Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

amicotuo913 13/01/2021 ore 01.07.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Vangeli....quanti problemi!

Per iniziare espongo quanto segue, (preso dalla Nuova Diodati, perchè evidenzia maggiormente i punti che non riesco a condividere)
Parabola degli operai delle diverse ore (Matteo 20,1-16)
1 «Il regno dei cieli infatti è simile a un padrone di casa, che di buon mattino uscì per prendere a giornata dei lavoratori e mandarli nella sua vigna. 2 Accordatosi con i lavoratori per un denaro al giorno, li mandò nella sua vigna. 3 Uscito poi verso l'ora terza, ne vide altri che stavano in piazza disoccupati. 4 E disse loro: "Andate anche voi nella vigna e io vi darò ciò che è giusto". Ed essi andarono. 5 Uscito di nuovo verso l'ora sesta e l'ora nona, fece altrettanto. 6 Uscito ancora verso l'undicesima ora, ne trovò altri che se ne stavano disoccupati e disse loro: "Perché ve ne state qui tutto il giorno senza far nulla?". 7 Essi gli dissero: "Perché nessuno ci ha presi a giornata". Egli disse loro: "Andate anche voi nella vigna e riceverete ciò che è giusto". 8 Poi fattosi sera, il padrone della vigna disse al suo fattore: "Chiama i lavoratori e paga loro il salario, cominciando dagli ultimi fino ai primi". 9 E, venuti quelli dell'undicesima ora, ricevettero ciascuno un denaro. 10 Quando vennero i primi, pensavano di ricevere di più, ma ricevettero anch'essi un denaro per uno. 11 Nel riceverlo, mormoravano contro il padrone di casa, 12 dicendo: "Questi ultimi hanno lavorato solo un'ora, e tu li hai trattati come noi che abbiamo sopportato il peso e il caldo della giornata". 13 Ma egli, rispondendo, disse a uno di loro: "Amico, io non ti faccio alcun torto; non ti sei accordato con me per un denaro? 14 Prendi ciò che è tuo e vattene; ma io voglio dare a quest'ultimo quanto a te. 15 Non mi è forse lecito fare del mio ciò che voglio? O il tuo occhio è cattivo, perché io sono buono?". 16 Così gli ultimi saranno primi e i primi ultimi, perché molti sono chiamati, ma pochi eletti».

Preso per buono il versetto 2, trovo incongruenti i versetti 4,5 e 7. In tali versetti si trova infatti non la quantificazione della retribuzione, ma un preciso riferimento ad un "giusto" trattamento.
1)- E qui, per me, nasce il primo problema, perchè non riesco a farmi andare bene le giustificazioni date nei versetti 13,14,15.
Inoltre mi pongo altre domande:
2)- Per i disoccupati trovati nella piazza alle ore 9...passi, ma per quelli trovati nella piazza alle 12, poi alle 15, poi alle 17 mi vien da chiedere: perchè non erano in piazza al mattino presto a cercare lavoro?
3- In discendenza del prec. punto 2, non è che la parabola stimoli o premi la pigrizia o quantomeno l'inerzia?
Se qualcuno è interessato al problema, dica la sua, grazie
8609431
Per iniziare espongo quanto segue, (preso dalla Nuova Diodati, perchè evidenzia maggiormente i punti che non riesco a...
Discussione
13/01/2021 1.07.01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
KitCarson1971 KitCarson1971 13/01/2021 ore 11.50.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@amicotuo913 scrive:
2)- Per i disoccupati trovati nella piazza alle ore 9...passi, ma per quelli trovati nella piazza alle 12, poi alle 15, poi alle 17 mi vien da chiedere: perchè non erano in piazza al mattino presto a cercare lavoro?


