/09/2008 ore 13.06.52
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A 19m80 che il 02/09/2008 9.13.56 ha scritto:
A Nepheses che il 02/09/2008 0.41.41 ha scritto:
senz' altro emme, la tua ricognizione è esatta ma,
cosa preferiresti come scienziato vedere alla luce il tuo capolavoro sapendo a che razza di gente
poi lo dovrai consegnare, oppure passare la palla e rimanere nel nascondimento.
le classiche perle ai porci sono state gettate mica una sola volta.
però c'è anche da dire che loro, gli scienziati sono venuti qui per quello che poi hanno fatto, dato che la pochezza mostruosa non ci sarebbe mai arrivata.
e infine allora, cosa è bene?
intendo, cosa è bene veramente in assoluto? e cosa è male in assoluto?
se ragionassimo con le nostre menti sapremmo cosa è male e diremmo la BH è stata un male come anche hitler e tante altre cose, ma a questo ci dovremmo fermare?
se fosse così saremmo rovinati veramente.

Rispondo: nep. io concordo.

tolto che secondo me porre esempi tipicamente storici è sempre "pericoloso" perchè la storia va sempre e comunque contestualizzata e che di ciò che accade, a noi viene detto - dopo - solo un frammento(per esempio, da e= al progetto manhattan passano a naso quasi 20anni...) mentre noi facciamo due+due - e tolto che forse è sempre meglio parlare di "illuminati" o di genio, piuttosto che di Illuminati - rimane sempre il fatto che come dicevo prima, la contestualizzazione di un fatto storico è storica. e che, essere "illuminato", genio o quello che si vuole, non implichi la perfezione.

infatti, se mi permetti una precisazione, la tua definizione di bh(che mi ricorda la crew delle mie parti...) dimostra sottilmente di come l'evoluzione di questi progetti, sia andata oltre l'iniziale idea: infatti la bomba A fu il principio della primordiale applicazione - primordiale applicazione che vide gli scienziati "illuminati" prenderne le distanze - dopo di che, col progetto manhattan in poi, abbiamo avuto quella all'uranio(su hiroshima) e al plutonio(su nagasaki) e tutto ciò, invece che fermare ha dato il via alle prove per quella a idrogeno, cioè la H.

e queste si, che sono piccolezze - perchè decontestualizzate, fatte scientemente, sapendo già a cosa avrebbero portato. in un certo senso al nostro livello e dunque si criticabili. ma infatti non parliamo più di implicazioni di grandi menti - perchè non vi è in questo nessun teorico iniziale principio di grandezza ma solo la corsa a fare un'arma che sia il più possibile potente. tolto che, magari un giorno, davanti ad un asteroide, si debba lanciare nello spazio una bomba h - e la storia si contestualizzerà nuovamente.

Rispondo:


la tua puntualizzazione emme è la ciliegina e anche se non ho potuto apprezzare il pieno contenuto capisco che non è bene dare una versione della storia ma lasciare che essa proceda, cmq sono avvenimenti che presi da se non potrebbero farci luce su periodi molto più ampi oppure sullo stesso periodo che se non avesse preso quella "piega" probabilmente sarebbe stato "peggio".

ma quando si imparano le lezioni tutto uò proseguire (e ce ne abbiamo un esempio sopra), il peggio sarebbe reatare ancorati ad un idea fissa e quindi maniacale della realta che si pensa di intravvedere essendo in uno stato di incoscienza. e quando c'è il singolo è una cosa, quando si ha ad alti llivelli o peggio in nazioni o scienziati il risultato non si fa attendere.

non siamo pessimisti e guardiamo il futuro come una proiezione di quello che sono le nostre migliori attese e chuissà che non si realizzi tale, invece di fossilizzarci con catastrofi, che se devono venire non li possiamo fermare a voce o con gli scritti.

skiermas skiermas 02/09/2008 ore 23.32.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

anche durante il progetto MANHATTAN (quello delle prime bombe che poi avrebbero portato a HIROSHIMA) vi erano scienziati contrari a causa del pericolo che una reazione a catena dentro la bomba non si sarebbe mai "esaurita" divorando in poco tempo l'intero pianeta.

Cosa che per fortuna si rivelata infondata. (i danni che causano son altro discorso su cui credo siamo tutti d'accordo).
Il CERN di Ginevra ha l'acceleratore di qualche KM di diametro, e se non ricordo male sconfina in Francia e forse in Italia.

