Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

EtaPeta 23/12/2019 ore 13.36.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)punizione divina

Ho postato parecchie volte questo concetto, ma nessuno mi ha risposto.
Quindi mi porgo diversamente.
Facendo un gioco ipotetico, se vuoi poteste decidere come volete
, che punizione infliggereste ad un peccatore? che decisione prendereste?
In particolare, prendendo un caso specifico…
che punizione dareste al capitano del Titanic che ha provocato la morte di
centinaia di persone?
Faccio questo esempio perché nella "terra di nessuno"
(come il mare) la responsabilità si estende altre le norme.
8595409
Ho postato parecchie volte questo concetto, ma nessuno mi ha risposto. Quindi mi porgo diversamente. Facendo un gioco ipotetico,...
Discussione
23/12/2019 13.36.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
mastro6 mastro6 23/12/2019 ore 14.04.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
Facendo un gioco ipotetico, se vuoi poteste decidere come volete
, che punizione infliggereste ad un peccatore? che decisione prendereste?
In particolare, prendendo un caso specifico…
che punizione dareste al capitano del Titanic che ha provocato la morte di
centinaia di persone?


Il post era iniziato bene, ma io Titanic non l'ho (...ancora...) visto!
perunsorriso perunsorriso 25/12/2019 ore 16.29.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

il "peccatore" chi sarebbe ? chi dice una parolaccia o chi ha una responsabilita' sulla morte del prossimo suo ? sul primo caso nessuna punizione,nel secondo ci dovrebbe essere gia la Legge che lo punisce o almeno dovrebbe
voldben voldben 26/12/2019 ore 11.09.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

i parametri umani del peccato sono totalmente diversi da quelli Divini.. Le ANIME rimangono qui al INFERNO/PURGATORIO in base ai sospesi non eliminati in vita. Poi dopo scontata questa penitenza passano alla LUCE.-...
Ad esempio : se uno non perdona rimane qui ...perché ha creato un SOSPESO
20201389
i parametri umani del peccato sono totalmente diversi da quelli Divini.. Le ANIME rimangono qui al INFERNO/PURGATORIO in base ai...
Risposta
26/12/2019 11.09.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
EtaPeta EtaPeta 26/12/2019 ore 16.31.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@perunsorriso scrive:
il "peccatore" chi sarebbe ? chi dice una parolaccia o chi ha una responsabilita' sulla morte del prossimo suo ? sul primo caso nessuna punizione,nel secondo ci dovrebbe essere gia la Legge che lo punisce o almeno dovrebbe


Mi riferisco al secondo caso da te illustrato.
Riferendomi anche alla "terra di nessuno".
Ci sono posti dove non ci sono leggi civili o penali, o persone che ne sono esonerati.
Faccio un esempio.
Da pochi giorni Trump ha annunciato la creazione di "soldati dello spazio".
Ogni persona ha una sua "giurisdizione".
A volte però di tratta di "responsabilità demandata".
Se non esistessero elementi di dissuasione, tutti potrebbero fare e dire quello che vogliono.
Si potrebbe anche dire che i sodati tedeschi della seconda guerra mondiale erano innocenti
e che infondo eseguivano solo gli ordini di Hitler.
marianute marianute 27/12/2019 ore 17.01.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta : I musulmani non mollano il concetto di un Dio fortemente punitivo. Noi ci stiamo dando da fare per superare la soglia e volare più alto. Per ora con un sacco di penne che cadono per lo sforzo !!! Secondo me, fintanto che stiamo qui necessitiamo di questi che tu giustamente chiami "elementi di dissuasione", così come necessitiamo di regole da rispettare. Nella terra di nessuno è solo l'educazione ricevuta che ci fa decidere, ecco perché è importantissimo possedere da giovani una famiglia che trasmetta il senso buono delle cose.
QNICO QNICO 28/12/2019 ore 01.00.10 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: punizione divina