Potrei diventare brodoso... Mi limito a dirti che ognuno seguendo il proprio cammino vivendi, ha un incedere UNICO e DIVERSO da ogni altro suo simile, da qui deriva il proprio assunto, le proprie intime "redenzioni". Caro amico di noi tutti, c'è chi arriva prima anche partendo per ultimo...
hasta pronto
amicotuo913 amicotuo913 13/01/2021 ore 13.46.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@KitCarson1971 :
Caro Kit, ovviamente ti aspetterai il mio disaccordo su quello che scrivi, o meglio: vero che ognuno di noi ha il suo modus vivendi, con incedere unico e diverso, come dici tu, ma personalmente credo che, vivendo in società, tale modus vivendi debba per forza di cose adattarsi e "piegarsi" ai ritmi sociali, quindi il lavoro lo si DEVE andare a cercare dal mattino e non alle tre oppure alle cinque.
Preciso che nulla vieta che uno segua questa strada, ma in tal caso dovrà accontentarsi del proporzionale ritorno economico.
Se poi qualche buona anima vuole "premiarlo", o fargli della carità, in qualunque modo essa sia effettuata, è altro discorso, da non confondere con la "giusta e proporzionale " retribuzione per l'opera svolta.
Peraltro questa parabola compare solo nel Vangelo secondo Matteo....cosè, gli altri se la sono dimenticata oppure non la hanno considerata importante?
Inoltre in molti altri passi dei Vangeli ci sono precisi richiami all'equità, alla giustizia, all'eguaglianza....come si confrontano questi con la parabola riportata?
E quando poi avremo chiuso con questa ne ho pronta un'altra.....
KitCarson1971 KitCarson1971 13/01/2021 ore 14.33.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@amicotuo913 scrive:
Inoltre in molti altri passi dei Vangeli ci sono precisi richiami all'equità, alla giustizia, all'eguaglianza....come si confrontano questi con la parabola riportata?
E quando poi avremo chiuso con questa ne ho pronta un'altra.....




Vuol essere una minaccia?.... Senza le inoffensive battutine non vivo... mi si con e senta direbbe colui il quale. Naturalmente rimango sulle mie posizioni, ma NON per partito preso, ma considerando che equità, giustizia, uguaglianza, ecc., non sono e non saranno MAI condizionate dalle tempistiche del NOSTRO modo d'intendere il tempo. Questo oltretutto implica la considerazione di appagamento, del bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto. Tieni presente che noi viviamo (metaforicamente) in una realtà che NON è la vera realtà. Noi crediamo sia reale solo ciò che tocchiamo e sperimentiamo ogni giorno, senza renderci conto che è solo una dimensione che ci serve per affrontare il "GIOCO", ma la destinazione, e quindi l'unica realtà è ciò che otterremo dopo.

Il mondo in cui viviamo (o meglio, ci dibattiamo) può definirsi un grande palcoscenico in cui ognuno recita la sua parte (da qui le TEMPISTICHE individuali, che nulla hanno a che vedere con l'influenza della società a cui tu fai cenno) a volte troppo irretito nella nebbia che lo offusca, a volte troppo sicuro della concretezza di ciò che ha e che sta vivendo. Concretezza che in realtà è effimera e destinata a morire.
Un saluto
amicotuo913 amicotuo913 13/01/2021 ore 15.05.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@KitCarson1971 :
Caro Kit....in merito al tuo excursus sulla realtà.... guarda che conosco tutta la serie matrix, la quale docet, per così dire, ma poichè non si può tenere un piede di quà ed uno di là, ne consegue che nella eventuale realtà vera, il lavoro lo si deve cercare dal mattino e nella presunta vita da palcoscenico, lo si deve cercare al mattino ugualmente, perchè anche la trama da palcoscenico mi pare che debba seguire un filo ragionevole.
Insomma, a parità di lavoro, dammi una risposta precisa:
1)-è equo che uno abbia 8 euro per otto ore di lavoro e un'altro abbia 1 euro per una ora?
2)-è equo che uno abbia 8 euro per otto ore di lavoro e un'altro abbia 8 euro per una ora di lavoro?
Ed in senso generale, la retribuzione è una cosa, la carità è altra cosa e penso sia giusto non confonderle...o sbaglio?
Inoltre, che le tempistiche siano quelle che siano, come tu dici, a me poco importa...vogliamo muoverci per migliorarle oppure no?
Devo uscire...a dopo.
KitCarson1971 KitCarson1971 13/01/2021 ore 16.15.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@amicotuo913 :