All'interno di questo esperimento (o meglio, in contemporanea) si svolgeranno decine di altri esperimenti..tutti insieme.
squidsquid squidsquid 03/09/2008 ore 04.39.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

Ciao a tutti,mi permetto di entrare nella discussione giusto per 2 considerazioni.
Il nuovo esperimento LHC a Ginevra consiste in un nuovo acceleratore di particelle (protoni contro protoni, o meglio quark contro quark, visto che in ciascun protone si sa che ci sono 3 quark) che rimpiazza quello precedente di nome LEP (elettroni contro antielettroni=positroni). Le energie in gioco sono maggiori rispetto al LEP ma sono comunque SPAVENTOSAMENTE piu' piccole rispetto a quelle che si producono naturalmente nel cosmo, senza creare buchi neri risucchianti. Per fugare ogni dubbio e paura vi basti sapere che lo scontro ad energia piu' elevata che avverra' a LHC sara' circa 10 alla 16 volte (!!!, ovvero un millimetro contro la distanza tra la terra e il sole!) meno potente di quelle che ogni anno, almeno una volta, avvengono naturalmente in atmosfera dall'impatto di raggi cosmici super energetici (protoni, elio, elettroni per lo piu') sugli atomi di azoto dell'atmosfera. Vi sembra che ci siano stati buchi neri risucchianti?
E' sbagliato dire che si creeranno le condizioni del Big Bang a LHC: le energie a cui l'uomo puo' attualmente arrivare sono in realta' bassissime, in termini di sacala assoluta. E vero' tuttavaia che si produrranno condizioni piu' vicine al Big Bang rispetto a quelle mai studiate in lab dall'uomo. Piu' si va su di energia piu' ci si va su di densita', piu' ci si avvicina a quello che noi pensiamo essere l'inizio di tutto, ovvero il Big Bang (notare che il Big Bang e' avvenuto ovunque! ovvero non in un preciso punto dello spazio rintracciabile, ovvero non esiste il centro dell'Universo). Comunque, la corsa verso il Big Bang per l'uomo e' come una scala a infiniti gradini, irraggiungibile. 
Forse si potranno raggiungere negli scontri densita' di materia (sotto controllo, mai raggiunta) pari a quella stimata esserci nei buchi neri, pero' essi dureranno solo una piccolissima frazione di secondo(essendo cuchi neri di scala infinitesima)  "evaporando" poi in una cascata di particelle tra le quali si spera essercene di mai osservate come quelle si pensa costituiscano la cosidetta Dark Matter, ovvero il 90% della materia dell'Universo (noi siamo fatti di materia abbastanza rara) e il famigerato bosone di Higgs, ovvero una sorta di onnipresente "tela" su cui le particelle che conosciamo viaggiano e che rallenta il loro percorso, le frena, quindi interpretabile come "trasmettitore di massa alla particelle" (il fotone, la luce, non si accorge di Higgs e quindi lo definiamo senza massa).
Penso che potremo stare tranquilli e goderci cio' che si scoprira'.
Ci sono tante altre cose che si potrebbero dire...viaggi in altri dimensioni, nel tempo, ... cose che potrebbero avere una verifica sperimentale proprio a LHC.

Detto questo sono anche dell'idea che siano pochi gli scienziati di oggi che sono veramente tali. La maggior parte (e purtroppo la parte che comanda) di questi personaggi sono in realta' scientisti, ciechi nella loro boria scientifica e chiusi di mente, con pregiudizi. Esiste una infinita serie di fenomeni non toccati dalla scienza attuale che vanno oltre ad essa e che quindi disturbano e fanno paura...quindi negati a priori.