Non c'è la punizione Divina.
Non c'è nessuno che giudica un altro perchè c'è un solo un auto giudizio
che sarà necessariamente obiettivo.
Il capitano del Titanic probabilmente non voleva provocare la morte di centinaia di persone
nè tantomeno la sua.
E' il male fatto volontariamente che fa più male a chi deve autogiudicarsi:
proverà su se stesso le sofferenze che ha inflitto a gli altri.
20202156
Non c'è la punizione Divina. Non c'è nessuno che giudica un altro perchè c'è un solo un auto giudizio che sarà necessariamente...
Risposta
28/12/2019 1.00.10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
chissadoveequando chissadoveequando 28/12/2019 ore 08.14.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@QNICO : Io penso che se il capitano non voleva fare del male, ma in qualche modo ha sbagliato valutazione e conseguentemente condotta, non dico che debba pagare, ma comunque dovrà imparare a non compiere più quel tipo di errore.
20202184
@QNICO : Io penso che se il capitano non voleva fare del male, ma in qualche modo ha sbagliato valutazione e conseguentemente...
Risposta
28/12/2019 8.14.26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
EtaPeta EtaPeta 28/12/2019 ore 12.01.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@chissadoveequando scrive:
Io penso che se il capitano non voleva fare del male, ma in qualche modo ha sbagliato valutazione e conseguentemente condotta, non dico che debba pagare, ma comunque dovrà imparare a non compiere più quel tipo di errore.


Sono d'accordo con te.
Tanto più che S.O.S significa "Save Our Souls" ossia "salvate le nostre anime".
Se ci sono delle regole allora possono esistere anche delle "piccole eccezioni".
L'angelo della morte potrebbe "chiudere un occhio".
Interessante in questo senso potrebbe essere
il fatto che sono state ritrovate delle navi fantasma nel Triangolo delle Bermuda.

Nota
chissadoveequando chissadoveequando 28/12/2019 ore 13.00.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta : Interessante il riferimento alle navi fantasma. Ho sempre pensato che fossero un fenomeno di rifrazione, qualcosa di simile ai miraggi nei deserti.
EtaPeta EtaPeta 28/12/2019 ore 14.43.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@chissadoveequando scrive:
Interessante il riferimento alle navi fantasma. Ho sempre pensato che fossero un fenomeno di rifrazione, qualcosa di simile ai miraggi nei deserti.


Bhe tecnicamente le navi fantasma sono semplicemente delle navi senza equipaggio.
Il problema (se così si può dire) è che viene spontaneo chiedersi che fine abbiano fatto i passeggeri.
chissadoveequando chissadoveequando 28/12/2019 ore 17.02.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta : allora non capisco cosa hai voluto dire, forse perché non ho guardato il tuo video
leggendolamano leggendolamano 28/12/2019 ore 21.55.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

intanto per punire un peccatore deve esserci un peccato, per esserci un peccato dovrebbe esserci un Dio e se ci fosse un Dio guai anche solo a tentare o pensare di prenderne il posto.
Quindi quel concetto lo lascio ai teologi, io mi limito molto più prosaicamente a pensare ad un reato.
Una curiosità: Che peccato avrebbe commesso il comandante del TItanic ?
QNICO QNICO 29/12/2019 ore 04.07.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@leggendolamano Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia: voleva battere un record di velocità mi pare, spingendo la nave oltre la velocità di sicurezza. Il sistema giudiziario creato da Dio è molto scarno: non esistono tribunali, non esistono giudici, nè avvocati; il reato si condidera archiviato nel momento in cui si diventa consapevoli dell'errore commesso. Per diventarne consapevoli può essere necessaria una nuova incarnazione. Quindi il peccato sta alla base del processo evolutivo,cioè in sè non è un male, ma un aspetto immaturo del bene in cui si trasformerà, inteso come un livello evolutivo superiore.
20202696
@leggendolamano Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia: voleva battere un record di velocità mi pare,...
Risposta
29/12/2019 4.07.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
EtaPeta EtaPeta 29/12/2019 ore 09.42.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@QNICO scrive:
Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia


Per i peccati ci sono le leggi divine, ma noi possiamo comunque trarre una morale.
La mia morale è che chi si macchia di gravi peccati può diventare uno “spirito errante”.
Potrebbe arrivare l’occasione per redimersi (alla fine dei tempi).

