Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

blackwolf1987 blackwolf1987 05/01/2008 ore 13.30.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo


il testimone non si sà se è romano o no, non è mai stata svelata l'identità, e sopratutto si trovava nella stesso lato della carreggiata del polizioto, quindi l'opposta a quella di Gabriele, quindi per pure che sia Romano non stà in piedi che lo abbia detto perchè amico di Gabriele!

che il signor Spaccarotelle non è un bravo maneggiatore di armi è un dato di fatto visto che quelli della polstrada effettuano meno ore al poligono di altri

sin dalla prima ricostruzione spaccarotelle si trovava rialzato rispetto alla rete elettrosaldata tramite un montarozzo se non sbaglio che più volte è stato inquadrato dalle tv, quindi aveva tutta la visuale per poter mirare a due mani e seguire l'auto in movimento

la paura che lo sfondamento del vetro sia avvenuto tramite sasso non implica che durante la fantomatica rissa ( continuo a chiamarla cosi perchè a parte spaccarotelle nessuno si è accorto di niente) siano stati usati sassi! i sassi sono un modo che usano gli ultras per colpire le cose a distanza, quindi può darsi benissimo che quello poteva essere il primo sasso uscito fuori, e pure che fosse valida la teoria che durante la rissa si usarono i sassi A ) giustifica l'uso della pistola di spaccarotelle? B) Gabriele non c'entrava niente visto che durante tutta la sosta all'autogrill rimase in macchina a dormire


Constant Constant 05/01/2008 ore 13.51.48
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

:ronf :ronf :ronf :ronf
webberdj webberdj 05/01/2008 ore 13.52.28
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

State rendendo odioso quel povero ragazzo che non c'è più.
webberdj webberdj 05/01/2008 ore 13.54.22
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

19m80 ha scritto:

si ma la franzoni è dentro sulla base di quali prove certe?

arma -no.

confessione - no.

testimoni - no.

movente -no.

a me ricorda vagamente il caso carlotto...
E secondo te se non ci fosse nessun riscontro sulla base di cosa l'avrebbero condannata a 30 anni?
Constant Constant 05/01/2008 ore 14.29.42
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo


la cosa che a me da fastidio di queste discussioni è la paranoia straripante..sembra che si voglia sempre denunciare il due pesi e due misure sulla morte...come se quando muore qualcuno ci fosse sempre un complotto,una guerra sottobanco,uno scontro tra categorie...un martire,eroe,e un aguzzino!!

Quante morti inutili ci sono state tra tifosi ?E quante tra i poliziotti...e quante in entrambi i fronti sono cadute nel silenzio senza che nessuno dicesse nulla?No..c'è sempre chi si prende cura di un caso a discapito di tutti gli altri e su ogni anomalia costruisce un castello di assurdità fantapolitiche!!

Io vedo la gente morire per sciocchezze,errori,banalità,casualità..stupidità...invece c'è sempre chi ci vede il complotto..la volontà politica o squadrista dell'una o dell'altra fazione.

Come per Giuliani e così via...nessuno vede la tragica follia di un momento in cui due ragazzi ,più o meno della stessa età,messi al posto sbagliato da gente incompetente su entrambi i fronti...No!!La gente vuol vedere il complotto..l'eroe e l'assassiono freddo e spietato!Queste morti a chi diavolo sarebbero state utili?

Allo stato?Alla polizia?

Smettiamola di lucrare sulla morte per i propri fini politici e squadristi....quel poliziotto pirla che ha sparato a Gabbo cercherà di pararsi il culo come chiunque abbia fatto la più atroce cazzata della propria vita....il fatto semplice è che qualsiasia cosa dica la perizia lui semplicemente la pistola non doveva nemmeno estrarla..punto fine e basta.Ha sbagliato e dovrà pagare.

Per il resto facciamola finita di schierarci di qua e di là..perchè una volta muore un tifoso e l'altra un poliziotto..

E' questo odio folle di dividereci in squadre ,questa mania di diver sempre generalizzare e stigmatizzare gli atteggiamenti del singolo in un intera categoria,che metterà sempre poliziotti,tifosi etc nella posizione di doversi scontrare..perchè la gente deve vedere un mostro in un poliziotto o in un qualcosa che è diverso..perchè uno ha sbagiato.

Facciamola finita con questo atteggiamento...specie quelli che questo Gabbo lo hanno fatto martire e si dicono addolorati solo per l'odio che hanno verso la polizia..fosse morto di cancro non se lo sarebbero inculato di striscio,fosse morto ucciso da un auto nemmeno ..ma è morto ucciso da un poliziotto..quindi è morto da tifoso,allora tutti lo amano.

