Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

EtaPeta EtaPeta 28/12/2019 ore 14.43.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@chissadoveequando scrive:
Interessante il riferimento alle navi fantasma. Ho sempre pensato che fossero un fenomeno di rifrazione, qualcosa di simile ai miraggi nei deserti.


Bhe tecnicamente le navi fantasma sono semplicemente delle navi senza equipaggio.
Il problema (se così si può dire) è che viene spontaneo chiedersi che fine abbiano fatto i passeggeri.
chissadoveequando chissadoveequando 28/12/2019 ore 17.02.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta : allora non capisco cosa hai voluto dire, forse perché non ho guardato il tuo video
leggendolamano leggendolamano 28/12/2019 ore 21.55.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

intanto per punire un peccatore deve esserci un peccato, per esserci un peccato dovrebbe esserci un Dio e se ci fosse un Dio guai anche solo a tentare o pensare di prenderne il posto.
Quindi quel concetto lo lascio ai teologi, io mi limito molto più prosaicamente a pensare ad un reato.
Una curiosità: Che peccato avrebbe commesso il comandante del TItanic ?
QNICO QNICO 29/12/2019 ore 04.07.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@leggendolamano Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia: voleva battere un record di velocità mi pare, spingendo la nave oltre la velocità di sicurezza. Il sistema giudiziario creato da Dio è molto scarno: non esistono tribunali, non esistono giudici, nè avvocati; il reato si condidera archiviato nel momento in cui si diventa consapevoli dell'errore commesso. Per diventarne consapevoli può essere necessaria una nuova incarnazione. Quindi il peccato sta alla base del processo evolutivo,cioè in sè non è un male, ma un aspetto immaturo del bene in cui si trasformerà, inteso come un livello evolutivo superiore.
20202696
@leggendolamano Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia: voleva battere un record di velocità mi pare,...
Risposta
29/12/2019 4.07.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
EtaPeta EtaPeta 29/12/2019 ore 09.42.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@QNICO scrive:
Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia


Per i peccati ci sono le leggi divine, ma noi possiamo comunque trarre una morale.
La mia morale è che chi si macchia di gravi peccati può diventare uno “spirito errante”.
Potrebbe arrivare l’occasione per redimersi (alla fine dei tempi).

Sono pressoché d'accordo con quello che hai scritto, ma vorrei precisare una cosa…

@QNICO scrive:
il reato si condidera archiviato nel momento in cui si diventa consapevoli dell'errore commesso


Io avrei piuttosto detto che, il reato smette di essere tale quando la divina onnipotenza ti da' un'altra possibilità per rimediare.
Se la cosa va a buon fine il reato svanisce per tutti, tranne per chi lo ha commesso, che ne trae insegnamento.
20202718
@QNICO scrive: Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia Per i peccati ci sono le leggi divine, ma noi possiamo...
Risposta
29/12/2019 9.42.02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
QNICO QNICO 29/12/2019 ore 16.08.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

Quando ho scritto che 'il reato si condidera archiviato nel momento in cui si diventa consapevoli dell'errore commesso', includevo implicitamente la possibilità che questa consapevolezza si possa raggiungere anche attraverso una nuova incarnazione. Credo comunque che non sia sempre necessaria una nuova incarnazione. Per quanto riguarda 'la fine del tempi' non so cosa intendi. Mi sembra un'idea in contrasto con la legge di eternità.
EtaPeta EtaPeta 29/12/2019 ore 16.42.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@QNICO scrive:
Per quanto riguarda 'la fine del tempi' non so cosa intendi.


Ti posso dare solo congetture non comprovate.
La fine dei tempi (quella che i cristiani chiamano apocalisse) è il dominio dell'anticristo.
Approfitto dell'occasione per parlarne.
Oltre alle cose descritte nella bibbia (che possono essere più o meno giuste) la fine dei tempi è caratterizzata da catastrofi naturali.
Il demiurgo non utilizzerà più il Verbo ma disastri naturali per combattere il maligno.
Si chiama fine dei tempi non perché c'è una fine, ma perché i parametri di riferimento normali saranno finiti.
20202947
@QNICO scrive: Per quanto riguarda 'la fine del tempi' non so cosa intendi. Ti posso dare solo congetture non comprovate. La fine...
Risposta
29/12/2019 16.42.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
QNICO QNICO 30/12/2019 ore 08.38.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

Grazie per il chiarimento sulla fine dei tempi. Immagino che tu per Demiurgo intenda Dio. Non credo tanto alla punizione divina, cioè a un Dio che manda terremoti e maremoti sulla Terra per imporci i suoi parametri di riferimento. Non può essere così. E lo dico per logica. Cioè a questo punto meglio l'anticristo, almeno ho la possibilità col tempo di capire che seguendo i suoi parametri vado a sbattere contro un muro. Allora ci sarà redenzione e sceglierò liberamente di seguire il Cristo.
EtaPeta EtaPeta 30/12/2019 ore 13.10.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@QNICO :
C'è stato un fraintendimento, ma lasciamo perdere.
Posso sembrare un "profeta di sventura", o un jettatore :p
Facciamo così, se dovessi intravedere la fine dei tempi, ti vengo ad avvisare.
Fino ad allora il problema non si pone.
Chiudiamo qui il discorso che ho delle contingenze più immediate della fine dei tempi.
Inoltre "l'esoterismo" è troppo dispersivo.
Mallle Mallle 09/01/2020 ore 13.48.49
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

L'amicizia è preziosa, perché non sapere!

Attendo il tuo messaggio


Vi prego di contattarmi a: ge5426497@gmail.com

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.