Fatti del giorno

Fatti del giorno

Fatti di cronaca, costume e società. Ne parlano TG e giornali... discutiamone insieme.

eaccabbadda 06/05/2008 ore 01.13.21 Ultimi messaggi
segnala

DivertitoUso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de


ROMA - E ora arriva la replica dell'Agenzia delle entrate. «La diffusione dei dati reddituali con modalità telematiche da parte dell'autorità pubblica costituisce un elemento di garanzia, trasparenza e affidabilità dell'informazione». Arrivano dall'Agenzia delle entrate le delucidazioni chieste dal Garante della privacy, in cui si spiegano le motivazioni alla base delle decisione di pubblicare on line le dichiarazioni dei redditi.

LA NOTA - Alla base della decisione - si legge in una nota - l'applicazione della normativa sulla predisposizione e pubblicazione degli elenchi dei contribuenti e di quella del codice dell'amministrazione digitale. Un insieme di disposizioni che disegnano un quadro di trasparenza fiscale al quale l'Agenzia ha inteso attenersi. Il documento ripercorre l'evoluzione delle norme che hanno regolato la pubblicità degli elenchi, a partire dal Dpr n. 645 del 1958 fino all'articolo 69 del Dpr n. 600 del 1973 nella versione attualmente in vigore introdotta nel 1991. Tale norma, nell'attuale assetto dell'amministrazione finanziaria, attribuisce al Direttore dell'Agenzia la fissazione dei termini e delle modalità per la formazione e la pubblicazione degli elenchi. «Si tratta - si legge - di una valutazione amministrativa assunta dall'Agenzia delle Entrate nell'ambito della sua autonomia. La forma di pubblicità dei dati reddituali prevista dal legislatore consiste nella consultabilità dei dati da parte di chiunque. La ratio della norma è quella di favorire una forma di controllo diffuso da parte dei cittadini rispetto all'adempimento degli obblighi tributari». La scelta di Internet «quale mezzo di comunicazione è stata fatta per adeguare i comportamenti dell'Agenzia a quanto stabilito dal Codice dell'amministrazione digitale varato nel 2005, che impone alla Pubblica amministrazione di utilizzare come strumento ordinario di fruibilità delle informazioni la modalità digitale». Il Codice «impone alla Pubblica amministrazione l'uso delle nuove tecnologie per promuovere una maggiore partecipazione dei cittadini al processo democratico e per facilitare l'esercizio dei diritti politici e civili, sia individuali che collettivi, tra i quali si può inquadrare il diritto alla consultazione degli elenchi dei contribuenti. Si è ritenuto che le norme in materia di trattamento dei dati personali non precludano la diffusione dei dati reddituali tramite Internet, posto che la libera conoscibilità di essi da parte di chiunque è del tutto pacifica, come più volte affermato dallo stesso Garante». La novità «rispetto al passato è rappresentata dal mezzo: Internet. Ma si tratta di una novità relativa in quanto occorre considerare come gli articoli abitualmente pubblicati dai giornali che riportano i dati reddituali dei contribuenti sono per lungo tempo liberamente consultabili sulla rete». L'Agenzia «esprime piena fiducia nelle valutazioni del Garante della Privacy e della magistratura in relazione alle azioni intraprese a seguito della pubblicazione degli elenchi dei contribuenti on line. Piena collaborazione è stata assicurata alla polizia postale che ha acquisito la documentazione relativa alla decisione dell'Agenzia di rendere consultabili gli elenchi tramite Internet».


05 maggio 2008
:ok

7735290
ROMA - E ora arriva la replica dell'Agenzia delle entrate. «La diffusione dei dati reddituali con modalità telematiche da parte...
Discussione
06/05/2008 1.13.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
ezio57 ezio57 06/05/2008 ore 20.00.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de

Lo sai meglio di me ! Quelli che brontolano in chatta per la diffusione dei redditi lo fanno perche' e' stata una mossa di Visco e basta. Uno onesto che ha da perdere ? Se mai gli girano le palle nel vedere quanta evasione c'e' da stanare ancora.Gente con villa e porsche che dichiarano meno di un metalmeccanico !Questi onesti recalcitranti tromboni di qualke partito che parlano di pericolo criminalita'.....mi fanno solo ridere !
robi970 robi970 06/05/2008 ore 20.23.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de

ezio57 ha scritto:
Lo sai meglio di me ! Quelli che brontolano in chatta per la diffusione dei redditi lo fanno perche' e' stata una mossa di Visco e basta. Uno onesto che ha da perdere ? Se mai gli girano le palle nel vedere quanta evasione c'e' da stanare ancora.Gente con villa e porsche che dichiarano meno di un metalmeccanico !Questi onesti recalcitranti tromboni di qualke partito che parlano di pericolo criminalita'.....mi fanno solo ridere !

