Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

KitCarson1971 KitCarson1971 26/07/2019 ore 10.47.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@Sthula :

Sthula vecchio reprobo, bentornato!! Anche se a dire il vero non ti eri mai allontanato.... Maaaa le presunte apparizioni della beata vergine Maria sono terminate? Che peccato ne divoravo ogni post
amicotuo913 amicotuo913 26/07/2019 ore 22.34.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@Peltier14 scrive:
Devo purtroppo constatare la penuria di persone predisposte a questi approfondimenti, fondamentali per un'esistenza.

Mah!, unitamente al concetto base, è parimenti importante il modo in cui è espresso. La capacità di essere chiari e semplici andrebbe coltivata, mentre qui alcuni scrittori scrivono più che altro per il piacere di essere volutamente tortuosi.
Cercare, usare, riempire un post di paroloni e renderlo ultra barocco può essere divertente...ma per chi scrive, non per chi legge o prova a leggere.
20119238
@Peltier14 scrive: Devo purtroppo constatare la penuria di persone predisposte a questi approfondimenti, fondamentali per...
Risposta
26/07/2019 22.34.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
b.slaves b.slaves 27/07/2019 ore 07.13.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@amicotuo913 : Concordo. Ci sono personaggi qui che dopo due righi che li hai letti ti viene di smettere. Lo fanno apposta, non è loro desiderio stimolare nessuna conversazione ma restare chiusi dentro il loro piccolo mondo dove coltivano la convinzione di essere migliori degli altri. Peccato perché discussioni come questa potrebbeero essere di interesse a moltissime persone. Non è possibile dare una definizione di Dio poiché ognuno di noi ne possiede una piccola parte dentro sé stesso e finché non ne avrà preso consapevolezza potrà dare definizioni dettate da tutto quello che è il sapere umano o da quello che gli suggerisce la mente ma Dio non è lì, la mente è solo lo strumento di correzione di noi stessi, da ciò che siamo a ciò che siamo destinati ad essere per tornare a Lui.
20119297
@amicotuo913 : Concordo. Ci sono personaggi qui che dopo due righi che li hai letti ti viene di smettere. Lo fanno apposta, non è...
Risposta
27/07/2019 7.13.27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 27/07/2019 ore 11.14.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@b.slaves :

Ciao b. slaves. Definizioni profonde le tue, ancorchè più o meno discutibili per le divergenze insite in ogni creatura, umana e non. Ognuno di noi è un mondo a sè, con le sue estrapolazioni, le sue intime sensibilità, conseguentemente Dio viene considerato in tanti modi tipicamente emblematici. Il pensiero che sale verso di Lui e che diversificatamente lo determina nasce spontaneo, ovvero dall'inizio, dalla Causa Prima, dal binomio inscindibile causa-effetto, da cui ebbe inizio tutto quanto, l'Universo spazio temporale.

La più insidiosa domanda che si possa fare ad un positivista è: cosa c'era prima del Big-Bang? Chi o che cosa ha formato (e come...) il primo atomo primordiale dalla cui esplosione è nato lo spazio tempo? Ed ancora: perchè la ragione di questo evento e la sua evoluzione? E' quasi divertente constatare l'imbarazzo di alcuni scienziati che non hanno il coraggio (scientifico, s'intende) di nominare a chiare lettere Dio quale causa del noto effetto...

Mi trovo senziente con Renè Oth quando afferma che non esiste effetto senza causa. Ne consegue che l'esplosione iniziale deve aver avuto una causa, vogliamo trovare il coraggio di chiamare questa causa Dio o chi per Lui?... La Causa dell'inizio dell'Universo, della creazione del mondo ci è sconosciuta, è un'incognita. Noi non sappiamo quasi nulla di questa incognita, almeno dal punto di vista scientifico, ma ugualmente ci arroghiamo il diritto di dichiarare di "sapere" che Dio non può esistere. Una logica che fa a pugni con la scienza stessa, in considerazione della complessità di tutto ciò che esiste.
Un saluto
20119349
@b.slaves : Ciao b. slaves. Definizioni profonde le tue, ancorchè più o meno discutibili per le divergenze insite in ogni...
Risposta
27/07/2019 11.14.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
brunalu brunalu 27/07/2019 ore 14.02.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@KitCarson1971 scrive:
vogliamo trovare il coraggio di chiamare questa causa Dio o chi per Lui?...