Mah!! Accenni ad una parabola e poi chiedi opinioni come se la stessa dovesse giocoforza essere considerata alla stregua delle MATERIALI disuguaglianze retributive. Deciditi caroamicodinoitutti, o diamo un senso prettamente umano alla stessa, o consideriamo ciò che Gesù voleva effettivamente dire: l'attesa da parte di Dio, del RIAVVICINAMENTO a lui (alla sua vigna) di una QUALUNQUE sua creatura. Qui si parla simbolicamente di "lavoro" ma NON manuale, di fatto, di intraprendere un vero percorso spirituale atto a seguire i suoi insegnamenti (sempre della vigna stiamo parlando neh... :ok ). Percorso che può iniziare a 10 come a 100 anni. Il "padrone" aspetta fino all'ultimo istante il "lavoratore". La "retribuzione" è SEMPRE quella ed unica: la salvezza dell'anima, chiamiamola così.

Invero mi suona strano questa tua confusione. La parabola è di fatto un classico per riportare (invitandolo a lavorare su sè stessi) la coscienza dell'uomo a concepire la vera realtà (te devo dì che SEMPER della vigna stiamo parlando?) e il vero scopo dell'esistenza.

Postscrittopoi- Accenni alla serie Matrix, francamente non so di cosa si tratta, forse che certe paranoie pseudo scientifiche (non conoscendola non so se si possa definire così) non mi hanno mai interessato.
Vulimmace 'bbene
amicotuo913 amicotuo913 13/01/2021 ore 18.33.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@KitCarson1971 :
Carissimo Kit....Ecco, adesso mi piace di più cosa dici, dritto al merito del problema, ma vediamo:
1) gli uomini si sono trovati, ad un certo punto, ovvero da 80 a 150 anni dopo la Sua morte, a leggere scritti che avrebbero dovuto riportare testualmente le parole di Gesù.
2) Gesù è sovente ricorso a parabole per meglio far capire i concetti che proclamava.
3) Ora si aprono due considerazioni: 3a) O le parole di Gesù sono riportate esattamente oppure, 3b) sono state riportate " a sentimento" o perlomeno nella forma e senso che il curatore ha inteso dare loro.
4) Domanda: a cosa servono le parabole? A mio avviso servono per trasformare in cose semplici e comprensibili alle masse i concetti che lui andava predicando.
5) Ora mi chiedo: possibile che che tutto il potere che aveva, abbia dovuto fare esempi che richiedono e soprattutto consentono svariate e diverse interpretazioni?
5) A me piace quanto tu scrivi ed il concetto che traspare....ma non era questo il punto del mio post. Il punto è che personalmente faccio fatica a credere che quella parabola sia stata pronunciata proprio da Lui; non potrebbero invece essere parole messe giù dall'evangelista, nel suo migliore tentativo di rendere in poche righe quello che a voce si era tramandato sulla storia, le opere e le azioni di Gesù stesso? Ma se così fosse, ti rendi conto delle implicazioni? Perchè in tal caso avremmo dei testi, che sono la base di tutta la religione, infarciti di passi ed informazioni dubbie, che danno poche o nessuna certezza che riferiscano la verità, e da cui si originano forzatamente le interpretazioni e ovviamente la fede, dove le interpretazioni nel corso dei secoli hanno giustificato di tutto e di più e dove la fede sembra essere l'unico riferimento assoluto ed indiscutibile.
Un bimbo, quando inizia a gattonare per esplorare il territorio circostante, se arriva in un punto dove il pavimento di mattonelle si trasforma in pavimento trasparente, col vuoto sotto...tanto per non sbagliare si ferma. Però se di fronte ha la madre che gli sorride e lo chiama, egli prosegue, vetro o non vetro, vuoto o non vuoto. La fede e la fiducia nella mamma a quell'età sono superiori al suo istinto. (tra parentesi, lo fanno anche i cani: molti cani se devono zampettare su una grata con sotto il vuoto hanno paura...ma se il padrone ha un buon rapporto con il suo cane e lo chiama, il cane avanza ugualmente, pur con i primi passi titubanti...
Quindi in merito a tale parabola, continuo ad essere perplesso, ma tu dimmi: una pur piccola analisi in merito alla suddetta ti sembra ragionevole e giustificata..oppure no?
Spero in una risposta.
P.S. Ho citato Matrix affiancandolo al tuo concetto di palcoscenico; matrix è la base della serie di film fantastici dove gli uomini vivono inconsapevoli in bozzoli per generare elettricità, mentre nella loro mente viene proiettato un "film" che per loro è la realtà; per altre informazioni basta digitare matrix in rete e trovi tutto..
KitCarson1971 KitCarson1971 13/01/2021 ore 21.25.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!



