Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Peltier14 Peltier14 18/10/2018 ore 20.55.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

Ho affermato marginale, non inutile e priva di senso. Marginale rispetto all'ontologia dell'Essere di cui non sento parlare mai e che e' l'essenza di tutto. La ''realta'' stessa vi parla del suo aspetto puramente ontico attraverso innumerevoli segnali, equivale all'ombra di un corpo. Piegarsi all'ontico,senza aprirsi all'ontologia e' la bestemmia piu' grande che si possa proferire perché in sintesi e' come farlo nei confronti dello Spirito Santo. L'Essere, nel suo dispiegarsi, non passa attraverso la storia di una specie biologica particolare a cui vorremmo ridurre il tutto.
ruccutiello ruccutiello 18/10/2018 ore 21.22.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@Peltier14 scrive:
Piegarsi all'ontico,senza aprirsi all'ontologia e' la bestemmia piu' grande che si possa proferire


:sbong
Sthula Sthula 18/10/2018 ore 21.29.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@Peltier14 scrive:
L'Essere, nel suo dispiegarsi, non passa attraverso la storia di una specie biologica particolare a cui vorremmo ridurre il tutto.

E invece si. L'Essere deve passare necessariamente attraverso l'esperienza di una specie e di tante altre specie biologiche o umanoidi sparse per l'infinito (o quasi) universo. Se così non fosse, allora non si tratterebbe di Essere
ruccutiello ruccutiello 18/10/2018 ore 21.29.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@Peltier14 scrive:
l'ontologia dell'Essere di cui non sento parlare mai e che e' l'essenza di tutto. La ''realta'' stessa vi parla del suo aspetto puramente ontico attraverso innumerevoli segnali, equivale all'ombra di un corpo. Piegarsi all'ontico,senza aprirsi all'ontologia e' la bestemmia piu' grande che si possa proferire perché in sintesi e' come farlo nei confronti dello Spirito Santo. L'Essere, nel suo dispiegarsi, non passa attraverso la storia di una specie biologica particolare a cui vorremmo ridurre il tutto.


Sarà che non mi intendo di filosofia, ma per me la 'realtà' è sicuramente il corpo stesso e non la sua ombra.

E comunque, sarebbe preferibile vivere il momento attuale (che non vuol dire vivere senza coscienza, senza sentimento o senza doti interiori di qualsiasi altro genere!) bene, consapevolmente, piuttosto che favoleggiare sostenendo (quasi) che la vita vera è solo quella che vivremo (!) dopo esser morti, momento in cui la nostra anima si ricongiunge al progetto, all'altissimo, nei cieli per i secoli dei secoli...

(PS.: prego leggete il senso e non le parole, che magari non sono 'esatte', grazie!)
19952277
@Peltier14 scrive: l'ontologia dell'Essere di cui non sento parlare mai e che e' l'essenza di tutto. La ''realta'' stessa vi...
Risposta
18/10/2018 21.29.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sthula Sthula 18/10/2018 ore 21.42.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@Peltier14 scrive:
La ''realta'' stessa vi parla del suo aspetto puramente ontico attraverso innumerevoli segnali, equivale all'ombra di un corpo

Giusto, la realtà materiale rappresenta l'ombra di quella spirituale, ma al tempo stesso la vita ha un infinto valore, fatto di rapporti umani che sono uguali per tutti e indubbiamente per chi ha fede, di rapporti con il divino e con la voglia di provare a divenire (in relazione alla proprie potenzialità) perfetti come Lui. Quindi la vita è comunque valida sotto tutti i punti di vista, ma al contempo contiene in se la grande possibilità di inseguire ideali come verità, bellezza e bontà che sulla Terra difficilmente si possono realizzare. L'aldilà quindi non è quel luogo di contemplazione dove si sta alla presenza di Dio per tutta l'eternità, ma è né più né meno come l'esistenza terrena, elevata all'ennesima potenza. Se la ricerca di Dio è infinita, in mezzo a questa infinità ci sono essenzialmente rapporti tra esseri
brunalu brunalu 18/10/2018 ore 22.42.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

Più leggo qui e più mi si confondono le poche idee che ho.
Ho sempre più l'impressioni che ci si esalti atttraverso parole parole parole….ma stringi stringi mi ritrovo con il nulla tra le mani.
Se poi anche voi esperti studiosi siete spesso in disaccordo, mi convinco ancor di più che ogni vostra idea è solo convizione personale suffragata dal niente.
Scusate questo mio sfogo,ho incominciato a leggere qui sperando di trovare qualcosa che mi aiutasse a capire di più….. ma giustamente essendo il forum Esoterismo e mistero..il tutto x me resta mistero
:ciao
19952400
Più leggo qui e più mi si confondono le poche idee che ho. Ho sempre più l'impressioni che ci si esalti atttraverso parole parole...
Risposta
18/10/2018 22.42.59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
Sthula Sthula 18/10/2018 ore 23.00.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@brunalu scrive:
Più leggo qui e più mi si confondono le poche idee che ho.