Suppongo che quel povero ragazzo fosse ben altro che un semplice tifoso nella sua vita...ora poverino sarà ricordato in eterno solo per aver tifato una squadra..Gabbo è martire perchè è morto in un modo assurdo..per colpa di un idiota..il fatto che fosse un poliziotto non significa nulla..ma solo che era un poliziotto idiota!!
webberdj webberdj 05/01/2008 ore 14.31.38
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

Secondo me hai perso tempo a scrivere tutto questo papiro. La gente che usa gente come Giuliani come martire continuerà sempre e comunque a non pensarla come te. Potrai fargli mille discorsi e ragionamenti logici, ma non li vorranno mai capire.
Constant Constant 05/01/2008 ore 14.36.41
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

molto probabilmente hai ragione......
D.chat D.chat 05/01/2008 ore 14.43.25
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

Constant ha scritto:

la cosa che a me da fastidio di queste discussioni è la paranoia straripante..sembra che si voglia sempre denunciare il due pesi e due misure sulla morte...come se quando muore qualcuno ci fosse sempre un complotto,una guerra sottobanco,uno scontro tra categorie...un martire,eroe,e un aguzzino!!

Quante morti inutili ci sono state tra tifosi ?E quante tra i poliziotti...e quante in entrambi i fronti sono cadute nel silenzio senza che nessuno dicesse nulla?No..c'è sempre chi si prende cura di un caso a discapito di tutti gli altri e su ogni anomalia costruisce un castello di assurdità fantapolitiche!!

Io vedo la gente morire per sciocchezze,errori,banalità,casualità..stupidità...invece c'è sempre chi ci vede il complotto..la volontà politica o squadrista dell'una o dell'altra fazione.

Come per Giuliani e così via...nessuno vede la tragica follia di un momento in cui due ragazzi ,più o meno della stessa età,messi al posto sbagliato da gente incompetente su entrambi i fronti...No!!La gente vuol vedere il complotto..l'eroe e l'assassiono freddo e spietato!Queste morti a chi diavolo sarebbero state utili?

Allo stato?Alla polizia?

Smettiamola di lucrare sulla morte per i propri fini politici e squadristi....quel poliziotto pirla che ha sparato a Gabbo cercherà di pararsi il culo come chiunque abbia fatto la più atroce cazzata della propria vita....il fatto semplice è che qualsiasia cosa dica la perizia lui semplicemente la pistola non doveva nemmeno estrarla..punto fine e basta.Ha sbagliato e dovrà pagare.

Per il resto facciamola finita di schierarci di qua e di là..perchè una volta muore un tifoso e l'altra un poliziotto..

E' questo odio folle di dividereci in squadre ,questa mania di diver sempre generalizzare e stigmatizzare gli atteggiamenti del singolo in un intera categoria,che metterà sempre poliziotti,tifosi etc nella posizione di doversi scontrare..perchè la gente deve vedere un mostro in un poliziotto o in un qualcosa che è diverso..perchè uno ha sbagiato.

Facciamola finita con questo atteggiamento...specie quelli che questo Gabbo lo hanno fatto martire e si dicono addolorati solo per l'odio che hanno verso la polizia..fosse morto di cancro non se lo sarebbero inculato di striscio,fosse morto ucciso da un auto nemmeno ..ma è morto ucciso da un poliziotto..quindi è morto da tifoso,allora tutti lo amano.

Suppongo che quel povero ragazzo fosse ben altro che un semplice tifoso nella sua vita...ora poverino sarà ricordato in eterno solo per aver tifato una squadra..Gabbo è martire perchè è morto in un modo assurdo..per colpa di un idiota..il fatto che fosse un poliziotto non significa nulla..ma solo che era un poliziotto idiota!!

Un po ripetitivo :-)) ma quoto in pieno.
robi970 robi970 05/01/2008 ore 19.09.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

Constant ha scritto:

la cosa che a me da fastidio di queste discussioni è la paranoia straripante..sembra che si voglia sempre denunciare il due pesi e due misure sulla morte...come se quando muore qualcuno ci fosse sempre un complotto,una guerra sottobanco,uno scontro tra categorie...un martire,eroe,e un aguzzino!!

Quante morti inutili ci sono state tra tifosi ?E quante tra i poliziotti...e quante in entrambi i fronti sono cadute nel silenzio senza che nessuno dicesse nulla?No..c'è sempre chi si prende cura di un caso a discapito di tutti gli altri e su ogni anomalia costruisce un castello di assurdità fantapolitiche!!

Io vedo la gente morire per sciocchezze,errori,banalità,casualità..stupidità...invece c'è sempre chi ci vede il complotto..la volontà politica o squadrista dell'una o dell'altra fazione.

Come per Giuliani e così via...nessuno vede la tragica follia di un momento in cui due ragazzi ,più o meno della stessa età,messi al posto sbagliato da gente incompetente su entrambi i fronti...No!!La gente vuol vedere il complotto..l'eroe e l'assassiono freddo e spietato!Queste morti a chi diavolo sarebbero state utili?

Allo stato?Alla polizia?

