Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

or32sic 11/12/2009 ore 22.32.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)21/12/2012 ?

Molti catastrofisti(troppi)interpretano il calendario delle 13 lune dei Maya come una previsione della fine dei tempi.Per me è solo la fine di un grande anno cosmico,nondimeno il pessimismo, specie se collettivo, genera una grande perniciosa forma pensiero che può incidere negativamente anche sull'aspetto fisico del pianeta.Allora io lancio una proposta:perchè non divulghiamo e reclamizziamo,su scala mondiale,la preparazione di festeggiamenti per un capodanno cosmico per la fatidica data,così come ogni anno festeggiamo il 31/12 festeggeremo alla grande l'inizio del nuovo ciclo di 26200 anni circa previsto come evento cosmico?(sperando di esserci, naturalmente,a questo non all'altro, sarei troppo vecchio per godermelo).Cosa ne dite?
7981343
Molti catastrofisti(troppi)interpretano il calendario delle 13 lune dei Maya come una previsione della fine dei tempi.Per me è...
Discussione
11/12/2009 22.32.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Nepheses Nepheses 11/12/2009 ore 23.07.54
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ or32sic: senz'altro e qui si è detto e ridetto centinaia di volte, infatti l'informazione stenta a passare anche in ambiente esoterica (si fa per modo di dire) figuriamoci poi divulgarlo in giro.Però l'idea potrebbe essere buona e aprirci un sito specifico magari con un titolo emblematico: FESTEGGIAMO INSIEME L'INIZIO DEL NUOVO ANNO GALLATTICO
appuntamento per il 31 Dicembre del 2012, lo facciamo corrispondere con la fine del nostro anno solare mi pare giusto quindi tutto ducuplicato. Il difficile sarà far passare l'idea dei 26 mila anni, te lo immagini l'uomo medio che si mette a festeggiare l'anno galattico. Per noi resterà sempre qualcosa di misterioso dato che ci misuriamo semmai a secoli per i più fortunati. Però certamente come si festeggia il millennio si potrebbe fare anche con questo.
or32sic or32sic 11/12/2009 ore 23.18.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

grazie nepheses questa idea l'ho lanciata questa sera ad una conferenza tenuta da Ferruccio Palma ed è sembrata buona.Certo non si potrà parlare di una istituzione, però almeno questa volta la si potrebbe fare.Ci sono molti uomini di buona volontà,ci sono due anni di tempo e se si trovassero i canali giusti......mai mettere limiti alla provvidenza.Se in questo gruppo ci fossero dei giornalisti?? se nonaltro si farebbe del bene agli ingenui che se la stanno facendo addosso.Ti saluto.
or32sic or32sic 13/12/2009 ore 23.46.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

ho scritto a striscia la notizia con la speranza che l'accolgano e possa inziare il cammino.Il titolo come ANNO GALATTICO è più appropriato del mio ANNO COSMICO spero che ci sia un interesse a questa iniziativa anche tra gli amici di questo guppo nel senso che chi oiù conosce più puo dare. saluti a tutti
poltrona poltrona 14/12/2009 ore 01.04.29 Ultimi messaggi
or32sic or32sic 14/12/2009 ore 12.11.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ? a poltrona

sicura è solo la morte e non c'è bisogno di attendere il 2012, potremmo non esserci indipendentemente, anche a prescindere dall'età
Nepheses Nepheses 14/12/2009 ore 12.40.07
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

or32sic scrive:
sicura è solo la morte e non c'è bisogno di attendere il 2012, potremmo non esserci indipendentemente, anche a prescindere dall'età

condivido, e aggiungo che il panettone non lo mangio ormai da decenni :bye
or32sic or32sic 20/12/2009 ore 15.16.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

la gente ha paura e preferisce mettere la testa sotto la sabbia, come gli struzzi
1OOOrisorse 1OOOrisorse 20/12/2009 ore 15.23.08
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

or32sic scrive:
la gente ha paura e preferisce mettere la testa sotto la sabbia, come gli struzzi


o indifferente, dunque non vede utilità nella proposta dei festeggiamenti e nemmeno nel temere la fine del mondo
spazio.tempo spazio.tempo 20/12/2009 ore 18.07.48 Ultimi messaggi
Nepheses Nepheses 20/12/2009 ore 19.06.02
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ spazio.tempo: ma, fuochi di artificio galattici, perchè no, mica è da tutti
spazio.tempo spazio.tempo 20/12/2009 ore 20.50.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