Vi saluto cordialmente. 
Ramon85 Ramon85 03/09/2008 ore 11.44.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A squidsquid che il 03/09/2008 4.39.12 ha scritto:
Ciao a tutti,mi permetto di entrare nella discussione giusto per 2 considerazioni.
Il nuovo esperimento LHC a Ginevra consiste in un nuovo acceleratore di particelle (protoni contro protoni, o meglio quark contro quark, visto che in ciascun protone si sa che ci sono 3 quark) che rimpiazza quello precedente di nome LEP (elettroni contro antielettroni=positroni). Le energie in gioco sono maggiori rispetto al LEP ma sono comunque SPAVENTOSAMENTE piu' piccole rispetto a quelle che si producono naturalmente nel cosmo, senza creare buchi neri risucchianti. Per fugare ogni dubbio e paura vi basti sapere che lo scontro ad energia piu' elevata che avverra' a LHC sara' circa 10 alla 16 volte (!!!, ovvero un millimetro contro la distanza tra la terra e il sole!) meno potente di quelle che ogni anno, almeno una volta, avvengono naturalmente in atmosfera dall'impatto di raggi cosmici super energetici (protoni, elio, elettroni per lo piu') sugli atomi di azoto dell'atmosfera. Vi sembra che ci siano stati buchi neri risucchianti?
E' sbagliato dire che si creeranno le condizioni del Big Bang a LHC: le energie a cui l'uomo puo' attualmente arrivare sono in realta' bassissime, in termini di sacala assoluta. E vero' tuttavaia che si produrranno condizioni piu' vicine al Big Bang rispetto a quelle mai studiate in lab dall'uomo. Piu' si va su di energia piu' ci si va su di densita', piu' ci si avvicina a quello che noi pensiamo essere l'inizio di tutto, ovvero il Big Bang (notare che il Big Bang e' avvenuto ovunque! ovvero non in un preciso punto dello spazio rintracciabile, ovvero non esiste il centro dell'Universo). Comunque, la corsa verso il Big Bang per l'uomo e' come una scala a infiniti gradini, irraggiungibile.
Forse si potranno raggiungere negli scontri densita' di materia (sotto controllo, mai raggiunta) pari a quella stimata esserci nei buchi neri, pero' essi dureranno solo una piccolissima frazione di secondo(essendo cuchi neri di scala infinitesima) "evaporando" poi in una cascata di particelle tra le quali si spera essercene di mai osservate come quelle si pensa costituiscano la cosidetta Dark Matter, ovvero il 90% della materia dell'Universo (noi siamo fatti di materia abbastanza rara) e il famigerato bosone di Higgs, ovvero una sorta di onnipresente "tela" su cui le particelle che conosciamo viaggiano e che rallenta il loro percorso, le frena, quindi interpretabile come "trasmettitore di massa alla particelle" (il fotone, la luce, non si accorge di Higgs e quindi lo definiamo senza massa).
Penso che potremo stare tranquilli e goderci cio' che si scoprira'.
Ci sono tante altre cose che si potrebbero dire...viaggi in altri dimensioni, nel tempo, ... cose che potrebbero avere una verifica sperimentale proprio a LHC.

Detto questo sono anche dell'idea che siano pochi gli scienziati di oggi che sono veramente tali. La maggior parte (e purtroppo la parte che comanda) di questi personaggi sono in realta' scientisti, ciechi nella loro boria scientifica e chiusi di mente, con pregiudizi. Esiste una infinita serie di fenomeni non toccati dalla scienza attuale che vanno oltre ad essa e che quindi disturbano e fanno paura...quindi negati a priori.


Vi saluto cordialmente.

Rispondo: e diciamole...
Nepheses Nepheses 03/09/2008 ore 12.06.04
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A squidsquid che il 03/09/2008 4.39.12 ha scritto:



Rispondo:
due cose mi hanno interessato, prima quella della contemporaneità dei big bang e seconda quella della materia oscura che tra l'altro già conoscevo come pura statistica.
infatti era impossibile spiegarsi come in un solo punto e quindi nel tempo possa essersi verificata la condizione big bang, ma anche la tua definizione mi lascia perplesso, a questi livelli il concetto di inizio non mi quadra, ovvero potrebbe essere che nello spazio/tempo ci sia stato un qualcosa che assomigli ad un inizio ma nell'economia dell'universo deve essere stato qualcosa tipo apertura spazio temporale già prevista.(certamente sto mettendo per iscritto cose a cui ora sto pensando). il fatto della materia è una cosa strabiliante, dato che noi ci confrontiamo con il nostro mondo e lo etichettiamo come materiale o materico, cosa che invece ci porta fuori dato che la qualità e anche la quantità ci sfugge, ovvero non è percepibile con il nostro attuale sensorio.
cmq grazie
mazzaman mazzaman 03/09/2008 ore 13.35.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA


spacchiamo il culo a sti svizzeri della minkia! chiuso il discorso!

:gun
SpUffi SpUffi 03/09/2008 ore 21.14.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

secondo me potevano almeno fare un referendume chiedere a noi comuni cristiani!!
è una cosa bellissima ql che vogliono fare
ma il rischio che corriamo è enorme!
O_O al solo pensiero mi viene male
nn avv mai pensato di morire risucchiata xD
19m80 19m80 04/09/2008 ore 09.57.16
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

A mazzaman che il 03/09/2008 13.35.29 ha scritto:

spacchiamo il culo a sti svizzeri della minkia! chiuso il discorso!

:gun

Rispondo: uno dei capi del progetto è italiana.
ghEMOnVI ghEMOnVI 04/09/2008 ore 14.28.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

Ma ke cavolo....è impossibile raggiungere l'energia tale da stabilizzare un buco nero...con una minchiata da 27km!!Cioè..per averne uno stabile deve esplodere una supernova!!!
nik840 nik840 05/09/2008 ore 13.52.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: BUCO NERO IN SVIZZERA

ma...adesso che mi viene in mente...chi ha letto angeli e demoni di dan brown?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.