Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

KitCarson1971 25/04/2020 ore 16.53.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)


Non mi pongo l'onere (tantomeno l'onore...) di spiegare il complesso della fenomenologia para-normale (di ciò che sta a fianco della normalità), di ciò che, seguendo questa definizione, è sì inquadrato nella realtà, ma che non sembra rispondere alle leggi fisiche conosciute, e chi considerandole "normali" le assoggetta ad una scienza a divenire, fidandosi cioè delle spiegazioni scientifiche future. Speriamo abbiano ragione loro e che il castello greve ma nello stesso tempo fragile cada finalmente, sbriciolandosi in un nulla di fatto, per la gioia non solo dei CICAPpini, ma anche di chi è già approdato tra i più non avendo mai dato comprovanti soluzioni alla ricerca di una vita.

Però però... c'è un però. Va da sè che è di enorme importanza per l'essere umano e per una più corretta visione della "realtà" nella sua interezza e nel suo dinamismo, allargarsi nù poco... un però che sorge in modo indiscutibile quando le leggi fisiche o psichiche note vengono clamorosamente infrante da un fenomeno parapsicologico ribelle ad ogni "inquadramento logico" (ovviamente secondo la logica del nostro sistema). Ancor più quando si verificano contenuti del campo medianico che stravolgono le nostre concezioni di vita, di esistenza biopsichica nonchè "morale", pur rispettando una diversa ma pur valida logica: in soldoni, pur rispettando il riferimento ad un'altro "sistema", come componente di un'altra realtà esistenziale.

E' un punto di vista ovviamente personale (ma ne ho ben donde, mi consenta l'amico Master...), che trovo però razionale: la differenza tra normalità e paranormalità potrebbe giustificarsi come dovuta al casuale e temporaneo incrociarsi di aspetti fenomenici appartenenti a due diversi sistemi della realtà. Va da sè che se questo corrispondesse al vero, sarà quasi impossibile, anche per la scienza del futuro, dare una esauriente spiegazione oggettiva per molti di quei fenomeni paranormali che si "intromettono" non cercati e non voluti, nella nostra realtà. Di seguito andrebbe considerata la mente dell'essere umano come "luogo primario" degli eventi paranormali e quindi considerata come un proprio e vero "punto di contatto" tra due diversi sistemi o modalità, parte di una stessa realtà, ma con leggi strutturali del tutto diverse tra di loro.
Un saluto
8600931
Non mi pongo l'onere (tantomeno l'onore...) di spiegare il complesso della fenomenologia para-normale (di ciò che sta a fianco de...
Discussione
25/04/2020 16.53.57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
bartas1969 bartas1969 25/04/2020 ore 19.51.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

il paranormale esiste,bisogna solo vedere se il nostro cervello e in grado di accettarlo, esistono anche gli ottusangoli senza far riferimento a nessuno in particolare, prendi i cicappini, quando li vedevo 10 anni fa le loro spiegazioni ad un evento possibile paranormale, erano ridicoli perche andavano sempre sull imbroglio
di qualcuno o spiegazioni da prestigiatore, non credono nemmeno se gli cascasse in testa in ufo vero proveniente da un altro pianeta, in quel caso direbbero che potrebbe trattarsi di un esperimento americano uscito dall area 51...la cosa interessante del paranormale e capire che impatto puo avere sulle vite di ognuno di noi......secondo me governa su certe cose, sul destino della nostra vita di positivo e negativo in ognuno di noi....ed ecco che qualcuno cerca di rimediare o cambiare certe cose negative usando la magia...ma sulla magia lo scetticismo e comprensibile visto che molti sono lontani anni luce dal capire di che si tratta, si da una opinione negativa del non credo di qualcosa che non si conosce e non si puo provare in modo scentifico.....esistono tante cose che non si vedono e non si possono provare...ti posso fare un esempio terra terra che un bambino di 3 anni puo capire.....sto scrivendo al computer....se lo uso per tanti mesi mi entrano i virus e prima o poi si blocchera....mi domando e dico perche la gente ha acettato di credere che esistoni i virus se non si possono vedere!!!!!! perche non si sono fatti dibattiti in ty con la gente che ride con i virus nel computer dove dichiara di non credere come quando si parla in ty di magia...me lo chiedo ma non trovo la risposta...qualcuno di voi dira che essendoci gli antivirus una volta fatta una pulizia il computer torna veloce e questa è una prova, guardate che la stessa cosa esiste sulla magia....come esiste il coronavirus che conosciamo esiste anche a livello spirituale dove agisce la magia, non si chiama coronavirus ma karma, la nostra vita di ognuno di noi ha un destino che non si puo cambiare, e con la magia e le pratiche magiche si cerca di eliminare cio che l ipotetico coronavirus o karma, di bloccare la sua influenza o deteminazione su di noi.
mastro6 mastro6 25/04/2020 ore 22.47.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

