Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

ruccutiello 04/11/2018 ore 16.58.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)IL DONO DELLA VITA

Cade inesorabilmente il concetto che i genitori siano 'portatori di morte'!
Di fronte a semplicissime osservazioni, considerazioni.
Infatti, se il ruolo di genitore fosse così 'lugubre', nessuno opterebbe ragionevolmente per far nascere altri individui!
E, se mettere al mondo fosse vissuta come una ingiustizia, come potrebbe un genitore, che ha subito questa ingiustizia prima dei figli, non pensarci e, dunque, astenersi?

E se Gio.1947, al quale le risposte nel suo post non garbano visto che le ha cancellate nonostante fossero molto garbate, misurate, due righe, vuole rispondere, qualsiasi cosa dica qua dentro, io non lo modero, non elimino i suoi post, se anche dovessero risultare offensivi gli rispondo, ma non li cancello.



8566679
Cade inesorabilmente il concetto che i genitori siano 'portatori di morte'! Di fronte a semplicissime osservazioni,...
Discussione
04/11/2018 16.58.58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Sthula Sthula 04/11/2018 ore 23.13.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@ruccutiello scrive:
se anche dovessero risultare offensivi gli rispondo, ma non li cancello.

Non sono d'accordo, ed anche tu non dovresti esserlo, infatti se parli di religioni, di guerre, anche qui dentro… è chiaro che non sei per queste cose. Qui, come altrove nel mondo, si dovrebbe dialogare pacificamente senza per questo essere attaccati o derisi (ma si sa che chi deride ha materiale per essere deriso, dentro), si controbatte un amico dicendo quello che si pensa e si resta sempre amici, pur con visioni diverse. Ma offendere o mettere alla berlina una persona che neppure conosci, e questo perché ti va ad "urtare" un tuo particolare problema, significa non essere cresciuto e vedere nell'altro soltanto un nemico da combattere o deridere, cosa che è già successa nella storia con mezzi decisamente molto più devastanti.
19963426
@ruccutiello scrive: se anche dovessero risultare offensivi gli rispondo, ma non li cancello. Non sono d'accordo, ed anche tu non...
Risposta
04/11/2018 23.13.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
KitCarson1971 KitCarson1971 05/11/2018 ore 15.20.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@Sthula scrive:

Non sono d'accordo,

Lo temevo... :-) Sthula, Sthula, aMICCONE mio, invece di ringraziarmi, rodi come un rododendro... Non si fa. Mi attacchi a testa bassa come un novello Manolete... In verità ogni tanto mi preme, facendomene carico, di accorciarti un pò le piume pindariche, in modo che tu non prenda il volo rimanendo dilaniato dalle tue stesse propinanti esagerazioni. Se non è vera amicizia questa...

Vabbè... Non fare semper il permaloso. Ti offro un calumet intarsiato: alle fine di novembre mia moglie vorrebbe visitare Montefalco, ne approfitterei per farti una visita, con pranzo (o cena) incorporato. Io porto il vino, alla cena sontuosa ci pensi tu, da acuerdo? Sappi però che i miei due figli, se le pietanze non saranno di loro gradimento ti divoreranno anche i sostegni del tavolo. Ci conto, neh?
A presto
E.ffe E.ffe 08/11/2018 ore 02.19.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

Siamo su una giostra al massacro.Su un pianeta che è in aria nel nulla, destinato a scomparire e noi dal momento dalla nascita simultaneamente destinati a morire.Non ho chiesto ai miei genitori di mettermi al mondo,al massimo è stato un loro desiderio egoista di sesso e amore.Non ho chiesto a nessuno di venire in questa giostra al massacro.Ma siamo essere umani.Una nota psicologa dice:Non siamo fatti per essere felice ma per riprodurci.
19965758
Siamo su una giostra al massacro.Su un pianeta che è in aria nel nulla, destinato a scomparire e noi dal momento dalla nascita...
Risposta
08/11/2018 2.19.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ruccutiello ruccutiello 08/11/2018 ore 08.17.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@E.ffe scrive:
Siamo su una giostra al massacro.Su un pianeta che è in aria nel nulla, destinato a scomparire e noi dal momento dalla nascita simultaneamente destinati a morire.Non ho chiesto ai miei genitori di mettermi al mondo,al massimo è stato un loro desiderio egoista di sesso e amore.Non ho chiesto a nessuno di venire in questa giostra al massacro.Ma siamo essere umani.Una nota psicologa dice:Non siamo fatti per essere felice ma per riprodurci.


