Esoterismo e mistero

Esoterismo e mistero

Dal mito alla realtà, parliamo di alchimia, magia, religioni, misteri irrisolti, paranormale, filosofia...

Gio.1947 12/06/2021 ore 16.49.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Il senso della vita.

ludwigB

Nella discussione iniziata da Mary.gentlerain del maggio scorso:
Terapia gestalt,senso della vita con insight spirituali


Avevo risposto il 6 giugno / ecco il copia-incolla che ho comunque "rivisto"

Allora perchè mai questo bisogno ( è un bisogno o desiderio) della procreazione ?
Come maschio ( ovviamente la visione è ben diversa da quella di una donna ), ma anche come ex seminarista.. mi domando spesso "perchè mai" sono venuto al mondo ?

Perchè i miei genitori, per soddisfare un loro impellente desiderio, NON hanno preso le dovute e quanto mai necessarie precauzioni per evitare questa mia esistenza - quella che io NON ho assolutamente chiesto e purtuttavia, con estrema violenza, sono stato gettato quaggiu' espressamente, unicamente: per soffrire !
Ecco che io sono il risultato di un atto di due persone ( egoiste, con l' aggravante dell' Irresponsabilita' ) le quali, hanno "deciso" di un' altra vita (la mia).. senza minimamente domandarsi del loro operato (criminoso?) - Perchè dunque ??
Perche'.. per quale motivo DEVO condurre una miseranda esistenza per finire POI ( meglio: per ritornare ) "Da" dove sono venuto ? Ovvero Raggiungere la sacra pace del Nulla !! Ma quale senso ha tutto questo ??

Mi riferisco dunque ai testi sacri del giudeo-cristianesimo, la religione ( volente o nolente) che ci ha "condizionati" e plasmati.. come volevano gli stregoni del sacro.

Nel famoso Libro di Giobbe, il protagonista, proprio lui, osa chiedere espressamente a quel dioYahwè - perchè mai "Lui" - che tutto puo', Nulla (!) fece per ostacolare la sua uscita dal grembo ??
Perchè mai, quando egli stava "uscendo" dall' utero.. "quel dio" non lo fece morire all' istante - e invece, a dimostrazione della sua totale indifferenza, gli ha permesso di poter respirare e dare cosi' avvio alla sua tremenda esistenza ?

Questo Giobbe, nel corso di un' acutissima crisi ancora chiede, a quell' "Insensibile, Indifferente" creatore divino, di accorciare i suoi giorni terreni cosi' come perchè mai "egli" / in quanto elargitore della vita ( sic !) ben sa che "questa" esistenza su questo fottuto mondo è stracolma di dolori.. NON interviene per alleviare questo strazio e certamente NON sono le poche gioie che attenuano la bellezza del dono della vita!
Infatti quelle gioie sono Poche ed effimeri, labili, provvisorie, transitorie, impermanenti.. perchè comunque sovrastante ed onnipresente è la sofferenza !!

Ecco dunque che Giobbe chiede direttamente a "quello la'" che sta nei cieli ( almeno cosi' per detentori della verita' / leggi: il clero.. i saccenti che non hanno famiglia e parlano, parlano, parlano.. di aria fritta !) ebbene il Giobbe dopo un' ennesima crisi.. rinnova a "questo dio" / semmai egli fosse veramente Onnipotente / di fargli il piu' grande dono.. ovvero di porre immediatamente fine (!) alla sua drammatica e sofferta vita ! - - Ah come egli vorrebbe essere MAI nato !

Infatti Giobbe maledice (!) NON solo il giorno della sua nascita - ma soprattutto STRA-maledice quell' infausta notte del suo concepimento ! Lo stesso sara' per Geremia !
Entrambi chiedono a quel dioTribale perchè mai intervenne PRIMA del loro infausto concepimento - cosi' come "egli" NON si attivo' per impedire la nefasta venuta su questo fottuto mondo !!
Ma dal cielo.. tutto Tace !!

Ecco dunque la domanda delle domande:
Perchè mai venire quaggiu' ?? perchè dare la vita A CHI ne trarra' sicuramente (!) sofferenza ??

Certo.. si dira' che cosi' facendo si spegnerebbe la vita.. eccc.. eccc..
E allora perchè mai lamentarsi ?
PERCHE' allora piangere quelle "stesse" lacrime.. di generazione in generazione ?? per poi " continuare " imperterriti alla procreazione di nuovi esseri destinati - comunque - alla sofferenza. Perchè mai aggiungere ulteriori anelli (!) a questa perdurante catena della sofferenza ??