Sono pressoché d'accordo con quello che hai scritto, ma vorrei precisare una cosa…

@QNICO scrive:
il reato si condidera archiviato nel momento in cui si diventa consapevoli dell'errore commesso


Io avrei piuttosto detto che, il reato smette di essere tale quando la divina onnipotenza ti da' un'altra possibilità per rimediare.
Se la cosa va a buon fine il reato svanisce per tutti, tranne per chi lo ha commesso, che ne trae insegnamento.
20202718
@QNICO scrive: Il comandante del Titanic ha commesso peccato di superbia Per i peccati ci sono le leggi divine, ma noi possiamo...
Risposta
29/12/2019 9.42.02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
QNICO QNICO 29/12/2019 ore 16.08.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

Quando ho scritto che 'il reato si condidera archiviato nel momento in cui si diventa consapevoli dell'errore commesso', includevo implicitamente la possibilità che questa consapevolezza si possa raggiungere anche attraverso una nuova incarnazione. Credo comunque che non sia sempre necessaria una nuova incarnazione. Per quanto riguarda 'la fine del tempi' non so cosa intendi. Mi sembra un'idea in contrasto con la legge di eternità.
EtaPeta EtaPeta 29/12/2019 ore 16.42.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@QNICO scrive:
Per quanto riguarda 'la fine del tempi' non so cosa intendi.


Ti posso dare solo congetture non comprovate.
La fine dei tempi (quella che i cristiani chiamano apocalisse) è il dominio dell'anticristo.
Approfitto dell'occasione per parlarne.
Oltre alle cose descritte nella bibbia (che possono essere più o meno giuste) la fine dei tempi è caratterizzata da catastrofi naturali.
Il demiurgo non utilizzerà più il Verbo ma disastri naturali per combattere il maligno.
Si chiama fine dei tempi non perché c'è una fine, ma perché i parametri di riferimento normali saranno finiti.
20202947
@QNICO scrive: Per quanto riguarda 'la fine del tempi' non so cosa intendi. Ti posso dare solo congetture non comprovate. La fine...
Risposta
29/12/2019 16.42.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
QNICO QNICO 30/12/2019 ore 08.38.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

Grazie per il chiarimento sulla fine dei tempi. Immagino che tu per Demiurgo intenda Dio. Non credo tanto alla punizione divina, cioè a un Dio che manda terremoti e maremoti sulla Terra per imporci i suoi parametri di riferimento. Non può essere così. E lo dico per logica. Cioè a questo punto meglio l'anticristo, almeno ho la possibilità col tempo di capire che seguendo i suoi parametri vado a sbattere contro un muro. Allora ci sarà redenzione e sceglierò liberamente di seguire il Cristo.
EtaPeta EtaPeta 30/12/2019 ore 13.10.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@QNICO :
C'è stato un fraintendimento, ma lasciamo perdere.
Posso sembrare un "profeta di sventura", o un jettatore :p
Facciamo così, se dovessi intravedere la fine dei tempi, ti vengo ad avvisare.
Fino ad allora il problema non si pone.
Chiudiamo qui il discorso che ho delle contingenze più immediate della fine dei tempi.
Inoltre "l'esoterismo" è troppo dispersivo.
Mallle Mallle 09/01/2020 ore 13.48.49
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

L'amicizia è preziosa, perché non sapere!

Attendo il tuo messaggio


Vi prego di contattarmi a: ge5426497@gmail.com
Fahta Fahta 10/01/2020 ore 05.14.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

Meno male che gli esecutori, la mano di dio, non usano più il rogo e le torture, che persino la ghigliottina era preferibile.

A quanto ho sentito, e qualcosa letto nella bibbia, a dio gli piace uccidere e sterminare e castigare.
Meno male che io sono una santa.
leggendolamano leggendolamano 10/01/2020 ore 12.41.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

se non esiste un Dio non esiste nessuna punizione divina. E' la nostra mebalomaia umana che ci fa pensare che un eventuale Dio che dovrebbe essere onnipresente ed onniscente, abbia la voglia ed il tempo di ocuparsi di essere insignificanti su scala cosmica come il genere umano. Nessuna differenza fra noi e le amebe.
Se ci fosse qualcuno (e potrebbe essereci) più avanzato di noi a livello di civiltà, sarebbe solo un "superiore" e non certo un Dio.
Esattametne come la Bibbia non parla di Dio.
EtaPeta EtaPeta 12/01/2020 ore 15.58.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Mallle scrive:
L'amicizia è preziosa, perché non sapere!Attendo il tuo messaggioVi prego di contattarmi a: ge5426497@gmail.com




Ti riferisci a me o a tutti in generale?
Perché io personalmente preferisco scrivere in pubblico.

Il fraintendimento riguarda questo passaggio...



