Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

lucio6900 lucio6900 17/10/2007 ore 11.02.16
segnala

(Nessuno)eutanasia si o no?

EUTANASIA: ALTRO PROCESSO SU ELUANA ROMA - E' "un sussulto di umanità e di libertà verso una vittima sacrificale del codice deontologico dei medici e della Legge". Così Beppino Englaro, padre di Eluana, ha commentato la notizia che la Cassazione ha disposto un nuovo processo d'appello nella vicenda di sua figlia, che dal 18 gennaio del 1992 si trova in stato vegetativo a causa di un incidente. Per lei il padre si batte da tempo perché sia sospesa l'alimentazione artificiale.

La Corte di Cassazione ha precisato tuttavia che "l'idratazione e l'alimentazione artificiali con sondino nasograstrico non costituiscano in sé, oggettivamente una forma di accanimento terapeutico, pur essendo indubbiamente un trattamento sanitario".

La prima sezione della Corte di Cassazione ha quindi deciso che il giudice "può, su istanza del tutore, autorizzarne l'interruzione soltanto in presenza di due circostanze concorrenti: a) la condizione di stato vegetativo del paziente sia apprezzata clinicamente come irreversibile, senza alcuna sia pur minima possibilità, secondo standard scientifici internazionalmente riconosciuti, di recupero della coscienza e delle capacità di percezione; b) sia univocamente accertato, sulla base di elementi tratti dal vissuto del paziente, dalla sua personalità e dai convincimenti etici, religiosi, culturali e filosofici che ne orientavano i comportamenti e le decisioni, che questi, se cosciente, non avrebbe prestato il suo consenso alla continuazione del trattamento". "Ove l'uno o l'altro presupposto non sussista, deve essere negata l'autorizzazione, perché allora va data incondizionata prevalenza al diritto alla vita, indipendentemente dalla percezione, che altri possano avere, della qualità della vita stessa".

PAZIENTE HA DIRITTO SACRIFICARE SUA VITA
- "Deve escludersi che il diritto alla autodeterminazione terapeutica del paziente incontri un limite allorché da esso consegua il sacrificio del bene della vita". Lo sottolinea la Cassazione nelle motivazioni, depositate, con le quali ha dato il via libera a un nuovo approfondimento processuale del caso Eluana Englaro.

I supremi giudici della prima sezione civile ritengono che "la salute dell'individuo non possa essere oggetto di imposizione autoritativo-coattiva". Di fronte al rifiuto della cura da parte del diretto interessato - prosegue piazza Cavour - c'é spazio (nel quadro dell"alleanza terapeuticà che tiene uniti il malato e il medico nella ricerca, insieme, di ciò che è bene rispettando i percorsi culturali di ciascuno) per una strategia della persuasione, perché il compito dell'ordinamento è
lucio6900 lucio6900 17/10/2007 ore 11.05.10
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?

perchè torturarla ancora?
SErEnEllA87 SErEnEllA87 17/10/2007 ore 11.06.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?


se una persona ha sempre detto ke nn vorrebbe stare attaccata alle macchine..ke si stacchi la spina...

alla fine..se nn ci fossero le macchine...x me sarebbe già morta...quindi nn dicamo cazzate..sono favorevole...
lucio6900 lucio6900 17/10/2007 ore 11.13.44
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?

IO ANCHE POI PERCHè TESTIMONI DI GEOVA POSSONO FARE MORIRE UNA PERSONA PIUTTOSTO CHE FARE TRASFUSIONE SANGUE?
pincopallino.piccino pincopallino.piccino 17/10/2007 ore 11.16.07
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?

eutanasia sì
Huerta Huerta 17/10/2007 ore 12.44.27 Ultimi messaggi
JeanX JeanX 17/10/2007 ore 12.53.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?


c'è sempre un passaggio continuo della patata bollente ad altri....



tutti sono d'accordo sull'eutanasia ma nessuno poi vuol prendere la decisione definitiva!



quanti anni credete che passino ancora prima di una sentenza definitiva visto che dovranno rifare tutto da capo?
Psyco80 Psyco80 17/10/2007 ore 13.38.55
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?


Io credo che "toccando ferro" , tutti noi dovremmo lasciare detto cosa fare in determinate circostanze.

Se Eluana non voleva essere tenuta in vita, si stacchi la spina e si rispetti la sua volonta'
amanteriservato79 amanteriservato79 17/10/2007 ore 13.41.52
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?


RISPETTARE LA VOLONTA DI CHI SOFFRE!

SI ALL' EUTANASIA.

PERCHE' FAR SOFFRIRE A VITA UNA PERSONA MALATA E CON ESSA ANCHE I SUOI CARI?

LA VITA E' SUA E LEI DEVE DECIDERE.
pincopallino.piccino pincopallino.piccino 17/10/2007 ore 13.43.06
segnala

(Nessuno)RE: eutanasia si o no?

il motivo è la chiesa del cazzo

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.