lo spettacolo non è garantito per il 21-12-2012, ma però è gratis, si consigliano due paia di occhiali da sole !
wlaraza85 wlaraza85 20/12/2009 ore 23.41.17 Ultimi messaggi
or32sic or32sic 21/12/2009 ore 14.02.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)wlaraza

non esattamente, in realtà l'unico pericolo reale è la rotta dell'asteroide che ci sfiorerà nel 2026 e potrebbe collidere con noi nel 2038 ma penso che questa volta abbiamo i mezzi per difenderci da una tale evenienza.Ma il discorso è che se alimentiamo, con le nostre paure,la forma pensiero catastrofica,ci attiriamo di più la negatività connessa all'evento,perciò propongo un'inversione di tendenza.E' chiaro che o si crede nelle nelle energie sottili,o si è scettici,e, in tal caso cosa diavolo può provocare un allineamento planetario, visto che se ne verificano tanti, in ogni luogo e in ogni dove?La verità è che abbiamo una coscienza ancora bambina, e questo è il più grande pericolo per l'umanità.(vedi la conferenza di Copenaghen).Un augurio di buon Natale a tutti
1OOOrisorse 1OOOrisorse 21/12/2009 ore 14.12.40
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

or32sic scrive:
cosa diavolo può provocare un allineamento planetario


http://www.visivagroup.it/showthread.php?t=26449
Nepheses Nepheses 21/12/2009 ore 14.17.19
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ 1OOOrisorse: non riesco a capire cosa cercare, è un forum con un dibattito e alla fine ci sono sui 15 link
spazio.tempo spazio.tempo 21/12/2009 ore 16.34.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

Ma il discorso è che se alimentiamo, con le nostre paure,la forma pensiero catastrofica,ci attiriamo di più la negatività connessa all'evento,perciò propongo un'inversione di tendenza

per esempio: se gesù e altri profeti ti avvisano di una apocalisse, in un certo tempo e luogo..., pensando positivo annulli l'apocalisse ? se pensi negativo peggiori gli effetti ?

se uno scienziato (con i giusti calcoli) ti dice che un asteroide il tal giorno in tal luogo colpirà la terra..., se penso positivo l'asteroide cambia rotta ?

il problema di base è ben altro....., nella grande confusione babilonica saranno quasi tutti ciechi e sordi.... poche le voci di verità...., quindi se uno se ne esce "i maya hanno detto...." e 10.000 siti ripetono come pappagalli che il mondo finirà nel 2012, evitiamo di dar retta a queste campane stonate,e verifichiamo di persona quali sono le balle e quali le cose vere, e l'opposto dei catastrofisti è come cadere dalla padella alla brace, nel mondo succede sempre qualcosa, non è mai tutto rosa e fiori, tutto e ciclico, alti e bassi, ed ogni tanto una bella bastonata ad alcuni popoli non guasta, se poi dalla lezione le cose migliorano....
Nepheses Nepheses 21/12/2009 ore 22.05.09
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

ma forse se parliamo di previsioni chiudendo il discorso su noi stessi e non capendo che siamo e veniamo anche dal futuro è una cosa.
Certamente se noi abbiamo già completamente vissuto il futuro o meglio rappresentiamo già tutto quello che è futuro, allora potremmo anche credere alle predizioni e ci crediamo, ma si pone infatti il problema di convergenza, quali previsioni prendere, solo quelle che convergono, oppure tutte? Il discernimento non è cosa comune.
spazio.tempo spazio.tempo 22/12/2009 ore 00.10.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

discernere non è facile, sopratutto quando cè confusione, e per di più ci sono mille voci discordanti, se intraprendi il cammino del voler "vederci chiaro" la fà da padrona la qualità e quantità di informazioni che riesci ad ottenere, vederci bene richiede tempo e fatica, ma alla fine ripaga.
wlaraza85 wlaraza85 22/12/2009 ore 00.19.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