@bartas1969 scrive:
ti posso fare un esempio terra terra che un bambino di 3 anni puo capire.....sto scrivendo al computer....se lo uso per tanti mesi mi entrano i virus e prima o poi si blocchera....mi domando e dico perche la gente ha acettato di credere che esistoni i virus se non si possono vedere!!!!!!


Consentimi su questo di informarti un pò meglio.
Il virus è rilevabile, viene creato da qualcuno, è costituito da istruzioni più o meno malevole, che possono essere lette, decodificate, sanate. E' un qualcosa di molto concreto, provabile e dunque conoscibile, accettabile e non solo teorizzabile.
E poi, abbastanza invariabilmente, il virus ha degli effetti, abbastanza precisi; ad esempio quelli che ti crittografano il contenuto dei files ti rende inservibile il pc, oppure ci sono quelli che, sfruttando la potenza di tutti i pc che infettano, generano una potenza di calcolo enorme per 'minare' criptomonete (un modo diverso per fare soldi a scrocco!)
mastro6 mastro6 25/04/2020 ore 23.05.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

@KitCarson1971 scrive:
quando le leggi fisiche o psichiche note vengono clamorosamente infrante da un fenomeno parapsicologico ribelle ad ogni "inquadramento logico" (ovviamente secondo la logica del nostro sistema)


Sono abbastanza persuaso che la scienza, per quanto finora scoperto e/o teorizzato alla luce delle conoscenze, sia carente di molte parti; leggi, nozioni, concetti che a noi oggi mancano e che, in taluni casi, potrebbero anche spiegare ciò che oggi appare 'strano', inusuale, refrattario.

Se ciò è vero, come è vero, andrebbe anche affermata in maniera chiara la impossibilità di definire alcune osservazioni, alcuni fenomeni, tipo come oggi si definisce un avvistamento di oggetto volante non identificato, appunto UFO; questi 'fatti' vengono passati al setaccio e, quando non spiegabili, mantenuti con la dicitura 'Undefined'.
Tutti siamo consapevoli e nessuno protesta per questa metodologia, mentre in maniera analoga non si procede per i fenomeni definiti 'paranormali', e secondo me è un peccato; se non si volesse avere la pretesa di spiegare fatti 'Undefined' io non avrei neppure modo di obiettare, di dire un ma.
Cioè partiamo con un fenomeno chiaramente 'Undefined' e poi me lo trovo ben 'Definito', almeno a leggere tante belle 'delucidazioni' che, per me, non possono aver senso.
franc.opi franc.opi 26/04/2020 ore 01.11.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

"... per questa metodologia, mentre in maniera analoga non si procede per i fenomeni definiti 'paranormali',

Scusi ma dove l'ha letta questa cosa e come fa ad essere informato che nessuno proceda in modo scientifico a studiare questi fenomeni? Per i discorsi del CICAP? Quelli cercano di smascherare tentativi di truffa. La scienza è un'altra cosa. Il metodo scientifico è quello che utilizzavano anche i maghi all'epoca, è sempre lo stesso, osservazione e memoria. Si osserva e si descrive a futura indagine. Cosa ha da ridire su questo? E viene fatto per tutti i fenomeni che accadono. Poi di alcuni abbiamo delle spiegazioni che la scienza ci mette a disposizione come più probabili, sono le famose Teorie, di altri abbiamo delle ipotesi.. La scienza non dà certezze, le teorie possono venire modificate nel corso del tempo e nessuno si scandlizza, si chiama progresso.
Il paranormale è soltanto qualcosa che accade, quando non è un semplice trucco, in modo inaspettato...
Piu o meno tutti quanti abbiamo esperienza di fatti strani accaduti, di cui abbiamo ricordo ma non spiegazioni. Purtroppo, normalmente, non abbiamo prove e non sappiamo come ripetere questi fatti..
e questo è un problema. Ma nessuno mi venga a dire che la scienza ha delle colpe in questo.
bartas1969 bartas1969 26/04/2020 ore 10.43.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

