Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

lucio6900 lucio6900 03/01/2008 ore 14.14.14
segnala

(Nessuno)SONO ANDATE BENE


SE DOVESSERO E RIPETO DOVESSERO ACCIUFFARLI

LI METTEREI IN CELLA NUDI POI S'ARRANGIANO ALTRI DETENUTI A PUNIRLI :ass


Arezzo, passanti ignorano molestie Due ragazze salvate da giovani
Due ragazze, tra cui una minorenne, sono state molestate la notte di Capodanno, vicino ad una piazza di Arezzo, nell'indifferenza dei passanti. A salvarle da due stranieri sono stati quattro giovani, chiamati da una delle due che era riuscita a fuggire e a chiedere aiuto in un bar. Lo hanno denunciato le due vittime. Le famiglie delle ragazze vorrebbero rintracciare i quattro giovani che hanno aiutato le loro figlie per poterli ringraziare.

Le famiglie delle ragazze vorrebbero rintracciare i quattro giovani che hanno aiutato le loro figlie per poterli ringraziare. In base al racconto delle due, le ragazze, giunte nei pressi di piazza Risorgimento, sono state avvicinate da due stranieri che, dopo alcuni pesanti apprezzamenti, hanno tentato di bloccarle palpeggiandole ripetutamente.

Una delle due è riuscita a scappare, andando a chiedere aiuto in un esercizio pubblico poco distante. Quattro ragazzi aretini hanno raccolto la richiesta di soccorso e hanno seguito la ragazza, che li ha portati dove l'amica stava subendo le pesanti avance. Alla vista dei ragazzi, i due molestatori sono fuggiti.

Anche a Milano il branco in azione
Analogo episodio, sempre nella notte di Capodanno, è accaduto a Milano. Due sorelle di 21 e 23 anni, venute con la madre a Milano per assistere ai festeggiamenti in piazza Castello la notte di Capodanno, sono state aggredite da un gruppo di nordafricani dietro al palco. E' accaduto mezz'ora dopo mezzanotte, nel momento della massima confusione (in piazza c'erano diecimila persone).

Le giovani, studentesse che non abitano nel capoluogo, sono state prima pesantemente corteggiate, poi inseguite e buttate a terra. Una di loro è stata parzialmente denudata e palpeggiata nelle parti intime. A denunciare il fatto agli agenti presenti in piazza è stata la madre, dopo che le giovani, V. e C. M. sono riuscite ad allontanarsi grazie all'intervento di tre o quattro persone che avevano assistito alla scena.

I poliziotti si sono fatti largo nella ressa, ma non hanno potuto far nulla per identificare gli aggressori e in particolare il responsabile del palpeggiamento. Le indagini sono affidate alla squadra mobile. Le sorelle, sotto shock, sono state portate alla clinica Mangiagalli e subito dimesse. Il giorno dopo sono state sentite dalla polizia. Sono all'esame degli investigatori i fotogrammi ripresi dalle telecamere installate in quel punto.
D.chat D.chat 03/01/2008 ore 14.29.22
segnala

(Nessuno)RE: SONO ANDARE BENE

L'unica cosa che mi consola che fortunatamente qualcuno è intervenuto e non si è lasciato tutto nell'indifferenza più cieca.
lucio6900 lucio6900 03/01/2008 ore 14.35.51
segnala

(Nessuno)RE: SONO ANDATE BENE

VERO D.chat  ma sono troppi casi che a volte vanno a raggiungere lo scopo castrazione chimica
lucio6900 lucio6900 03/01/2008 ore 14.36.57
segnala

(Nessuno)RE: SONO ANDATE BENE


vai in politica leggi post



cacciata riammessa beffa

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.