or32sic scrive:
non esattamente, in realtà l'unico pericolo reale è la rotta dell'asteroide che ci sfiorerà nel 2026 e potrebbe collidere con noi nel 2038 ma penso che questa volta abbiamo i mezzi per difenderci da una tale evenienza.Ma il discorso è che se alimentiamo, con le nostre paure,la forma pensiero catastrofica,ci attiriamo di più la negatività connessa all'evento,perciò propongo un'inversione di tendenza.E' chiaro che o si crede nelle nelle energie sottili,o si è scettici,e, in tal caso cosa diavolo può provocare un allineamento planetario, visto che se ne verificano tanti, in ogni luogo e in ogni dove?La verità è che abbiamo una coscienza ancora bambina, e questo è il più grande pericolo per l'umanità.(vedi la conferenza di Copenaghen).Un augurio di buon Natale a tutti



io non dico che succederà qualcosa di catastrofico, dico semplicemente che i Maya dicono che ogni ciclo passato è finito con un cataclisma, se poi questo non succederà tanto meglio :)
or32sic or32sic 22/12/2009 ore 23.42.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

io ho studiato un po' lo zoltkin e non mi sembra che i maya dicono cio, ma il discorso è un altro:perchè impaurire la gente che già ne ha tanta per conto suo?Quelli che scrivono lo fanno per soldi(e ne fanno tanti)a spese della gente e la loro malafede è evidente perchè se ci credessero veramente penserebbero a raccomandarsi l'anima a Dio,visto che non gli gioverebbero perchè nell'aldilà,come diceva Nino Taranto,lassù la compravendita è sospesa e nun se magna pe' l'eternità.Ma quelli che riprendono l'argomento e lo divulgano tanto per essere a la "page",senza neanche una ben minima cognizione scientifica,asserendo addirittura che la terra si fermerà,ignorando perfino il primo principio della termodinamica, che si studia alle medie inferiori,questi vanno contestati perchè il danno che procurano non è da sottovalutare.Ma poi, ammesso che dovesse veramente accadere,cambia qualcosa se me la faccio addosso?Piuttosto perchè la scienza ufficiale non si pronuncia?......
wlaraza85 wlaraza85 23/12/2009 ore 00.58.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ or32sic:

Non tutti per fortuna ancora credono a Dio, tanto da sprecare eventualmente gli ultimi anni a raccomandarsi l'anima ad esso, io per mettermi al sicuro, durante i giorni che precederanno il 21-12-2012 cercherò di divertirmi il più possibile.
Nepheses Nepheses 23/12/2009 ore 12.44.54
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ wlaraza85: il discorso fatto è incomprensibile non tanto dal punto di vista grammaticale ma di contenuto.
per me non si può parlare mai di fortuna o sfortuna nel credere a........qualcosa. tanto è vero che anche i non credenti poi si dimostrano verso i fatti della vita molto più disposti a sacrificare e a sprecare tutto dietro valori ritenuti importanti ma che in assoluto non lo sarebbero, quindi il fatto stesso di credere in qualcosa anche a prescindere da cosa è già negativo.
Poi non mi spiego come farebbero i non credenti a stare tranquilli nella ipotesi invece che un creatore ci sia, cioè colui che non crede non farebbe esistere Dio solamente dal fatto di non credervi? Prendila come un discorso e non una predica, ma per finire il fatto del divertimento non è possibile attuarlo da subito?
gostdog75 gostdog75 23/12/2009 ore 13.27.38
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

Allora adesso voglio intervenire io, è inutile che prevedete situazioni catastrofiche. Per quella data non succederà nulla, piuttosto nel 2036 un meteorite dovrebbe venire a trovarci e li so cavoli perchè la sua potenza, se dovesse cadere sulla terra equivale a mille bombe atomiche. Quindi, se volete fare una cosa buona iniziate a spiengere i media a far spostare la direzione dell'oggetto che cadrà nel 2036. E con questo vi saluto amen.
or32sic or32sic 23/12/2009 ore 14.43.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)agli ultimi due

purtroppo le persone sagge e preparate sono poche,fortunatamente ci siete anche voi che rendete la chat non un ciarlare a vuoto.Noi lanciamo un imput, poi ognuno se la vedrà con la propria coscienza, però il fatto che se parli è gia un evento positivo, e, qualcosa sicuramente produrrà.
wlaraza85 wlaraza85 23/12/2009 ore 16.15.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

Nepheses scrive:
@ wlaraza85: il discorso fatto è incomprensibile non tanto dal punto di vista grammaticale ma di contenuto.
per me non si può parlare mai di fortuna o sfortuna nel credere a........qualcosa. tanto è vero che anche i non credenti poi si dimostrano verso i fatti della vita molto più disposti a sacrificare e a sprecare tutto dietro valori ritenuti importanti ma che in assoluto non lo sarebbero, quindi il fatto stesso di credere in qualcosa anche a prescindere da cosa è già negativo.
Poi non mi spiego come farebbero i non credenti a stare tranquilli nella ipotesi invece che un creatore ci sia, cioè colui che non crede non farebbe esistere Dio solamente dal fatto di non credervi? Prendila come un discorso e non una predica, ma per finire il fatto del divertimento non è possibile attuarlo da subito?