@QNICO scrive:
cioè a un Dio che manda terremoti e maremoti sulla Terra per imporci i suoi parametri di riferimento


Premetto che la fine dei tempi è una grande guerra da cui dipende l'esistenza degli esseri umani.
Terremoti, maremoti ed altri cataclismi non sono nel "creatore" ma sono nel "creato".
Il Divino concede il libero arbitrio anche in questo, ma la natura agirà da "filtro".
Tanto più se le forze del bene saranno in difficoltà.
Non sto esagerando, se diversi secoli fa qualcuno avesse parlato di guerra mondiale non gli avrebbe creduto nessuno, e invece ce ne sono state due.
mastro6 mastro6 12/01/2020 ore 21.29.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
Terremoti, maremoti ed altri cataclismi non sono nel "creatore" ma sono nel "creato".
Il Divino concede il libero arbitrio anche in questo, ma la natura agirà da "filtro".
Tanto più se le forze del bene saranno in difficoltà.
Non sto esagerando, se diversi secoli fa qualcuno avesse parlato di guerra mondiale non gli avrebbe creduto nessuno, e invece ce ne sono state due.


La religione, il credo fatto così non può tenere, non può essere credibile, non può essere giustificato neanche con la fede, che è l'unica condizione inoppugnabile come già detto.
Questi 'verbi' (non sono e concede) sono abusi concettuali: niente e nessuno può suffragarli, vorrei te ne rendessi conto e provassi a riflettere sull'uso che ne hai fatto (non ho detto di provare a giustificarli, che non è per definizione possibile).

Questo è un ennesimo errore di metodo: partiamo dal mistico per poi volerlo considerare razionale.
EtaPeta EtaPeta 13/01/2020 ore 18.40.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 :

Tempo fa hai cercato di evidenziare la differenza fra te e me.
Ora ci provo io.
Forse per te l'importante è dimostrare, per me invece l'importante è informare.
Forse per te l'importante è riuscire, ma per me l'importante è provare.
Non faccio questo per gli altri ma per me stesso.
Se smettessi di provare peccherei di accidia.
mastro6 mastro6 13/01/2020 ore 19.09.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
per me invece l'importante è informare


Il rischio è che l'informazione data, se non mediata, rischia di essere controproducente, ed io non credo che tu voglia questo.
Se ti offende (cosa che non è nella mie intenzioni) il fatto che ti faccia notare come si possa accettare 'correntemente' una espressione banale (Dio fa o non fa, ad esempio) ma, volendo porvi attenzione, essa banale non lo è affatto, mi astengo nelle prossime.
Immagino che il tuo esempio voglia non solo essere diretto a chi già crede, ma anche e soprattutto a chi accende una lanterna lungo la sua strada, per tentare di illuminare l'oscurità nella quale è difficile orientarsi, e dunque il mio stimolo era mirato ad avere più dettaglio, più attenzione, più precisione, non certo a smontare tesi personali.
Più volte, non solo nei tuoi confronti, ho espresso riserve tipo: ma è confermato o è solo una tua idea da valutare? Ecco, secondo me quello che tu dicevi non può essere confermato, se vuoi rifletterci e provarci, sempre per te, potrebbe diventare un punto a favore.
Buona serata
EtaPeta EtaPeta 15/01/2020 ore 11.24.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Il rischio è che l'informazione data, se non mediata, rischia di essere controproducente, ed io non credo che tu voglia questo.


Io in questo forum mi occupo di esoterismo, la mediazione c'è ma non qui.
Quindi a meno che non parliamo di religione non è possibile approfondire.
Se tuttavia sei interessato o è interessata qualche altra persona lascio il mio sito internet: www.unwiki.eu

Saluti
mastro6 mastro6 16/01/2020 ore 14.11.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
Quindi a meno che non parliamo di religione non è possibile approfondire.


Stavamo parlando proprio di quella infatti, la religione, e del fatto che la sua interpretazione in molti passaggi 'implica' l'accettazione incondizionata di concetti che non sono neanche lontanamente 'in causa' e, come da me sottolineato, non sarebbe neanche lecito, in un discorso aperto, riproporre.