Consentimi su questo di informarti un pò meglio.
Il virus e rilevabile, viene creato da qualcuno, è costituito da istruzioni più o meno malevole, che possono essere lette, decodificate, sanate. E' un qualcosa di molto concreto, provabile e dunque conoscibile, accettabile e non solo teorizzabile.

il virus nel pc? guarda che la gente in generale ragiona terra terra: se non lo vedo non ci credo, se non ho le prove non ci credo, non ragiona affatto come hai detto te....... avevo detto prima se il paranormale in una certa forma puo avere un impatto sulle nostre vite....se si chi ha creato tutto questo ha fatto il modo che nessuno possa interferire sul destino di ognuno di noi cercando di modificarlo, nessuno deve avere la chiave o il potere, dico potere per interferire, ecco perche esistono cose che sfuggono al nostro controllo, e che non sono misurabili, non esistono strumenti di misura per avere le cosidette "prove" puoi capire che il paranormale ha avuto un impatto molto forte sulla vita di ognuno di noi vedendo gli effetti negativi prodotti, devi avere le giuste conoscenze o la preparazione per capire che se in quella famiglia sono successe cose terrificanti, non e frutto del "caso" o del destino ci puo stare, ma questo destino ha pur sempre delle cause, ogni causa genera un effetto, per la legge di causa ed effetto, essere degli "illuminati" io non mi definisco cosi, ma io nella vita grazie al mio percorso incominciato nel 1989 mi ha fatto capire ed andare oltre, non fermarmi al fatto che la magia e il paranormale non esiste semplicemente perche non lo si puo provare in maniera scentifica.
KitCarson1971 KitCarson1971 26/04/2020 ore 11.23.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)


Mastro, amiccccone mio... 8-) quasi quasi ti lancio un CAPPIO... PARDON, una cordicella di salvataggio, sei rimasto solo, come Bobby. Non è più una singolar tenzone con il solo sottoscritto...Resisti che tra un po mi convinci a passare dalla tua parte.

Credo sia del tutto aleatorio dare spiegazioni certe di che cosa sia il para-normale, anche se questo pare risulti immutabile nei secoli. C'è chi, "sfruttando" le emergenti facoltà riesce ad individuare denaro lungo il percorso... magari presentimenti di catastrofi poi avveratisi, così come certi vividi sogni ecc. In definitiva cose del tutto "normali" per tante persone, fatti ed evidenze che vengono negati da altri con somma di pregiudizi. Molti, dicevo, vivono in questa dimensione paranormale-particolare. Una vita che per queste persone risulta così piena di "coincidenze significative" che a loro sembra impossibile che anche ad altri non possano accadere, ed è appunto per questo che non c'è barba di scienziato, nè di commissione di Nobel & C. che possa convincerli che ciò che loro vivono è un "non sense".

C'è chi trova oltremodo fastidioso dover tornare periodicamente sulla questione della parapsicologia. Ma non sanno questi, quanto risulti ancor più fastidioso dover ripetere sempre le stesse cose per dei bassi ricettori di decibel... Mi chiedo come non possa mai venire a loro il dubbio che il ripresentarsi, immutato nei secoli, di un tale problema, possa questi nascondere un nucleo interessante di verità?

Forse è fin troppo comodo indicare per questi soggetti (i sensitivi) un sintomo patologico. Ma non vi è niente di patologico in loro. Pirandello "vedeva" i suoi personaggi che gli si muovevano davanti... Affermava ridendo: "...e ne potevo persino contare i peli delle gambe..." Compos sui dunque, nulla di patologico, ma certamente di "strano", se per strano si continua imperterriti a considerare anormale ciò che si evidenzia a stretto contatto con la norma-lità.
Un saluto
oOxHILANDERxOo oOxHILANDERxOo 26/04/2020 ore 11.27.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

ragazzi io sono stato un martire delle forze paranormali, io non so cosa siano, il davolo, dio, uomini nell'area51 con tecnologie aliene segrete, ma mi hanno squarciato l'esistenza e il modo di percepire la realtà.
All'inizio mi tenevo tutto dentro, poi stavo impazzendo e non mi ha creduto nessuno e son finito nelle mani degli psichiatri FIDATEVI LA GENTE PIU STUPIDA DELLA TERRA, APPENA RACCONTI DI AVER VISSUTO E SUBITO COSE CHE LE PERSONE NORMALI NON VIVONO NON CREDONO A UNA PAROLA E SUBITO GRIDANO AL MALANNO MENTALE.

