Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

WeAreLegion 24/12/2020 ore 00.16.49 Ultimi messaggi
segnala

Perplessopresenze

allora, io la sparo cos: "come si fa a credere che esista un aldilà quando non si riesce nemmeno a spiegare il senso della vita nel presente?"
8608718
allora, io la sparo cos: "come si fa a credere che esista un aldilà quando non si riesce nemmeno a spiegare il senso della vita...
Discussione
24/12/2020 0.16.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
KitCarson1971 KitCarson1971 24/12/2020 ore 10.53.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: presenze

@WeAreLegion scrive:
presenze
allora, io la sparo cos: "come si fa a credere che esista un aldilà quando non si riesce nemmeno a spiegare il senso della vita nel presente?"



Domande difficili solo apparentemente, almeno per chi vede nell'esistere solo un colore. In realtà noi siamo in grado di "difenderci" o, almeno, di cautelarci dal passato, nel presente e dal futuro, dal male e dalla morte, semplicemente ragionando. L'esistenza, il male/bene, il dolore, e la stessa morte (che in realtà ha la funzione di incoronare la vita) vanno considerati per quel che sono, non ingabbiati come fossero spauracchi per il dolore e la paura del vivere quotidiano che attanaglia così tante persone. Uno su questo forum ne è la prova lampante. La nostra mente ha la REALE potenzialità di espandersi nell'esaminare senza assurdi preconcetti funerei e di capire, di considerare l'arco terreno assegnatoci nella sua esiguità, nei suoi fragili limiti, il dolore, come del resto l'amore, continua, si estingue o si sublimina altrove.
Un saluto


20357731
@WeAreLegion scrive: presenze allora, io la sparo cos: "come si fa a credere che esista un aldilà quando non si riesce nemmeno a...
Risposta
24/12/2020 10.53.15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
taliesin74 taliesin74 05/01/2021 ore 19.41.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: presenze

Provo a risponderti. Purtroppo non abbiamo ancora la possibilità di dimostrare scientificamente la presenza di un aldilà, e questo è ovvio. Ciò non significa tuttavia negare la possibilità di fare esperienze che ci portino ad un percorso spirituale che possa rivelare tali mondi. Abbiamo tuttavia una certezza, che la conoscenza umana è limitata e questo lo dice anche la scienza. Ci sono innumerevoli casi documentati in cui queste dimensioni sono venuta a contatto con le persone, tuttavia noi abbiamo i canali adibiti a percepire tali mondi inibiti, e quando accade o non ce ne accorgiamo o non gli diamo peso. Vabbè sarà quella birra che ho bevuto, probabilmente mi sono ingannato, è la stanchezza. In realtà le dimensioni esistono e sono sovrapposte alla realtà ma su frequenze differenti che la nostra limitata coscienza di persone chiuse non coglie. Io in ciò non parlerei di credere, di fede etc. semplicemente di vedere queste cose con mente aperta, osservatrice, non giudicante. Di cercare ci comprendere questi fenomeni e non risultare chiusi. Poi dico un ultima cosa dobbiamo sempre avere chiaro che il mondo è la nostra visione del mondo ed ogni cosa si trasforma in merito a come la vediamo, allo stato del nostro cervello-mente e modifica anche noi. Certo ciò non significa che possiamo mettere la mano su una fiamma e non bruciarci, significa che possiamo modificare la nostra sensibilità per accedere a risorse inaspettate, comunicare con spiriti guida, etc.
bartas1969 bartas1969 09/02/2021 ore 19.00.08 Ultimi messaggi
Don.Shimoda Don.Shimoda 25/02/2021 ore 00.19.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: presenze

Ti rispondo con una domanda, perché solo tu puoi darti una risposta.
Hai un corpo o sei un corpo ?
Rispondi d’istinto.
Se sei un corpo dopo la morte non c’è più nulla.
Se hai un corpo allora TU anima, essere, spirito, ... potresti anche cercare di vedere cosa c’è fuori.
Qualcuno utilizza la meditazione, altri i sogni, gli allucinogeni (non droghe) i Navajo, ...
Se sei curioso prova con i sogni: rimani consapevole.
Buona serata.
AdrianOK AdrianOK 14/03/2021 ore 21.19.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: presenze

il trucco che ci propinano i preti è bello pulito: devi crederci - oppure no.
Che tu ci creda o meno non cambia niente: vedi i disastri della storia, la guerra, i campi di concentramento, le morti accidentali di povera gente eccetera. La morte accidentale, la disgrazia, alla fine coglie atei e credenti. L'aldilà che dovrebbe accogliere tutti dall'inizio del mondo non c'è oppure non possiamo vederlo e non è detto che sia come ce lo raccontano i preti delle varie religioni...
Ciò che io invece mi chiedo è "perchè sono qui? perchè sono in questo corpo e non in un altro? Potevo nascere in africa o in sudamerica o in india o in norvegia, magari donna. Quali sono le regole? "
Sono domande fondamentali alle quali nessun filosofo può dare una risposta. Figurati il resto... Cerchiamo di vivere bene e di lasciare questo mondo un pò migliore di come l'abbiamo trovato, che non è facile... basta e avanza
.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.