Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

voldben 07/10/2018 ore 11.33.53 Ultimi messaggi
segnala

EmozionatoDOMANDA SERIA

Qualcuno di voi,crede nell'aldilà?
ruccutiello ruccutiello 07/10/2018 ore 21.02.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

Propendo per il no.
Ma non ho nemmeno necessità di DIMOSTRARE che non ci sia.
Finora, se esiste, non ha cambiato la vita a nessuno, comunque.
19945569
Propendo per il no. Ma non ho nemmeno necessità di DIMOSTRARE che non ci sia. Finora, se esiste, non ha cambiato la vita a...
Risposta
07/10/2018 21.02.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 08/10/2018 ore 14.39.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

@voldben scrive:
Qualcuno di voi,crede nell'aldilà?


Ci dica pure anche il suo libero parere illustrissimo
Tante prove ci portano a considerare un aldilà, di una continuità della vita. Il problema si pone quando subentra il dualismo filosofico-religioso che l'aldilà, per sua natura propone.
Archeo68 Archeo68 08/10/2018 ore 16.34.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

Per noi buddisti questa è illuminazione, cioè il credere nel karma e nel fatto che la vita sia eterna. Sarebbe lungo spiegare qui la Legge di causa ed effetto, ma comprendere che questa è la Legge è sostanzialmente illuminazione. Nel buddismo ci si arriva attraverso la pratica quotidiana e attraverso lo studio della dottrina, che aiuta, cosicché si sviluppa questa che potremmo dire anche "fede", ma appunto, diversamente da altri orientamenti, si origina dalla consapevolezza, dal fatto che la messa in atto quotidiana della pratica ha un effetto benefico sulla vita che si conduce e questo induce fiducia, una fiducia crescente che alla fine se uno persegue si trasforma in quella cosapevolezza - fede che infine è illuminazione, perché a quel punto si sa che si tornerà a vivere e ogni azione di questa vita costruirà quella futura.
ludwigB ludwigB 08/10/2018 ore 21.49.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

@voldben scrive: - Qualcuno di voi,crede nell'aldilà?



Tema questo Gia' vagamente trattato l' anno scorso.

Che esista un ipotetico Aldila' _ dovrebbero rispondere i credenti.
Infatti ai potenziali convertiti, il dottrinario di Tarso prospettava Non solo il (loro) resuscitamento "corporeo" (seppur inteso come Pneumatico), ma altresi' un incontro sulle nubi con l' Ultimo Adam (la nuova entita' divinizzata)..eccc..eccc...

Tale (pseudo)certezza verra' infatti introdotta e da sempre recitata nell' atto di fede del cristianesimo (il famoso Credo _ ovvero sia il Symbolum che il niceno-costantinopolitano).

E dunque la parola AI credenti......


Sthula Sthula 08/10/2018 ore 21.56.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

Io sono convinto che l'aldilà è appannaggio di tutti e non solo dei credenti, anzi a volte i credenti credono in un paradiso illusorio, fatto di contemplazione eterna.
Il concetto di aldilà, di quello logico e non immaginario è una continuazione della vita, vita materiale, vita semispirituale e vita spirituale.
Il progetto della vita intelligente, rende per sempre l'idea che dietro tutto ciò ci sia un regista, che non gioca a dadi, anche se apparentemente sulla Terra sembrerebbe una partita continua.
Se noi abbiamo una forma materiale, deve esistere uno "stampo" originale. Esempio delle formine dei bambini sulla spiaggia, le formine sono di plastica, lo stampo che ne deriva è di sabbia.
Quindi io credo che l'aldilà è più reale addirittura dell'aldiquà, alle stessa maniera di come un Archetipo è più reale di un derivato. E' a causa dell'aldilà che si crea un aldiquà e non viceversa.
siamo spiriti dentro un corpo e non un corpo con uno spirito. E lo scopo di questa come di tantissime altri vite è di liberare lo spirito
cajo.021079 cajo.021079 08/10/2018 ore 22.23.19
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

@voldben scrive:
Qualcuno di voi,crede nell'aldilà?


No.
Neanche se ci fosse veramente.
Sthula Sthula 08/10/2018 ore 23.37.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

@cajo.021079 scrive:
Neanche se ci fosse veramente.

E questa è l'espressione del libero arbitrio, a volte male interpretato e usato per le cose mondane.
Infatti il concetto non potrebbe essere diverso, quindi anche nell'ipotesi di un risveglio di coscienza in un nuovo mondo, questa coscienza è libera di decidere se aderire o rinunciare.
La vita diventa così un esempio fuguace di quanto ci aspetta, non l'immobilismo che alcuni auspicano.
E ognuno è libero di scendere dal treno, tra l'altro fermo
Settembre Settembre 20/10/2018 ore 12.31.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

@cajo.021079 :

comprendo il no...

ma se ci fosse e ti trovassi in quella realtà...

poi non potresti non credere non pensi?
Settembre Settembre 20/10/2018 ore 12.38.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: DOMANDA SERIA

io personalmente si per quello che riguarda

il mio essere animico spirituale,

personalmente non uso la parola morte,bensì trapasso.

comprendo chi esprime il proprio dubbio

in proposito altro è affermare categoricamente no...

non è data la certezza.

posso cmq citare ciò che accadde ad un mio conoscente ateo

il quale ebbe un'esperienza a causa di un grave incidente,

che ricorda in modo indelebile,da allora

ha cambiato completamente il suo modo di vivere :-)
19953081
io personalmente si per quello che riguarda il mio essere animico spirituale, personalmente non uso la parola morte,bensì...
Risposta
20/10/2018 12.38.41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.