Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Sthula Sthula 24/06/2010 ore 14.19.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

PRATOAZZURRO scrive:
MA QUESTO LO DICI TU,SI PUO ABBRACCIARE ALLO STESSO MODO LA FILOSOFIA SENZA ESSERNE SKIAVI

Allora mi spiego meglio, quello che hai appena detto l'ho asserito anche io ma forse parliamo altre lingue :-)))
Nel senso che l'ottimo sarebbe quello di avere Fede o Religione di nostro proprio e non essere incanalati ad ogni costo in un gruppo.
Che poi di nostro si arrivi ad un livello tale per poi aiutare il prossimo come meglio possiamo fare sarebbe il plusultra ma ritengo che l'aspetto religioso individuale sia cmq un grande risultato auspicabile quanto imprescindibile.
Tonico84 Tonico84 24/06/2010 ore 14.25.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

Sthula scrive:
Nel senso che l'ottimo sarebbe quello di avere Fede o Religione di nostro proprio e non essere incanalati ad ogni costo in un gruppo.

Ma perchè? Certo, nel caso della razza umana condivido questo, perchè gli esseri umani non hanno una comunicazione tale da permettere di comunicarsi tutto in modo completamente efficace. Ma una razza che avesse un'intelligenza tale da permetterle di comunicare in modo che tutte le informazioni siano completamente trasmissibili e comprensibili da individuo a individuo che cosa dovrebbero perdere formando un gruppo?
Noi ci perdiamo qualcosa perchè abbiamo una comunicazione inefficace, cosìchè l'efficacia della comunicazione del gruppo è inversamente proporzionale al numero di membri del gruppo (da qui la conseguenza che il gruppo più vantaggioso è quello composto da un solo elemento), ma una razza che non avesse questo tipo di limite non perderebbe nulla fondando un gruppo.
Sthula Sthula 24/06/2010 ore 14.29.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

@ Tonico84: ah! ma io parlavo della attuale situazione storica 2010 per il futuro mi aspetto grandi cose ma ci sto studiando nel senso che mi sto preparando per qualcosa di cui non conosco ancora bene la forma ma i contorni si :-)))
Tonico84 Tonico84 24/06/2010 ore 15.27.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

PRATOAZZURRO scrive:
UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

Se penso ai miei due amici medium che criticano le religioni solo perchè nel copione del film avventuriero a cui nella loro testa hanno ridotto la vita esse rappresentano la parte del nemico, mentre loro rappresentano i protagonisti che lottano per cambiare la società per mezzo di 4 chiacchiere al bar e sedute medianiche con domande ridicole fatte ad entità ridicole in un gruppo formato solo da loro due senza nessun contatto con gli altri, allora non credo che senza religioni (o meglio, senza gli effetti collaterali delle religioni) saremmo circondati da geni.
1000.risorse 1000.risorse 24/06/2010 ore 15.31.07
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

Tonico84 scrive:
Se penso ai miei due amici medium che criticano le religioni solo perchè nel copione del film avventuriero a cui hanno ridotto la loro vita esse rappresentano la parte del nemico, mentre loro rappresentano i protagonisti


Tonico84 scrive:
Noi ci perdiamo qualcosa perchè abbiamo una comunicazione inefficace, cosìchè l'efficacia della comunicazione del gruppo è inversamente proporzionale al numero di membri del gruppo (da qui la conseguenza che il gruppo più vantaggioso è quello composto da un solo elemento)


quoto entrambe le idee espresse da tonico, e rimando il secondo concetto al mio.
quanto al primo, oramai è quasi una moda opporsi alle religioni, ma in realtà secondo me questo modo di agire nasconde la pigrizia della gente nell'interessarsi di cose che sfuggono alla sua comprensione. come disse jung, l'incontro con le proprie paure proietta queste all'esterno, tanto che si associano a ciò che poi non è gradito per il sistema personale che ha rimosso quelle nozioni, e per evitare l'aporia delle nostre convinzioni, noi siamo più propensi ad eliminare lo scomodo che non integrarlo al sistema stesso per migliorarlo.

questo discorso vale finchè le religioni vertono al bene ed alla pace. spesso però le religioni vengono strumentalizzate dai "pappagalli", come li definisco io, che imitano coloro che rispettano la religione vera però facendosi scudo della religione stessa. dunque la religione dice di elevarsi ma loro che non hanno recepito questo messaggio, preferiscono mantenere la loro regressione facendola passare per buona. ecco dunque che degli xenofobi intolleranti muovono guerre sante, che nulla hanno di divino.

quest'ultimo aspetto io cambierei, e non la religione. spesso vengono confusi, come nel caso dei preti pedofili. per molti, il fatto che dei preti siano pedofili è segno che la religione è corrotta;io credo invece che sono corrotti i cuori di quei preti, perchè la religione stessa loro, predica il bene , e se viene rispettata non può che essere bene.
19m80 19m80 24/06/2010 ore 15.39.07
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

1000.risorse scrive:
beh io sebbene concordo con mayoor, credo che la religione serva a molta gente per superare momenti difficili od avvicinarsi meglio alle loro esigenze. secondo me tutte le pratiche mentali che poi si riversano su medicina, salute, energie etc... hanno tutte la stessa matrice. per me non c'è differenza fra ipnosi, seduta di reiki, esorcismo o preghiera, rito magico, e quanto. ciò che cambia è il modo con il quale si agisce sulla persona. di certo un esorcismo è più vantaggioso di un rito magico su un credente. l'ipnosi è più efficace dell'esorcismo sull'ateo.

dunque la religione spesso aiuta, a livello anche solo suggestivo, a migliorare.e per suggestione non intendo effetto placebo ma prettamente metafisica. anche il costume è una suggestione, così anche la vita cittadina è suggestiva se consideriamo che le case e le strade non sono una realtà ma un'intrusione di cemento nella realtà.

è complesso ma in sintesi è questo il mio pensiero.


completamente d'accordo anch'io.
cajo021079 cajo021079 24/06/2010 ore 17.42.27
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

PRATOAZZURRO scrive:
(Nessuno)UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

Sicuramente si....pensa a quanti milioni di morti nel nome di quella o questa religione.
19m80 19m80 24/06/2010 ore 17.51.29
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

cajo021079 scrive:
.pensa a quanti milioni di morti nel nome di quella o questa religione.


va beh ma nel nome di - non vuol dire.

l'uomo se non avesse ucciso nel nome di dio lo avrebbe fatto nel nome di qualcos'altro.
magari oggi ci saremmo domandati se un mondo CON le religioni sarebbe stato meglio...
CIELOVERDE CIELOVERDE 24/06/2010 ore 17.59.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: UN MONDO SENZA RELIGIONI SAREBBE MEGLIO?

19m80 scrive:
l'uomo se non avesse ucciso nel nome di dio lo avrebbe fatto nel nome di qualcos'altro

per denaro per esempio, peccato che lo fa benissimo anche adesso.
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 24/06/2010 ore 18.14.14 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.