Smettiamola di lucrare sulla morte per i propri fini politici e squadristi....quel poliziotto pirla che ha sparato a Gabbo cercherà di pararsi il culo come chiunque abbia fatto la più atroce cazzata della propria vita....il fatto semplice è che qualsiasia cosa dica la perizia lui semplicemente la pistola non doveva nemmeno estrarla..punto fine e basta.Ha sbagliato e dovrà pagare.

Per il resto facciamola finita di schierarci di qua e di là..perchè una volta muore un tifoso e l'altra un poliziotto..

E' questo odio folle di dividereci in squadre ,questa mania di diver sempre generalizzare e stigmatizzare gli atteggiamenti del singolo in un intera categoria,che metterà sempre poliziotti,tifosi etc nella posizione di doversi scontrare..perchè la gente deve vedere un mostro in un poliziotto o in un qualcosa che è diverso..perchè uno ha sbagiato.

Facciamola finita con questo atteggiamento...specie quelli che questo Gabbo lo hanno fatto martire e si dicono addolorati solo per l'odio che hanno verso la polizia..fosse morto di cancro non se lo sarebbero inculato di striscio,fosse morto ucciso da un auto nemmeno ..ma è morto ucciso da un poliziotto..quindi è morto da tifoso,allora tutti lo amano.

Suppongo che quel povero ragazzo fosse ben altro che un semplice tifoso nella sua vita...ora poverino sarà ricordato in eterno solo per aver tifato una squadra..Gabbo è martire perchè è morto in un modo assurdo..per colpa di un idiota..il fatto che fosse un poliziotto non significa nulla..ma solo che era un poliziotto idiota!!
sono d'accordo, è qllo ke ho ripetuto più volte fino ad oggi e come ho affermato in un post sul mio blog... :ok
(continuo cmq ad avere alcune perplessità sui motivi ke hanno spinto il poliziotto ad estrarre l'arma)
robi970 robi970 05/01/2008 ore 19.28.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Gabbo

blackwolf1987 ha scritto:

il testimone non si sà se è romano o no, non è mai stata svelata l'identità,
l'identità, no... ma ke era romano, lo hanno riferito tutti i tg (un 'agente di commercio romano')
e sopratutto si trovava nella stesso lato della carreggiata del polizioto, quindi l'opposta a quella di Gabriele, quindi per pure che sia Romano non stà in piedi che lo abbia detto perchè amico di Gabriele!
(non ho detto amico, ma visto tutto ciò ke è successo anke dai tifosi non laziali, il dubbio ke abbia esagerato, c'è.. cmq lui ha testimoniato ke il poliziotto ha puntato la pistola, ma se c'era o no il motivo x farlo, non lo può dire)
che il signor Spaccarotelle non è un bravo maneggiatore di armi è un dato di fatto visto che quelli della polstrada effettuano meno ore al poligono di altri
:nono1 ma come.... prima lo dikiari il più grande miratore di tutti i tempi nell'uso della pistola (visto ke affermi ke abbia mirato a circa 100mt) e poi dici ke non è esperto sul maneggio di armi???...:nono c'è qlkosa ke non mi torna...
sin dalla prima ricostruzione spaccarotelle si trovava rialzato rispetto alla rete elettrosaldata tramite un montarozzo
vero: qlla dal suo lato..... ma l'altra?...
se non sbaglio che più volte è stato inquadrato dalle tv, quindi aveva tutta la visuale per poter mirare a due mani e seguire l'auto in movimento
no, c'era la rete dall'altro lato...
ps: fosse stata, invece, una rete centrale rispetto alla carreggiata, nessun rialzo sarebbe stato abbastanza alto..

la paura che lo sfondamento del vetro sia avvenuto tramite sasso non implica che durante la fantomatica rissa ( continuo a chiamarla cosi perchè a parte spaccarotelle nessuno si è accorto di niente) siano stati usati sassi!
ma in una piazzola di un autogrill i sassi non si trovano tanto facilm... qndo la makkina va via, o ce l'hai già a disposizione, o non fai in tempo a recuperarli...
i sassi sono un modo che usano gli ultras per colpire le cose a distanza, quindi può darsi benissimo che quello poteva essere il primo sasso uscito fuori, e pure che fosse valida la teoria che durante la rissa si usarono i sassi A ) giustifica l'uso della pistola di spaccarotelle? B) Gabriele non c'entrava niente visto che durante tutta la sosta all'autogrill rimase in macchina a dormire
a) è possibile, anzi probabilissimo, ke dalla parte opposta la cosa sia parsa del tutto diversa (tieni conto ke gli agenti non sapevano si trattasse di una rissa tra tifosi)... come già detto è molto più verosimile ke i poliziotti abbiano scambiato le 'scaramucce', x una discussione tra spacciatori ecc... mettici ke qlke ragazzo abbia dato l'impressione di essere armato..... da qui la necessità del poliziotto di estrarre l'arma...
b) a maggior ragione non si può dire ke il poliziotto abbia mirato...
:-)


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.