Un altro sublime autore dei Sapienziali ( Qoelet ) addirittura, senza alcuna ditubanza, sperimentando la sua assurda esistenza - cosi' come quella degli esseri piu' sfortunati, perchè duramente oppressi dal prepotente di turno - Non solo elogia come "felici" quelli ormai trapassati - MA - addirittura esalta come i PIU' FELICI IN ASSOLUTO - colui che NON E' !!
Alquanto terrificante essendo questo insuperabile Libro facente parte del canone delle Scritture ( divinamente ispirate _ sic ! )-

Uno dei piu' sublimi personaggi biblici puo' essere annoverato quel Onan (Gen.capitolo 38), colui che emetteva "tutto" per terra !
Seppur diversa è la motivazione data dall' autore del corrispondente passo, questo personaggio - almeno - ha evitato altre nuove esistenze, destinate, in modo ineluttabile, alla sofferenza !
Mi si rispondera' che il dioTribaleYhwè lo avrebbe fatto morire. Benissimo !
E' quello che chiedeva, pregava, implorava, supplicava quell' (immaginario) Giobbe: ritornare nella sacra pace del nulla !!

Altro che "pessimismo" - questa è la cruda Realta' / si viene quaggiu' solo ed espressamente per soffrire.. per poi terminare l' esistenza nell' orrore e terrore - e finire nel Nulla !! - - - Ma che senso ha ?????
8613566
ludwigB Nella discussione iniziata da Mary.gentlerain del maggio scorso: Terapia gestalt,senso della vita con insight spirituali...
Discussione
12/06/2021 16.49.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
perunsorriso perunsorriso 14/06/2021 ore 11.44.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

una banale domanda, lasciando da parte i grandi quesiti del genere umano...perche' mai un cane, una formica , un cavallo dovrebbe venire al mondo ?
20418658
una banale domanda, lasciando da parte i grandi quesiti del genere umano...perche' mai un cane, una formica , un cavallo dovrebbe...
Risposta
14/06/2021 11.44.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gio.1947 Gio.1947 14/06/2021 ore 13.46.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@perunsorriso scrive:
perche' mai un cane, una formica , un cavallo dovrebbe venire al mondo ?

Appunto che senso ha per loro venire al mondo non è diverso dal nostro
OltreilDubbio OltreilDubbio 04/09/2021 ore 11.57.09 Ultimi messaggi
segnala

SerenoRE: Il senso della vita.

Una domandona questa. Come rispondere?
Potrei dirti le solite cose.
-Tu non riesci ad accettare la vita e così non ne cogli la bellezza.
-Il senso della vita è l'amore.
E le frasi sentite tante volte come la tua domanda.
Invece ti dico di essere Io stesso un sofferente. Ho vissuto un'infanzia triste, problematica. È stato davvero difficile restare al mondo, in un mondo troppo diverso da come io mi sentivo.
Eppure oggi ti confesso di aver trovato il bello della vita proprio bella possibilità di cambiare.
Il male che ho vissuto è stato bello, a guardarlo adesso, da lontano.
È la mia forza. È stata l'iniziazione al mondo degli Adulti, quelli veri.
Grazie all'alchimia trasformativa che oggi trasmetto agli altri, ho potuto elaborare il mio terribile vissuto e costruirci sopra una storia diversa.
Hai la possibilità di cambiare le cose. Sei il Creatore se lo riconosci.
Un buddhista ti direbbe di accettare il momento così com'è, perché la sofferenza nasce proprio dalla tua lotta contro il naturale flusso degli eventi.
Quando rifiuti il controllo e ti abbandoni totalmente, allora le cose cambiano. Diciamo che Dio può manifestarsi.
Impari a toglierti davanti alla Luce e scorgi finalmente il divino.
La bellezza dell'essere. Essere senza scopo.
Respirare, amare, soffrire.
Tutte le esperienze belle e brutte che caratterizzano l'esistenza.
Uno spirito o un nulla non generato, non potrebbero provare l'esperienza.
E senza esperienza non c'è il sentire.
Sono sicuro ci sia sempre modo di guardare alla vita con occhi diversi.
Mamma e papà sono colpevoli?
Si, ok!
Però visto che sei al mondo, e non vuoi fare figli, almeno prova a vivere e fallo al meglio.
Dona agli altri la gioia, prenditi cura del prossimo, aiuta i più deboli, stai vicino nei momenti di sofferenza, dona un orecchio a chi chiede ascolto.
Chi meglio di te può farlo? Chi capisce la sofferenza meglio di te?
Vivere è questo... Essere insieme, insieme nel mondo e col mondo.
Avrai tanto tempo per non esistere.
Ma attento. Potresti rimpiangere la Vita!
20447743
Una domandona questa. Come rispondere? Potrei dirti le solite cose. -Tu non riesci ad accettare la vita e così non ne cogli la...
Risposta
04/09/2021 11.57.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Gio.1947 Gio.1947 05/09/2021 ore 12.05.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@OltreilDubbio scrive:
Potresti rimpiangere la Vita

