Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

robocop78 07/04/2008 ore 11.42.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)LA SCUOLA NON FUNZIONA


La scuola non insegna il rispetto per se stessi e per gli altri, come dovrebbe; piuttosto, la scuola pretende che un ragazzino di 15 anni impari a memoria quanta gente è stata uccisa e massacrata nelle 2 "bellissime" e "grandiose" guerre mondiali.

Ma come può a 15 capire certe cose!? Non può, e continuando a studiare su guerre e disastri avvenuti può forse farsi un idea "benevola" nei riguardi della gente? Cosa potrà mai pensare dentro di se....

Per le altre materie magari andrà meglio, ma intanto il ragazzino "memorizza" e mette da parte nella sua testa cose orrende che lo aiuteranno a maturare solo odio nei sui confronti e nei confronti degli altri.

Poi ci sarebbero moltre altre cose che rendono la scuola un luogo sbagliato per i ragazzi, ma intanto vorrei riflettere su questo aspetto.
7721011
La scuola non insegna il rispetto per se stessi e per gli altri, come dovrebbe; piuttosto, la scuola pretende che un...
Discussione
07/04/2008 11.42.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
mc2 mc2 07/04/2008 ore 12.03.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA


Il principio che dovrebbe guidare lo studio della storia dovrebbe essere quello di non ripetere gli errori del passato.

Purtroppo però siamo così stupidi da pretendere, per riconoscere un dittatore, di vedere la pelata o i baffetti. Bisognerebbe che ogni fatto storico venisse confrontato con la sitazione odierna. Ma apriti cielo se un professore parla di politica (nel senso più generale del termine, non dei partiti politici) in classe!


semplice66 semplice66 07/04/2008 ore 12.06.23
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA


A me non risulta che la scuola, tanti anni fa', sia nata per imparare a volersi bene, ad imparare l'amore, come dici tu.

Quello che dici tu, dovrebbe essere fatto dalla famiglia. Certo a scuola si impara (o si dovrebbe) imparare a stare con gli altri in modo civile ed educato. Ma se gia' la famiglia non insegna ciò, chi va a scuola si comportera' come si comporta in famiglia, senza rispetto e senza regole
robocop78 robocop78 07/04/2008 ore 12.30.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA

semplice66 ha scritto:

A me non risulta che la scuola, tanti anni fa', sia nata per imparare a volersi bene, ad imparare l'amore, come dici tu.

Quello che dici tu, dovrebbe essere fatto dalla famiglia. Certo a scuola si impara (o si dovrebbe) imparare a stare con gli altri in modo civile ed educato. Ma se gia' la famiglia non insegna ciò, chi va a scuola si comportera' come si comporta in famiglia, senza rispetto e senza regole
diciamo che la scuola dovrebbe contribuire ad insegnare il rispetto, almeno.
offresi.coccole offresi.coccole 07/04/2008 ore 12.45.21
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA

la scuola credo debba abituare i ragazzi alla vita del futuro, del dopo-studio. infatti non tutti vanno poi all'università. dargli quindi la cultura necessaria per affrontare la vita (e lo fa di rado), ed abituarli a convivere, senza classi sociali e nel rispetto reciproco. credo che l'educazione spetti alla famiglia. il problema è che la scuola non fa quasi nulla. i ragazzi si abituano a fare tutto quello che vogliono, infischiandosene di tutto e tutti. il discorso è lungo ed andrebbe fuori argomento, allora concordo: la scuola non funziona.
valerio.85 valerio.85 07/04/2008 ore 13.10.26
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA

Quindi la scuola non funziona perchè insegnano ai ragazzi le due guerre mondiali?

Quindi non bisogna insegnarle più? Facciamo finta che non siano mai esistite?

MAH...


robocop78 ha scritto:

La scuola non insegna il rispetto per se stessi e per gli altri, come dovrebbe; piuttosto, la scuola pretende che un ragazzino di 15 anni impari a memoria quanta gente è stata uccisa e massacrata nelle 2 "bellissime" e "grandiose" guerre mondiali.

Ma come può a 15 capire certe cose!? Non può, e continuando a studiare su guerre e disastri avvenuti può forse farsi un idea "benevola" nei riguardi della gente? Cosa potrà mai pensare dentro di se....

Per le altre materie magari andrà meglio, ma intanto il ragazzino "memorizza" e mette da parte nella sua testa cose orrende che lo aiuteranno a maturare solo odio nei sui confronti e nei confronti degli altri.

Poi ci sarebbero moltre altre cose che rendono la scuola un luogo sbagliato per i ragazzi, ma intanto vorrei riflettere su questo aspetto.
robocop78 robocop78 07/04/2008 ore 13.36.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA

valerio.85 ha scritto:
Quindi la scuola non funziona perchè insegnano ai ragazzi le due guerre mondiali?