Le tue (preoccupanti) domande sono lecite e doverose, intelligenti direi, ma... sono SEMPER le stesse: le parabole sono veramente insegnamenti di Gesù o elaborazioni (manipolazioni) posteriori, successive alla sua morte?

Orbene amico mio e di noi tutti, i 3 vangeli sinottici (più uno...) sono stati ricopiati più volte, ma credo che il pensiero di fondo, la morale che li pervade siano eticamente "sapienziali", da chiunque provengano, e questo dovrebbe già di per sè essere considerato straordinario. Questi 4 vangeli sono di una semplicità unica, diretti alla gran massa dei credenti. Certo va considerata la loro selezione rispetto ad altri, detti apocrifi, quasi tutti, va detto, di epoca successiva. Se anche solo un decimo di quanto contengono (i canonici)fosse realmente derivato da Cristo, sarebbe già di per sè una filosofia mitica, altamente dottrinale.

E' comunque da tempo che non mi scervello con le eventuali "correzioni" degli autori dei vangeli, perchè ho posto la mia attenzione sui Vangeli di Nag Hammadi, ritrovati verso la metà del secolo scorso. Vangeli autentici, nel senso di poco o niente "corretti", per il fatto di essere stati interrati quasi 2000 anni fa. Qui si scopre un Gesù più "uomo", ma ugualmente in possesso di grandiosi insegnamenti (gnostici...) di pace, in netto contrasto con il guerrafondaio dio della Bibbia. Come del resto lo era anche per il Gesù dei Sinottici della tradizione cristiana. Un esempio è quando Gesù rivolgendosi a Tommaso dice: "Colui che scopre l'interpretazione di queste mie parole non conoscerà la morte". Niente a che vedere con il dio biblico.

P.S.- dopo le tue informazioni sulla matrix, mi congratulo con me stesso per non averne mai voluto sapere niente...

20367205
Le tue (preoccupanti) domande sono lecite e doverose, intelligenti direi, ma... sono SEMPER le stesse: le parabole sono veramente...
Risposta
13/01/2021 21.25.17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
amicotuo913 amicotuo913 14/01/2021 ore 14.54.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@KitCarson1971 scrive:
Vangeli di Nag Hammadi

Caro Kit, ben poco conosco di queste opere, ma sono andato a documentarmi in rete, non avendo testi specifici su tale argomento.
Devo dire che dopo una prima lettura sono arrivato al solito scoramento, già a suo tempo avvenuto per i Rotoli del Mar Morto. Insomma, purtroppo sono di estrazione tecnica e faccio una fatica enorme a muovermi tra tutte queste considerazioni, ipotesi, proiezioni, interpretazioni etc....ed è per questo che, come dichiarato già in altri post, personalmente ho cercato di condensare tutto nei Dieci Comandamenti, che a mio avviso sono il succo di tutta la faccenda, indipendentemente da cosa siano davvero, come siano arrivati a noi e da chi gli abbia proposti. Insomma, quelle poche semplici righe a me pare che traccino i migliori indirizzi di vita sociale che sia possibile trovare al mondo.
Tutto il resto resta valido ed interessante per discuterne, analizzarlo, valutarlo....ma mi pare che di certezze non ce ne siano proprio e credo che solo una fede assoluta (oppure una supina ed inerte accettazione) possa essere la soluzione...
Per cosa riguarda Matrix, peccato che proprio non ti interessi, perchè specialmente il primo film a me pare molto ben fatto e sviluppi una situazione molto interessante; insisterei quindi nel proporti di vederllo; chissà perchè, penso che dovrebbe piacerti.
A presto
KitCarson1971 KitCarson1971 14/01/2021 ore 21.04.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@amicotuo913 scrive:
Devo dire che dopo una prima lettura sono arrivato al solito scoramento, già a suo tempo avvenuto per i Rotoli del Mar Morto.