Rimpiangere la vita è un pò difficile perchè quando non c'è più non ti ricordi neanche di essere esistito. Ma al mondo ci sono miliardi di persone che ogni giorno MALEDSCONO la vita. Gente senza acqua la fame atavica gente in cammino per trovare un mondo appena appena accettabile non per vivere ma per sopravvivere. La Pandemia, La sovrappopolazione. i pericoli del clima, i pericoli di una guerra nucleare. i pericoli dell'intelligenza artificiale, i pericoli di malattie immunodepressi. Sono stato spesso ricoverato ed ho visto gente 80/90 con dolori atroci tenuti in vita a soffrire, la vita può essere bella quanto vuoi tu ma il fin di vita non è indolore per nessuno eccetto per pochi fortunati che muoiono di morte fulminea. Ed io dovrei procreare un essere condannato alla schiavitù ed a morte certa
20447927
@OltreilDubbio scrive: Potresti rimpiangere la Vita Rimpiangere la vita è un pò difficile perchè quando non c'è più non ti...
Risposta
05/09/2021 12.05.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
OltreilDubbio OltreilDubbio 05/09/2021 ore 12.47.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

Si, quanto dici è vero, come darti torto.
Ho iniziato confessando di aver sofferto dai primi giorni di vita.
Cresciuto in un ambiente familiare problematico.
Però secondo me il senso della vita è raccontare una storia unica.
La tua!
Bella o brutta che sia.
Il bene e il male sono relativi.
Nascere al mondo è fare esperienza.
Poi tutto quello che inizia finisce.
Esiste tanto male, tanta sofferenza.
Ma c'è del bene e spesso lo si nota proprio grazie al male.
Gio.1947 Gio.1947 05/09/2021 ore 13.31.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@OltreilDubbio scrive:
Ma c'è del bene e spesso lo si nota proprio grazie al male.

dal nulla veniamo, apprendiamo, lavoriamo per obbligo e mai per piacere, sono pochi quelli che lavorano per piacere, o sono uno di quei pochi che ho amato il lavoro ed ho anche realizzato 8 brevetti, ma simo destinati a ritornare nel nulla è non ricordare nemmeno di essere esistito, ne vale la pena?
OltreilDubbio OltreilDubbio 05/09/2021 ore 16.03.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

Complimenti per l'impegno e per i brevetti. Questo è un lascito importante. Che torniamo nel nulla, non è certo. Ci sono testimonianze di esperienze fuori dal corpo, memorie di vite passate, sogni lucidi e viaggi astrali. Così come è ricco il mondo del paranormale. In tutto questo si può nutrire soltanto la speranza e Ancor di più quella parte in noi che sembra essere divina, eterna e oltre i confini di tempo e spazio.
La scienza ha dei limiti e li supera pian piano, e questo non sempre accade.
Gio.1947 Gio.1947 06/09/2021 ore 18.56.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@OltreilDubbio scrive:
Ci sono testimonianze di esperienze fuori dal corpo, memorie di vite passate, sogni lucidi e viaggi astrali. Così come è ricco il mondo del paranormale. In tutto questo si può nutrire soltanto la speranza e Ancor di più quella parte in noi che sembra essere divina, eterna e oltre i confini di tempo e spazio.

Una ragione in più per non procreare chi ci garantisce che andrà in paradiso?
Dopo aver fatto una vita di merda c'è anche il rischio di essere dannati per l'eternità.
marianute marianute 06/09/2021 ore 19.14.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

Vorremmo che il senso della vita fosse alla nostra portata perchè l'uomo si sente e reputa "er più" del Creato. Invece, ogni dolore ci ricorda che la nostra supposta potenza traballa di brutto e ciò ci fa incavolare (oltre che soffrire). Non è detto che il senso della vita se ne stia confinato in questa vita. Ma non è moderno pensare questo...e soprattutto non allevia i dolori. Comunque, il tomo di Giobbe brulica di spunti che vanno al di là di un ring dove si disputa uno scontro in cui la sofferenza ha quasi sempre il punteggio più alto...
20448378
Vorremmo che il senso della vita fosse alla nostra portata perchè l'uomo si sente e reputa "er più" del Creato. Invece, ogni...
Risposta
06/09/2021 19.14.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
OltreilDubbio OltreilDubbio 06/09/2021 ore 19.56.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@Gio.1947 : sembra che tu sia ostinato a vedere la tua realtà.
Sei libero di credere a quello che vuoi
Però, se questo ti porta ulteriore sofferenza, dovresti forse cambiare strategia.
Tanto, ormai sei nato e morirai.
Non procreare, ma almeno crea ricche,za e amore intorno a te e soprattutto dentro di te.
unvecchietto unvecchietto 11/09/2021 ore 22.09.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