Intendevo dire che per fortuna sempre più gente ultimamente sta capendo che le religioni non sono altro che favole inventate di sana pianta. Basare le proprie azioni su valori è un conto, basarle su favole vecchie di millenni è un altro. Se un creatore esiste, è evidente che a lui non frega nulla di quello che succede da noi. Sulla tua frase: "colui che non crede non farebbe esistere Dio solamente dal fatto di non credervi?" scusa ma è una pura idiozia, ed è priva di senso... Se io non credo all'esistenza degli ippogrifi, ne farei esistere qualcuno???
Per divertimento intendevo passare il 20 e 21 dicembre 2012 a base di alcol, marja e donne. Una cosa deleteria da attuare sin da subito.

p.s. non ritengo che il divertimento sia solo quello, ma se eventualmente succederà qualcosa, voglio andarmene in quel modo.
gostdog75 gostdog75 23/12/2009 ore 16.24.17
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

signor or32, vedete che io non faccio nè il mago nè l indovino, mi baso su quello che ha detto una dei più grandi fisici del mondo che vive a Trieste, se vedete il servizio delle iene e la sua intervista su youtube vi renderete conto che sono tutte cavolate, solo nel 2036 passerà questa sorta di piccolo pianeta, asteroide che si trova vicino marte.
spazio.tempo spazio.tempo 23/12/2009 ore 16.39.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

Allora adesso voglio intervenire io, è inutile che prevedete situazioni catastrofiche.

prevedere stà già nella natura dell'uomo, si fanno previsioni per ogni cosa, solo che quando si tocca il tasto "profezia" bisogna stare molto attenti,se non ci si addentra con la dovuta cautela e "ragionamento" poi ci si trova a ripetere le cose come pappagalli senza neanche aver capito di che si stà parlando, sul 2012 io ed altri abbiamo detto che è una bufala colossale, finisce solo il ciclo dei maya, per poi iniziarne un altro, qui i non catastrofisti esulteranno, ma non cè nulla da esultare se non sai nemmeno che ti aspetta tra un mese, un anno, due anni......, il discorso "DIO" è molto più complesso di quello che può sembrare in apparenza, e riguarda tutto il genere umano al di là dei credi delle persone, le parole dei profeti si sono sempre compiute ed in questo periodo bisogna stare molto attenti...., seguire le voci non porta a nulla se poi dopo non si spende neanche un minuto per fare ricerca personale.
Nepheses Nepheses 23/12/2009 ore 18.43.57
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

wlaraza85 scrive:
"colui che non crede non farebbe esistere Dio solamente dal fatto di non credervi?"

per facilitare aggiungo: se Dio esiste davvero, il fatto che tu o milioni di persone non ci credono
è ininfluente e quindi non può avere alcun effetto, semmai in questo caso ci sarebbe da chiedersi altri interrogativi.Ma più in generale il credere a Dio non farebbe la differenza nel fatidico 2012, intendo nella sostanza. Se si verifica un fatto il credere o il mettersi l'anima in pace non c'entra nulla.
wlaraza85 wlaraza85 23/12/2009 ore 18.53.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

Nepheses scrive:
per facilitare aggiungo: se Dio esiste davvero, il fatto che tu o milioni di persone non ci credono
è ininfluente e quindi non può avere alcun effetto, semmai in questo caso ci sarebbe da chiedersi altri interrogativi.Ma più in generale il credere a Dio non farebbe la differenza nel fatidico 2012, intendo nella sostanza. Se si verifica un fatto il credere o il mettersi l'anima in pace non c'entra nulla.


Non mi sembra di aver detto che il fatto di non credere in dio cambi qualcosa... Davvero non capisco cosa tu voglia cercare di dire...
Un credente se dovesse essere vicina la fine del mondo, userebbe il poco tempo rimasto a pregare per la salvezza della sua anima, chi non crede no.
Nepheses Nepheses 23/12/2009 ore 19.58.40
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

wlaraza85 scrive:
Un credente se dovesse essere vicina la fine del mondo, userebbe il poco tempo rimasto a pregare per la salvezza della sua anima, chi non crede no.