Insomma per loro devi essere "quasi" un ingenuotto che non sa concepire il male per essere sano, e già... gli dici che parlano male alle tue spalle dicono che soffri di manie di persecuzione ecc, NON PARLIAMO SE METTI IN CAMPO IL PARANORMALE COME ME, MORALE? SONO 9 ANNI CHE MI INGOZZANO DI ANTISKIZOFRENICI PERCHE DICONO CHE HO LE ALLUCINAZIONI

Vedo che la scienza ufficiale è cosi indietro ma cosi indietro e mi chiedo se sia un diversivo per la gente, a farci credere che appunto certe cose non esistono e se esisstono sei malato, e fingono di essere ancora la dove sono QUANDO IN LABORATORI SEGRETI SONO AVANTI ANNI LUCE E POSSONO FARE QUASI TUTTO IN QUESTO MONDO.
bartas1969 bartas1969 26/04/2020 ore 13.38.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

gli dici che parlano male alle tue spalle dicono che soffri di manie di persecuzione ecc,

questo succede perche si cade in uno strano ciclo vizioso...intorno a te qualcuno ti fa terra bruciata maltrattandoti a tal punto che ci rimettiti a livello psitico......lo so perfettamente perche lo vissuto per un tempo indefinitivamente lungo....in casa mia ho avuto da sempre un fratello malato, soffriva di disturbo della personalita, amava il divertimento a tal punto di indebitarsi finanziariamente, e io e mia madre dovevamo riparare pagando di tasca nostra le sue cazzate finanziarie, lui viveva in una specie di delirio onnipotente, faceva anche cose pericolose, per un tornaconto economico, lui faceva tutto per i soldi, la mia sofferenza e stata perche non lo mai potuto denunciare alle autorita per non far soffrire mia madre, e poi perche dovevo preoccuparmi delle conseguenze, da qui quando non obbedisci a questi pazzoidi loro ti sparlado dietro ai suoi amici facendogli credere che il problema in famiglia ero io, invece era lui il malato di mente, ma finche non riesci a far uscire la notizia con una denuncia fuori dall ambito famigliare tutto rimare tra le 4 mura.
mastro6 mastro6 26/04/2020 ore 14.17.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il paranormale esiste (malgrado Master 6...)

@bartas1969 scrive:
non fermarmi al fatto che la magia e il paranormale non esiste semplicemente perche non lo si puo provare in maniera scentifica


La magia infatti non esiste. Esiste l'illusione, fatta passare per magia.

Ed hai toccato il punto cruciale, con questa affermazione, che fa luce sul comune senso dell'intendere il paranormale: esso è considerato l'intervento 'sorprendente' allo stesso modo di chi si professa mago o riconosce in un mago poteri straordinari.
Se considerassimo quelli come 'fenomeni ambigui e/o non spiegabili' io non avrei assolutamente nulla da obiettare, ma laddove si ci vesta da 'mago' (in un certo senso) e si voglia affermare che la parapsicologia è 'la scienza' che affronta, analizza ed 'inquadra' quei fenomeni, io avrei qualche remora in più.
E la mia remora inizia dal nome che si è dato a tale argomento, che include 'psicologia'; con questo termine (mi sembra ma Kit ti prego di correggermi se non è così) si è voluto preincanalare (in maniera del tutto fittizia probabilmente) l'ambito di studio, che potrebbe essere invece altro nella quasi totalità dei mirabolanti casi che si conoscono.
Insomma passa il concetto che il paranormale sia legato ad un uso particolare del pensiero, ma questa non è una osservazione priva di insidie, in quanto se fosse vera, il fenomeno non sarebbe 'inspiegabile'; intanto se resta tale (inspiegabile) siamo noi ad aver messo i paraocchi.


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.