Ok, su questo posso essere d'accordo.
Ma questo Dio è lo stesso che si intende quando si parla di religione/i?
E da quale Big bang è scaturito Dio?
mastro6 mastro6 27/07/2019 ore 15.17.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@KitCarson1971 scrive:
La Causa dell'inizio dell'Universo, della creazione del mondo ci è sconosciuta, è un'incognita. Noi non sappiamo quasi nulla di questa incognita, almeno dal punto di vista scientifico, ma ugualmente ci arroghiamo il diritto di dichiarare di "sapere" che Dio non può esistere. Una logica che fa a pugni con la scienza stessa, in considerazione della complessità di tutto ciò che esiste


L'ateo agnostico non si batte affatto per affermare che Dio non esiste ma, giusta la tua analisi, afferma che esso PUO' BENISSIMO NON ESISTERE, e ritiene un 'arrogante diritto' (solo per riutilizzare i tuoi termini) l'affermazione che esso SICURAMENTE ESISTE.
Non abbiamo la capacità di dirimere la questione, come uomini, e nonostante le vette raggiunte da pregevoli teorizzatori e filosofi, essa (la questione) resta viva; anzi piuttosto l'insistenza in una o nell'altra direzione sembra avere intenti affabulatori più che realmente incidere nel vivo.

E' solo un mio pensiero, non supportato da alcuno studio, ed io non intendo convincere nessuno, ma devo dire che nella vita reale questo mi porta equilibri notevoli, e ci sto bene a pensarla così.
20119572
@KitCarson1971 scrive: La Causa dell'inizio dell'Universo, della creazione del mondo ci è sconosciuta, è un'incognita. Noi non...
Risposta
27/07/2019 15.17.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 27/07/2019 ore 16.53.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@brunalu scrive:
Ok, su questo posso essere d'accordo.
Ma questo Dio è lo stesso che si intende quando si parla di religione/i?
E da quale Big bang è scaturito Dio?


Mia personale visione: -1) Il Dio che intendo NON ha niente a che spartire, tutt'altro, almeno che in modo integrale con le varie e variopinte religioni, siano queste monoteistiche o meno.
-2) Beh, cara Bruna, va da sè che è il Big Bang che è scaturito da Dio, non potrebbe mai essere viceversa
Un saluto
brunalu brunalu 27/07/2019 ore 18.02.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@KitCarson1971 scrive:
va da sè che è il Big Bang che è scaturito da Dio, non potrebbe mai essere viceversa


mi chiedevo cos'era Dio prima del Big Bang e qual era il suo ruolo
brunalu brunalu 27/07/2019 ore 18.04.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

@KitCarson1971 scrive:
Big Bang che è scaturito da Dio, non potrebbe mai essere viceversa

mi chiedevo cos'era Dio prima del Big Bang e che ruolo aveva
BladeRunner.0 BladeRunner.0 27/07/2019 ore 18.59.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cosa si intende per "DIO"?

Forse ne esistono 2.

Il primo creo' vita e morte senza sentimento e coscienza.

Il secondo e' intervenuto per non far finire tutto a rotoli.

O E' improbabile che uno crea l' universo fa degli sbagli.

O forse litigavano gia' in partenza.... come tutta la razza umana clonata dal loro stesso connubio/ Disegno realizzato in successione

Xd non ci avevo quasi mai pensato. E' cominciato a piovere , Fulmini e tuoni che arrivano Diretti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.