Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

ruccutiello ruccutiello 11/10/2018 ore 21.57.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@Sthula scrive:
Per questo, ben rappresentato da questa tua, intervengo.

Che in italiano sarebbe?


Sarebbe che il tuo intervento "Semmai tu dovresti star fuori da argomenti a cui non credi, non pensi?", molto arrogante, nel quale tu (credente) sei su un piedistallo e dall'alto guardi con pressapochismo chi non crede, che addirittura non si dovrebbe 'permettere' di entrare a gamba tesa a disturbare il tuo intoccabile perbenismo, si ripete spesso nei tuoi interventi, ed è esattamente per questo tuo modo di intendere il dialogo (dall'alto in basso), che io, ogni tanto, intervengo.

Siamo in un mondo dove chi professa (o dovrebbe professare) bontà, tolleranza, accettazione delle diversità, spesso si erge a giudice, censore, con atteggiamenti prevaricatori e cattivi immotivatamente.
Quando leggo cose simili non mi sembra tu sia una persona buona, e la tua fede in tutto ciò va a rotoli o cosa?
In cosa credi, nella bontà del divino che potrebbe non esistere? No, io credo nella bontà del terreno, dell'uomo, ed in te, mi spiace, non la vedo.
Sthula Sthula 11/10/2018 ore 22.05.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@ruccutiello scrive:
Sarebbe che il tuo intervento "Semmai tu dovresti star fuori da argomenti a cui non credi, non pensi?", molto arrogante, nel quale tu (credente) sei su un piedistallo e dall'alto guardi con pressapochismo chi non crede, che addirittura non si dovrebbe 'permettere' di entrare a gamba tesa a disturbare il tuo intoccabile perbenismo, si ripete spesso nei tuoi interventi, ed è esattamente per questo tuo modo di intendere il dialogo (dall'alto in basso), che io, ogni tanto, intervengo.Siamo in un mondo dove chi professa (o dovrebbe professare) bontà, tolleranza, accettazione delle diversità, spesso si erge a giudice, censore, con atteggiamenti prevaricatori e cattivi immotivatamente.Quando leggo cose simili non mi sembra tu sia una persona buona, e la tua fede in tutto ciò va a rotoli o cosa?In cosa credi, nella bontà del divino che potrebbe non esistere? No, io credo nella bontà del terreno, dell'uomo, ed in te, mi spiace, non la vedo.


Il tuo è un esempio di disinformazione, certamente per chi non ha letto tutto ed entra in questo istante. Quello che dici è veramente vergognoso. Intanto stai mistificando, perché il mio consiglio era quello di non entrare in argomenti che ti dispiace leggere, ovvero nei miei interventi. Di certo io non ho l'autorità per negarti nulla, anzi sono contento della partecipazione di tutti, cosa che qui non avviene. Quindi per farla corta, alla fine risulto io quello cattivo, che non accetta il prossimo e tutte le cose che hai detto. Quindi se io sono quello che hai descritto, faccio un ultimo gesto, non risponderò più ai tuoi interventi o ai tuoi post, così sarai finalmente libero di questa ingombrante presenza, dato che prima chiedevi aiuto. A me invece, piacerebbe conoscerti, al di la di quanto tu possa aver detto mal di me, ed io non ho mai detto una parola contro di te. Il fatto invece che tu lo abbia interpretato negativamente, non è un mio problema
ruccutiello ruccutiello 11/10/2018 ore 22.11.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@Sthula scrive:
Il tuo è un esempio di disinformazione


Beh, se è così mi sarà fatto notare, perché scriviamo in pubblico.

Comunque fai un po come vuoi, io non prometto fuoco e fiamme o viceversa finto buonismo.
Buona serata
Sthula Sthula 11/10/2018 ore 22.17.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@ruccutiello scrive:
Comunque fai un po come vuoi, io non prometto fuoco e fiamme o viceversa finto buonismo.