parli proprio te ke hai postato un thread intitolato "il mio dentista ha dikiarato 14.000euro?????

metti il caso ke x davvero il tuo dentista abbia guadagnato 14.000euro, lo avresti 'infangato' x niente (sì, xké non mi puoi venire a dire ke un thread come qllo non abbia lo scopo di infangare una 'onorabilità' ke va data salvo prova contraria!!!!!)
eaccabbadda eaccabbadda 07/05/2008 ore 00.19.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de

perche infangato? se è un dentista onesto che non lavora e ha dichiarato il vero , dov'è il fango? non ho capito cosa vuoi dire robi.....
stellaste stellaste 07/05/2008 ore 13.54.24
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de


Scusate si parla tanto di Privacy, esistono leggi per la tutela di essa .

E accade questo senza il consenso degli interessati.?

questi gesto non ha parole per lo schifo che ha rapprensentato.

La cosa peggiore è stato parlarne tanto e non bloccarla immediatamente, la classica buffonata all'italiana.

Vorrei vedere se mettesserò le mani nei personali cassetti di tutti noi e tutto verrebbe pubblicano in rete, se non ci farebbe girare le cosiddette.
fata43 fata43 07/05/2008 ore 14.13.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de

stellaste ha scritto:

Scusate si parla tanto di Privacy, esistono leggi per la tutela di essa .

E accade questo senza il consenso degli interessati.?

questi gesto non ha parole per lo schifo che ha rapprensentato.

La cosa peggiore è stato parlarne tanto e non bloccarla immediatamente, la classica buffonata all'italiana.

Vorrei vedere se mettesserò le mani nei personali cassetti di tutti noi e tutto verrebbe pubblicano in rete, se non ci farebbe girare le cosiddette.
ma guarda che in rete cerano anche i nostri.....ma a me sinceramente non mi importa nulla.
fata43 fata43 07/05/2008 ore 14.16.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de

...e poi la privacy e' una cosa un po' ridicola in generale....quando riprendono gli aereoporti, le spiagge i ristoranti le strade.....e inquadrano la gente, dove e' la privacy?? uno potrebbe essere a casa in mutua, oppure aver detto con il consorte che e' via per lavoro, e si ritrova un bel primo piano su rai3 mentre passeggia a venezia...hehehe....
stellaste stellaste 07/05/2008 ore 15.08.43
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de


anche a me personalmente non importa granchè, se ne ha la conferma tutti i giornì ,l'altro giorno per poter ritirare una (mia ) raccomandata ci mancava solo che mi chiedessero le impronte digitali, in nome della tutela sulla privacy, poi siamo spiati ovunque, gran buffonata
ezio57 ezio57 08/05/2008 ore 00.34.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Uso del Web elemento di trasparenza la replica dell'Agenzia delle entrate alle accuse del Garante de

robi970 ha scritto:
ezio57 ha scritto:
Lo sai meglio di me ! Quelli che brontolano in chatta per la diffusione dei redditi lo fanno perche' e' stata una mossa di Visco e basta. Uno onesto che ha da perdere ? Se mai gli girano le palle nel vedere quanta evasione c'e' da stanare ancora.Gente con villa e porsche che dichiarano meno di un metalmeccanico !Questi onesti recalcitranti tromboni di qualke partito che parlano di pericolo criminalita'.....mi fanno solo ridere !

parli proprio te ke hai postato un thread intitolato "il mio dentista ha dikiarato 14.000euro?????

metti il caso ke x davvero il tuo dentista abbia guadagnato 14.000euro, lo avresti 'infangato' x niente (sì, xké non mi puoi venire a dire ke un thread come qllo non abbia lo scopo di infangare una 'onorabilità' ke va data salvo prova contraria!!!!!)
...perche' ho messo nome e cognome del mio dentista ?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.