Quindi non bisogna insegnarle più? Facciamo finta che non siano mai esistite?

MAH...


robocop78 ha scritto:

La scuola non insegna il rispetto per se stessi e per gli altri, come dovrebbe; piuttosto, la scuola pretende che un ragazzino di 15 anni impari a memoria quanta gente è stata uccisa e massacrata nelle 2 "bellissime" e "grandiose" guerre mondiali.

Ma come può a 15 capire certe cose!? Non può, e continuando a studiare su guerre e disastri avvenuti può forse farsi un idea "benevola" nei riguardi della gente? Cosa potrà mai pensare dentro di se....

Per le altre materie magari andrà meglio, ma intanto il ragazzino "memorizza" e mette da parte nella sua testa cose orrende che lo aiuteranno a maturare solo odio nei sui confronti e nei confronti degli altri.

Poi ci sarebbero moltre altre cose che rendono la scuola un luogo sbagliato per i ragazzi, ma intanto vorrei riflettere su questo aspetto.
Non hai capito. Quello delle guerre era un esempio. Un'altro aspetto sono i tempi di ricreazione brevissimi a fronte di lezioni infinite! Dove ho studiato io,per esempio, c'erano 10 minuti di ricreazione dopo 2 ore e mezza di lezione! Ma in 10 minuti riesci a rilassarti un attimo? riesci a mangiare un panino bere qualcosa e andare al bagno? NO! Questo sarebbe già stressante per un adulto, figuriamoci per un ragazzino!
ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 07/04/2008 ore 13.49.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA

robocop78 ha scritto:

La scuola non insegna il rispetto per se stessi e per gli altri, come dovrebbe; piuttosto, la scuola pretende che un ragazzino di 15 anni impari a memoria quanta gente è stata uccisa e massacrata nelle 2 "bellissime" e "grandiose" guerre mondiali.

Ma come può a 15 capire certe cose!? Non può, e continuando a studiare su guerre e disastri avvenuti può forse farsi un idea "benevola" nei riguardi della gente? Cosa potrà mai pensare dentro di se....

Per le altre materie magari andrà meglio, ma intanto il ragazzino "memorizza" e mette da parte nella sua testa cose orrende che lo aiuteranno a maturare solo odio nei sui confronti e nei confronti degli altri.

Poi ci sarebbero moltre altre cose che rendono la scuola un luogo sbagliato per i ragazzi, ma intanto vorrei riflettere su questo aspetto.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

concordo

Enzipped Enzipped 07/04/2008 ore 14.26.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA


e cosa si dovrebbe insegnare a scuola? come rollare e farsi gli acidi, stile hippie?? quello si che è amore e rispetto reciproco..o almeno così dicevano gli slogan dell'epoca..

la storia serve!! primo per capire e non commettere gli stessi errori del passato, come già detto..e secondo per capire quanto è costata e come si è arrivati ad ottenere la società di oggi, i diritti di cui godiamo e le libertà!

non puoi risolvere un equazione differenziale se non sai nemmeno fare un'addizione! servono delle basi per tutti i ragionamenti, e la scuola è questo che deve fornire..

non si deve insegnare un pensiero nelle scuole! ma come usare la testa per formulare pensieri propri
ilcre4t0r3b4st4rd0 ilcre4t0r3b4st4rd0 07/04/2008 ore 14.28.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: LA SCUOLA NON FUNZIONA

Enzipped ha scritto:

e cosa si dovrebbe insegnare a scuola? come rollare e farsi gli acidi, stile hippie?? quello si che è amore e rispetto reciproco..o almeno così dicevano gli slogan dell'epoca..

la storia serve!! primo per capire e non commettere gli stessi errori del passato, come già detto..e secondo per capire quanto è costata e come si è arrivati ad ottenere la società di oggi, i diritti di cui godiamo e le libertà!

non puoi risolvere un equazione differenziale se non sai nemmeno fare un'addizione! servono delle basi per tutti i ragionamenti, e la scuola è questo che deve fornire..

non si deve insegnare un pensiero nelle scuole! ma come usare la testa per formulare pensieri propri

-------------------------------------------------------------------------------------

a scuola vanno insegnate le materie,ovvio.ma se ci si ferma qui,la scuola non avrà offerto il pieno delle sue possibilità e funzioni.

lo scopo forse più importante della scuola è quella di insegnare a crescere mentalmente,a diventare degli uomini,a formarsi un cervello e a capire determinate cose che le equazioni oppure i bravissimi autori sulle antologie non ti insegnano.


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.