Dicendo "terremoti, maremoti ed altri cataclismi non sono nel "creatore" ma sono nel "creato". Il Divino concede il libero arbitrio anche in questo", tu hai 'implicato' una accettazione incondizionata del concetto che il Divino esista realmente, e che si possa conoscere ciò che è o non è tra le sue caratteristiche e addirittura ciò che esso 'concede', e ciò a me sembra un errore di metodo, prima che di sostanza.
L'interpretazione più corretta della 'esistenza divina' sarebbe quella di ipotizzare (e mantenere ipotesi) i concetti mistici/dogmatici e di fede (fatto che resterebbe inoppugnabile) e dunque ispirarsi a questa fede per ipotizzare non certezze ma motivi 'incoraggianti', 'rincuoranti' e 'qualificanti' della vita sulla terra; sarebbe il caso (concettualmente) di indicare i valori (questa volta oggettivi, come l'etica, la morale, la nobiltà d'animo, ecc...) che la propria fede, unita alla propria 'interpretazione' del divino rende predominanti rispetto a disvalori (anche questi oggettivi).

Andiamo.Oltre Andiamo.Oltre 20/01/2020 ore 20.28.03
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
punizione divina
Ho postato parecchie volte questo concetto, ma nessuno mi ha risposto.
Quindi mi porgo diversamente.
Facendo un gioco ipotetico, se vuoi poteste decidere come volete
, che punizione infliggereste ad un peccatore? che decisione prendereste?
In particolare, prendendo un caso specifico…
che punizione dareste al capitano del Titanic che ha provocato la morte di
centinaia di persone?
Faccio questo esempio perché nella "terra di nessuno"
(come il mare) la responsabilità si estende altre le norme.

tranquillo ognuno sceglie le proprie punizioni, quindi pensa a aquelle che ti infliggeraie non pensare (se davvero esistono) agli errori degli altri
EtaPeta EtaPeta 22/01/2020 ore 09.48.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Andiamo.Oltre :

Volevo sollevare una questione morale.
Ci si può astenere dalle punizioni ma non dalla morale.

P.S.
Ai miei peccati ci penso io perché non ci pensa nessun altro.
Andiamo.Oltre Andiamo.Oltre 22/01/2020 ore 20.20.29
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
Volevo sollevare una questione morale.
Ci si può astenere dalle punizioni ma non dalla morale.

P.S.
Ai miei peccati ci penso io perché non ci pensa nessun altro.

pura verità.
La morale fa parte della cultura della società dove viviamo.
Wolf.Z1 Wolf.Z1 22/01/2020 ore 22.42.01
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina


Stampa Email
Categoria: Vangelo di Matteo
Pubblicato Martedì, 02 Agosto 2011 12:35
Scritto da Cristoforo
Visite: 2966



... emessi, le frequenze prodotte, sublimavano nella perfetta corrispondenza con gli astri, ... Quando i farisei consigliarono al Cristo di redarguire i suoi discepoli perché lo ... ovvero: “Quando io me ne andrò via da qui anche le pietre piangeranno”. ... fatto di carne e di sangue: chi ne mangerà sarà redento e vivrà in eterno.
71silvia 71silvia 28/01/2020 ore 14.32.06
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

punizione divina o umana?
Wolf.Z1 Wolf.Z1 28/02/2020 ore 00.52.53
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

Con il termine destino ci si riferisce a un insieme d'inevitabili eventi che accadono secondo una linea temporale soggetta alla necessità e che portano ad una conseguenza finale prestabilita.

«In questo senso il fato differisce sia dal destino che riguarda le sorti umane e al quale si concede di essere modificabile, sia dal concetto di determinismo (connessione necessaria ma immanente delle cause tale da poter essere decifrata razionalmente).» In altri autori il termine viene considerato sovrapponibile a quello di fato

Il destino può essere dunque concepito come l'irresistibile potere o agente che determina il futuro, sia dell'intero cosmo, sia di ogni singolo individuo. Il concetto risale alla filosofia stoica che affermava l'esistenza di un ordine naturale prefissato nell'universo ad opera del Logos.
Wolf.Z1 Wolf.Z1 28/02/2020 ore 01.07.20
EtaPeta EtaPeta 23/03/2020 ore 13.17.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
Con il termine destino ci si riferisce a un insieme d'inevitabili eventi che accadono secondo una linea temporale soggetta alla necessità e che portano ad una conseguenza finale prestabilita.


C'è un modo di dire…
"La storia è scritta dai vincitori."
Per il destino è la stessa cosa.
Il destino è scritto da e per chi ha più da perdere se fosse altrimenti.




