Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

voldben 17/06/2020 ore 06.11.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)La felicità

Felicità.
Se è così difficile trovare la felicità,è perché la si attende.Si è in attesa di incontrare il grande amore, in attesa di trovare il successo,la fortuna , la gloria, e se questi non si presentano si è infelici.In realtà, la felicità non è qualche cosa che arriva o non arriva, così, dallo esterno, MA UNO STATO DI COSCIENZA che dipende da una buona comprensione delle cose.Non bisogna immaginare di esser venuti sulla terra per vivere negli agi, nei piaceri e nell abbondanza.Si è venuti sulla terra per imparare e perfezionarsi.Ebbene come perfezionarsi se non si hanno ogni giorno nuovi problemi da risolvere, nuovi ostacoli da superare? La terra è una scuola e, come in tutte le scuole, solo quelli che imparano e progrediscono possono SENTIRSI FELICI.
Allora, non aspettate che la felicità venga dall esterno sotto forma di incontri o condizioni favorevoli: La felicità reale, definitiva, può giungere solo da voi stessi, dal vs modo di considerare le cose e di lavorare:E sopratutto non aspettatela senza far nulla!.
Omraam Mikhael Aivanhov
8602750
Felicità. Se è così difficile trovare la felicità,è perché la si attende.Si è in attesa di incontrare il grande amore, in attesa...
Discussione
17/06/2020 6.11.15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
xAceSventurax xAceSventurax 17/06/2020 ore 09.51.51
segnala

(Nessuno)RE: La felicità

Rincorrere la felicità è segno di vuotezza interiore, se sei vivo non cerchi un tubo di niente.

Questo è il mio concetto di felicità che cerco, tornare ad essere come ero un tempo che non mi serviva niente senza sapere perche andavo avanti, il senso della vita era dentro di me.
mastro6 mastro6 17/06/2020 ore 11.10.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La felicità

@voldben scrive:
Allora, non aspettate che la felicità venga dall esterno sotto forma di incontri o condizioni favorevoli: La felicità reale, definitiva, può giungere solo da voi stessi, dal vs modo di considerare le cose e di lavorare:E sopratutto non aspettatela senza far nulla!


La felicità 'definitiva' non esiste, viene scambiata con la soddisfazione, che può diventare più stabile.

Comunque non sono d'accordo con tutto ciò che è scritto fino a SENTIRSI FELICI. Il resto, la conclusione, ci sta invece.
KitCarson1971 KitCarson1971 17/06/2020 ore 11.25.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La felicità



La felicità è un termine molto elastico, caro Valdben, che varia a seconda delle persone. Nessuno credo possa promulgare un concetto di valore universale etico e filosofico della felicità, se non, in tono minore, il pieno raggiungimento di un sano modo di sentire la vita.

Al di là degli slanci...il concetto di felicità non può non avere sensazioni diverse, fra l'altro identificabili con altri concetti (gioia, sollievo, serenità, pacata rassegnazione, ecc.) in un inconscio disperato tentativo di non voler ammettere di considerare la felicità un'utopia, o giù di li... Allargare i nostri orizzonti potrebbe portare a contentarsi di piccole cose, di ciò che si ha, accettare anche i dolori, in quanto anch'essi espressione del senso del vivere: godere dei propri desideri invece di soffrirne, trasmutandoli in gioiose speranze e in serene attese, pronti a superarne gli eventuali disinganni, che possono nascere dalle loro frustrazioni, con pacata rassegnazione, godere di ogni espressione che vibri di vita, assaporare il sollievo che nasce dalla cessazione di uno stato doloroso. Ma, ci si può chiedere: tutto questo è felicità o è veramente ("solo") saggezza?

Per quel grande leopardo che fu Leopardi la felicità era solo assenza di dolore (la sua vita d'altronde ne era intrisa), cioè, in sostanza, che la felicità era solo un termine fittizio con il quale l'uomo, costantemente sottoposto al soffrire, identificava quello che avrebbe dovuto essere nient'altro che lo stato di normalità. Visione indubbiamente amara della vita per questo grande poeta, (visione del resto, che ha improntato tutta la vita di Leopardi come uomo e come artista).
Un saluto

Assenziobianco Assenziobianco 17/06/2020 ore 13.22.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La felicità

@voldben : Si certo, sarebbe bello arrivare ad essere felici a prescindere da ciò che ci capita all'esterno ma si può veramente ? A me non riesce e quando ci provo mi sembra di raccontarmi un mucchio di storie.
speronella speronella 22/06/2020 ore 14.09.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La felicità

la felicità è sicuramente uno stato basato su l'armonia, l'equilibrio interiori, che si raggiunge, non da un giorno all'altro, ma attraverso mezzi come meditazione, riflessioni, il coraggio di guardarsi dentro e fare pace con se stesso, il distacco, il perdono, la gratitudine.....
Non è facile arrivarci, ma chi ce la fa, di sicuro, riesce a vedere la propria vita a colori....
20294599
la felicità è sicuramente uno stato basato su l'armonia, l'equilibrio interiori, che si raggiunge, non da un giorno all'altro, ma...
Risposta
22/06/2020 14.09.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
xAceSventurax xAceSventurax 23/06/2020 ore 03.14.07
segnala

(Nessuno)RE: La felicità

@Assenziobianco scrive:
Si certo, sarebbe bello arrivare ad essere felici a prescindere da ciò che ci capita all'esterno ma si può veramente ? A me non riesce e quando ci provo mi sembra di raccontarmi un mucchio di storie.


io prima ero cosi, avevo una vita di merda e senza rendermene conto lo capisco solo oggi col senno di poi, ERO FELICE CON NIENTE, io vivo solo per riuscire a tornare ad essere come ero un tempo, se non ci riesco, ne fama ne gloria ne soldi ne amore potranno mai dissuadermi dal suicidio

Per chi non ha provato la beatitudine in corpo, beh è come se ti avessero allevato a mangiare merda e per te è normale quando io son cresciuto mangiando nutella e ora a mangiare la vostra stessa merda non riesco ad accettarlo
bartas1969 bartas1969 23/06/2020 ore 12.33.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La felicità

la felicità e sicuramente uno stato basato su l'armonia, l'equilibrio interiori, che si raggiunge, non da un giorno all'altro, ma attraverso mezzi come meditazione, riflessioni, il coraggio di guardarsi dentro e fare pace con se stesso, il distacco, il perdono, la gratitudine.....
Non è facile arrivarci, ma chi ce la fa, di sicuro, riesce

si condivido......e poi tutto qui il segreto della felicita...solo che ci esistono concetti e meccanismi da spiegare e chiarire complicatissimi...intanto capire perche alcuni raggiungono un proprio equilibrio senza tanti sforzi ed altri invece mai nella vita o solo in tarda eta...esiste qualcosa che impedisce questo facendo vivere un soggetto in una spece di limbo...
che si raggiunge, non da un giorno all'altro,

secondo me lo si raggiunge solo rimuovendo le cause che bloccano la crescita spirituale, ma si puo fare solo sulla carta...perche altrimenti se si potesse potremo diventare tutti felici e cancellare la sofferenza in tante cose.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.