Purtroppo devo aggiungere che non si può avere la libertà di fare "come vuoi", se c'è qualcuno che ti incolpa di promettere fuoco e fiamme o di fare finto buonismo. Queste per me sono offese e non quello che io scrivo. Comunque io noto che il tuo è un problema di "ricezione", ogni cosa che si scrive, te la senti addosso, ti senti sotto inchiesta, ma nessuno ti accusa. Certamente ognuno è libero di scegliere quello che vuole, ma poi non venirti a lamentare o a piagnucolare addosso a persone che esprimono un loro personale parere spirituale. E per favore vorrei chiudere definitivamente
ruccutiello ruccutiello 11/10/2018 ore 22.18.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@Sthula scrive:
Purtroppo devo aggiungere che non si può avere la libertà di fare "come vuoi", se c'è qualcuno che ti incolpa di promettere fuoco e fiamme o di fare finto buonismo. Queste per me sono offese e non quello che io scrivo. Comunque io noto che il tuo è un problema di "ricezione", ogni cosa che si scrive, te la senti addosso, ti senti sotto inchiesta, ma nessuno ti accusa. Certamente ognuno è livero di scegliere quello che vuole, ma poi non venirti a lamentare o a piagnucolare addosso a persone che esprimono un loro personale parere spirituale. E per favore vorrei chiudere definitivamente


Amen
amicotuo913 amicotuo913 11/10/2018 ore 23.08.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

Ok, si chiude....ma prima lasciatemi dire che mi ha divertito moltissimo il video su come scegliere gli occhiali, dove alla fine emerge che uno deve mettersi davanti allo specchio, provare i vari modelli e scegliere quello più adatto alle sue fattezze, ovvero quello che gli stà meglio.
Epperò, se non me lo diceva quel tizio.....
brunalu brunalu 11/10/2018 ore 23.32.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@ruccutiello scrive:
Qualcuno mi dia un aiuto...


forte! :hihi
brunalu brunalu 11/10/2018 ore 23.34.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@amicotuo913 scrive:
Credo che Sthula parli in funzione della prima ipotesi e ruccutiello in funzione della seconda; se così fosse, non si intenderanno mai, perchè parlano di due cose diverse


Forse ho capito male io, e nel caso me ne scuso, ma a me sembra esattamente il contrario
amicotuo913 amicotuo913 12/10/2018 ore 08.35.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@brunalu scrive:
Forse ho capito male io, e nel caso me ne scuso, ma a me sembra esattamente il contrario

Uhmm...ho riletto il post di apertura di ruccutiello, la prima risposta di Sthula, il mio post che tu hai riportato e confermo che penso di avere scritto giusto.
Comunque è molto apprezzabile la tua considerazione, perchè sottintende il fatto che leggi e cerchi di capire, il che non è poco, anzi!
ruccutiello ruccutiello 12/10/2018 ore 11.40.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Credere fermamente è....

@amicotuo913 scrive:
Qui mi sembra che sia necessario chiarire cosa si intende per "credere fermamente":
-se si intende "credere con forza", ma sempre senza smettere l'abito critico personale...è un conto.
-se si intende "credere ciecamente", avendo buttato alle ortiche tale abito, ...è tutt'altra cosa.


@brunalu

Credere fermamente = Credere convintamente, dopo averci ragionato magari, non superficialmente, essere convinti, persuasi. Sono sinonimi, o tutto sommato equivalenti, "credere con forza", "credere ciecamente".
La (successiva) capacità di ravvedersi la intendo più relativa alle doti ed al carattere della persona che crede, piuttosto che al credere in se.

E dunque, ipotizzavo che, quando uno di noi crede, lo fa anche per rasserenarsi, per sospendere la ricerca, per trovare pace, mettendo in luce l'uomo, le sue forze limitate, la sua necessità di un 'approdo', di un qualcosa che diventi 'base di appoggio'.

Questo incredibile dualismo analizzavo: da una parte la sensazione di aver raggiunto un traguardo, ma dall'altra quel traguardo traccia il limite, oltre il quale non si ha la forza di andare, o che si preferisce tenere come 'conquista', per restare paghi, non erranti.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.