Ciao Amiconostro. Non mi permetto di svalutare quanto dici, andrebbero però soppesati e considerati i contenuti dei vari vangeli di Nag Hammadi dove Gesù Cristo parla in prima persona, ed è, per così dire, l'attore principale. Viceversa nei Rotoli del Mar Morto risulta una figura marginale. A differenza anche del Battista suo precursore. Penso inoltre che al di là di chi possiede una fede "cieca", sostanzialmente la Verità è una, e una inerte accettazione come tu dici, sia biasimevole, nel senso che noi siamo esseri senzienti con facoltà raziocinanti. Accettare supinamente qualsivoglia valutazione, sminuirebbe tali insite facoltà che fanno parte del bagaglio etico dell'essere umano: se si accetta l'esistenza di un Dio, questo deve (dovrebbe) avvenire per netta convinzione, MAI per dimessa accettazione. Sarebbe bigottismo...

Sui dieci comandamenti che consideri il succo di tutto, si può soltanto essere d'accordo, anche se.... Gesù li riduceva (allargandoli di fatto) ad uno solo: "amatevi l'un l'altro come io vi ho amati". In considerazione che l'amore per il prossimo (e quindi ricevendo a mò di boomerang le stesse frequenze positive) può vincere ogni possibile contrasto sul nascere.

Ancora sui dieci comandamenti permettimi una licenza, roba letta anni fa che assommava a 20 i comandamenti ricevuti da Mosè, incisi su DUE tavole di pietra. Purtroppo Mosè scendendo dall'Oreb inciampò e una delle tavole di pietra con i relativi comandamenti andò in mille pezzi... da qui i rimanenti 10 che conosciamo... :-)))
Te salùdi
amicotuo913 amicotuo913 14/01/2021 ore 23.53.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@KitCarson1971 :
Caro Kit..vero, basterebbe quello, il succo del succo...però preferisco, sempre personalmente, cercare di seguire i dieci; ...mi piace il ventaglio di situazioni citate, che ben si adattano alle varie condizioni e periodi della vita umana.
A presto.
P.s.: Hai un PVT.
amicotuo913 amicotuo913 31/01/2021 ore 17.24.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@Wolf.1r :
Ecco wolf...la sola cosa che ho capito nella mia vita è che non riuscirò mai a sapere la verità su queste questioni, ragion per cui non mi servono altre domande, dubbi ed incertezze su altre religioni ...mi bastano quelle che ho e poichè mi trovo bene con i suddetti 10 comandamenti, ampliati dalle parole di Gesù nei vangeli..(ma su queste ho un pò di confusione), ho deciso di fermarmi ai primi.
Non so neppure se ci sono davvero riuscito, ma ti chiedo: come sarebbe la vita se tutti riuscissimo a seguire queste 10 misere regole? E ti dirò che neppure importa molto come, quando e perchè sono giunte sino a noi...se sono valide, seguiamole e morta lì.
....Che poi in parallelo mi possa interessare di tutte le cose ad essi attinenti, accademicamente, per approfondimenti o per amor di discussione, è un altro paio di maniche.
Un ciao.
20374580
@Wolf.1r : Ecco wolf...la sola cosa che ho capito nella mia vita è che non riuscirò mai a sapere la verità su queste questioni,...
Risposta
31/01/2021 17.24.31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Wolf.1r Wolf.1r 31/01/2021 ore 17.25.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@amicotuo913 scrive:
Ecco wolf...la sola cosa che ho capito nella mia vita è che non riuscirò mai a sapere la verità su queste questioni, ragion per cui non mi servono altre domande, dubbi ed incertezze su altre religioni ...mi bastano quelle che ho e poichè trovo nei suddetti 10 comandamenti, ampliati dalle parole di Gesù nei vangeli..(ma su queste ho un pò di confusione), ho deciso di fermarmi ai primi.
Non so neppure se ci sono davvero riuscito, ma ti chiedo: come sarebbe la vita se tutti riuscissimo a seguire queste 10 misere regole? E ti dirò che neppure importa molto come, quando e perchè sono giunte sino a noi...se sono valide, seguiamole e morta lì.
....Che poi in parallelo mi possa interessare di tutte le cose ad essi attinenti, accademicamente, per approfondimenti o per amor di discussione, è un altro paio di maniche.
Un ciao.