Gio.1947...tutte queste domande sei in grado di farle solo perche' sei venuto al mondo, se non fosse accaduto non potevi essere in grado di scriverle qui..
Gio.1947 Gio.1947 12/09/2021 ore 12.28.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@unvecchietto scrive:
Gio.1947...tutte queste domande sei in grado di farle solo perche' sei venuto al mondo, se non fosse accaduto non potevi essere in grado di scriverle qui..

avrei fatto volentieri a meno di porre queste domande
OmbrediLuce OmbrediLuce 18/09/2021 ore 18.13.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

Lasciate perdere libri e maestri, il senso della vita è dentro di noi se lo vogliamo cercare se invece siamo incazzati con l'esistenza non lo troveremo mai.
Gio.1947 Gio.1947 18/09/2021 ore 18.20.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@OmbrediLuce scrive:
il senso della vita è dentro di noi

Tu l'hai trovato?
OmbrediLuce OmbrediLuce 21/09/2021 ore 20.35.46 Ultimi messaggi
OmbrediLuce OmbrediLuce 21/09/2021 ore 20.35.47 Ultimi messaggi
Gio.1947 Gio.1947 21/09/2021 ore 20.37.34 Ultimi messaggi
OmbrediLuce OmbrediLuce 25/09/2021 ore 18.23.28 Ultimi messaggi
Gio.1947 Gio.1947 25/09/2021 ore 18.41.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@OmbrediLuce scrive:
Cerca, trova

Mi piacerebbe sapere il tuo senso della vita, forse riesci a farmi capire il mio
OmbrediLuce OmbrediLuce 26/09/2021 ore 17.25.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@Gio.1947 : Non credo. Sono le esperienze della vita e ciò che si trae da esse a farci trovare il senso ed ognuno ha le sue esperienze. Se io ti spiego il mio senso ti offro immagini e concetti che non sono tuoi e non ti aiuteranno a trovare il tuo senso. Cerca, trova.
Gio.1947 Gio.1947 26/09/2021 ore 18.54.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@OmbrediLuce scrive:
Non credo. Sono le esperienze della vita e ciò che si trae da esse a farci trovare il senso ed ognuno ha le sue esperienze. Se io ti spiego il mio senso ti offro immagini e concetti che non sono tuoi e non ti aiuteranno a trovare il tuo senso. Cerca, trova.

“La vita non ha senso, siamo noi a dargli un senso.
Ma a cosa serve dargli un senso se poi DOPO
non avrà senso avergli dato un senso”
Peltier14 Peltier14 27/09/2021 ore 00.43.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@Gio.1947 scrive:
Altro che "pessimismo" - questa è la cruda Realta' / si viene quaggiu' solo ed espressamente per soffrire.. per poi terminare l' esistenza nell' orrore e terrore - e finire nel Nulla !! - - - Ma che senso ha ?????

E' strano che tu possa cercare un senso(per definizione qualcosa di profondo, in superficie. Nella tua domanda c'e' una sequela di aspetti del tutto superficiali. Non mi fraintendere non ti sto' per questo dando del superficiale, poiche' in effetti noi cogliamo tale superficialità , con la quale poi connotiamo una vita. ''Realtà, quaggiu',orrore, Nulla, senso '' pensati nelle nostre vite sono kimere convenzionali, funzionali a quella Vita che tu cosi' intendi e per cui ti appare contradditoria ed inaccettabile. Ma è proprio cio' che ti dovrebbe indurre a pensare che c'è ''qualcosa'' che non và. E quel qualcosa e la rappresentazione da noi data, non certo l'essenza non percepita. E' la nostra condizione ''ibrida'' che ti conduce alle tue affermazioni apparentemente vere. Cio' che per esempio definisci Nulla e' difatto un terreno molto concreto e fertile che non ci riesce di cogliere. E' il terreno dei numeri negativi oltre lo Zero ,nell'ambito dei numeri relativi.
Gio.1947 Gio.1947 27/09/2021 ore 00.53.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@Peltier14 scrive:
Altro che "pessimismo" - questa è la cruda Realta' / si viene quaggiu' solo ed espressamente per soffrire.. per poi terminare l' esistenza nell' orrore e terrore - e finire nel Nulla !! - - - Ma che senso ha ?????

Questa frase non è mia ma di ludwigB, non so se hai avuto modo di conoscerlo, io lo solo condivisa in pieno. Come si fa a procreare quando sappiamo che c'è più sofferenza che gioia. Nei paesi che sono in guerra trova quasi che sia criminale mettere a rischi degli esseri che nel loro nulla sono felici (ironico per la non esistenza).
OmbrediLuce OmbrediLuce 27/09/2021 ore 05.49.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Il senso della vita.

@Gio.1947 : Dopo ? Questo davvero non ha senso. Preoccuparsi per il dopo quando si rinuncia in partenza a mettersi in cammino ora.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.