Non metto in dubbio che non ci sia una 'volontà di nascere', e non dubito neanche che nessuna vita è facile e lineare; però penso anche che non si può decidere che non ne sia valsa la pena senza averla vissuta.
E vedo anche che gli anziani non guardano la morte come un momento di felicità (sarebbe tale se si pensasse che la vita, comunque, è stata inutile) anzi vorrebbero restare attaccati ancora a questo mondo.


KitCarson1971 KitCarson1971 08/11/2018 ore 10.46.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA



E fu così che le cose semplici divennero complicate...

Quel che è certo è che ogni giorno è una vita, ed anche viceversa... Non si ha un senso preciso dell'alba, ma a nessuno sfugge, per quanto distratto, quello del tramonto... In realtà TUTTO, ma proprio TUTTO, viene graduato e giudicato SOGGETTIVAMENTE, è ineluttabile. A tal stregua viene meno anche l'armonia stessa del creato, il cui eco ci riporta al ripetitivo concetto (mai banale) che nulla va perduto, ma si trasforma, la vita e la morte dell'uomo fanno parte dell'insieme.

Un'armonia è il principio "estetico" dell'insieme, ma è ugualmente presente, anche quando NON E' GRADEVOLE. Vista così (dal punto di vista negativo) anche l'armonia è soggettiva. Un modo strano di introdurre motivi "simpatici" nella costituzione di quel che esiste. Si può essere d'accordo, ma solo se si CREDE di SUBIRE il coordinamento dell'insieme.
Un saluto
ruccutiello ruccutiello 08/11/2018 ore 12.09.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

@KitCarson1971 scrive:
Quel che è certo è che ogni giorno è una vita


Perfettamente d'accordo.

E noi siamo ciò che abbiamo vissuto, giorno per giorno, istante per istante, PESIAMO esattamente quello, se si dovesse giudicarci.
Siamo frutto di ogni scelta, piccola o grande, fatta nel quotidiano: usare un tono puttosto che un altro, scegliere di fare o non fare, parlare o star zitti, solo per dirne qualcuna, sono ciò che da valore, oppure banalizzano ogni giorno del nostro esistere.
Per questo ne cerchiamo traccia negli altri, specchi di noi stessi, nei quali vorremmo trovare solo il meglio.
E.ffe E.ffe 08/11/2018 ore 12.50.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA



Vivere per sapere se ne è valsa la pena...La pena di cosa? di vivere per poi diventare cibo per vermi?No grazie preferirei non essere nato.Adesso devo cercarmi il cibo,l'acqua,la figa per sopravvivere.

19965918
Vivere per sapere se ne è valsa la pena...La pena di cosa? di vivere per poi diventare cibo per vermi?No grazie preferirei non es...
Risposta
08/11/2018 12.50.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
marianute marianute 08/11/2018 ore 14.16.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

Perché si chiama dono? Cos'è un dono? Una cosa che ci fa contenti della contentezza degli altri. Un'espansione, un prolungamento di noi verso i simili, senza obblighi, come una bella canzone condivisa, che tutti canticchiano. Una vita sofferente può essere anch'essa espansione.
19965966
Perché si chiama dono? Cos'è un dono? Una cosa che ci fa contenti della contentezza degli altri. Un'espansione, un prolungamento...
Risposta
08/11/2018 14.16.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
E.ffe E.ffe 08/11/2018 ore 23.28.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: IL DONO DELLA VITA

Un dono fatto di ricordi che non saranno più niente.Gli amici,le cazzate fatte insieme,i primi amori,le difficoltà superate,i primi giorni di scuola,tutto andrà perso,dimenticato nell'oblio
per me non è un dono questo
19966475
Un dono fatto di ricordi che non saranno più niente.Gli amici,le cazzate fatte insieme,i primi amori,le difficoltà superate,i...
Risposta
08/11/2018 23.28.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.