Ecco appunto cosa c'entra lo dovrei dire io è un discorso del tutto fuori.
E poi non è neppure verosimile una cosa del genere, forse il tipo di credente che tu conosci.
Cioè ipotesi, ci fosse la fine del mondo la preoccupazione tua sarebbe quella di impiegare il tempo (immagino dalla notizia alla realizzazione del fatto) divertendoti? E il peggio sarebbe per chi crede che si raccomanda per la propria anima?
ma che significa?
spazio.tempo spazio.tempo 23/12/2009 ore 20.32.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

ci sono credenti che afferrano le cose, e credenti che non afferrano..., se cristo ti dice "CHE IL MONDO NON FINISCE" che ti danni a fare per la fine del mondo ? NON FINISCE, PUNTO!, al massimo finisce la tua vita corporea, ed è lì che finisce il tuo piccolo mondo da terrestre! tutto il resto continua.
or32sic or32sic 24/12/2009 ore 09.23.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

mi sembra che si stia andando fuori tema.Il discorso base è che l'umanità vive male perchè ha paura, e i signori che gestiscono i popoli fanno di tutto per alimentare questo stato di fatto per cui diventa difficile una presa di coscienza.Per quanto riguarda l'asteroide, è solo una probabilità che però dipende dal primo passaggio nel 2028 e dalla deviazione che la terra potrà imprimere alla traettoria dell'asteroide stesso ed anche qui non si dice tutto e con chiarezza.In breve siamo trattati come degli scolari e da qui l'insofferenza che provoca tanti disagi.........
furla83 furla83 25/12/2009 ore 05.02.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

una cosa è certa, qualunque sarà la prossima catastrofe, la chiesa verrà fuori che quello era il terzo segreto di fatima, mi domando solo perchè non lo dicano mai prima che accada il segreto visto che lo dovrebbero gia conoscere, mah hissa perchè :-D
Nepheses Nepheses 25/12/2009 ore 09.53.47
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ furla83: a questo punto è una fissa.
spazio.tempo spazio.tempo 25/12/2009 ore 11.04.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

nel terzo segreto è coinvolto un pontefice, escludi le catastrofi..., il problema non è dire o non dire, il problema è essere in grado di recepire il messaggio.
Nepheses Nepheses 25/12/2009 ore 11.18.31
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

spazio.tempo scrive:
il problema è essere in grado di recepire il messaggio.

appunto in questo caso il messaggio non lo dovremmo recepire tanto noi, quanto il destinatario o i destinatari
nel senso che se un destinatario cambia modo di porsi o agire, il futuro non è determinato e quindi suscettibile di modifica.
spazio.tempo spazio.tempo 25/12/2009 ore 12.03.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

per agganciarci al discorso "scolari" di OR32SIC, se un professore di matematica ti scrive sulla lavagna un'equazione, per il professore è capibile perchè la sà, dallo scolaro che è in classe sarà recepita dopo la spiegazione del prof., ma se in classe cè una persona che è al primo giorno, sarà difficile capire perchè gli mancano un sacco di informazioni (che gli altri scolari hanno), quindi recepire il messaggio và anche in base alla qualità dei dati che ho ha disposizione e nella bravura ad usarli nel dovuto modo.

tornando al discorso 2012, seguire le voci non porta a nulla, "gli scienziati hanno detto......" è una balla, quando cè un'informazione ci deve essere anche la fonte, tipo: il prof. tal dei tali... ha detto.... secondi tali calcoli.... etc etc, così che si possa controllare il tutto.
or32sic or32sic 25/12/2009 ore 13.30.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

il punto è proprio questo perchè i catastrofisti basano le loro affermazioni su interpretazioni soggettive delle cosidette profezie, tipo appunto quella del calendario delle 13 lune dei Maya dei dice soltanto che c'è un ciclo galattico che si ripete ogni 26200 anni ed è molto più preciso del nostro annuale.Ma purtroppo le disgrazie fanno notizie e le buone novelle no ed i mass-media ci bombardano a tutti i momenti di cattive notizie.Ma quello che è triste è che la gente vi attacca morbosamente e non sa vivere senza preoccupazioni e, quando non ne ha,se le inventa.
spazio.tempo spazio.tempo 25/12/2009 ore 14.35.39 Ultimi messaggi
or32sic or32sic 25/12/2009 ore 14.49.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)a nepheses