E questo secondo me è un bene. In un forum ci si scambiano le idee e si cresce, a prescindere da cosa si parla. Questo aspetto viene sottovalutato ma è la cosa più interessante e più pratica che possa esistere in un forum. Se io dovessi incontrare una persona che scrive qui dentro, è chiaro che non parleremmo per niente, oppure molto poco di argomenti che riguardano il mistero, le divinità o tanto altro e ci concentreremmo su argomenti chiamiamoli più frivoli, ma che sono l'essenza della vita e che senza di essi sarebbe impossibile parlare d'altro. La vita è fatta essenzialmente per essere vissuta e non teorizzata, ma questo mezzo che abbiamo a gratis si presta più per argomentare a tema e il più delle volte si va fuori tema (off topic) e si sconfina anche in attacchi personali immotivati di cui i troll vanno particolarmente pazzi. Qui dentro, altro non si può fare, almeno io non ci sono riuscito.
KitCarson1971 KitCarson1971 19/10/2018 ore 14.34.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@brunalu scrive:
Più leggo qui e più mi si confondono le poche idee che ho.
Ho sempre più l'impressioni che ci si esalti atttraverso parole parole parole….ma stringi stringi mi ritrovo con il nulla tra le mani.
Se poi anche voi esperti studiosi siete spesso in disaccordo, mi convinco ancor di più che ogni vostra idea è solo convizione personale suffragata dal niente.
Scusate questo mio sfogo,ho incominciato a leggere qui sperando di trovare qualcosa che mi aiutasse a capire di più….. ma giustamente essendo il forum Esoterismo e mistero..il tutto x me resta mistero


Beh, cara amica Bruna, a queste latitudini no devi aspettarti soluzioni definite e definitive. I forum sono solo un'opportunità di scambio di opinioni. "Esoteriche" in questo caso.
In ogni caso è assodato che fanno bene alla salute, per esempio, dalla regia mi dicono che l'amico Sthula sia ingrassato di 20 kg, il che non è poco considerando che prima di opinare qui era anoressico... :ok

Seriamente. Bisogna cara amica, adeguarsi alle nostre possibilità di prospettica ricettività mentale e alla attualità della nostra conoscenza, senza ulteriori immaginifiche, subitanee immani performances dialettiche, ma fare passi brevi verso l'apertura di concetti e di idee sempre più ampi e ricchi di significati.

Certo, ti capisco, capisco l'innata predisposizione, la voglia, se vogliamo, verso un tipo di conoscenza tramite un SOLO tipo di ragionamento approfondito. Ma ciò non è possibile, per le capatoste, che sono tante, ed ognuna è (giustamente) un mondo a sè.
Dovresti però trovare conforto nella tua predisposizione a certi tipi di ragionamento che, di solito, lasciano indifferenti la maggior parte degli individui.

Con questo non è che ci si possa sentire dei privilegiati per un'intima predisposizione a discorsi di tipo quasi "metafisico" che, spesso gli utenti qui convenuti enunciano da par loro in modo più o meno frammentario e inconcludente o addirittura contradditorio (non mi permetto di fare nomi, se proprio voliamo cito il solo Sthula... :-x ). L'importante è affrontare certi difficili concetti, senza riserve mentali, senza apriorismi settari che possono chiudere preventivamente la porta ad un'obbiettiva riflessione.
Un saluto




brunalu brunalu 19/10/2018 ore 23.03.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@KitCarson1971 scrive:
L'importante è affrontare certi difficili concetti, senza riserve mentali, senza apriorismi settari che possono chiudere preventivamente la porta ad un'obbiettiva riflessione. Un saluto


ed era questa la mia intenzione quando sono entra qui, però ho l'impressione che di obbiettivo non ci sia molto, ognuno tira l'acqua al suo mulino
Da qui la mia "delusione"

Cmq grazie x la tua gentile risposta
brunalu brunalu 19/10/2018 ore 23.10.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La pace esistenziale

@Sthula scrive:
In un forum ci si scambiano le idee e si cresce, a prescindere da cosa si parla. Questo aspetto viene sottovalutato ma è la cosa più interessante e più pratica che possa esistere in un forum.

Su questo sono perfettamente d'accordo, se però ci si approccia anche con un po' di umiltà e con la voglia di imparare
I troll è sufficiente ignorarli, il dispetto peggiore che si può far loro :ok

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.