Fermo a stallo zero
Dopo o alla prossima leggo e rispondo
Wolf.1r Wolf.1r 31/01/2021 ore 17.27.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@amicotuo913 scrive:
Ecco wolf...la sola cosa che ho capito nella mia vita è che non riuscirò mai a sapere la verità su queste questioni, ragion per cui non mi servono altre domande, dubbi ed incertezze su altre religioni ...mi bastano quelle che ho e poichè trovo nei suddetti 10 comandamenti, ampliati dalle parole di Gesù nei vangeli..(ma su queste ho un pò di confusione), ho deciso di fermarmi ai primi.
Non so neppure se ci sono davvero riuscito, ma ti chiedo: come sarebbe la vita se tutti riuscissimo a seguire queste 10 misere regole? E ti dirò che neppure importa molto come, quando e perchè sono giunte sino a noi...se sono valide, seguiamole e morta lì.
....Che poi in parallelo mi possa interessare di tutte le cose ad essi attinenti, accademicamente, per approfondimenti o per amor di discussione, è un altro paio di maniche.
Un ciao.

Ok ..
Al volo velocemente non è neanche detto che per esempio nelle filippine del sud o un popolo remoto ostrogoto dell' ultimo continente oceanico dell' australia non Ha o AVEVA uno stesso funzionamento simile e che quindi invece di 10 comandamenti ne ha 15 o 8
Ad majora
amicotuo913 amicotuo913 31/01/2021 ore 17.33.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@KitCarson1971 scrive:
Purtroppo Mosè scendendo dall'Oreb inciampò e una delle tavole di pietra con i relativi comandamenti andò in mille pezzi... da qui i rimanenti 10 che conosciamo...

Sì, ne sono rimasti 10, su una tavola, ma poi ci sono stati gli sviluppi che ti ho illustrato nel mio pvt
:-w :-w :-w
Wolf.1r Wolf.1r 04/02/2021 ore 22.03.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@amicotuo913 :


Non hai risposto alla questione sopra,
Le comunelle amorevoli smielate da diabete di autosuicidio di tipo 2 che hai con i presunti immaginari altri amorevolmente in pvt non servono a niente.
Vai avanti e spiega la domanda nella situazione di prima invece di andare a funghi...
Che non sarebbe neanche una scelta sbagliata a paragone considerato l' impegno di genere forestale che dovresti mettere in pratica.
In collaborazione e in corrispondenza delle articolazioni delle ossa e della muscolatura che ti porterebbero fuori l' abitazione dove risiedi...
Nel senso del guadagno di chilometri di sport accumulati con il semplice passo per camminare...
amicotuo913 amicotuo913 05/02/2021 ore 01.26.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Vangeli....quanti problemi!

@Wolf.1r scrive:
Non hai risposto alla questione sopra,
Le comunelle amorevoli smielate da diabete di autosuicidio di tipo 2 che hai con i presunti immaginari altri amorevolmente in pvt non servono a niente.
Vai avanti e spiega la domanda nella situazione di prima invece di andare a funghi...
Che non sarebbe neanche una scelta sbagliata a paragone considerato l' impegno di genere forestale che dovresti mettere in pratica.
In collaborazione e in corrispondenza delle articolazioni delle ossa e della muscolatura che ti porterebbero fuori l' abitazione dove risiedi...
Nel senso del guadagno di chilometri di sport accumulati con il semplice passo per camminare...

?????????? :-(

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.