@Wolf.Z1 scrive:
«In questo senso il fato differisce sia dal destino che riguarda le sorti umane e al quale si concede di essere modificabile, sia dal concetto di determinismo (connessione necessaria ma immanente delle cause tale da poter essere decifrata razionalmente).» In altri autori il termine viene considerato sovrapponibile a quello di fato


Al determinismo si oppone l'analisi.
Ogni persona ha il diritto di difendere la propria vita (guidando il fato).
Questo andando contro sia al determinismo che al destino.

Comunque di Logos avevo già parlato io in passato. (vecchio post)
20247005
@Wolf.Z1 scrive: Con il termine destino ci si riferisce a un insieme d'inevitabili eventi che accadono secondo una linea...
Risposta
23/03/2020 13.17.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 14.24.55
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
Al determinismo si oppone l'analisi.
Ogni persona ha il diritto di difendere la propria vita (guidando il fato).
Questo andando contro sia al determinismo che al destino.

Comunque di Logos avevo già parlato io in passato. (vecchio post)

Gia' visto....
dopo in successione per coincidenza ho ricollegato quello che avevi scritto sul Logos...
Ed ho inteso che gia' ne avevi spiegato il significato.

^/#

.........
EtaPeta EtaPeta 23/03/2020 ore 15.56.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
Gia' visto.... dopo in successione per coincidenza ho ricollegato quello che avevi scritto sul Logos... Ed ho inteso che gia' ne avevi spiegato il significato.


In realtà io ne avevo parlato in senso più ampio.
Come sinonimo tra Logos e Verbo…
"
« In principio era il Logos
e il Logos era presso Dio
e Dio era il Logos
Questi era in principio presso Dio.
Tutto è venuto ad essere
per mezzo di Lui,
e senza di Lui
nulla è venuto ad essere
di ciò che esiste.
In Lui era la vita
e la vita era la luce degli uomini
e questa luce splende ancora nelle tenebre
poiché le tenebre non riuscirono ad offuscarla. » (Giovanni 1:1-5 )"

Tu invece hai eviscerato la parte più ostica del Logos (quella del "destino").
Comunque va bene anche se c'è il rischio di fare un po' di confusione.
20247174
@Wolf.Z1 scrive: Gia' visto.... dopo in successione per coincidenza ho ricollegato quello che avevi scritto sul Logos... Ed ho...
Risposta
23/03/2020 15.56.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 16.29.32
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@EtaPeta scrive:
In realtà io ne avevo parlato in senso più ampio.
Come sinonimo tra Logos e Verbo…
"
« In principio era il Logos
e il Logos era presso Dio
e Dio era il Logos
Questi era in principio presso Dio.
Tutto è venuto ad essere
per mezzo di Lui,
e senza di Lui
nulla è venuto ad essere
di ciò che esiste.
In Lui era la vita
e la vita era la luce degli uomini
e questa luce splende ancora nelle tenebre
poiché le tenebre non riuscirono ad offuscarla. » (Giovanni 1:1-5 )"

Tu invece hai eviscerato la parte più ostica del Logos (quella del "destino").
Comunque va bene anche se c'è il rischio di fare un po' di confusione.

E' un concetto universale che vale x Tutti:




istinto
/i·stìn·to/
sostantivo maschile
1.
La spinta interna, congenita e immutabile, ad agire e comportarsi in un determinato modo, che, sebbene indipendente dall'intelligenza, può essere da questa modificata, regolata, repressa; com., impulso naturale, inclinazione o disposizione innata.
"i. di conservazione"
2.
GENERIC.•NON COM.
Tendenza di ordine fisico oltre che biologico.


mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 16.50.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
Con il termine destino ci si riferisce a un insieme d'inevitabili eventi che accadono secondo una linea temporale soggetta alla necessità e che portano ad una conseguenza finale prestabilita.


Ci sono dei termini inseriti nella definizione che, tolti, rendono il concetto di destino più verosimile, meno deviata dalle credenze religiose.

Con il termine destino ci si riferisce a un insieme d'inevitabili di eventi che accadono secondo una linea temporale soggetta alla necessità e che portano ad una conseguenza finale prestabilita.

Il 'destino' non è solo la conseguenza 'finale', infatti, ma ogni step evolutivo della timeline analizzata (ho usato il termine timeline per indicare la successione di eventi nel tempo).
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 16.53.44
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Ci sono dei termini inseriti nella definizione che

Devi andare Avanti avanti...leggi:


L'istinto, o comportamento innato, è la tendenza intrinseca di un organismo ad eseguire o mettere in atto un particolare comportamento.