auguri a tutti ma a te in particolare, avrei piacere di comunicare con te in privato, se vuoi scrivimi sal-fer1@hotmail.it
spazio.tempo spazio.tempo 25/12/2009 ore 14.57.05 Ultimi messaggi
or32sic or32sic 25/12/2009 ore 15.16.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

a nepheses non perchè non ti stimassi, ma ritengo nepheses un esoterista puro a cui potrei confidare qualcosa di molto privato, non me ne volere, voglio bene anche ate.
spazio.tempo spazio.tempo 25/12/2009 ore 15.40.43 Ultimi messaggi
osiride.80 osiride.80 27/12/2009 ore 23.46.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

...nessuno ha mai parlato di fine del mondo ,tutt'altro ,la fine di un era e l'inizio di una nuova ,la quale sembrerebbe caratterizzata da una profonda e definitiva conoscenza dell'io e di tutto cio' che e' trascendente ,una vera e propria era spirituale...ma e' anche vero che il tutto sara' accompagnato, quasi con certezza, da eventi tragici ,sconvolgimenti a livello sia sociale che ambientale e chissa' quant'altro...ma e' una ruota che gira, tutto si ripete, nascita, morte, ma forse dopo tutto , alla fine di questo tunnel riusciremo a vedere un po' di luce.
Nepheses Nepheses 28/12/2009 ore 00.03.49
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ osiride.80: infatti se ne stava discutendo all'altro post su Coscienza Collettiva e sembra che si dicesse le stesse cose (parlo per me) identificando il confine o Età dell'Oro con una presa di Coscienza più elevata dovuta a molti fattori non ultimo alla crescita dei singoli specialmente in questo momento dove non a caso c'è di nuovo il Giorno Galattico e quindi alla luce ci si sveglia.
or32sic or32sic 28/12/2009 ore 00.22.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)infatti

E questo era il mio obiettivo quando ho iniziato il dialogo e mi chiedo perchè non si diffonde questo aspetto dell'evento che potrebbe, a mio avviso,dare un impulso a far riflettere la gente,come dire,almeno a livello intelletivo per prepararle ad un eventuale presa di coscienza.Però la cosa dovrebbe avere una risonanza molto ampia mediante gli organi di informazione che nicchiano o addirittura disinformano.Onestamente sono ottimista e credo che il sassolino che stiamo lanciando nello stagno diventerà un'onda poderosa, anche perchè penso che i Maestri ascesi stiano lavorando in tal senso.
Nepheses Nepheses 28/12/2009 ore 11.22.28
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

or32sic scrive:
Onestamente sono ottimista e credo che il sassolino che stiamo lanciando nello stagno diventerà un'onda poderosa, anche perchè penso che i Maestri ascesi stiano lavorando in tal senso.


Per iniziare si potrebbe aprire un Homepage dedicata all'argomento (anche su chatta se non c'è già) e scrivere un libro in formato eBook facilmente distribuibile.
or32sic or32sic 28/12/2009 ore 12.57.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?a nepheses

io sto alle prime armi col computer e sono una schiappa,ma se viene accettata la tua proposta e va avanti darò certamente il mio modesto contributo
Nepheses Nepheses 28/12/2009 ore 13.22.06
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ or32sic: per quanto riguarda Chatta credo non ci siano problemi, una volta per aprire un nuovo forum era pressocchè impossibile, ora hanno introdotto i gruppi per tematica, quindi è assai facile aprirlo, basta un titolo. Come raccoglitore va bene e anche come centro di interesse, un libro in formato eBook potrebbe essere quell'elemento in più per andare oltre Chatta, insomma avere una espressione "propria".
Da parte mia posso metterci quello che so fare il progetto mi garba.

Il link per creare un nuovo gruppo è il seguente:
http://gruppi.chatta.it/crea-gruppo.aspx

Un es. di titolo potrebbe essere: Coscienza Globale, Global Co-science, Età dell'Oro, Galactic Days (giorno galattico), Nuova coscienza etc.............
basta inserirlo e il gruppo è fatto.
VivoinunoSprawl VivoinunoSprawl 28/12/2009 ore 14.55.36
segnala

(Nessuno)RE: 21/12/2012 ?

@ poltrona: :many

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.