Ruggito di una tigre

Indice
1 Descrizione
2 Note
3 Voci correlate
4 Altri progetti
5 Collegamenti esterni



Descrizione
Sono comportamenti automatici cioè non sono frutto di apprendimento né di scelta personale. L'istinto ha un rapporto piuttosto rigido con ciò che desidera e a cui mira, difficilmente ottenendo soddisfazione da un oggetto diverso.

In psicoanalisi si distingue dalla pulsione in quanto questa mira alla soddisfazione dei propri bisogni (fame, sonno, sesso) basandosi su schemi appresi tramite interazione continua tra individuo ed ambiente e senza obiettivi particolari (per esempio, l'istinto omicida spinge ad uccidere in modo improvviso ed inatteso, con un oggetto-vittima ben preciso in mente, come nei delitti passionali; la pulsione omicida porta al desiderio di uccidere, non importa chi, in modo ben programmato, con schemi appresi e probabilmente già messi in atto in precedenza, come nei delitti seriali).

Caratteristiche peculiari dell'azione istintiva sono la mancanza di basi derivanti da esperienze passate, ma sembra essere un comportamento innato dell'animale, come se derivasse da una caratteristica insita nel suo patrimonio genetico, e che viene compiuta in modo del tutto analogo da diversi individui, spesso senza che ne sia chiaro lo scopo. Esempi di comportamento istintivo sono le migrazioni degli uccelli, l'attrazione sessuale umana ed animale, gli stessi meccanismi della nostra vita sociale.
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 16.55.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
L'istinto, o comportamento innato, è


Sentivi ISTINTIVAMENTE la necessità di spiegarmelo? :hihi
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 16.56.50
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Sentivi ISTINTIVAMENTE la necessità di spiegarmelo?

Leggi la frase Grassa.. quella in... Grassetto...
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 16.57.48
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 :


Poi Studia.. /= Rifletti sul resto....
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 16.58.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
Leggi la frase Grassa.. quella in... Grassetto...


Non ho alcuna necessità che mi venga sottolineata, a me è perfettamente chiaro cosa sia l'istinto.
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 16.58.41
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Non ho alcuna necessità che mi venga sottolineata, a me è perfettamente chiaro cosa sia l'istinto.

..........................
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 16.59.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
..........................


Linea piatta, la usi spesso, è una sorta di offesa?
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.00.17
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Linea piatta, la usi spesso, è una sorta di offesa?

E' un punto di non Ritorno....
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 17.00.50 Ultimi messaggi
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.01.24
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Mi dispiace, povero amico Wolf!

Dormi...dormi... ...dormi... ... .... dormi
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 17.02.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
Dormi...dormi...


Se tu non avessi la pretesa di sparare sempre a zero, magari potresti dire anche qualcosa di buono...
20247252
@Wolf.Z1 scrive: Dormi...dormi... Se tu non avessi la pretesa di sparare sempre a zero, magari potresti dire anche qualcosa di...
Risposta
23/03/2020 17.02.50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.04.11
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Se tu non avessi la pretesa di sparare sempre a zero, magari potresti dire anche qualcosa di buono...

....................................



........................





.............



mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 17.05.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
....................................



........................





.............


La sfida è: dire qualcosa di sensato senza fare il copia-e-incolla!!!
20247254
@Wolf.Z1 scrive: .................................... ........................ ............. La sfida è: dire qualcosa di sensato...
Risposta
23/03/2020 17.05.50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.09.13
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
La sfida è: dire qualcosa di sensato senza fare il copia-e-incolla!!!

Ancora che scrivi....
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 17.09.58 Ultimi messaggi
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.11.48
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Eccerto, detto da te...

Piu' tardi ti spiego che cosa E' L'Istinto di conservazione... e' una Variante del primo ....
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 17.12.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@Wolf.Z1 scrive:
Piu' tardi ti spiego


Fai un altro copia-e-incolla?
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.14.29
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Fai un altro copia-e-incolla?

Non ho capito... ripeti ... . :::
mastro6 mastro6 23/03/2020 ore 17.15.15 Ultimi messaggi
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.15.22
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 :



DDDDD::::::
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 17.15.40
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@mastro6 scrive:
Rileggi



(((((((((
Wolf.Z1 Wolf.Z1 23/03/2020 ore 22.52.23
segnala

(Nessuno)RE: punizione divina

@KitCarson1971 :


E' difficile e quasi Incomprensibile da interpretare....

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.